Maddaloni (CE): Cerimonia di consegna delle Pergamene di Laurea e del Diploma Supplement agli “universitari” della Fondazione Villaggio dei Ragazzi

Stamane, nella Sala “Virtual Institute for Higher Studies” della Fondazione Villaggio dei Ragazzi, si è tenuta la Cerimonia di Consegna delle Pergamene di Laurea e del Diploma Supplement agli universitari che frequentano la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici (S.S.M.L) dell’Opera maddalonese. La Scuola consente lo studio di 4 lingue (inglese, francese, tedesco, spagnolo), avvalendosi di docenti esperti nel settore della traduzione e dell’interpretariato in grado di offrire una formazione di settore altamente specializzata e professionale. Le “pergamene” sono state consegnate dal Prof. Roberto Genna, vice direttore della Scuola universitaria e dal Prof. Umberto Aleotti, titolare del corso di Diritto Internazionale, entrambi componenti della commissione di Laurea della seduta a distanza dello scorso giugno. I neo dottori Maria Lucia Ricci, Teresa Foglia, Domenico Santillo e Silvia Volpicelli, avendo completato il previsto percorso di studi, hanno acquisito una serie di competenze linguistiche di tipo tecnico e settoriale fortemente richieste dal mondo del lavoro. Presente il dott. Felicio De Luca, Commissario Straordinario dell’Ente calatino. “Quest’anno, nonostante l’emergenza epidemiologica riconducibile al virus Covid-19, si è avuto il piacere di organizzare per i nostri laureati un evento utile a tener vivo quel senso di appartenenza che ha caratterizzato il loro percorso di vita e di studi. Per noi questo appuntamento, che ha visto coinvolti anche alcuni genitori degli allievi e il corpo docente, è stato molto sentito, in quanto rappresenta il coronamento di un intenso e qualificato lavoro portato a termine con tanti sacrifici dalla nostra scuola universitaria”, ha affermato Felicio De Luca, Commissario Straordinario dell’Opera Maddalonese. “Il mio auspicio – ha concluso il Commissario De Luca – è che ognuno di questi studenti diventi protagonista in un mondo del lavoro sempre più selettivo e alla ricerca di personale specializzato e porti sempre più in alto il nome del “Villaggio dei Ragazzi”.  

Categorie:Campania, Cronaca, Interno

Tagged as: , ,