Venerdì 21 agosto anche ad Avellino e Mirabella arriva il Meeting per l’Amicizia tra i popoli che celebra il 40 anniversario

In Irpinia gli incontri per celebrare il 40° Meeting di Rimini, iniziative ad Avellino e Mirabella Eclano. 

In occasione del 40° anniversario del Meeting per l’Amicizia fra i Popoli di Rimini, e a causa dell’emergenza covid che ne ha impedito la normale realizzazione, quest’anno la Fondazione Meeting ha pensato di realizzarlo in maniera diversa

Poche persone, ospiti e pochi addetti e tecnici in presenza a Rimini, ma la possibilità di accedere on line a tutti gli incontri mostre spettacoli che rendono unica nel suo genere questa manifestazione che ogni anno attira decine di migliaia di visitatori da ogni parte del mondo.

Sarà possibile visitare in modalità interattiva anche le famose mostre del Meeting, da sempre uno dei punti di forza della manifestazione, grazie all’originalità dei temi e alla cura dell’allestimento e della presentazione al pubblico di questi veri e propri percorsi culturali.

La risposta da tutto il mondo è stata stupefacente, si è infatti manifestata non solo con una marea di richieste di partecipazione online agli incontri, agli spettacoli e alle mostre, ma anche con l’idea di proporre una o più giornate di Meeting in vari luoghi d’Italia. Grazie a maxi schermi e punti di incontro, perciò, il Meeting di Rimini arriva quest’anno in tutta Italia, mettendo così in luce l’affezione dei vari gruppi locali alle proposte della manifestazione. 

In Irpinia, Natalia Memmolo ha creato un piccolo Meeting nella piazza di Mirabella, iniziative si svolgeranno anche ad Avellino e Montoro. In Campania ci saranno anche Montecorvino Rovella e Salerno a scendere in campo con le proprie iniziative.

Nel capoluogo, uno storico gruppo di Amici del Meeting, hanno organizzato un “Pomeriggio al Meeting” per venerdì 21 agosto, presso la Chiesa di Santa Maria delle Grazie presso il Convento dei Frati Cappuccini, dalle 18 alle 22.30. 

Questo il programma: alle 18 sarà presentata nei locali del convento la Mostra sulla ricostruzione della Basilica della Natività a Betlemme, durata oltre 10 anni e che ha riportato al suo splendore il Luogo Sacro, con il contributo della Prof. Mariella Carlotti; alle 1930, all’aperto, nel campetto adiacente il Convento  verrà trasmesso in differita l’incontro inaugurale del Meeting con Mario Draghi, già presidente della BCE.  A seguire, intorno alle 21, sarà trasmessa la differita dell’incontro con Don Julian Carron, Presidente della Fraternità di Comunione e Liberazione sul tema “Da dove nasce la speranza”.

Per rispettare le norme anti-covid è previsto un accurato servizio  d’ordine: all ingresso sarà rilevata la temperatura di ognuno (accesso impedito se la temperatura supera i 37,5);

Sarà necessario fornire le proprie generalità che verranno riportate su appositi registri; sarà assicurata la distribuzione di gel disinfettante e l’igienizzazione dei locali e delle sedie

Non è previsto un servizio prenotazione, ma l’ingresso sarà consentito fino a quanto sarà possibile nel rispetto del distanziamento. 

Link Uffici Stampa & Comunicazione
di Antonella Russoniello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.