Il centrodestra a Piazza delle sedie vuote

(Tommaso Merlo) – Il popolo non si è presentato in piazza, in compenso c’erano delle gran sedie vuote. A furia di convocarli per niente, anche gli elettori di centrodestra han preferito godersi il solleone che ascoltare la solita minestra riscaldata. L’Italia sta timidamente cercando di ripartire e c’è in giro poca voglia di vuota propaganda. Del resto il consenso del premier è ai massimi e le destre indicono manifestazioni prima ancora di andarci a parlare. A conferma della loro buonafede e voglia di cooperare. Un quadro desolante. Forza Italia ha un piede nella fossa come il suo padrone che anche questa volta non si è materializzato. A fare le sue feci Tajani che si è esibito in una penosa arringa anti-giudici anni Novanta. Pare che oltre alle firme per Berlusconi senatore a vita pensino già all’imbalsamazione della salma. Sono certi della beatificazione postuma e li stuzzica l’idea di recarsi in pellegrinaggio al mausoleo una volta completata la dipartita. Che s’ha da fa’ pe’ campà. Ma i sovranisti neri de noialtri sono messi ancora peggio in questa coda di pandemia. I loro paladini sparsi per il mondo han fatto dei danni incalcolabili. I loro deliri nazionalistici si son rivelati delle barzellette. Le paure su cui lucravano son state spazzate via e se l’Italia ce la farà sarà grazie all’odiata Europa. Eppure a Piazza delle sedie vuote neanche un cenno. Solo minestra riscaldata. La Meloni sbraita che farebbe arrossire perfino Mussolini. L’allieva che supera il maestro con le sedie vuote che han tremato alle sue invettive. È sempre imbestialita e sempre sopra le righe. Come se fosse costretta ad esagerare per sopperire la carenza di argomenti politici. Ma chi abbaia senza mordere alla lunga perde solo credibilità. Il suo è un partito di idee riciclate e farcito di politici riciclati che sta beneficiando della decomposizione berlusconiana e dello sgonfiamento leghista. L’ultimo a parlare a Piazza delle sedie vuote è stato Salvini o quello che ne rimane. Camicia bianca e cantilena delle grandi occasioni. Il popolo sovrano è rimasto però a casa sua e ormai quando esce è solo per ricoprirlo d’improperi e verdura di stagione. Ma il capitano non demorde. Reduce da mesi di sciacallaggio pandemico ha davanti a sé un’estate di orge selfistiche con cui spera di rifarsi. Anche lui propone la sua ciotola di minestra riscaldata. Nessuna idea nuova, nessuna parola nuova. La sua bolla mediatica gli è scoppiata addosso ma sembra del tutto incapace di cambiare passo. Una reazione renziana che fa ben sperare per il futuro. Quello andato in scena a Piazza delle sedie vuote è stato un centrodestra davvero malconcio e che sta insieme solo per le poltrone. Le destre italiane rivogliono il potere. Punto. Contavano che questo governo implodesse in pochi mesi ma la pandemia gli ha rovinato i piani. Quanto allo sciacallaggio si è rivelato controproducente e così adesso tentano la spallata con le regionali d’autunno. Sono sicuri di vincere, sono sicuri che il popolo è dalla loro parte, preannunciano milioni di persone in piazza ma per adesso c’erano delle gran sedie vuote ad ascoltare la loro minestra riscaldata.

8 replies

  1. Cinguettante servo del sistema, cosa vuole che ci vada a fare in piazza la gente, se tanto il governo (PD) fa quello che gli pare?
    Non è questo che volevate, voi comunisti sposati con la finaza global-speculatrice? Un popolo stanco financo di protestare?
    Ebbene, cinguetti ridicolo merlicchio, cinguetti, che potete festeggiare il tristo traguardo.
    Poi sotto! A devastare quel che rimane, al cingettio dei vili e dei servi.

    "Mi piace"

    • Io, se dopo mesi passati a raccontare quanto la gente sia stanca di questo governo (che, secondo il medesimo racconto, non ne avrebbe mai indovinata mezza, neanche per sbaglio) organizzassi un grande raduno di piazza di tutte le opposizioni (non di un solo partito) e questo andasse praticamente deserto, due domande me le farei, invece di tirare in ballo terzi o accampare scuse.
      Quella dovrebbe essere la tanto sbandierata “maggioranza degli italiani”? A vederli, non sembravano neanche la maggioranza del quartiere di Campo Marzio.

      P.S: io ero rimasto che ad una manifestazione di piazza si andava con le bandiere, non che fossero gentilmente fornite in loco.

      P.P.S: ieri sera sono andato a sentir suonare un mio amico che meno di un anno fa non aveva mai preso in mano una chitarra. Paesino di quattromila abitanti, serata normale in un locale normale con un tot di spazio all’aperto (ma niente sagre o simili). Posso assicurare che c’era più gente (meno distanziata, ma questo è un altro discorso).

      Piace a 1 persona

    • Non accampiamo scuse ridicole. A giugno sono scesi in piazza i Gilet Arancioni e il movimento 3V; entrambe le manifestazioni hanno superato le 10.000 presenze.
      Mentre ieri, 3 partiti che, in teoria, rappresenterebbero il 50% dei votanti, non sono riusciti a occupare le 4 mila sedie.
      Avrebbero dovuto accontentarsi delle 2.000 indicate dalla questura, invece hanno voluto strafare e hanno fatto una figuraccia epocale.
      https://www.facebook.com/groups/1351564435021270/?multi_permalinks=1543264072517971&notif_id=1593886725488174&notif_t=feedback_reaction_generic

      Piace a 1 persona

  2. Il pezzo più esilarante dell’articolo di Merlo è, riferito all’evaso dal sarcofago,: “A fare le sue feci Tajani che…”
    Evidentemente, quando scrive di questa destra, l’immagine che gli frulla in testa è quella di una grossa merda fumante.
    Personalmente, e non credo di essere il solo, condivido il suo modo di vedere.

    Piace a 1 persona

  3. Le prestigirizzazioni di Bechis “Alle spalle, in rimonta, c’è Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni”

    Se si valutano i parametri a breve
    la peracottara
    della garbatella sarà in lizza per la presidenza della sacra da porchetta di Ariccia

    Eppure ja’avevo detto er 26 giugno che
    er palloncino se sta`a sgonfia`

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.