Napoli: ripristinata l’aiuola centrale di piazza Vanvitelli

Vandalizzata nel corso dei festeggiamenti per la vittoria dell’Italia

“ L’aiuola centrale di piazza Vanvitelli, affidata alla ditta “Il Chioschetto”, una delle poche che, grazie all’impegno costante dell’affidataria, si salva dallo stato di degrado e d’abbandono che, negli ultimi tempi, affligge il poco verde pubblico a disposizione dei circa 120mila residenti dell’area collinare della Città,  oggetto, nel corso dei festeggiamenti per la vittoria dell’Italia nel campionato europeo di calcio, di gravi episodi di vandalismo, che portarono alla distruzione di buona parte del prato e dei fiori che l’adornavano e alla manomissione dell’impianto d’irrigazione, con danni di notevole entità sui quali sono in corso gli accertamenti del caso, è stata ripristinata “.  A dare la buona notizia è Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, che, all’indomani del grave episodio prese posizione pubblicamente con una dura reprimenda, chiedendo l’individuazione e la condanna degli autori degli atti vandalici, che avevano colpito l’aiuola centrale della più importante piazza del quartiere Vomero, aiuola che, negli anni, è diventata l’emblema di un modo nuovo di gestire il verde pubblico, essendo stata la prima ad essere affidata ai privati interessati, sulla base di un protocollo d’intesa stilato all’epoca dall’amministrazione comunale.

Capodanno con l’occasione auspica che episodi del genere, con atti di vandalismo nei confronti di beni e opere pubbliche, in occasione di festeggiamenti di manifestazioni sportive, non abbiano più a ripetersi.