“5S andate a pulire i cessi”, “Mafia nel dna di FI”

(di Lorenzo Giarelli – Il Fatto Quotidiano) – “L’euro ci tiene uniti, è irrevocabile”, sentenzia Mario Draghi. Spiace che un italiano sia complice di chi sta massacrando la nostra economia, il nostro lavoro, i nostri giovani, la nostra speranza. Vergogna.
Matteo Salvini, Lega
6 febbraio 2017
Di burocrati europei ne abbiamo già visti e subiti abbastanza, Mario Monti in primis. Perciò a Mario Draghi assolutamente no, mai con il sostegno della Lega, abbiamo già visto cosa hanno portato i tecnici agli italiani.
Matteo Salvini, Lega
7 giugno 2017
Mario Draghi è una Mary Poppins un po’ suonata che tira fuori dalla sua borsetta sempre le stesse ricette
Gruppo M5S Europa
5 settembre 2014
Draghi e la Bce ricompensano il crac finanziario azzerando il welfare dei Paesi.
Beppe Grillo, M5S
22 settembre 2014
Euro, la rapina del secolo: non è irrevocabile, come ha deciso Mario Draghi. Rompere la gabbia, riappropriarsi della sovranità svenduta a cleptocrati, tecnocrati, oligarchi.
Elio Lannutti , M5S
7 febbraio 2017
Abbiamo speso oltre 15 miliardi tra Jobs Act, bonus di 80 euro e Garanzia Giovani, e dopo due anni ci troviamo di nuovo in difficoltà economica? Renzi e Draghi “ce rifacciano Tarzan”, come si dice a Roma.
Luigi Di Maio, M5S
29 febbraio 2016
Questa Lega sempre più “fucina fascista” utilizzerà i voti al Sud per interessi assolutamente alternativi ai nostri.
Francesco Boccia, Pd
15 febbraio 2018
La Lega è sempre più vicina alle estremizzazioni: dialoga con CasaPound e sta cercando di sdoganare il fascismo.
Debora Serracchiani , Pd
6 febbraio 2018
Salvini è pericoloso, usa ogni mezzo per la sua schifosa propaganda.
Alessia Morani, Pd
22 febbraio 2020
Il Pd di Bibbiano, Banca Etruria e Mafia Capitale, si aggrappa alle poltrone pur di non far votare gli Italiani.
Matteo Salvini, Lega
8 settembre 2019
Salvini si sta dimostrando un buffone.
Roberto Morassut, Pd
16 agosto 2019
Pd e 5Stelle sono complici di Ong e scafisti.
Stefano Candiani, Lega
10 agosto 2020
Salvini con le paure ci campa. Invece del ministro dell’Interno fa il giullare.
Nicola Zingaretti, Pd
4 agosto 2019
Pontida è l’Italia che vincerà: mai a sinistra, mai col Pd!
Matteo Salvini, Lega
16 settembre 2019
Con il suo comportamento Salvini offende l’Italia, le nostre regole, la nostra collocazione internazionale.
Paolo Gentiloni, Pd
15 luglio 2019
Salvini non ha esitato a prendere in ostaggio 600 persone disperate per farsi sentire al tavolo europeo.
Roberta Pinotti, Pd
13 giugno 2018
Salvini è il Bolsonaro padano.
Alessia Morani, Pd
10 giugno 2020
Pd e governo sono complici dell’invasione, complici di scafisti e schiavisti, maledetti!
Matteo Salvini, Lega
8 luglio 2017
Fa schifo l’idea di Salvini per cui si può anche lasciare morire la gente in mare in nome della lotta agli scafisti.
Franco Mirabelli, Pd
20 gennaio 2019
Il Pd è il peggio del peggio.
Matteo Salvini, Lega
2 gennaio 2020
Salvini continua a mostrarsi per quello che è: un bullo prepotente.
Alessi Rotta, Pd
17 gennaio 2020
Salvini sta tentando di trasformare l’Italia in un piccolo Stato vassallo della Russia.
Andrea Romano, Pd
4 luglio 2019
La Lega è un pericolo per la democrazia in Italia.
Nicola Zingaretti, Pd
8 giugno 2019
I grillini saranno sconfitti dalla loro stupidità e incapacità.
Renato Brunetta, FI
20 novembre 2017
Silvio Berlusconi è un delinquente abituale e recidivo.
Paola Taverna, M5S
27 novembre 2013
Io ricordo al M5S che Forza Italia è un partito fondato da un condannato per mafia.
Barbara Lezzi, M5s
18 novembre 2020
I 5stelle a Mediaset li prenderei per pulire i cessi.
Silvio Berlusconi, FI
20 aprile 2018
Berlusconi è un condannato per frode fiscale, ineleggibile, incandidabile, che fa politica per sé da oltre 25 anni. Le uniche cose che ha fatto sono state condoni e leggi ad personam, ha fondato un partito con un personaggio in carcere per fatti di mafia.
Vito Crimi, M5S
9 gennaio 2018
C’è Dell’Utri nel Dna di Forza Italia: nessuna collaborazione col partito di Berlusconi.
Nicola Morra, M5S
20 novembre 2020
Mi appello a chi come me non ama la politica, quella dei politici di professione e quella nuova dei grillini. Non dobbiamo permettere che l’Italia venga distrutta da questi incapaci, da questi incompetenti, da questi irresponsabili.
Silvio Berlusconi, FI
3 febbraio 2018
I grillini sono dei buffoni al servizio dei ricconi, come i Benetton.
Maurizio Gasparri, FI
17 luglio 2020
Dell’Utri è colui il quale trattava con Cosa Nostra. C’è bisogno di altro per spiegare che Berlusconi è una persona che deve sparire dalla scena politica nazionale?
Carlo Sibilia, M5S
20 aprile 2018
I grillini sono la feccia della politica italiana, sono la nuova P2: poltrone e potere.
Maurizio Gasparri, FI
16 gennaio 2021
Berlusconi è un vecchio puffo senza contegno e senza misura.
Beppe Grillo, M5S
15 marzo 2019
I grillini sono inadeguati e giustizialisti, mi ricordano Maduro.
Silvio Berlusconi, Fi
31 gennaio 2019
Su Berlusconi ricordo solo gli scempi delle leggi ad personam e del Parlamento costretto a votare sulla nipote di Mubarak. Un periodo in cui l’Italia era zimbello d’Europa.
Danilo Toninelli, M5S

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

7 replies

    • Tarantella, facennoce ‘e cunte,
      Nun vale cchiù a niente
      ‘O ppassato a penzá.
      Quanno nun ce stanno ‘e tramme,
      Na carrozza è sempe pronta
      N’ata a ll’angolo sta giá:
      Caccia oje nénna ‘o crespo giallo,
      Miette ‘a vesta cchiù carella,
      (…cu na rosa ‘int’ ‘e capille,
      Saje che ‘mmidia ‘ncuoll’ a me…)
      Tarantella, facènnoce ‘e cunte,
      Nun vale cchiù a niente
      “‘o ppeccomme e ‘o ppecché…”
      Basta ca ce sta ‘o sole,
      Ca c’è rimasto ‘o mare,
      Na nénna a core a core,
      Na canzone pe’ cantá…
      Chi ha avuto, ha avuto, ha avuto…
      Chi ha dato, ha dato, ha dato…
      Scurdámmoce ‘o ppassato,
      Simmo ‘e Napule paisá!
      Tarantella, stu munno è na rota:
      Chi saglie ‘a sagliuta,
      Chi sta pe’ cadé!
      Dice buono ‘o mutto antico:
      Ccá se scontano ‘e peccate,
      Ogge a te… dimane a me!
      Io, nu poco fatto a vino,
      Penzo ô mmale e penzo ô bbene
      Ma ‘sta vocca curallina
      Cerca ‘a mia pe’ s”a vasá!
      Tarantella, si ‘o munno è na rota,
      Pigliammo ‘o minuto
      Che sta pe’ passá…
      Basta ca ce sta ‘o sole
      Ca c’è rimasto ‘o mare,
      Na nénna a core a core,
      Na canzone pe’ cantá…
      Chi ha avuto, ha avuto, ha avuto…
      Chi ha dato, ha dato, ha dato…
      Scurdámmoce ‘o ppassato,
      Simmo ‘e Napule paisá!
      Tarantella, ‘o cucchiere è n’amico:
      Nun ‘ngarra cchiù ‘o vico
      Addó mm’ha da purtá…
      Mo redenno e mo cantanno,
      S’è scurdato ‘o coprifuoco,
      Vò’ surtanto cammená.
      Quanno sta a Santa Lucia,
      “Signurí’, – nce dice a nuje –
      Ccá nce steva ‘a casa mia,
      Só’ rimasto surtant’i’.”
      E chiagnenno, chiagnenno, s’avvía…
      …ma po’, ‘a nustalgía,
      Fa priesto a ferní…
      Basta ca ce sta ‘o sole,
      Ca c’è rimasto ‘o mare,
      Na nénna a core a core,
      Na canzone pe’ cantá…
      Chi ha avuto, ha avuto, ha avuto…
      Chi ha dato, ha dato, ha dato…
      Scurdámmoce ‘o ppassato,
      Simmo ‘e Napule paisá!

      Piace a 1 persona

  1. IERI: “Vogliamo bonificare la cloaca a cui s’è ridotta la politica italiana!”

    OGGI: “Beh, sì… è vero che la cloaca è sempre la stessa, ma col tempo ci siamo
    abituati al puzzo, alle pantegane e agli stronzi che galleggiano.
    Tutto sommato un bagnetto lo possiamo anche fare.”

    Il guaio è che, se ti immergi nella cloaca, chi guarda da fuori non riuscirà più a
    distinguerti dagli stronzi che galleggiano e dalle pantegane che nuotano.

    O, forse, non ci sarà davvero nessuna differenza.

    Piace a 1 persona