La dittatura del sanificato

(Pietrangelo Buttafuoco) – È un segnale ben preciso quello di Fabio Fazio in tivù col microfono in pugno: si attiene alle norme anti-covid. Evita il contatto ravvicinato col microfonista e così ci ammaestra tutti al comandamento sanitario con quel sopracciò proprio degli ideologicamente superiori ai quali urge raddrizzare il legno storto dell’umanità. Ne hanno fatto una dottrina della pandemia. Fuor dal lapsus, hanno aggiornato l’escatologia – dalla dittatura del proletariato alla dittatura del sanificato – ma non la dinamica totalitaria. Dai trinariciuti che erano ai tremascherinati che sono diventati.

10 replies

  1. Mi spiega come mai se siamo in dittatura il sig. Buttafumo ha ottenuto di scrivere e pubblicare la sua opinione? Perché non sono ancora arrivate le guardie ecozoofile a prelevarlo all’alba? Perché non marcisce in un gulag giudaico massonico?

    "Mi piace"

  2. Ma che razza di totalitarismo è se il sig buttafumo ha la possibilità di scrivere e pubblicare liberamente ciò che vuole? Dove sono le guardie ecozoofile che lo prelevano all’alba per trascinarlo in un 5Gulag?

    "Mi piace"

  3. O Buttafuoco la dittatura ce l’hai nel cervello.Sei rimasto al tempo del fascio.Almirsnte quello si che era un vero democrstico

    "Mi piace"

    • I gusti sono gusti, peccato che un “articolo” (anche se più assimilabile ai pensierini delle elementari) cosi avrebbe dovuto essere scritto al massimo a fine Febbraio 2020, non a fine Aprile 2021, dopo 115 mila morti.

      "Mi piace"

  4. Mi chiedo per quale ragione Buttafuoco, quando interviene in TV, lo fa sempre dall’ isolamento di casa sua. Paura?
    Fai quello che dico ma non quello che faccio. E’ chi è costretto a muoversi che è costretto a sanificare: caldi caldi nel salotto si può anche soprassedere.

    "Mi piace"