Guerra in Ucraina, i Måneskin sveglino anche Putin

(Gaetano Pedullà – lanotiziagiornale.it) – A sentire la stampa americana, Joe Biden vuole candidarsi per un secondo mandato, da cominciare quando avrà 82 anni. E dire che l’età della saggezza ce l’avrebbe già, se non fosse per l’assoluta incapacità di cercare una mediazione sulla guerra in Ucraina, dove anzi continua a proporre le solite ricette: sanzioni e isolamento di Mosca.

Guerra in Ucraina, i risultati della politica di Joe Biden

I risultati sono sotto gli occhi di tutti: la carneficina non si ferma mentre il Fondo monetario internazionale certifica che il Pil del mondo va in malora. Così l’Occidente si fa più insofferente, e si moltiplica chi tifa Putin, o lo giustifica rivangando le colpe della Nato – non poche – anche se tra Patto Atlantico e Russia il più pulito ha la rogna.

Per questo sbaglia chi attacca persino i Måneskin, che mandano a quel paese un personaggio che resterà nella storia come uno dei più sanguinari di questo secolo, imperdonabile per le atrocità commesse non solo in Ucraina e per la povertà nella quale sta trascinando per chissà quanti anni la sua gente.

Gli errori dell’Europa

Ma allo stesso tempo sbagliamo noi europei a non pretendere di alzare l’asticella del dialogo, trascinando Putin e Zelensky a un tavolo, affinché se le diano lì di santa ragione, e lascino in pace gli ostaggi di una guerra che fa comodo a chi specula sull’energia, a chi fa affari con le armi e le materie prime o, peggio, a chi coltiva mire egemoniche e può approfittare dello stallo generale per regolare i conti in casa propria, come la Turchia che ha ripreso a bombardare i curdi (tanto ora Erdogan chi lo sanziona?) o la Cina che mira a Taiwan. Tutte prossime tragedie se non facciamo subito un accordo con Putin.

33 replies

  1. Questi sono 4 mediocri “MANICHIN” creati in vitro dal sistema, sveglia Pedulla’ ma che vai cianciando..

    "Mi piace"

  2. Il problema riguardo a Biden non è tanto la sua incapacità quanto la mancanza di volontà a trovare un accordo. Il suo obiettivo è l’indebolimento della Russia e dell’UE. Avanti con la guerra, poco male chi ne fa le spese visto che non sono certo gli USA.

    "Mi piace"

  3. PEDULLÀAAAAAAAAAAAAA’ TI SEI ACCORTO CHE ASSANGE STA PER ESERE ESTRADATO PERCHÉ HA FATTO CONOSCERE AL MONDO I CRIMINI AMEICANI? Che dice il tuo idolo e il partito di cui è diventato capo? La ed la con i maneskin e invitali a parlare con Biden .

    Piace a 1 persona

    • Ma dei nuovi rockettari modaioli ( gucci docet) chi se ne fotte? Servono a distrarre le masse di sbandati che fanno presenza modaiola a Coachella ?! Di che si parla ? Concentriamoci tutti sui drammi di uomini e donne e l isola dei famosi… li si che si vede la vera guerra!!!

      "Mi piace"

  4. Måneskin?
    se ci aggiungete la coppia influencer milanese (credo), con prole al seguito,
    allora la guerra è praticamente finita e Putin s’arrende

    "Mi piace"

  5. Putin kriminale, macellaio bla bla bla… Ma lei Pedulla dov’era in questi lunghi anni quando 15000 civili russi venivano trucidati nel Donbass e 4 milioni di loro erano profughiin Russia ? Perchè non ciama macellai Obama ,clinton marito e moglie, il nostro Napolitano e Berlusoni ?

    Piace a 2 people

  6. Trovo davvero squallido citare le colpe della Nato quando si fanno notare quelle di Putin.
    Putin è un dittatore.
    È un sanguinario.
    Uccide i dissidenti politici.
    Uccide i giornalisti liberi.
    Ha invaso un paese sovrano e, a differenza del suo, democratico.
    Rade al suolo città.
    Non considera l’Ucraina una nazione, parole sue e dei suoi propagandisti in TV.

    Non c’è battaglione di Azov che possa giustificare tutto questo.
    Vi manca il SENSO DELLA MISURA.
    E non vi basteranno 1000 video postati da di Giansenio e Anail, 2000 articoli linkati da Tracia, per acquisirlo.

    Piace a 1 persona

      • Paola, dopo quello che ho visto IO: bambini che urlano con la mano alzata “Heil Ucraina!”. Una bimbetta di 2/3 anni a cui fanno ripetere che massacrerà i russi e poi fa il saluto nazista. Maestre che insegnano a bambini a discriminare (non trovo un termine più forte) e cacciare via dal paese, con urla da kapo, altri bambini solo perché hanno nomi russi. Testi scolastici in cui gli eroi della 2a guerra mondiale erano i nazisti e non esisteva la resistenza partigiana.
        Ri-funerali di nazisti, celebrati in tenute naziste autentiche, con contorni di spari.
        Pacifici cortei di votanti fermati a colpi di fucile. Donne incinte strangolate. Teste e mani bruciate, singolarmente.
        Dichiarazioni agghiaccianti di ministri, presidenti etc che avrebbero fatto venire i brividi ad Hitler.
        Bucha, dopo le dichiarazioni di sparare a chi non aveva la fascia blu, figuriamoci chi ce l’aveva bianca, poi addossata ai russi assenti già da 2 o 3 gg.
        E Mariupol, stessa dislocazione dei morti lungo il viale, a detta di tutti gli abitanti uccisi dai cecchini ucraini.

        Ecco, dopo tutte queste POCHE cose, rispetto a tutto quello che ho visto e sentito, mi vergogno per te, che credi di capire perché guardi i talk russi, ma ti rifiuti di vedere i documenti, le foto, i video che ti mostrerebbero certe crude realtà , senza bisogno di fare gli atti di fede che ci attribuite e che, invece, vi sono propri.
        Mi vergogno, sì, mi vergogno per te.
        Molto.

        Piace a 1 persona

      • Anail, protestare in questa maniera e’ sterile. Offri i riferimenti, testuali o no, e poi bisogna vedere quali fonti hanno gli stessi, e poi bisogna vedere se sono casi isolati eccetera.
        Abominevoli quanto ci pare ma isolati, altrimenti ti invito a buttare una bomba Wallis sulle curve sud di Inter e Lazio.

        Sembra quasi che tu ce l’abbia con lo Stato ucraino…

        "Mi piace"

    • Dici una montagna di caxxate ogni santa volta.
      E il senso della misura è L’ULTIMA cosa che ti contraddistingue.
      Non basta ripetere mille epiteti per rendere Putin più feroce dei tuoi amici che, loro sì, radevano al suolo le città, prima ancora di scendere a terra, con una media di 3000/5000 bombardamenti giornalieri contro i 12 dei russi (fonte generale Mini o Bertolini, non ricordo).
      Non basta attribuire a Putin i massacri di Bucha commessi dagli UCRAINI e immediatamente addossati ai russi (leggiti Scott Ritter, analista dell’ONU), né i bombardamenti dei palazzi di Mariupol occupati negli ultimi piani dai soldati e/o nazi ucraini con i suoi abitanti in cantina come scudi umani, a definire Putin un assassino sanguinario. Chiediti chi ha assassinato i due mediatori. Chi ha fatto sparire vari dissidenti, compreso Gonzalo Lira. Quanti elementi sono stati incidentati o fatti sparire dalla Cia.
      Che fine sta facendo Assange e dove si è rifugiato Snowden.
      Guardateli quei video, soprattutto quello storico, dove scoprirai che stai difendendo dei VERI NAZISTI che fanno il lavaggio di cervello ai bambini, oltre che i misfatti di Biden, Nuland & Co, che hanno provocato volontariamente tutto questo solo perché gli USA devono stare al centro del mondo.
      E magari quelli di Rangeloni che intervista gli abitanti di Mariupol.
      Magari impari qualcosa.
      Ma ci spero poco, perché con i duri di comprendonio, oltreché fanatici, non dico 1000, ma neanche un milione di video bastano ad aprire gli occhi.

      Piace a 1 persona

      • “Non basta attribuire a Putin i massacri di Bucha commessi dagli UCRAINI e immediatamente addossati ai russi (leggiti Scott Ritter, analista dell’ONU), né i bombardamenti dei palazzi di Mariupol occupati negli ultimi piani dai soldati e/o nazi ucraini con i suoi abitanti in cantina come scudi umani, a definire Putin un assassino sanguinario”
        Ma proprio non conosci vergogna @Anail. La tua foga complottista nata dal primo giorno di questa schifosissima guerra scatenata dal criminale che ogni tua parola contribuisce a difendere (ma si, dai) ormai non ha limiti.

        Piace a 1 persona

      • La lascio tutta a voi, la VERGOGNA.
        Vi rifiutate di vedere i documenti che vi mostriamo. Guardate solo le vostre imbeccate a senso unico, ma poi PARLATE.
        CHE VERGOGNA.
        È come conoscere solo la tabellina del 3 e poi voler disquisire di fisica, latino e filosofia. Ridicolo.
        Comunque, astieniti dal riempirmi la bacheca. Non sopporto la gente che ignora VOLONTARIAMENTE e poi si permette di aprire bocca su cose che non conosce.

        "Mi piace"

      • E a proposito di PENSIERO UNICO.
        Staino, vecchio iscritto all’Anpi:
        “Pagliarulo usa l’Associazione dei partigiani come una struttura di partito. Con le sue posizioni filo-russe ne sta snaturando la funzione di entità nazionale nata per tramandare i valori della Resistenza, trasformandola nel megafono di opinioni politiche radicali e minoritarie”.
        Ma si. Anche lui un venduto agli USA e alla Nato!

        "Mi piace"

      • “Vi rifiutate di vedere i documenti che vi mostriamo…”
        Non è vero. All’inizio qualcosa vedevo. Almeno di tuo, e anche di Tracia.
        Ma a un certo punto, capito l’andazzo, mi sono detto: tanto meglio leggersi direttamente la Pravda, o guardare la tv russa con Putin che premia il battaglione protagonista della parata festosa di Bucha.

        Piace a 1 persona

      • Grande caxxata, perché non erano dichiarazioni, ma filmati e documenti.
        Continua a fidarti dei nostri media inginocchiati agli USA.
        Per te va bene così.
        Non hai la logica a disturbarti la credulità.

        "Mi piace"

      • “Non basta ripetere mille epiteti per rendere Putin più feroce dei tuoi amici che, loro sì, radevano al suolo le città, prima ancora di scendere a terra, con una media di 3000/5000 bombardamenti giornalieri contro i 12 dei russi (fonte generale Mini o Bertolini, non ricordo).”

        Avvisate la famiglia!!!

        "Mi piace"

      • Sono di completo accordo con le tue oneste considerazioni! La guerra è guerra .. ma qui pare ci siano solo tifosi come a una partita di calcio .. siamo messi molto male ! L ignoranza regna sovrana, ahinoi !

        Piace a 1 persona

    • Anail, ho visto che il video che mi avevi consigliato di guardare è di (MASSIMO MAZZUCCO CONTRO TV). Cosa vuoi che ti dica, penso che più in basso di così dopo non resta che scavare….

      "Mi piace"

      • Paola,
        Mamma mia, oh… Ma vai ad ETICHETTE?
        Guarda e giudica, non dice nulla di non documentato. Guarda i filmati, le intercettazioni, i dialoghi con sottotitoli.
        Diversamente da gentaglia come Mentana, lui evita di mostrare immagini troppo crude, per non turbare e non fare show truci solo per colpire ed imbonire la gente. Già questo gli dà punti.
        Pensa con la tua testa.
        Se sei così sicura delle tue idee, di che cosa hai paura?
        Hai paura che ti possa contagiare qualcosa a distanza? E daaaai.

        "Mi piace"

    • Si Anail vado per etichette in modo assoluto, quando vedo la frase “teorie del complotto” mi parte l’embolo (ti ricordi come ero con la pandemia? Lo sono anche adesso), ho appena visto ad Atlantide un servizio di Rangeloni (Purgatore non è schizzinoso) dove degli ucraini parlano male di Zelenski, ovvero la scoperta dell’acqua calda, logico che a Mariupol ci sia gente che lo detesta, sarei stata capace anch’io di trovare persone così, dopo la linea è passata a Cremonesi del Corriere e finalmente si è sentito roba seria

      "Mi piace"

  7. Sai Putin che paura del giudizio dei Maneskin!

    Intanto Assange sta per essere estradato. La cacofonia della guerra serve anche a questo: regolare zitti zitti un tot di conti.
    Purtroppo non si chiama Zaki e non era di passaggio a Bologna. E neppure fa parte del “popolo LGBT’.
    Che sfortuna, non se lo fila nessuno, quindi.

    "Mi piace"

    • Quindi l ignoranza e follia regna sovrana ! Intanto Mentina .. si bea dei suoi ascolti record (e Cairo gode come un riccio !)))

      "Mi piace"

    • Io una che?
      Di Putin?

      E dopo i versi delle scimmie alle stadio contro gli africani o gli afroamericani, adesso si offendono i dissidenti dandogli delle scimmie?!?!
      Gente da stadio, da arena gladatoria.
      Quindi i dissidenti sono putiniani e pure negri.
      OTTIMO livello di dibattito!
      Quindi, di contro, chi offende l’interlocutore dandogli della scimmia è un nazista, razzista e antidemocratico.
      Quindi lei è un nazista? Si trova a suo agio a utilizzare insulti razzisti e nazisti?
      Ma ci pensa a cosa scrive?

      "Mi piace"