Pisa, multa per chi si siede se non c’è una panchina o il tavolo di un bar

La multa è dai 25 ai 500 euro.

(Annarita Faggioni – tag43.it) – Un’ordinanza del comune di Pisa prevede la multa per chi siede nelle aree pubbliche. La firma è del sindaco Michele Conti. Secondo il documento ufficiale, è vietato «sedersi, sdraiarsi o dormire sul suolo pubblico o nelle aree a uso pubblico o aperte al pubblico passaggio, sui gradini dei piedistalli delle statue e dei monumenti, sulle soglie, sulle pavimentazioni, sui muretti, sui gradini posti all’esterno degli edifici pubblici e privati purché attestanti su area pubblica o soggetta al pubblico transito, sugli spazi verdi, sugli arredi urbani comprese le rastrelliere per le biciclette». Per i trasgressori, le multe vanno dai 25 ai 500 euro, in base alla gravità.

Pisa, come scatta la multa

L’ordinanza è già stata chiamata antibivacco perché l’obiettivo è preservare il Patrimonio Unesco di Pisa dai danni causati da turisti e non solo. Per far scattare la multa basta sedersi dove non ci sono panchine o tavolini di bar o ristoranti. Infatti, sulle panchine ci si potrà sedere, ma non ci si potrà distendere o dormire. Secondo il Comune, i comportamenti che ora sono sanzionati causerebbero problemi di accessibilità per i residenti e i pendolari.

Pisa, scatta la multa per chi si siede per terra o nelle aree pubbliche senza panchine. Cosa sta succedendo.

Il provvedimento non riguarda tutta la città, ma solo le aree del centro storico, ad alta vocazione turistica. In particolare, le zone al centro del provvedimento sono Pisa Sud e Pisa Nord. Piazza dei Miracoli è però esclusa dal provvedimento.

La multa non coinvolge Piazza dei Miracoli

Perché la zona più attrattiva per i turisti non è soggetta a questa ordinanza? Secondo il Comune, la zona è recintata di notte, quindi nessuno potrebbe fare dei danni. Durante il giorno, poi, la zona è presidiata, quindi sarebbe molto difficile per qualcuno sedersi proprio in mezzo alla piazza. In più, è quasi una tradizione sedersi sui muretti di mezzo metro e sul prato. La multa potrebbe scattare solo se qualcuno si azzardasse a fare un picnic all’ombra della Torre Pendente.

Pisa, scatta la multa per chi si siede per terra o nelle aree pubbliche senza panchine. Cosa sta succedendo.

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

3 replies

  1. Monteranno gli spuntoni di ferro su ogni strapuntino della città come quelli per non far cacare i piccioni sopra i davanzali🤔

    "Mi piace"

  2. La Lega mi fa schifo, ma quelle ordinanze sono sacrosante, e pure insufficienti. Pisa non è Milano, il corso principale è lungo non più di 300 metri. Pieno di balordi, ubriachi, puzza di urina dappertutto, pure nelle piazze dove ci sono i ristoranti. Uno schifo! A Pisa rimarrebbe solo la Piazza dei Miracoli, con questo andazzo. Spiace che ci sia pensato solo adesso, per campagna elettorale.

    "Mi piace"