Ucraina-Russia, Usa spostano soldati in Romania

E’ il primo dispiegamento in Europa dalla Seconda Guerra Mondiale, i 4.700 militari si trovano a pochi chilometri dall’Ucraina: “Seguiamo da vicino le forze russe”

(adnkronos.com) – La 101esima divisione aerotrasportata Usa è stata dispiegata in Europa per la prima volta dalla Seconda Guerra Mondiale, rende noto l’emittente tv Cbs. I 4.700 soldati della divisione sono in Romania, a pochi chilometri dall’Ucraina. “Siamo pronti a difendere ogni centimetro del territorio della Nato. Portiamo una capacità unica. Siamo una forza di fanteria leggera ma portiamo con noi la mobilità, con i nostri aerei e assalti aerei”, ha affermato il vice comandante della divisione, il generale John Lubas. Il colonnello Edwin Matthaidess, comandante della Seconda brigata di combattimento della divisione, ha sottolineato che le sue truppe sono le forze americane più vicine ai combattimenti in Ucraina. “Seguiamo da vicino le forze russe”, ha aggiunto.

Categorie:Cronaca, Mondo, Politica

Tagged as: , , , ,

11 replies

    • Era difficile infilarci i vaccini qui.

      Parlate tanto di lavaggio del cervello, di paura mediatica, ma é evidente come la pandemia vi abbia destabilizzati e terrorizzati. Tipo quei poveri reduci di guerra che ripetono di continuo “signorsì” anche mesi dopo, a casa, a conflitto terminato.

      "Mi piace"

  1. Segnalo che Obama ha cazziato in modo durissimo il rimbambito Bidèn per la sua condotta su Putin e Zelensky. Corre obbligo aggiungere sulla lista nera del Corriere delle due racchie che scrivono insieme anche il suo nominativo

    Piace a 2 people

  2. la divisione è una unità di attacco, più che di difesa.
    Addestrara per aprire le linee e distruggere le prime difese del nemico.
    Il motivo del suo dispiegamento è fare pressione sulla Russia, così invece spinge i nazionalisti russi ad essere ancora più aggressivi nei confronti di Putin. Non la vedo bene per l’Europa.
    Questi del territtorio e paesi europei non frega un caxxo.

    Piace a 2 people

    • Eccolo lo stratega del.risiko che si intende di diplomazia e linguaggio militare. Probabilmente era virologo due anni fa. E sicuramente CT della nazionale.

      "Mi piace"