Mattanza di delfini alle isole Faroe, shock e rabbia

(ANSA) – ROMA, 15 SET – Orrore e rabbia alle isole Faroe dove domenica scorsa sono stati massacrati oltre 1.500 delfini nella tradizionale caccia che da secoli si svolge nel Paese. Le terribili immagini che mostrano i cadaveri dei mammiferi sulla battigia di Skalabotnur a Eysturoy, e il mare color rosso sangue hanno fatto il giro dei social media scatenando l’ira degli ambientalisti ma anche di alcune organizzazioni che partecipano all’evento.Mattanza di delfini alle isole Faroe, shock e rabbia©

La Grindadrap, così si chiama la pratica barbarica, consiste nel trascinare i mammiferi, soprattutto balene, a riva e poi massacrarli con dei coltelli. Ogni anno, riporta la Bbc, vengono sgozzate circa 600 balene e 35-40 delfini. Il massacro di domenica è senza precedenti. Nel 1940 ne furono uccisi 1200. “E’ stato un grande errore”, ha ammesso il presidente dell’Associazione balenieri delle isole, Olavur Sjurdarberg.

Secondo i media locali, la reazione della popolazione è stata “di smarrimento e shock a causa del numero straordinariamente grande” di delfini uccisi Tuttavia un sondaggio effettuato dalla tv pubblica Kringvarp Foroya ha rivelato che mentre il 50% delle persone è contraria alla caccia dei delfini, l’80% è favorevole a quella delle balene.

Categorie:Ambiente, Cronaca, Mondo

Tagged as: , ,

10 replies

  1. ipocriti, in sicilia eseguono di quelle mattanze di tonni indescrivibili sino a minacciarne l’estinzione. eppoi, quante decine di migliaia di bovini, ovini, caprini, suini, etc. ogni giorno sulla via del macello per soddisfare il nostro istinto cannibalesco? magari fra poco ci ridurremo a mangiare draghi per saziarci…

    "Mi piace"

  2. siamo noi i delfini farfalla che stanno sterminando da un anno e piu’. gli squali ci odiano, in quanto mammiferi mansueti. loro sono pappiferi e papponi.loro uccidono avvelenando l’acqua, ma presto comincieranno la notte a farlo di frodo, con cariche esplosive.
    un po’ come in siria, afghanistan ed altre parti del mondo.

    "Mi piace"

  3. Con L’età, Tre Cose All’omo Je Crescheno E Tre Je Caleno:je Cresce La Voja De Fa’ Er Mandrillo E Je Caleno Le Forze…,je Cresce Er Naso E Je Cala La Vista…,je Cresce L’ucello E Je Caleno Le Palle!

    "Mi piace"

    • Ma vai al diavolo te e quelli di sopra, ogni volta su infosannio sembra che ci sia un raduno di trolloni che postano tanto per non discutere di quel che dice l’articolo.

      X chi parla di mucche e altro: le isole in questione NON sono prive di allevamenti. E le ‘balene’ (pilota più precisamente) vengono cacciate anche se non si sa quante ne siano ancora presenti.

      In ogni caso parliamo di animali molto intelligenti e che in altri posti del mondo non sarebbero minimamente maltrattati, ma lì è una dannata ‘tradizione’.

      La cosa che però fa ancora più rabbia è come le ammazzano a ‘ste bestie, incluse femmine incinta.

      Usano coltelli non per sgozzarle, ma per segargli la spina dorsale.

      ma dico io, sparargli un colpo in testa no eh?

      E’ troppo facile? Poco sanguinario?

      L’uomo è una specie ben definita all’Agente Smith, ma qui si esagera in maniera spettacolare.

      "Mi piace"

      • senti chi parla. secondo sue personali teorie un delfino val più d’una mucca. anche hitler pensava che un cane pastore valesse più d’un ebreo.ma che ti han fatto per renderti così astioso col mondo?

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...