Viva Francesca Pascale, libera da Berlusconi e di baciare Paola Turci

(di Selvaggia Lucarelli – Il Fatto Quotidiano) – Premessa: sono eterosessuale, ma se avessi trascorso 15 anni con Silvio Berlusconi, oggi piacerebbero le donne anche a me. In realtà mi piacerebbero anche i lampadari e gli gnu, qualsiasi cosa tranne gli uomini, ma queste sono considerazioni personali.

La premessa è necessaria per dire che se davvero Francesca Pascale e Paola Turci vivono una storia d’amore come si vocifera, non si capisce cosa debba destare stupore. Vorrei sapere chi tra un ottuagenario liftato che racconta barzellette sconce come l’ubriacone al bar e una cantante sexy che dimostra 20 anni di meno e racconta la vita con la sua voce strepitosa, sceglierebbe l’ubriacone al bar. Io, se fosse vero, la capirei la Pascale. E dico la verità: capirei ancor di più la Turci. Voi che “Una comunista che fa le vacanze su uno yacht pagato da Berlusconi!”, dovreste aprire la mente: è la prima donna over 50 a cui Berlusconi paga qualcosa nella vita, ed è pure comunista. Non c’è peggior sfregio, per uno come lui. È come se dovesse pagare le rate dell’auto alla Boccassini. In più, la Pascale adotta sottili strategie per prendersi le sue rivincite: mantiene i suoi benefit milionari, ma se ne sta lontana dalle mete pettinate care a Berlusconi e se ne va in Cilento, appoggia le Sardine, bastona Salvini, si espone sui social, insomma fa tutto quello che non poteva fare quando stava con lui. E non solo: s’è risparmiata l’incubo di farsi 4 mesi di quarantena nella villa di Nizza con Silvio, assieme ai fantasmi della servitù morta di “The Others” e ai poltergeist comunisti che infestano le residenze di famiglia. Roba che la povera Marta Fascina, chiusa in villa con lui, deve essersi fatta due palle così grandi che ora si fidanzerà con Fiorella Mannoia. Insomma, non so voi ma io tifo spudoratamente per la coppia Turci-Pascale. E chi è così bigotto da giudicare la presunta relazione della Pascale con una donna, è perché ha dimenticato quella lunghissima e neanche troppo clandestina di Berlusconi con un uomo: Massimo D’Alema.

57 replies

    • Coglione sovranaro.
      Allora hai presentato denuncia querela per interposto Giannini per vederci in tribunale?
      Sei un miserabile figlio di puttana che in puro stile capitoniano preferisce riempirsi la bocca di merda invece di essere uno libero che pensa in autonomia.
      Anhe oggi ti sei guadagnato la razione di crocchette nella ciotola.
      Ora vai pure fuori dai coglioni.

      "Mi piace"

      • Te lo ripeto, mai riceverai querele né da me, né per interposta persona: non sei nemmeno degno di farti una doccia, figuriamoci querelarti.
        Circa i “liberi che pensano in autonomia”, lascia perdere che ti fai solo del male! Continua pure a insultare… Ah no: non è insultare è usare un linguaggio forte per provocare una reazione, scusa, mi confondo sempre.

        "Mi piace"

      • Sei un piccolo miserabile che per campare è costretto a tessere lodi a uno storico fannullone,parassita e pregiudicato, tentando contemporaneamente di dileggiare e infangare chi osasse metterlo alla berlina.
        Caro Somaro travestito da felino, invece di ragliare supercazzole vatti a leggere l’articolo di giuliano Ferrara che si è schierato per Conte.
        Lui parla per interposto piduista. Sai che vuol dire?
        CHE IL TUO CAPITONE E’ FINITO.
        Vedrai ora che cominceranno a rimettere in riga i servi televisivi come si ammansirà il tuo ubriacone del Papeete.

        "Mi piace"

      • È strano che uno sveglio della tua caratura non abbia ancora capito che a me del Capitone, di Ferrara e di Conte, frega tanto quanto mi frega di te! Che sono sovranaro quanto tu sei educato! Che tesso lodi tanto quanto tu sei imparziale! Ma che te o dico a fare…

        "Mi piace"

    • Dopo 53 commenti, solo un apersona, lei, signora Paola Non Turci, ha messo in risalto il fatto che il nome di FP sia stato messo in relazione all’aggettivo “comunista”.

      Altro che ferro da stiro, il Gulag ci vorrebbe per certa gente!

      "Mi piace"

  1. Gatto per far polemica e fomentare discussioni sei un super artista… Capperino mi son dovuto cuccare per 30 anni B. trombeur de femme e poi scopro che sta 15 anni con una lesbica!!!!!! B. a dire 3,4,5 ogni notte e tutte le donne ai suoi piedi…. Ci manca solo che vada a cena a 85 anni con rocco casalino. Saluti

    "Mi piace"

    • Ma qualcuno ha davvero creduto che mister b. stesse con la pascale e non fosse solo un ruolo di facciata per far si che lo si lasciasse fare i suoi festini eleganti ?

      "Mi piace"

      • Nessuno in grado di superare il test di Touring ci ha mai creduto, però prima si poteva concedere almeno il beneficio del dubbio; in ogni caso, sui giornali di famiglia (e non solo) il finto fidanzamento è sempre stato spacciato per reale (ennesima fake news, ancorchè insignificante), e financo raccontato con grande dovizia di particolari, a cominciare dal cane Dudù.

        Alla luce delle novità emerse sulle rispettabilissime preferenze saffiche della signora, ora anche i più increduli hanno sotto gli occhi la piena dimostrazione di come stessero realmente le cose, ovvero che il “fidanzamento” fosse solo una squallida operazione di marketing, l’estremo tentativo per cercare di salvare almeno le apparenze del fu-testimonial del Family Day 2007.

        "Mi piace"

  2. Fatico non poco a concordare con il taglio che offri e la prospettiva che dai nel tuo articolo. Questa donna (come probabilmente il 90%delle donne che si accompagnano per un bel pezzo di vita (che non torna piu indietro) a personaggi in stile Berlusconi) è stata semplicemente una grande opportunista capace di mandare giù rospi amari per anni e perdere la propria dignità e libertà che nella vitasono i valorI più grandI ed irrinunciabili. Quello che questa signora fa oggi arriva tardi, frutto di una scelta calcolata e di una dignità lesa e perduta per sempre. Diciamo che le persone da elogiare i a cui dare visibilità sono ben altre cara Selvaggia, non trovi? Buona estate a tutti GM

    Piace a 2 people

  3. Articolo godibilissimo.
    Che la Pascale abbia scucito così tanti soldi a Tutankhamon, e altri ancora glie ne scucirà in futuro,
    non può che indurre un sorriso di soddisfazione.
    Che poi abbia scelto di disintossicarsi con una Lei anziché con un Lui, sono solo affaracci loro.

    "Mi piace"

  4. I meriti della pascale? Aver circuito un puttaniere?
    I nemici dei miei nemici non necessariamente sono miei amici…

    L’unica cosa che le riconosco è la scaltrezza di aver vinto la squallidissima gara con il branco di ragazze che avrebbero voluto ricoprire lo stesso ruolo ufficiale (purtroppo escluse le minorenni, che hanno potuto aspirare solo al ruolo ufficioso), per il resto una donna che si vende per soldi per quanto mi riguarda, mestiere antico.
    Come la lario del resto, anche lei poi riciclatasi come icona della sinistra (sindrome di Stoccolma della sinistra?).

    Berlusconi ha speso in ragazze centinaia di milioni (sostanzialmente nostri), la lista è lunghissima e non è ancora finita.
    Mi ricorda quelle badanti che con qualche smanceria finta sposano il vecchietto poco prima della morte, non vedo il merito. Poi se dovesse combinare qualcosa di buono faccio sempre in tempo a cambiare idea, ma per ora niente.
    Si è fatta qualche milione, come Ruby del resto, ma se conosco il tipo li spenderà in fretta e morirà povera e triste.

    berlusconi, squallido opportunista, è riuscito in vita sua ad attorniarsi soltanto di squallidi opportunisti, che lo hanno amato a cottimo.

    Piace a 1 persona

    • Concordo! Solo una cosa: perché i soldi che ha speso il Banana per le donnette sarebbero “sostanzialmente nostri (cit)” e non “essenzialmente” suoi?

      "Mi piace"

      • Sono nostri perchè buona parte dei fondi neri accumulati nei decenni dal Pregiudicato derivavano dall’evasione fiscale, ma se si vogliono vedere le cose per quello che sono, non sono soldi suoi e nemmeno nostri, quello è denaro della mafia.

        Piace a 1 persona

      • Sì, vabbè, allora di questo passo, vuoi per la mafia, vuoi per altro di poco chiaro, quanti dei ricconi avrebbero soldi veramente loro? Comunque, come ha detto qualcuno qui che deve valere per tutto e tutti: chi sa qualcosa denunci, il resto è aria fritta!

        "Mi piace"

      • Ben pochi, su questo non c’è dubbio. Molto pochi sono quelli che si arricchiscono onestamente, infatti sarebbe ora che il popolo tornasse, come già avvenuto in passato, a mettere in discussione quale sia la fetta di ricchezza che gli spetta, ma questo è un altro discorso.
        Rimanendo al caso specifico, il soggetto in questione è già stato denunciato, processato e condannato: come certamente ricorderai anche tu, la sola condanna definitiva a carico del Berlusconi Silvio risulta essere per frode fiscale.

        Piace a 1 persona

      • Non solo ricordo Jonny, ma l’ho pure scritto: “… Che sia un puttaniere è vero; CHE ABBIA EVASO SOLDI ANCHE…”, ma la domanda lecita alla sineddoche sibillina di cui si sta discutendo resta sempre questa: “…vuoi che non ne avesse a sufficienza dei suoi da spendere in donnette e processi?”.
        Se vuoi, mettiamo pure il termine “suoi” tra virgolette (perché accanirsi solo su lui allora e non sulla stragrande maggioranza dei ricconi?), ma far rientrare tutto ciò che possiede in quello che ha evaso e per cui è stato condannato (il resto restano illazioni…) è una deduzione forzata: bisogna sempre dare a Cesare ciò che è suo per risultare credibili, non fare come nel film di Totò quando divideva il bottino coi suoi…

        "Mi piace"

      • Sicuramente il sordido essere in questione possiede abbastanza soldi propri da potersi permettere di strapagare tutte le troie e le maîtresse delle quali ha sempre amato circondarsi, ma il fatto che possieda abbondanti mezzi non vuol dire che l’abbia sempre fatto.

        Almeno in un caso, infatti, è dimostrato come il vecchio debosciato sia riuscito a mettere la sua mignotta personale in conto alla comunità. Quello di Nicole Minetti, l’ex igienista dentale fatta inserire d’autorità ai primi posti delle liste regionali e dunque eletta, come parte della ricompensa per i servizi(etti) resi. Sarei anche curioso di scoprire finalmente quali siano le doti politiche, dell’On. Mara Carfagna: è in politica ormai da tre lustri, ma ancora non sono riuscito ad intravederle. Magari è l’età che mi ha reso miope.

        "Mi piace"

      • Sicuramente, ma il discorso iniziale era questo: “Berlusconi ha speso in ragazze centinaia di milioni (sostanzialmente nostri), la lista è lunghissima e non è ancora finita. (cit.)”.
        Noti delle differenze? PS: di certo è l’età che ti ha reso miope, perché le doti “politiche” della Carfagna sono ben visibili a tutti…

        "Mi piace"

    • Gatto, non posso e non ho il coraggio, ma se mai nella vita ci dovessimo incontrare, ti racconterò fatti e circostanze della mia vita che ti faranno sposare Johnny Dio( colgo l’occasione per far i complimenti, a Johnny Dio)

      "Mi piace"

      • Porca miseria Fabietto, fammi capire: alcuni fatti della tua vita sarebbero tali da convincermi a sposare Jonny? Jonny se ci sei batti un colpo… Sei una sagoma, va’…

        "Mi piace"

      • Mah, io il colpo lo batto anche, ma di questa storia ne so quanto te. Se non mi fossi fatto l’idea che l’utente Fabio è uno per cui la pratica vale più della grammatica, avrei azzardato che potesse essere metaforico, ma non è certo il suo stile, per cui domando lumi.

        "Mi piace"

  5. Mi secca moltissimo che con tutti i soldi che ha evaso li abbia spesi in processi e donnette, quelli sono soldi nostri, rubati allo stato.
    Riguardo alla Pascale, come lei altre hanno approfittato della “malattia” di B., lei ha resistito di più e si è fatta pagare per la sua professionalità. Nella storia ve ne sono state a iosa non vedo lo scandalo. Chi frequenta ora sono caxxi (fighe) suoi.
    L’ironia, il sarcasmo o contrappasso è che il “fornicatore indefesso” non si sia accorto di niente in tutti questi anni.

    Ma una domanda mi sovviene e DUDU’ E DUDINO a chi sono andati?

    Piace a 1 persona

    • Quando uno commette peccato, li (non “gli”) commette tutti, giusto? Che sia un puttaniere è vero; che abbia evaso soldi anche, ma vuoi che non ne avesse a sufficienza dei suoi da spendere in donnette e processi? Dai Adriano, dai, su, da bravo…

      "Mi piace"

      • No, perche’ il patrimonio di tutta quella famiglia e’ nato dal crimine. A partire dai soldini di papa’ B. che lavorava alla Banca Rasini* aiutando i ricchi a scavallare il fisco mandando gli spalloni carichi di soldi oltreconfine.
        Non perdo tempo con quella la’, ma… Paola Turci?!?!? Con quella la’?

        * La Banca Rasini è stata una piccola banca milanese, nata negli anni cinquanta ed inglobata nella Banca Popolare di Lodi nel 1992. Il motivo principale della sua fama è che tra i suoi clienti principali si annoveravano i criminali Pippo Calò, Totò Riina, Bernardo Provenzano (al tempo, uomini guida della Mafia) e l’imprenditore e uomo politico Silvio Berlusconi, il cui padre Luigi Berlusconi vi lavorava come funzionario. Le dichiarazioni di Michele Sindona sulla Banca Rasini la fanno citare più volte da Nick Tosches, un giornalista del The New York Times, nel suo libro I misteri di Sindona, e l’hanno resa nota tra gli studiosi internazionali che si occupano della storia della Mafia italiana[

        Piace a 1 persona

      • Ribadisco quanto detto sopra: “Sì, vabbè, allora di questo passo, vuoi per la mafia, vuoi per altro di poco chiaro, quanti dei ricconi avrebbero soldi veramente loro? Comunque, come ha detto qualcuno qui che deve valere per tutto e tutti: chi sa qualcosa denunci, il resto è aria fritta!”. E aggiungo: se ci si ferma alle dichiarazioni e ai libri, hai voglia di arrivare alla verità…

        "Mi piace"

      • Il problema e’ anche fermarsi al bar ed ascoltare come si vince un campionato, come si sposa la bella del paese, come si porta a letto la svedesona…

        "Mi piace"

      • Il problema e’ anche andar via dal bar sulle proprie gambe in equilibrio stabile, non gattonando in equilibrio instabile, né addormentarsi sull’uscio in equilibrio indifferente, dopo che ti hanno sbattuto fuori in preda ai fumi dell’alcol…

        "Mi piace"

      • Gatto: (sai mica cos’è in realtà questo sito e quali persone lo frequentano? ho trovato il miei vecchi n-tic sul sito dell’università telematica Pegaso, presumo che sia una rassegna stampa della fazione gialla proveniente dalle nuove università che si sono sviluppate in ordine agli ordinatori. Se tu vieni dalla vecchia Università, che dava tutt’altra impostazione, sarà difficile che la profondità della vecchia cultura venga accettata, meglio ignorare che rispondere al merito, in quanto non si sa quanto i nuovi delfini siano capaci di farlo.)

        Rimangono impliciti e segreti gli input di governo ma non pensare che le nuove generazioni abbiano la volontà e l’umiltà di un Ariosto, è più probabile che sia quella di un fumettista.

        "Mi piace"

      • Minestrina, no, non saprei proprio chi siano i frequentatori di questo sito; in compenso, loro, a quanto pare saprebbero chi sarei io: un temibile troll della BBBéstia (pronunciato rigorosamente con la “e” chiusa.)!
        Per il resto, provengo, sì, dalla vecchia Università, ma in qualità di Bidello non di Docente: limitandomi alle mie competenze perciò, ti posso comunque assicurare che non ci sono più i bidelli di una volta!

        "Mi piace"

      • Gatto anche tu non scherzi al gioco della sibilla, comunque stiano le fazenda, non vi sono anime per comunicare eccetto gli interlocutori professionali; per quanto riguarda il sacro sembra che ancora non sia abbastanza chiaro il concetto che il governo promuove, ad immagine e somiglianza, l’andamento della nazione che presiede e se viene inoculato il virus della lecita di atteggiamenti come quello della signora di cui l’articolo parla siamo oltre l’amaretto in quanto non si possono promuovere ad emuli legittimi atteggiamenti di tal fatta , pena una crisi spirituale e intellettiva su moltissimi versanti femminili e maschili, oltre alla risonanza negativa nei paesi così detti civili, dove si pensa che le donne s’innamorino per passione di sentimento e non per passione venale. Ma dal momento che tutto è relativo come l’ora solare, potrebbe darsi che ad innesti economici si formino innesti culturali come conseguenza seconda o terza e che questi fenomeni siano da pubblicizzare per alimentare il binario primario. Il capitale, nel suo gioco sporco o pulito, alimenta sempre un circolo virtuoso per accrescersi, giocando però sporco nell’alimentare circoli viziosi in coloro che affannano sia a vivere ma anche in coloro che tendono a voler somigliare al vero ricco possidente…

        "Mi piace"

  6. A parte che alla Pascale non gliel’ha mica ordinato il dottore di stare quindici anni con Berlusconi e se le faceva schifo poteva andarsene molto prima, o addirittura non mettercisi in prima battuta, resta il quesito fondamentale:
    MA CHI CAZZO SE NE FREGA CON CHI STA LA PASCALE?!?!?!?!?

    Piace a 2 people

  7. Michele Santoro in una puntata del suo programma nel 2013 ospitò una attrice che si diceva essere stata amante della Signora milionaria, verificabile, si sa da tempo, la Lucarelli ci ha solo ricamato un pò

    Piace a 1 persona

  8. Quando si hanno problemi, frustrazioni e invidia, si scrivono baggianate di questa natura. In quanto all’ invidia, embe’ 20milioni di buona uscita ,per qualche scopata ,+ 1milione al mese per la selvaggia sono il massimo. Come si dice nei salotti importanti, PARIGI VAL BENE UNA MESSA.

    "Mi piace"

  9. Alla Pascale gli ha fatto comodo lo sapeva quanti anni ha Berlusconi… Zitta stai sputando nel piatto dove per anni hai mangiato…. Un minino di decenza

    "Mi piace"

  10. Una donna, dopo aver avuto un uomo che le ha fatte proere tutte le più forti emozioni, positive e negative, può essere tentata solo da nuove esperienze, completamente differenti. Nessun altro uomo al momento le può apparire interessante.

    "Mi piace"

  11. IO NON TIFO NE PER IL BERLUSCA NE PER LA COPPIA, O PRESUNTA TALE PASCALE TURCI. 8º TIFO PER IL BUON SENSO E PER I NON ECCESSI, DETTO CIÒ L’ATTACCO DELLA LUCARELLI NEI CONFONTI DI S.BERLUSCONI MI SEMBRE ESAGERATO ECCESSIVO E ANCHE DI CATTIVO GUSTO. DEFINIRLO UBRIACONE RACCONTATORE DI BARZELLETTE SCONCE INSOMMA C’È ANDATA PESANTUCCIA

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.