Centrodestra marameo

(Pietrangelo Buttafuoco) – Giorgia Meloni ha l’acqua che va per l’orto, per dirla con la saggezza popolare. Insomma, la situazione è tale che se si andasse a votare – dopo la resa del governo dei migliori – la leader di Fratelli d’Italia ne ricaverebbe tanto fieno da prendere per sé tutte le cascine (sempre per dirla con una metafora popolare, giusto per dispiacere il mainstream). E lo sarebbe per tutto il centrodestra questo po’ di Bengodi elettorale. “Se non si suicida”, annota il saggio Antonello Picci. Ma non si suicida l’alleanza di centrodestra, piuttosto passa a miglior vita. Forza Italia, per esempio, i suoi ministri uscenti – desiderosi di rendersi presentabili nella Ztl – li ha già tutti in quota collaterali al sistema. Praticamente, come la storia insegna – come un tempo il Pci, con gli indipendenti di sinistra – così loro. Sempre a ruota del Pd. Con tanti marameo a Silvio Berlusconi (e figurarsi quanti a Meloni).

9 replies

  1. Pietrangelo Buttafuoco, ma da che, unica e incontrastata, domina il campo, anzi le praterie dell’opposizione parlamentare, che avrebbe fatto Giorgia Meloni di cotanto importante per le magnifiche sorti e progressive dell’Itaglia da meritarsi di “prendere per sé tutte le cascine”? A me non risulta nulla. In compenso nell’ultimo anno e mezzo di silenzio o quasi ha votato tutti, dicansi tutti i provvedimenti liberticidi del governo dei migliori. Giornalista da strapazzo.

    "Mi piace"

  2. Buttafuoco nel suo articolo si dimentica lo scappellamento manco fosse Antani. Insomma, il suo è una supercazzola degna del conte Mascetti.

    "Mi piace"