La povertà non è stata abolita: si è rafforzata

(ANSA) – Oltre la metà delle persone che si rivolge a Caritas percepisce il Reddito di Cittadinanza: il 55,2% di persone sostenute dalla Caritas ha beneficiato della misura fra il 2019 e il 2020; inoltre il 56% di chi lo riceve presenta contemporaneamente tre o più forme di vulnerabilità. “Se da un lato i gruppi più marginalizzati risultano essere in parte tutelati dal RdC, non altrettanto si può dire per i nuovi profili della povertà, che pure hanno risentito in misura maggiore della pandemia, ossia quei nuclei caratterizzati da un’età giovane, la presenza di figli minori, la presenza di un reddito, seppur minimo”, sottolinea Caritas.

Categorie:Cronaca, Inchieste, Interno

Tagged as: , ,

3 replies

  1. Gennaro Migliore, ex comunista, ex PD e ora in Italia viva.
    Teresa Bellanova, ex bracciante, ex sindacalista, ex PD, e ora in Italia viva.
    Sono solo due esempi di soggetti che hanno seguito Matteo Renzi nel suo meraviglioso progetto. Il leader di Italia viva ha dichiarato che vuole raccogliere le firme per abolire il reddito di cittadinanza, in piena sintonia con Salvini.
    Beh, comunque si dice che cambiare idea sia segnale di intelligenza.

    "Mi piace"

  2. Renzi dalla sua villa di 1,3 mln di euro parla di abolire la spesa improduttiva dell’RdC.

    Ma Dio esiste o no? Ha finito le meteore fiammeggianti, come quella che distrusse Gomorra?

    Piace a 1 persona