Elezioni 2022, Di Battista: “No condizioni per mia candidatura”

L’ex M5s: “Da Grillo a Fico, molti non mi vogliono. Con Conte confronto sincero, è un galantuomo”

Non ritengo ci siano le condizioni per una mia candidatura alle prossime elezioni politiche”. Così l’ex deputato M5S Alessandro Di Battista, in un video postato sui suoi canali social.

“In questi giorni in molti si sono espressi su una mia eventuale candidatura. Ho letto i vostri commenti e vi ringrazio per i suggerimenti e per la vostra stima. In questi giorni ho fatto tutti i passaggi che consideravo necessari per prendere una decisione approfondita. Come potete immaginare non è stato facile”, spiega Di Battista rivolgendosi ai suoi follower.

“Ho chiamato Conte, nonostante ogni giorno leggessi delle interviste, da parte di vari esponenti del Movimento 5 Stelle che mi tiravano in ballo, non proprio carine… – ricostruisce Di Battista – Nessuno mi ha detto ‘abbiamo bisogno di te’. Le più gentili erano ‘se torna si deve allineare’. Le meno gentili erano ‘non abbiamo bisogno di lui perché è un distruttore’, tipo Attila il re degli Unni. Forse i disboscatori di consenso sono stati altri: alcuni sono ancora all’interno del M5S, altri se ne sono andati”.

“Ho parlato con Conte e ho compreso che ci sono molte componenti nell’attuale M5S che non mi vogliono. Da Beppe Grillo passando per Roberto Fico: non mi vogliono, per una serie di ragioni”. Lo afferma Alessandro Di Battista, spiegando in un video le ragioni della sua mancata candidatura con il M5S. “Forse temono che io sia poco imbrigliabile, perché forse temono giustamente che io possa ricordare degli errori politici che sono stati commessi negli ultimi due anni da vari esponenti: Grillo, Di Maio che poi se n’è andato, Fico. Coloro che in un certo senso sono stati i principali promotori dell’entrata del Movimento nel governo Draghi”, prosegue l’ex deputato.

Con Conte abbiamo avuto un’interlocuzione molto leale, lo ringrazio, perché è stato molto sincero. Per me è un galantuomo, non mi ha mai mancato di rispetto e mi ha sempre detto la verità. Si è sempre comportato bene. Credo – afferma ancora nel video – che abbia veramente a cuore l’interesse del Paese”. Con Conte, prosegue l’ex deputato M5S, “su alcune posizioni abbiamo idee molto diverse, io non sono un atlantista e non credo minimamente all’efficacia delle sanzioni (alla Russia, ndr), mai e poi mai avrei votato per l’invio di armi all’Ucraina. Per me atlantismo ed europeismo oggi non sono la stessa cosa”.

115 replies

  1. Molto chiaro il tuo messaggio.
    Io ho capito questo: all’interno dell’attuale movimento c’è una forte componente possibilista riguardo futuri accordi col pd. È chiaro che una tua eventuale discesa in campo avrebbe ostacolato questo progetto.
    Non riesco a darmi nessun’altra spiegazione. La vocazione attuale è ancora quella di diventare una tessera del mosaico partitocratico.

    "Mi piace"

    • La domanda è: conte cosa pensa di un possibile riavvicinamento con la neo destra pidduta?
      Le sue vaghe risposte al riguardo (“mi sembra improbabile”) fanno pensare che rientri nei suoi piani futuri.

      "Mi piace"

      • Giansenio, ma perché vuoi necessariamente indirizzare i fatti nella direzione che t’interessa?
        Dibba non ha detto questo… Non possiamo prendere atto di quello che dice e stop? Neanche di lui ci fidiamo?
        E ammettiamo, per assurdo (ma non mettiamo limiti alla divina provvidenza), che il m5s sia il primo partito, come nel 2018…che cosa suggerisci?
        Di buttare all’aria i voti o cercare un accordo?
        Magari col centrodestra o con l’accoppiata delle meraviglie Calenzi, visto che escludi l’accozzaglia?
        È un casino, questa legge elettorale…

        Piace a 1 persona

      • @Anail

        Io sto prendendo fedelmente atto di ciò che dice Di Battista.
        Dice che nessuno lo ha chiamato.
        E dice anche che un suo rientro creerebbe lacerazioni.
        Dimmi tu cosa hai capito a questo punto!!!
        Se un vero 5* crea problemi nell’essere reintegrato significa che sono cambiate molte cose. Forse troppe. Che si tratti della famosa “decrescita felice” applicata al partito? Un 13/15% senza andar in cerca di tante rogne, alcune insormontabili, e si tira a campare..

        "Mi piace"

      • Poverino, si aspettava che qualcuno lo pregasse in ginocchio di tornare, così il suo successivo gran rifiuto gli sarebbe servito per aggiungere un altro rialzino a quel bel piedistallo immacolato, su cui si è posto da tempo.
        Invece pare che Conte non sia proprio il tipo, cosi il buon Dibba ha dovuto fare tutto da solo, e ha pubblicamente fatto sapere di non essere interessato ad una eventuale ricandidatura (che nessuno gli ha mai realmente proposto).

        "Mi piace"

  2. Caro Dibba, tu sei un giornalista prestato per 5 anni alla politica.! Grazie per quello che hai fatto e per il sostegno che continuerai a dare con la tua onesta’ al movimento. Avevi gia’ capito che la politica non e’ il tuo pane.

    Piace a 1 persona

  3. Evidentemente ’sto ragazzo fa evoluzioni nel sublime, per così dire, senz’altro interesse che quello del suo buon cuore, e intravedervi tanta bellezza da salvare il mondo intero.

    "Mi piace"

    • il movimento 5 stelle è ormai un partito come gli altri. Pieno di poltronisti e politicanti come gli altri. Ha tradito le sue origini e chi l’ha votato. È un partito che fa finta opposizione tanto quanto la Meloni. Un altro annetto e partorira’ i nuovi cloni di Letta e Calenda pronti a papparsi il paese fino all’ultima briciola. Buon appetito!

      "Mi piace"

      • Per essere “come gli altri” gli mancano ancora i rapporti col malaffare (e scusa se è poco), inoltre definire “poltronisti” gli unici ad aver posto un limite al numero di mandati è una cosa che pone dei seri dubbi sulla tua onestà intellettuale.

        Piace a 1 persona

  4. non bastano i nemici politici di altri partiti, ma difendersi dal fuoco amico in ambito dello stesso, hai fatto la scelta obbligata. Mi sa che per questi motivi, rifiuterai tutti i canti futuri delle sirene, allora buona vita, ma ben distinta e separata dalla politica. Non dovrai combattere nemmeno con la tua coscienza

    "Mi piace"

  5. Ahahahah ahahah ahahahah
    Grande Dibba, hai detto quello che molti di noi avevamo già capito, il mv5s di mr tentenna sancio panza il bradipo è un appendice del PD, questa divisione ed allontanamento avanti le votazioni non è altro che una strategia per recuperare quei voti che insieme non avrebbero mai potuto prendere, solo gli orbi non vedono,
    A pensar male si fa peccato ma quasi sempre ci si azzecca, talmente è chiara la loro strategia

    Piace a 1 persona

    • @Alessandro,
      e finiscila una volta tanto di “ammorbarci” – a pappagallo – coi tuoi (pre)giudizi su Conte. Sei diventato pesante, monotono e anche un tantino rompi…glioni.

      Come sostiene anche Alessandro, malgrado tutto il tuo mr. tentenna è uno dei pochi galantuomini colti rimasti in politica (e non solo).
      D’accordo, non potrà mai avere il carisma da leader ardente, polemico e arringatore di folle… ma è già tanto ciò che ha fatto in mezzo a questa canea urlante di buzzurri, mascalzoni, ciarlatani e scalzacani occupati h24 ad attaccarlo ( e con lui, tutto il movimento di “scappati di casa”) un’ora sì e l’altra pure!…

      Piace a 6 people

      • “Come sostiene anche Alessandro, malgrado tutto il tuo mr. tentenna è uno dei pochi galantuomini colti rimasti in politica (e non solo)….”: e cosa avresti voluto dicesse, che è un BRADIPO?

        PS. Cagliostro, non dare ascolto ai beyond: ammorbaci pure a pappagallo! Non sarà mai sufficiente, ma necessario…

        "Mi piace"

      • “e cosa avresti voluto dicesse, che è un BRADIPO?”

        Beh… Di Battista è una persona che, anche quando provocato, non ama rispondere etichettando volgarmente le persone, ma certamente non è un’ipocrita come l’incommensurabile maggioranza di politicastri e “oppionisti” che vediamo “piaggerigiantesi! perfidamente sui media e tv h24. Ragione per cui, se dice che Conte è un galantuome è perchè lo pensa, punto.

        Piace a 4 people

      • X gatto

        Visto che sei l’altissimo e hai capito tutto invece di mentalizzare anche le giuste pernacchie che hanno una diversa origine , prova tu a fare il politico di questa carcassa di paese.

        Siete tutti uguali o up o down.. con un mare di inutili parole di contorno.

        I’usuraio o strozzino , il ladro, il galantuomo , l’intellettuale , il democratico o il “fascista” si possono trovare anche ai bagni pubblici senza bisogno di salire le gradinate sociali.

        E per quanto mi riguarda chiudo.

        X sparviero,

        La befana è la migliore candidata, (ovvero bella fi.) sai che voli sulla sua “granata” !

        "Mi piace"

      • wy not… anzi oggi mi sento così magnanimo che per farti felice, oltra la virgola, ti ci metto anche il punto e virgola!

        ossequi miaoooooooooo…

        "Mi piace"

  6. Alessandro, grande dispiacere tu non ci possa essere, grande comprensione perché è giusto tu ti senta di agire come ti dettano il cuore e la mente!! Sei una grande persona.. assieme a Conte avreste potuto fare cose mirabili ma non si può snaturare il proprio pensiero ed è giusto tu abbia mantenuto fede ai tuoi principi.. continuerò a seguirti e ad apprezzare il tuo pensiero.. aspetto i tuoi nuovi progetti.. grazie per tutto il tuo impegno… 💝

    "Mi piace"

  7. Qui sopra si legge di un identikit che sottoscrive e motiva la mutazione del Movimento in un partito di sistema, il sangue del PD doveva adeguarsi al Movimento non il contrario, è stato un tradimento per chi c’era, non per chi è arrivato, è ovvio, questi transfughi non ne condividono la storia, le idee e le motivazioni per cui è nato, però polemizzano e attaccano con chi da quella storia proviene e saluta, la famosa tolleranza dei democratici, la solita prosopopea dei giusti, ci mancava, per questo eravamo scappati nel Movimento per ritrovarceli pure qua. E per questo in milioni ce ne andiamo, ma per carità

    Piace a 1 persona

  8. Grillo non vuole Di Battista, mentre ha voluto Di Maio capo politico del M5S, socio fondatore dell’ Associazione Movimento 5 stelle, ed ha ostacolato Conte in ogni modo possibile. …..ha inoltre deciso di far entrare il M5S nel governo Draghi, ha imposto ai ministri 5 stelle di votare la schiforma Cartabia, ha avuto un rapporto di amorosi sensi con Draghi via telefono, e credo anche oltre la linea telefonica, contro il capo politico del M5S, cioè Conte, si è impuntato sulla regola dei due mandati contro il parere di Conte che aveva invece richiesto la possibilità di deroghe……Di Battista ritiene Conte un galantuomo….le domande sul futuro posizionamento/riavvicinamento del M5S al PD dovrebbero essere poste a Grillo che fino a quando resta il garante, è una spada di Damocle su ogni possibile decisione….Secondo Di Battista, Conte ha veramente a cuore l’ interesse del paese, anche se con posizioni divergenti da lui su atlantismo…….ma la vera domanda è : Grillo di chi ha veramente a cuore l’ interesse? Perché da quello che ha combinato negli ultimi anni non si capisce, e certamente uno che ritiene Draghi grillino ed interlocutore per un attacco congiunto ,da comari, sul capo politico del M5S, va ben oltre l’ atlantismo…..

    Piace a 3 people

    • Conte avrà a cuore l’interesse del paese ma al momento attuale l’atlantismo è la prima iattura, alla base della profondissima crisi che è già in atto e peggiora di giorno in giorno. E alla base della marcia indietro delle politiche ambientali.

      Piace a 1 persona

    • Non può entrare nel partito di Conte che non è capace da galantuomo di una decisione decisiva come ha fatto non espellendo Di Maio e altri molto prima che se ne andassero e votando per 53 volte la fiducia a Draghi .E a ricordato quando gli impedirono di essere votato a capo politico e agli stati generali prese tre volte i voti di Di Maio ma no si poteva dire . Comunque per fortuna come ha detto non finisce qui. La pazienza è la virtù dei foti.

      "Mi piace"

  9. Non sono un fan di Di Battista, ma almeno PARLA CHIARO: “io non sono un atlantista e non credo minimamente all’efficacia delle sanzioni alla Russia, mai e poi mai avrei votato per l’invio di armi all’Ucraina”.
    Chiedevo del programma di Conte in politica estera. Mi è stato risposto da qualcuno “meno assoggetamento agli Usa”, che in concreto non vuol dire nulla. Oppure leggo Travaglio che parla di multilateralismo, che in tempi normali può anche andare bene, ma in quelli eccezionali tipo una guerra, è fuffa allo stato puro, non avendo l’Italia un potere contrattuale tipo la Cina o la Turchia di Erdogan.

    "Mi piace"

  10. Conte è un galantuomo ma non comanda niente,
    Più chiaro di così?
    Un capo politico che subisce i diktat di un fico, il niente assoluto, e della Lombardi chiara esponente del PD,
    Definirlo mr tentenna sancio panza il bradipo e fare un affronto a questi personaggi. Io

    "Mi piace"

  11. Il mutamento del M5S in un partito di sistema è avvenuto con l’ ex capo politico Di Maio e per le decisioni di Grillo, garante, padrone, e Di Maio, che ora tutti fanno finta di non conoscere è uno storico attivista, militante della prima ora. ….quello che resta del M5S è il prodotto di un percorso che non nasce nell’ ultimo anno, cioè da agosto 2021. ….senza considerare tutti quelli che hanno condiviso la storia del movimento ed ora si chiamano Insieme per il Futuro, e quelli passati ad altri partiti strada facendo, grillini della prima ora che noi abbiamo mandato in parlamento. ….di chi è la responsabilità?

    "Mi piace"

  12. Voterò Conte proprio perché è un galantuomo ( e per gli altri motivi “contro tutti gli altri, media in primis” che ho scritto più volte). Come dice Di Battista. Ma ovviamente quando si presenterà, se lo farà in futuro, sarà Alessandro il mio riferimento politico. Se Conte è un galantuomo, e lo è, Di Battista è la migliore persona apparsa nella Politica da almeno 20 anni. Grande onestà intellettuale, splendida passione civica, grande coraggio. Lo sosterrò sempre.

    Piace a 6 people

      • A parte che i gusti non sono discutibili, diciamo che in politica, i galantuomini e la gran tope non servono a nulla e non ne parliamo più?

        Piace a 2 people

      • CVD
        Son dovuta risalire al pleistocene per trovare un “rispondi” (che NON vuol dire, e NON l’ho detto, che ne abbia MENO degli altri…abbiamo il nervetto scoperto, eh?) e chissà dove me lo mette, ora, visto che nessun post tuo mi compare in bacheca.
        E CVD anche che SEMPRE Lì batte il discorso, del tutto OT.
        Che MONOTONIA.
        Evidentemente “ti sei sentito di ESSERE”, con l’appartenenza ai no-qualcosa… e, come gli altri, non vuoi perderne la sensazione diversamente gratificante.
        Antiscienza, antistoria, antievidenza, antilogica.
        Contenti voi, pagati noi (è un nostro modo di dire per tagliare la testa al… “topo”).

        "Mi piace"

      • “…e chissà dove me lo mette, ora, visto che nessun post tuo mi compare in bacheca…”

        CVD, nel posto giusto (in tutti i sensi)! Abbiamo il nervetto scoperto, eh?… Per il resto, il solito bric-à-brac progressista autoreferenziale di una pseudoumanità agli sgoccioli.

        "Mi piace"

  13. Va bè pazienza speriamo di rivederlo nel 2027, intanto per questa legislatura il migliore resta di gran lunga il M5S con Giuseppe Conte, che anche Di Dattista definisce onesto e bravo, anche se c’è Grillo e Fico non penso quest’ultimi siano peggio degli altri. almeno vogliono il RdC, sono contro le lobby, e sono ambientaslisti soprattutto, oh ragazzi ma gli altri (destra e PD) firmeranno contratti (con obblighi e penali) e inizieranno a mettere su centrali nucleari, rigassificatori, e inceneritori come se piovessero!! e state ancora a fare le pulci e a parlar male di Conte?!?

    Piace a 2 people

    • Gaffe, Eh già! Perché loro, vogliono la perfezione loro!! Perché non si presentano loro dico io a fare politica? Visto che criticano a prescindere chi è un galantuomo!!

      "Mi piace"

      • Mokj, qui c’è gente che se si ficca un’idea in testa, continua a ribadirla e a trovare conferme anche CONTRO ogni evidenza.
        È un grosso limite nella vita, ma sono fatti così.
        Il giorno in cui Dibba dovesse apparire e dire: “Sono un gran figlio di p. e vi ho preso in giro per anni”, comincerebbero comunque a infilarci storie del Pd, Conte bradipo etc etc, caxxate varie pur di confermare le loro tesi.
        Continueranno a NON votare m5s, ma magari, di straforo, Pappagone, perché pur essendo leghista inside, che so, gli liscia il pelo contro vaccini e green pass, che, ora come ora e anche allora, c’entrano meno di un cz.
        Ogni scusa è buona, pur di rimanere inchiodati a temi identificativi essenziali, che hanno deciso essere la loro bussola nella vita.
        Qualsiasi sia la novità, l’affermazione o la rivelazione che gli si prospetta, il testo di certi commenti NON CAMBIA.
        Pensano di chiamarla coerenza… è solo TESTA DURA.
        Che noia.
        Sappiano che tolgono solo voti al partito che più può fare per i cittadini, per la società nella sua interezza, per l’ambiente…non troveranno di meglio, ma tanto sono tutte scuse per convincersi di essere “rivoluzionari” e “puri”, invece che capricciosi adolescenti che non vogliono accettare la realtà.
        Al lenzuolo bianco con una macchirtta sul bordo, che vedono solo loro, preferiscono quello lurido, con un solo cm2 pulito…
        Ed è sempre solo quella macchietta ad attirare la loro attenzione, nella totalità della superficie… anzi, più il resto è bianco e pulito, più la vedono… e, per non essere disturbati dal contrasto, imbrattano in continuazione TUTTO il RESTO.

        Piace a 2 people

      • Ecco, è arrivato il Mister della nazionale commentatori: silenzio, si gira!

        Quella che si è accorta che Di Maio è un giuda, dopo che Cristo era già esceso al cielo e che vien a dirci che cos’è il M5S, dopo la sua sepoltura, apparsole come ectoplasma sotto il tavolino traballante.

        Manca solo “solo i cretini non cambiano idea” e il suo commento sarebbe stato il top…

        "Mi piace"

      • Tu, Psycho, devi ringraziare che quasi mai hai l’opzione rispondi, perché rischio di mandare disegnini espressivi ad altri e non vorrei mai…

        "Mi piace"

      • Ma tu, Brezza, in che mondo vivi? Ho le stesse opzioni “Rispondi” di tutti gli altri: ma di che caxxo stai parlando?

        "Mi piace"

      • “Continueranno a NON votare m5s, ma magari, di straforo, Pappagone, perché pur essendo leghista inside, che so, gli liscia il pelo contro vaccini e green pass, che, ora come ora e anche allora, c’entrano meno di un cz.”

        Ecco il “meno di un cz.” quali danni ha creato, ben esplicitato dall’ennesimo ignorante che ha studiato nelle stesse aule di medicina, dove si insegna anche quello che la Gallavotti e tutti gli onesti trafficoni come lei omettono di dirci, nei loro imparzialissimi reportage divulgativi:

        "Mi piace"

  14. A quanto ho sentito , il Dibba critica le scelte del mov. a partire dal gov. Conte 2 , ovvero dalla alleanza con il Pd .
    (Ma a Travaglio grande sostenitore di quell’alleanza gliel’ ha mai detto ?= Quindi manca un tassello , l’alleanza con la Lega di cui non avendo fatto e detto una parola di critica politica . presumo che a lui quell’alleanza andasse bene Sarebbe stato interessante sentire un suo pensiero in merito , perche’ ancora oggi la caduta di quel gov. per me rimane ancora un mistero . Ok , al di la’ del galantuonismo di Conte , sbaglio o era proprio Conte il pres. del Consiglio di quel governo ? E non mi si venga a parlare che la colpa fu di Salvini del Papete ! Ricordo che in quei giorni vi erano le elezioni europee e i sondaggi davano alla Lega percentuali altissime e i 5 stelle in caduta libera . A quel punto Di Maio in primis faceva dichiarazioni di fuoco contro la Lega ogni giorno in tv , nonostante fossero assieme al governo ,come se non fosse un alleato di gov. ma un nemico da abbattere . E perche ‘ la Lega saliva e i 5 stelle precipitavano , perche’ ogni giorno contrastavano aspramente la politica degli sbarchi . In tutto questo Conte caro Dibba non c’entrava nulla ? Sanno tutti i suoi rapporti con le alte gerarchie della Chiesa che facevano pressioni contro la politica anti-sbarchi di Salvini che subiva non solo il bombardamento mediatico dell’ opposizione piddina la quale sappiamo che controlla quasi tutti i media , ma anche degli stessi alleati di gov.
    Certo , Conte sara’ un galantuomo , e chi lo nega ! Ma aver votato poi per l’autorizzazione a procedere contro Salvini , essendo egli il pres. del cons. di quello stesso governo , che avallava lo stesso operato di giorno e la sera lo criticava , io l’ ho trovato quanto meno di una scorrettezza colossale .
    Ora che il Dibba e’ un po’ piu’ libero potrebbe dirci qualcosa di piu’ di quella stagione politica , perche’ molto e’ rimasto non detto

    "Mi piace"

  15. Cari amici di Infosannio, credo che voi tutti abbiate compreso che dietro questa non candidatura c’è lo zampino dell’elevato. Le altre voci(Fico) valgono quanto 2 di coppe quando la briscola è a spade. Il motivo è semplice : Di Battista è incombrande e scomodo alle manovre bizantine del fu Beppe il movimentista. Conte è succube del genovese che si è ritagliato un potere(ricattatorio) nel movimento che tutto è tranne che democratico. A tale proposito voglio ,in modo del tutto eccezionale, segnalare la mia esperienza personale: sono iscritto da nove anni al movimento ed ho ricevuto ad ogni tornata elettorale la email che mi invitava a potermi candidare come del resto a ogni iscritto. Questa volta no. Non che io mi volessi candidare (anche se qualche volta mi è venuta questa voglia) perchè non l’ho fatto tutte le volte che potevo pur sapendo che il movimento godeva di grande popolarità e sondaggisticamente in ascesa permanente. Credo che c’è stata una cernita attenta di Dibattistiani e critici di Grillo, come il sottoscritto che non gli ha lesinato accuse e anche ingiurie meritate, tra gli iscritti che non devono assolutamente avere la possibilità di emergere e dar fastidio alle sue mire non dichiarate e non dichiarabili. Grillo dovrà ,prima o poi spiegare i suoi atteggiamenti e le sue scelte non limpide, le sue simpatie per personaggi che hanno dimostrato solo scaltrezza e disonestà non solo intellettuale. Deve dirci se rinnega uil suo passato, Se ha avuto contatti intimitadotori con agenti di eltre patrie o se era d’accordo con loro già da prima.Deve dirci se l’affare familiare che lo ha spinto a schierarsi in modo improvvido a fianco di suo figlio è solo un episodio umanamente comprensibile o un vi è in atto un ricatto nei suoi confronti . CHIAREZZA,occorre chiarezza e questa chiedo a gran voce al signor presidente Conte.

    Piace a 6 people

    • Credo che essendo cambiata piattaforma siano cambiate le modalità per iscriversi alle parlamentarie.. a me non è arrivato nulla, non avevo velleità comunque 😬!! Però ho amici che hanno presentato la richiesta e chiederò a loro..

      Piace a 1 persona

      • Bastava chiarirlo prima e indicare il nuovo percorso. Le email che riguardano altre iniziative e partecipazioni sono continuate ad arrivare come mai ? Fra qualche giorno si voterà alle parlamentarie come si farà a votare senza una email che comunichi l’evento ? No ,in quel caso nulla sarà cambiato rispetto a Russeau e l’email arriverò tempestiva.

        "Mi piace"

    • Tranne l’invito alla chiarezza, che mai ci sarà, da parte dell’elevato, condivido le tue riflessioni. Forse ci siamo tutti illusi che questo Movimento potesse salvare il Paese grazie a trasparenza e democrazia….
      Io non voterò il Movimento questa volta.

      Piace a 2 people

    • Cesare
      la gestione politica e la visione ce l’aveva Casaleggio, Grillo aveva il compito della comunicazione sui palchi e sul blog (tra l’altro i testi glieli passava Casaleggio). Grillo è un genialoide, ha fatto grandi cose, ha tenuto uno dei blog più seguiti al mondo ponendo temi innovativi, ci ha messo e rimesso del suo in questo progetto, ora cosa abbia in mente non lo sa nessuno e qualora abbia subito le pressioni che dici non lo saprà mai nessuno. Si è trovato da solo a gestire una cosa enorme e non è stato all’altezza. Oggi come oggi forse il partito gli serve come polizza assicurativa, un partito da tenere in garage senza fare troppo casino per negoziare le cose che servono. Forse, magari è tutto qui.

      Piace a 1 persona

      • Visione lucidissima @Carmen…. Le tue supposizioni sono condivisibili….ma forse, come dichiarato più volte dagli stessi esponenti di punta del Movimento, anche agli albori, questo progetto è servito a gestire il dissenso e veicolarti in qualcosa di costruttivo, arginando eventuali reazioni violente delle masse.

        "Mi piace"

    • Non sono arrivate email, però era scritto ovunque e se entravi nel sito nazionale c’erano tutte le istruzioni. Invece sono arrivati messaggi dai canali di Telegram. Non so sugli altri social. questa la risposta di un’amica.. evidentemente hanno cambiato sistema di comunicazione..

      Piace a 1 persona

    • Sono d’accordo con te quasi su tutto, devo solo confutare la tua insinuazione in merito alla mancata richiesta per una tua eventuale candidatura sia il risultato voluto dai vertici del movimento; anch’io sono un iscritto dalla prima ora e anche stavolta, come le altre, mi è arrivata la email, dove cliccando sugli appositi link avrei potuto proporre la mia candidatura (cosa che non mi ha mai attratto, forse perché consapevole dei miei limiti), eppure anche io sono sempre stato molto critico sui vari forum in merito alla strana svolta dell’elevato messa in atto negli ultimi anni, e anzi mi sono anche esposto ventilando l’idea che ciò era da ricondurre alle note vicissitudini del suo pargolo. Non per polemica, quindi, ma solo per testimoniare che non ci sono complottismi (almeno) sulle candidature.

      "Mi piace"

  16. Se dopo le elezioni il movimento entrera’ in un qualsiasi tipo di governo con forze che vanno dal pd alla meloni sarà il mio ultimo voto per i 5 stelle.Per quanto riguarda Grillo ne ha fatti di disastri voluti o non è ora che non rompa più i cojoni e si faccia da parte consiglio anche di non farsi vedere durante la campagna elettorale

    "Mi piace"

    • “Se dopo le elezioni il movimento entrera’ in un qualsiasi tipo di governo con forze che vanno dal pd alla meloni sarà…” … troppo tardi!

      ItaGliani, popolo interconnesso con i penultimatum: d’altronDe GonDedendenna (semicit.), mica l’hanno scelto a caso…

      "Mi piace"

      • Gatto e per chi votiamo per fracassodavelletri e poi se parli come scrivi me sembri un bingoloide ma va’ fora di vall

        "Mi piace"

      • X Gatto:

        allora facciamo così:

        Tu la Carfagna e io la Gelminex, è un pò più stagionata ma è un’esperta di giochi sadomaso a base di ceci e lavagne.

        "Mi piace"

  17. Cagliostro, l’ unico diktat che conta è quello di Grillo. …gli altri sono solo un suo prodotto. …come Di Maio, del resto. ….Perché non osi mai criticare Grillo? Conte è arrivato negli ultimi 5 minuti della storia. …non ha scelto Di Maio, Fico o Lombardi. ….li ha ereditati. ….Ecco io trovo che sia stato ingenuo per questo, perché la zavorra voluta da Grillo ed iscritti al M5S che hanno scelto i suddetti, io non l’ avrei proprio voluta! Ora sembra che tutti abbiano votato solo per Di Battista o Raggi, e che gli altri deputati ed esponenti del M5S li abbia portati la cicogna. ….

    Piace a 1 persona

    • Alessandra, non critico grillo?
      Sono stato uno dei primi, da quel famoso ritardo di 2 ore alla riunione di Roma dove rinnegò quello che aveva organizzato e riconfermato solo poche ore prima, ipotizzando che nel tragitto Genova Roma avesse avuto un incontro non desiderato con esponenti di forze occulte, che con l’aiuto di mezzi coercitivi gli avessero fatto capire che c’era la possibilità certa di conseguenze non troppo piacevoli per lui e famiglia, come risultato ho collezionato, prima bannature, poi il blocco totale a commentare sul blog delle stelle,
      Ma ciò non solleva dalle sue responsabilità mr tentenna che accetta supinamente il tutto nella speranza di guadagnarsi la tanto ambita poltrona.
      Se mr tentenna sancio panza il bradipo avesse mandato affanculo grillo e il mv5s e formato un suo partito con personaggi della società civile lo avrei apprezzato e sostenuto, ma non posso sostenere un pupo gestito da un puparo.

      "Mi piace"

  18. La responsabilità morì fanciulla,
    Má il problema che oggi abbiamo è un nuovo partito, che nell’immaginario collettivo appartiene a Giuseppe Conte, persona rispettabilissima, ma di fatto solo un prestanome, una testa di legno o come si suol definire un personaggio che occupa una posizione non sua, un personaggio legato ad un sistema, il PD, e manovrato da grillo e quattro scaldapoltrone senza arte né parte,
    Capisco che l’alternativa a ciò non esiste, ma è comunque un cadere dalla padella nella brace,
    Per cui il meno peggio diventa il peggiore,

    "Mi piace"

    • scusa se ti rispondo, ma meno peggio diventa peggiore non ha alcun senso nella pratica… se fossero prestanomi e teleguidati tutti nel 5S (a partire da Conte addirittura che “Credo che abbia veramente a cuore gli interessi del Paese” come ha detto Di Battista, fino ad arrivare a chi verrà veramente eletto e schiaccerà i bottoni al parlamento e ci sono anche magistrati, che hanno combattuto la mafia!) non sarebbe successo quello che è successo con l’inceneritore di Roma e che ha portato a non votare il Dl aiuti! hanno una serietà e dignità quelli rimasti come Toninelli, Raggi, Appendino, Ricciardi e potrei continuare… di sicuro mai inceneritori e così sarà mai centrali nucleari e anche il RdC lo difenderanno sempre! per me già questo è il meglio non il peggiore!

      Piace a 1 persona

      • Potresti aver ragione, ma ci sono indizi e prove che conte non conta, e te lo ha detto il Dibba,
        A te scoprire come te lo ha confermato.

        "Mi piace"

  19. Ombra, qualsiasi decisione dal 2018 in poi è passata da Di Maio capo politico, dal voto degli iscritti e da Grillo. . ….governo con la Lega, salvataggio di Salvini dal processo, governo con il PD, ecc. ….Conte faceva il pdc, nessuna possibilità di incidere sulle decisioni interne al M5S. ….non confondiamo i ruoli, essere pdc di un governo formato prima da Lega e M5S, poi da PD e M5S, significa fare il capo di governo dove necessariamente devi tenere conto di entrambe le forze politiche che lo formano e della maggioranza parlamentare che lo sostiene! Di Battista poi non era neppure in parlamento! Almeno la storia raccontiamola tutta!

    Piace a 3 people

  20. Dal dopoguerra a oggi ci sono stati momenti che avevano lasciato sperare in un cambiamento radicale…la resistenza il 68 il 77 il movimento dei girotondi le battaglie sui diritti civili e la tutela ambientale e per ultimo.la nascita del m5s.Poi è tutto rifluito.Sempre.Detta in termini molto semplici secondo me è mancata la capacità di mediazione tra le punte avanzate dei movimenti e il resto del tessuto sociale.Quando leggo Di Battista difficilmente trovo qualcosa che non condivida.Pero’ il nodo rimane
    Senza riuscire a mediare(ovviamente senza sacrificare i valori)non.si arriva da nessuna parte e tutto rifluisce.E quella che va in Spagna a sbraitare diventa la madonna del sole….Mi piacerebbe sapere cosa pensa Di Battista su questo…..

    Piace a 2 people

  21. Non mi frega nulla di Conte , ne’ di altri politici , non do’ patenti come fa Di Battista . oltretutto e’ un mio corregionale , ma osservo i comportamenti dei politici –
    Per me votare per l’autorizzazione a procedere contro Salvini da parte di Conte , che all’epoca condivideva lo stesso gov. ripeto per me e’ stata una robba indegna .
    Poi e’ chiaro che deve rispondere solo alla sua coscienza

    "Mi piace"

    • Questo perché sei leghista e sempre lo resterai, visto che persino la richiesta di pieni poteri e il colpo di mano di far cadere il governo dal papeete, per mettere a frutto i voti dei sondaggi, tu li racconti in tutt’altro modo, cercando addirittura, in questo, una responsabilità che Conte non HA.
      Ti appigli a qualcosa che è accaduto in seguito e che trova motivo nel fatto che CONTE NON concordava con l’azione del mangiasalami, purtroppo allora ministro dell’Interno (quindi con responsabilità personale), come ha dimostrato davanti alla magistratura.
      Forse ti sfugge che NON erano alleati, come continui a ripetere, ma hanno governato solo con un CONTRATTO, non avendo NULLA in comune, men che meno i decreti sicurezza, che erano un provvedimento voluto dalla sola Lega.
      Il m5s non sentirà la mancanza di voti come il tuo, gli altri sono già partiti a suo tempo e sono già confluiti verso la fascio coatta… sei in ritardo, eh…

      "Mi piace"

      • Dimmi dimmi , Se nelle intercettazioni telefoniche vengono fuori frasi di magistrati che dicono , Salvini ha ragione , ma dobbiamo colpirlo , a te non fa nessun effetto ? Solo perche’ e’ leghista ? E’ questo il tuo modo di intendere la politica ?
        Fatti tuoi , ma non e’ il mio .
        Quanto al leghista puoi pensarlo quanto ti pare , Solo io so cosa sono , e cosa sono stato .

        "Mi piace"

      • No, tu, evidentemente, NON sai che cosa sei.
        Non ti rendi neanche conto che stai difendendo Salvini per qualcosa che è lontano mille miglia dalla democrazia e dall’umanità e che certo non è condiviso dal m5s, come non lo era allora.
        E di che cosa abbia detto QUEL magistrato non me ne può fregare di meno, perché se lui è convinto che avesse ragione, evidentemente la pensava come Salvini e come TE (diversamente da molti altri, la cui opinione, però, non ti interessa), in modo rudimentale, crudele e razzista.
        Ma non vedi che di tutta la storia del Conte 1 e della sua caduta, sei riuscito, in due parole, a raccontare una versione che nemmeno Salvini stesso avrebbe osato presentarci?
        Tu non sei solo leghista, sei la QUINTESSENZA del leghismo, qualsiasi cosa tu creda di essere e per qualsiasi partito tu voti.
        Fattene una ragione.
        E, tra l’altro, che cosa c’entrava Salvini nei nostri discorsi?
        Eh, ma quando uno è innamorato, gli viene spontaneo parlare del suo amore, anche a sproposito… e con tanta, tanta foga.
        Potresti iscriverti alla sua pagina Facebook, pensa quante soddisfazioni…

        Piace a 2 people

    • Ce l’hai l’ampollina con l’acqua del Dio Po o sei ancora fermo al Primitivo di Manduria?

      Questi vedono fasisssti anche al Polo nord e allora: chi di fasisssta ferisce, di fasisssta perisce!

      Non vedo l’ora che la Melona li metta in riga, ‘sti bolsi…

      "Mi piace"

  22. Giansenio, io invece mi sono candidata con il M5S per le comunali, in un piccolo comune, roccaforte piddina ….tipo cristiani nell’ arena in pasto alle belve. ….ovviamente abbiamo perso, ma ora quando incontro qualche abitante del comune che si lamenta, posso rispondere con il sorriso : li avete votati! Sono uscita ammaccata, ma non mangiata. …..schierarsi con il M5S in certe realtà si paga….di persona. …e senza alcun vantaggio economico, anzi abbiamo sovvenzionato la piccola campagna elettorale di tasca nostra…….dai vertici del M5S neppure un grazie, chi li ha mai visti!

    Piace a 4 people

    • Alessandra
      Una sorte condivisa da molti,
      Io per ragioni professionali non avrei potuto candidarmi in nessun ruolo ma ho partecipato attivamente e so come ci si sente, soprattutto dopo che draghi e cingolati sono risultati essere dei veri grillini e il mv5s a guida conte ha di fatto votato 55 fiduce ed era pronto a votare anche l’ultima se il draghi non li avesse sfanculari tutti.
      Risultato: non parlo più di politica se non su infosannio tanta è la vergogna per aver sostenuto questi sorci.

      Piace a 1 persona

    • Onore a te. Perdere non è un’onta se ci si batte con coraggio. Gli elettori arrivano a premiare prima o poi questo atteggiamento (parlo in generale).
      Il mio problema è che non riesco assolutamente a capire cosa sia il M5S* attuale , dove voglia andare ed eventualmente con chi.
      Una lentezza esasperante, risposte opache e/o scarne e insufficienti.
      Aspetto ancora un attimo per vedere se cambia qualcosa, poi mi muoverò di conseguenza. Tendenzialmente ho scartato l’idea di farmi fregare ancora una volta e di compromessi non voglio sentire parlare (i meno peggio, accontentiamoci, mamma che paura arriva una destra ecc).

      "Mi piace"

  23. Invece io, Ombra, ho trovato indecente che gli iscritti votassero per salvare Salvini dal processo……infatti al tempo votai perché fosse processato. …ad ognuno le proprie responsabilità. …..umanamente dopo quello che gli aveva combinato Salvini, avrei fatto come Conte. …ad un brigante…un brigante e mezzo! Certamente non piango per Salvini. …e comunque il pdc non vota alcuna autorizzazione a procedere. ..vota il parlamento!

    Piace a 1 persona

    • senti ” amica mia ” tu sei solo una tifosetta immatura . Devi crescere prima di parlare di politica .
      E fai a meno di replicare se non ti costa molto . Vedi solo quello che vuoi vedere , l’obbiettivita’ e un sano distacco dalla politica ti gioverebbe alquanto . Grazie

      "Mi piace"

  24. La storia del dissenso in italia è descritta mirabilmente da guzzanti nel video in cui imita Bertinotti.Una storia di continue frantumazione a sinistra che il m5s ripercorre.Su Conte dico solo una cosa:non ricordo nessun uomo politico su cui si sia scatenata una tale battaglia e con un fronte così largo.A questa battaglia partecipa attivamente il PD per una ragione molto semplice:Conte è uno fuori dal coro.Coro di cui fa parte Cagliostretto con i suo latrati

    "Mi piace"

    • Conte si è trovato un partito bello pronto. In termini automobilistici, i valori e gli ideali originari del M5S* sono una Lamborghini (o una Pagani).
      Stiamo assistendo alle performance della Bianchina di Fantozzi.
      Io voglio rombo di motore, mi sono rotto i c. di questi 4 anni di decadenza, sapendo quali potenzialità ha il movimento se guidato bene. Lo trovo insopportabile.

      "Mi piace"

      • E aggiungo, caro Vitalo, che molte critiche o insofferenze verso il mov che possono sembrare inopportune o esagerate, nascono (magari, come nel mio caso) dopo anni e anni di sostegno alla causa. Io personalmente mi sono preso TONNELLATE di insulti nei dibattiti social, alcune anche pesantissime e sempre incassate con fair-play, in nome della giusta causa.
        Se permetti, ma anche no, c’è un FILINO di accumulo. Solo un filino…

        "Mi piace"

    • 100 volte meglio i miei latrati che non il tuo squittire da sorcio rimasto intrappolato su una tavoletta imbevuta di colla,

      "Mi piace"

  25. Cagliostro al tempo della mia candidatura era Di Maio capo politico e sempre il solito Grillo garante. …..il dopo a cui ti riferisci è 16 mesi. ….e la guida Conte è arrivata nella sua piena legittimità pochi mesi fa….dopo il Draghi grillino di Grillo. ……la fiducia a Draghi è stata votata dai parlamentari 5 stelle, fra cui quelli di Insieme per il futuro. …tu vedi in Conte ogni responsabilità, ma questo non è possibile dopo una valanga di errori dal 2018 in poi. …..nel momento in cui Di Maio ha tolto il disturbo, Conte ha posto delle condizioni politiche per continuare a sostenere il governo Draghi, avrebbe potuto non farlo, e non fornire a Draghi il motivo per sfanculare tutti. ….intanto non è diventato come desiderava pdr, evidentemente qualcuno lo ha sfanculato in quel contesto! Che tu sia deluso dal M5S ci sta, anche se questa storia della salvezza per interposte persone non regge, ma il tuo rancore solo contro l’ ultimo arrivato, scusa, è delirante. ……in ogni caso vorrei i tanti bradipi al posto di delinquenti, corrotti, furbi. …sarò una che si accontenta di poco, rispetto a te e Gatto di cui ancora non ho capito la proposta alternativa fattibile e realizzabile. ….altrimenti siamo al vorrei la pace nel mondo. …..bene da dove iniziamo? Perché da una parte dovremmo pure iniziare, tenendo conto che la maggioranza degli italiani è del PD, di FI, della Lega, di FdI, di IV ed ora pure di Azione. ….li imbarchiamo su un barcone per uno scambio alla pari? Pare brutto…..libici, tunisini e mezza Africa potrebbero dissentire….se poi sul barcone ci mettiamo pure mafiosi, camorristi ed ndranghetisti ci dichiarano guerra! Perché caro Cagliostro questa è la realtà italiana…..l’ astrazione è bella, consolatoria, almeno questo, poi però ognuno di noi deve combattere la desolante battaglia della quotidianità. ….e qualcuno purtroppo è in grave difficoltà….

    Piace a 1 persona

    • “…Gatto di cui ancora non ho capito la proposta alternativa fattibile e realizzabile…”.

      A parte che, da quello che vedo scritto qui su questo blog, non solo tu, ma tutti indistintamente non capireste, mai e poi mai, le risoluzioni che sarebbero da adottare, quindi: “cui prodest?”, si può dichiarare che la merd4 fa schifo e puzza, senza dire come raccoglierla, o è chiedere troppo? O perché non ho la paletta, che fra l’altro non competerebbe a me raccogliere quello che i cani hanno lasciato in giro, devo starmene zitto, zitto?

      "Mi piace"

      • Illuminaci d’immenso e spiegaci allora! Io vorrei sapere le soluzioni.. sempre pronta a capire ed imparare o pensi che forse sono argomentazioni troppo complicate per me/noi che frequentiamo questo blog/forum che sia? grazie 🐱 per la risposta se vorrai..🥰

        Piace a 1 persona

  26. Se Grillo fosse ancora quello del vaffaday e non l’anziano ed angosciato nonno-padre
    nominerebbe seduta stante Di Battista nuovo garante del Movimento.
    Due mandati per tutti, lui invece è a vita?
    Mah che tracollo, che delusione…

    "Mi piace"

  27. Conte è uno fuori dal coro, quale coro? Quello del vero mv5s di Gianroberto?
    oppure distaccato ma NON fuori del coro PD allontanatosi momentaneamente ma di cui fa parte?
    Perché la maggior colpa di mr tentenna è non aver mai ammesso di essere un pdino prestato al mv con l’obbiettivo di depotenziarlo, cosa che gli sta riuscendo bene,
    Essendo in quella così detta democrazia ciascuno si sceglie i politici che merita,
    E abbiamo visto i risultati,

    "Mi piace"

  28. Alessandra
    Giansenio 15.44 e 16.02 ha ben espresso il concetto di cosa guida conte, la Bianchina di Fantozzi e non la Maserati del mv5s, e devo dire che interpreta convintamente il suo ruolo,
    E come giansenio non mi accontento del surrogato che oggi è rappresentato da mr tentenna perché come già ricordato il suo atlantismo e il suo tacere di cosa ci porterà questo vento di tempesta che si sta abbattendo sull’Europa ed in particolare sull’Italia, non ne fa la più piccola menzione, è di oggi che l’ucraina sta chiudendo i gasdotti e oleodotti che alimentano Ungheria rep.ceca ed altre nazioni,
    Questi eventi, molto probabilmente, come presagito da diversi economisti, ci riporterà no indietro di 40/50 anni e più visto anche il debito monstre dell’italia stimato a 2 730 miliardi ed in continuo aumento con un deficit del 135%
    Fare campagna elettorale omettendo di menzionare tutte queste realtà vuol dire mentire bellamente e scientemente
    Comunque è stimolante dibattere con persone intelligenti, un saluto, il lavoro chiama

    "Mi piace"

  29. Cagliostro sei uguale al bertinotti imitato da Guzzanti.Vattelo a vedere.zTi sarà utile.Poi se uno la pensa come te ok.Se la pensa diversamente gli.vomiti addosso.Da temponti ho fatto una domanda a cui non rispondi.Te la ripeto e la faccio anche a tutti i gatti:se Conte è il prestanome che dici perché tutti gli sputano addosso?Ti faccio l’elenco :confindustria le lobby delle armi del petrolio del cemento,i giornaloni,il baciamadonne,l’evasore di Arcore,il bullo di Rignano ,Calendo,il Pd(si anche il PD di cui secondo te Conte è una controfigura)Vespa,Sallusti e te.Non ti è scomoda la compagnia.La vecchia storia dei duri e puri,tanto peggio tanto meglio

    "Mi piace"

    • Perché è un prestanome? facile facile,
      Perché scatta sull’attenti ogni qual volta grillo gli dice di scattare, e se non è grillo e fico, e se non è fico èra di Maio oppure patuanelli.
      Se conte avesse gli attributi del capo invece che del pupo avrebbe mandato a raccogliere arzelle grillo e tutti gli altri, ha avuto mesi e mesi per fondare il suo partito ma non ha mosso un dito,
      Come ogni prestanome che si rispetti non ha le palle per agire di sua iniziativa, e io dovrei sostenerlo?

      "Mi piace"

  30. Ombra, tu invece sei solo maleducata….. in stile, linguaggio e contenuti . ….io replico quando e come mi pare, da tifosetta o meno, immatura è un complimento,… . …gli insulti sono la misura della tua obiettività e capacità di argomentare e rispondere nel merito! Tu intanto distaccati dal pulpito dove credi di stare….chi scrive su un blog dovrebbe essere disponibile al confronto, altrimenti può scrivere le memorie della sua illustre maturità politica. ..quando esce il libro, avvertimi, non vorrei perdermi una tale occasione di accrescere in conoscenza e sapere! Stammi bene, amica, ed attenta ad inciampare quando scendi dal pulpito, le persone mature quando cascano si fratturano e poi son guai. ….

    "Mi piace"

    • ma quale confronto con gli ultras non ti puoi confrontare . Per carita’ ci sono degli utenti obiettivi ma , ma in generale questo blog e’ un covo di stellari che rasentano il fanatismo . Tu poi oltre al fanatismo stellare , vedi fascisti da tutte le parti .
      Come si fa a interloquire con te . Ci vuole na capa , dicono in Puglia .
      Dovresti leggerti un po’ Pasolini , e forse capisci qual’e’ il fascismo del xx secolo , altro che le camicie nere .
      Fai na cosa fatti un’altarino con la foto di Conte sul comodino dagli un bacino prima di addormentarti e addormentati serenamente . Good night !

      "Mi piace"

      • Ma non eri rientrato, chiedendo scusa ad Infosannio, che ti aveva probabilmente bannato, per scrivere SOLO un commento?
        Ancora qui, stai?
        E come ti permetti di insultare chi stava interloquendo con te in modo così civile?
        Non vali neanche un calzino bucato di Alessandra, della sua competenza e della sua maturità politica e non, ignorante e maleducato multinick fascio leghista, che si sente chissà chi ed è la metà di niente (effetto D-K, come sempre)
        Puoi solo ringraziare che lei sia relativamente nuova di qui e non ti conosca bene!
        Non meriti l’educazione e il tempo che ti ha dedicato.
        Non ce la fai, eh, a comportarti civilmente… Prima o poi vieni fuori in tutto il tuo splendore!
        Sei ecologicamente insostenibile: INQUINI.

        "Mi piace"

    • Ecco tipica risposta di una che non sa replicare , perche’ non puo’ .
      Io scusa a Infosannio ? Infosannio non mi ha mai bannato , me ne sono andato io , perche’ un certo Roby mi aveva minacciato fisicamente . Ho detto io a Infosannio che me ne vado , perche’ se avessi denunciato il tizio , sarebbe stata coinvolta anche la redazione , che prontamente ha bannato quell’utente .
      Poi sono tornato in vista delle elezioni e ho chiesto scusa ad Infosannio , per non aver mantenuto la parola .
      Ovvio che a quelli come te do fastidio , ma dovrai sopportarmi , pazienza , e’ gia’ tanto che ti ho risposto .

      "Mi piace"

  31. Si va bè ma state perdendo il senso pratico del nostro voto. Se si vota sul principio va bene tutto e ognuno ha la sua storia e sentimento e carattere ma poi bisogna vedere il senso pratico e razionale del voto e incidere, un pò come sempre cerca di ragionare Marco Travaglio… nel pratico delle cose si può incidere solo su alcune cose. Pensate di fermare gli USA??? il caro bollette??? o di non essere complici della NATO se voto quello o quell’altro??? ma dai
    io mi accontento di qualcuno che fa meno danni possibili sulla distribuzione delle ricchezze/tasse – qualcuno vuole la flat tax del 23% e l’altro rilancia del 15%?!!! – sull’ambiente (nucleare e inceneritori che inizieranno a spuntare contratti con penali che noi paghiamo e che dell’ambiente se ne fottono) dobbiamo incidere per evitare che la corruzione!! Ma sapete quanti di FdI e Lega e FI alle prossime elezioni hanno la fedina penale pulita o quanti sono inquisiti per corruzione e simili? e poi a Roma che faranno quando avranno ancora più potere??

    … senza offesa ognuno ha le sue priorità ma quando si vota si dovrebbe pensare per la collettività tutta, per una idea di paese, e non per un risentimento personale o per non essere complici o perchè quel leader non ha detto un aggettivo la parola giusta quella volta… e allora io basta non meritano il mio voto… non si vota il singolo , pensate e guardate nelle liste chi c’è, chi veramente entrerà nelle commissioni parlamentari! Nel M5S sono ex magistrati che hanno conmbattuto la mafia, laureati gente pulita e onesta e professionisti (spero) chi ha fatto il primo mandato che magari ha sempre mostrato fedeltà e correttezza, vi pare poco?

    Piace a 3 people

  32. Gatto, che la me..a faccia schifo e puzzi, lo constatiamo tutti, chi più chi meno, mi pare che su questo ci sia un generale accordo. ….poi però qualcuno di buona volontà deve levarla di torno, ed ognuno indica un proprio mezzo, strumento, soluzione…..siccome io potrei sbagliare nella soluzione, in buona fede, sentire o leggere le soluzioni altrui aiuta a riflettere e magari cambiare opinione. ….il confronto serve a questo. ….altrimenti ognuno resta nella sua posizione di verità assoluta, fede, ed allora a che serve commentare? Per offendere? Ne posso fare a meno. …se poi per ogni insulto ricevuto via blog, mi viene accreditato sul conto un migliaio di euro……sfogatevi che ho il conto in rosso!! Saluti e vado anch’io al lavoro

    "Mi piace"

    • “Gatto, che la me..a faccia schifo e puzzi, lo constatiamo tutti…”: non sembra affatto, ché siete prontissimi a rivotarla e quindi a mangiarvene un’altra bella camionata per altri cinque anni!

      Questa è la differenza, poi si potrà parlare anche di soluzioni…

      "Mi piace"

      • Invece TU, Psycho, che cosa ne fai di tutta quella m.?
        A parte scriverci sopra i soliti barocchismi che non vanno a parare da nessuna parte, ma fanno taaanto Cacciari…
        Tu non la rigiri? Votando Italexit, magari? O chi? O astenendoti?
        Dicci, dicci…

        “Democrazia è quando cittadino vota”
        -Anail Boskov- 😆

        Piace a 1 persona

  33. Alessandro rispetto la tua decisione ma non la condivido. Anche se qualcuno non ti vuole dentro il movimento molti altri si, ma questo succede in ogni partito (anche nel 5S vedi Raggi/Lombardi, non è che per questo Virginia ha rinunciato a lottare), del resto con un piede dentro le istituzioni puoi incidere, da fuori non fai nulla. Chiaro che se invece la tua idea politica di fondo non coincide con quella del 5S, allora fai bene a non candidarti, il movimento ha bisogno di persone convinte e entusiaste in questo momento. In bocca al lupo per il tuo percorso

    Piace a 1 persona

  34. Ottimismo!

    Evidentemente le teste d’uovo di M5S si sono convinte che senza il Dibba (e la Raggi) si vola.

    E che Conte come frontman è meglio di Freddie Mercury.

    E vamos a ganar!

    @alessandra
    “ma la vera domanda è : Grillo di chi ha veramente a cuore l’ interesse?”

    Di Battista è stato molto gentile a salvare Conte, però delle due l’una: o Conte e Grillo sono d’accordo o Conte se ne sarebbe dovuto andare ai tempi del Draghi grillino.

    Piace a 1 persona

  35. Ho scoperto recentemente infosannio, leggo solitamente commenti che nel complesso reputo di qualità, in particolare paragonandoli ad altri “lidi”, vedo in non pochi utenti passione autentica, cito i primi che mi vengono in mente: Cagliostro e Alessandra ed è in primis a loro due(ma non solo) che chiedo cosa faranno il 25 settembre , se avranno la voglia di rispondermi ovviamente. Personalmente le uniche due opzioni che vedo possibili sono:
    1) Voto non convinto per il M5S.
    2) Recarsi alle urne per scrivere due boiate sulla scheda elettorale.
    Se intravedete qualche altra via accetto suggerimenti facendo presente che non prendo in esame voti per PD e surrogati e men che meno per il trio delle “meraviglie” SilvioGiorgiaSalvini.
    Grazie.

    "Mi piace"

    • Maigret
      Da qui al 25 settembre potrebbero cambiare molte cose, per adesso il mio voto è credo molti altri non andranno al mv5s
      Per adesso sto seduto in riva al fiume e aspetto di vedere cosa trasporta la corrente,
      Non è escluso che nella scheda elettorale finisca una fetta di mallegato

      "Mi piace"

  36. ma piantatela …leggete i commenti di ALESSANDRA… STATE ROMPENDO I @@ Diba ha detto una cosa sacriosanta: “Grillo non mi vuole” …Grillo ha voluto Di maio come capo politico nonostante abbia preso meno no voti di Diba… ma il problema è perchè falsificare le votazioni degli iscritti…il delfino di Grillo che poi ha tradito vergognosamente i Movimento e i suoi principi.
    Quindi Diba ha doppiamente ragione a non presentarsi.
    Nonostante abbia dichiarato Conte una persona corretta c’è ancora qualcuno che rompe i @@ pur di dare contro al professore mentre invece dovrebbe mandare a fare in culo il grillo sparlante.

    Piace a 1 persona

  37. come al solito il ritornello è “Conte è bravissimo”, “nessuno può criticare Conte”, “Conte galantuomo” ecc. ecc.
    come una volta non si poteva criticare Grillo e Casaleggio, ora chi critica Conte è out.
    persino Dibba, che è out comunque, non si azzarda a dire quello che è chiaro a tutti: che Conte è un inetto irresoluto ridicolo patetico insignificante insulso miserabile ambizioso e vanaglorioso. insomma è un bamboccio.
    e piantatela di ripetere che Conte e Dibba, assieme, avrebbero potuto rilanciare il Movimento.
    Conte e Dibba sono agli antipodi.
    Conte è per l’accordo con il PD (che Dibba odia), Conte è l’uomo delle mezze misure (che Dibba disprezza), Conte è il re dei penultimatum (che Dibba non lancia), Conte è stato con il governo Draghi (che Dibba non voleva), e così via.
    tutto quello che Dibba ha criticato negli ultimi 3 anni lo ha fatto Conte. eppure ancora non si riesce a dire “Conte schifo”.
    nonostante l’Avvocaticchio del popolino abbia affossato definitivamente il Movimento portandolo al 10%, non sia riuscito a imporsi su Grullo accettando che la porta fosse chiusa in faccia alla Raggi e ad altri movimentisti doc, accettando il veto su Di Battista (che Dibba imputa solo a Grullo in ossequio al mantra sopracitato secondo cui “Conte non può sbagliare”), abbia accettato di ingoiare tutti i rospi del governo Draghi (perché prima di sbalzarlo di sella ha fatto umiliare il Movimento in tutti i modi).
    e c’è ancora qualche imbambito che pensa che Conte sia bravo.
    ma cosa avete nel cervello, le pigne?
    vedrete il 25 settembre dove il Bamboccio porterà il Movimento.
    allora vedremo se sarà vero il “plebiscito a favore di Conte” di cui parlava MT, o se finalmente qualche vedova inconsolabile capirà che il Bamboccio è incapace.

    "Mi piace"

  38. Proposta per “Un Nuovo Sistema di Governo”.

    Proprio “nuovo” non è perché si tratta di un semplice “adattamento” della forma di governo attuata dal popolo che ha introdotto la “Democrazia” dalla quale è derivata anche la necessità di “dimostrare” le proprie affermazioni e di conseguenza il “Metodo Scientifico”, gli antichi greci. Questo ha portato il pensiero greco a raggiungere le vette che, per inciso, ci sono pervenute solo grazie agli studiosi islamici che hanno conservato le loro opere (durate il Medioevo il Cristianesimo aveva infatti tentato di cancellarle).
    Purtroppo la nostra “cosiddetta democrazia” è degenerata in una “partitocrazia” che detiene il potere grazie agli stretti collegamenti con il “potere economico” che a sua volta controlla i mezzi d’informazione sui quali il “popolo degli elettori” si forma l’opinione permettendo, di conseguenza, ai partiti di esprimere la loro “classe dirigente” che, spesso, si è dimostrata “incompetente” ma assolutamente “permanente”. Questi sono fatti noti e pertanto non occorre dilungarsi ulteriormente.
    Il movimento 5Stelle, sorto per contrapporsi a questo sistema, ha permesso a chiunque di essere eletto, per un massimo di due mandati, ma ha clamorosamente fallito.
    Era infatti sufficiente avere un certo numero di “amici” che ti votassero per entrare a far parte della “Casta Politica” dalla quale, una volta entrato, nessuno vuole uscire.
    La soluzione proposta, derivata come anticipato dal sistema greco, prevederebbe di ridurre il corpo elettorale (in effetti si configurerebbe come un “corpo eleggibile”) non in base al censo o all’istruzione ma utilizzando un qualche tipo di algoritmo che garantisse un livello minimo di affidabilità. Ad esempio un semplice test attraverso il quale il potenziale elettore (eleggibile) dimostri almeno la capacità di comprendere il significato di un testo scritto. In effetti molti “laureati” non lo supererebbero ma, se non altro, educherebbe tutta la popolazione alla lettura al fine di conseguire il diritto di accedere al “corpo eleggibile”. Questo gruppo di cittadini (il più vicino possibile, gradualmente, a tutta la Società) non avrebbe pertanto acquisito il “diritto di votare” i suoi rappresentanti ma la possibilità di diventarlo, non attraverso un voto ma per “sorteggio casuale” (uno vale uno, nel senso attribuito da Rousseau). Del resto già il grande Mark Twain scrisse “Se votare facesse qualche differenza, non ce lo lascerebbero fare” e comunque nessuno noterebbe alcuna sostanziale differenza tra gli attuali parlamentari “eletti” invece che selezionati “casualmente”. Questo “gruppo di estratti”, rappresentanti della Società in modo assolutamente imparziale grazie alle “leggi del caso”, costituirebbero ogni anno un nuovo “parlamento” nel quale verrebbe eletto, per votazione, un “presidente” avente le funzioni di coordinatore. Il mandato durerebbe infatti un solo anno, con l’esclusione di quello conferito al “presidente” che potrebbe venire confermato dal successivo “parlamento”. La retribuzione non sarebbe la stessa per tutti ma potrebbe essere fissata pari al doppio di quella prodotta dalla professione svolta (oltre al rimborso delle spese) e della quale sarebbe garantita la prosecuzione al termine del mandato. Dovrebbero venire esclusi, a differenza di quanto avviene ora, solo quei soggetti che non avendo mai lavorato non hanno mai prodotto un reddito. In questo “parlamento”, nel quale i presenti effettivamente vi si confronterebbero e gli eventuali “accorpamenti” si formerebbero spontaneamente in base alla convergenza di opinioni (“destra” e “sinistra” sono infatti categorie ormai superate), verrebbero pianificate le linee generali d’indirizzo della Società (attraverso democratiche votazioni che le tradurrebbero, ovviamente, in Leggi). I soggetti in grado di attuarle non verrebbero selezionati nel “parlamento” (formato, lo ricordo, da soggetti provenienti delle più varie estrazioni) ma tra i migliori rappresentanti delle differenti specialità (quelli che oggi sono i “consulenti” degli attuali ministri ricoprirebbero direttamente quel ruolo ma verrebbero scelti dal “parlamento”) e a loro verrebbe conferito direttamente il mandato per svolgere questo compito. Dipenderebbe anche da loro la corretta formulazione di quelle Leggi proposte in modo “informale” dal “parlamento” e di evidenziarne le eventuali incongruenze. Dal momento che si tratterebbe di soggetti dalla “comprovata competenza” e pertanto ai vertici della loro professione, sarebbe necessario garantire anche a loro delle retribuzioni ben superiori a quelle percepite. Naturalmente il loro mandato potrebbe essere revocato in qualunque momento, oppure venire riconfermato da ogni nuovo “parlamento”. In questo modo viene garantita una “continuità” nell’operato dei soggetti “esecutori”, oltre a quello del “coordinatore” (il presidente), se questi hanno perseguito le linee fornite dal parlamento e si sono dimostrati “efficienti e affidabili”. I “rappresentanti del popolo” verrebbero invece sostituiti ogni anno, in ottemperanza alla più completa “Democrazia Diretta” e il loro numero, vista la drastica riduzione della loro retribuzione rispetto a quella attuale, potrebbe essere aumentato. L’abolizione delle consultazioni elettorali e di conseguenza delle “campagne elettorali”, sostituite dalla “verifica di eleggibilità”, comporterebbe un ulteriore notevole risparmio per lo Stato e l’impossibilità di “condizionare” le nomine da parte del “potere economico”. La sostituzione dell’attuale “classe politica permanente” con una “classe politica temporanea”, pertanto immune dalle “lusinghe del potere”, avrebbe come conseguenza anche l’eliminazione dei Partiti Politici e del loro esorbitante costo per la collettività. Il Governo e il Presidente avrebbero invece una durata “variabile” ma, essendo sottoposti annualmente alla verifica da parte dei “rappresentanti del popolo”, sarebbero stimolati ad operare “effettivamente” nell’interesse del Popolo Sovrano e i governi durerebbero sicuramente più a lungo di quelli attuali.

    "Mi piace"

    • oh ma dai?
      ho osato criticare Conte e sono un cattivone eh? blutto blutto blutto. Conte non si critica. è perfetto. Conte è DIO.
      chi tocca Conte muore. come ai bei vecchi tempi del 2020, vero? quando chi osava dire su a Conte veniva bastonato da MT e Scanzi e le bimbe di Conte si levavano a difesa del Grandissimo. ah, che tempi quelli.
      e non tornano più, signora mia. no, non tornano più.
      perché il coglionazzo a Palazzo Chigi non lo vedremo mai più, signora mia, e tutti i bambi di Conte se ne dovranno fare una ragione.
      il 25 settembre finalmente vedremo quanto gli italiani amano Conte.
      bamboccio.

      "Mi piace"

  39. Me ne vado di nuovo , ma prima voglio chiedere scusa ad Alessandra che seppur sono stato sgarbato nella forma . la sostanza di cio’ che le ho scritto non cambia . Me ne vado senno’ la badessa del blog a cui piace essere adulata , non me la tolgo piu’ dai maroni . Ci risentiamo dopo le elezioni , mi raccomando , trattatelo bene l’ avocado del bobolo , senno’ le sue bimbe vanno in escandescenze . Adieux .

    "Mi piace"

  40. https://www.la7.it/piazzapulita/video/zucconi-di-maio-in-usa-sembra-la-democrazia-cristiana-17-11-2017-227314

    https://formiche.net/2017/04/di-maio-visita-harvard-usa/

    http://pmli.it/articoli/2019/20190403_13f_dimaiousa.html

    Grillo non volle Di Battista e non lo vuole ancora perché il Sistema non avalló e non avallerà l’ala “stragista” del Movimento: la promessa di bonificare la politica e portare trasparenza e onestà anche a cascata nell’economia, negli appalti e nella società civile è da NON realizzare perché come lo fu, seppur per breve tempo, la rivoluzione francese, si rischierebbe di veder propagare questo modello come un virus.

    Qualcuno qui chiede soluzioni…. la soluzione è forzatamente e sempre la stessa dal dopoguerra: votare i meno peggio.
    Molti italiani si sono stufati di avere solo questa scelta e, a eccezione delle votazioni 2018, negli anni hanno manifestato il proprio dissenso con un crescente astensionismo. Con buona pace dell’ideale selezione dei migliori che dovremmo delegare alla guida del Paese, coloro che si recheranno alle urne si tapperanno il naso e voteranno contro lo spauracchio delle destre o delle (destre)sinistre….ma alla fine per governare dovranno nascere accordi e coalizioni di “responsabili”…fino al prossimo commissariamento appena ci si azzarderà a andare fuori dal seminato.

    Segnalo che Svezia e Finlandia sono entrate di fatto nella NATO con la sola firma di Biden….a brevissimo la ratifica degli altri membri.
    E Dibba come ce lo piazzi a guidare il Movimento in questo bel quadretto?
    Daiiiii passiamo oltreeeeee

    "Mi piace"

  41. Parlare di programmi, mai?
    Ad esempioi quali sino , in concreto, quelli dei 5stelle?
    Magari qualcuno potrebbe essere interessato…

    "Mi piace"