Suicidio assistito

(di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Ci sono vari modi per suicidarsi: l’aspide, la cicuta, il gas, il cappio, il balcone, la finestra, il ponte, la clinica svizzera, i barbiturici, le vene tagliate nella vasca da bagno, il topicida, la pasticca di cianuro. Tutti tragici, ma rispettabili. Il meno onorevole è consegnarsi volontariamente al carnefice pensando o raccontando che così lo si migliora e lo si controlla. Eppure è la strada che, secondo indiscrezioni, pare abbiano scelto Grillo e parte dei 5Stelle poche ore dopo che i gruppi parlamentari che avevano deciso (a maggioranza ampia al Senato e più risicata alla Camera) di non appoggiare il governo Draghi. Intendiamoci: il carnefice non è Draghi, che anzi s’è accollato una bella gatta da pelare. I carnefici sono i compagni di strada che si ritroverebbero accanto i 5Stelle con l’insano gesto. Draghi non è un drago sceso dal cielo che ripulisce, con un colpo di coda e di spugna, le lordure di un Parlamento pieno di voltagabbana, sciacalli e squali. Anche lui, come Conte e come tutti, dovrà far fuoco con la legna che c’è per trovare una maggioranza, possibilmente più ampia di quella che ha sbarrato la strada a Conte malgrado la fiducia appena ottenuta alla Camera e al Senato.

E lì, quando inizieranno le consultazioni “vere”, rinviate per due giorni per frollare partiti e coalizioni per sfinimento, finirà la truffa del governo “tecnico uguale neutro”. I governi tecnici sono quanto di meno neutro e più politico esista: decidono anch’essi dove indirizzare i nostri soldi e ora anche quelli dell’Ue, l’economia, la finanza, la giustizia, il lavoro, la sanità, l’istruzione, la cultura, i diritti. Quando il polverone della crisi si sarà depositato insieme ai fiumi di bava e saliva dei media per SuperMarioBros, l’equivoco si scioglierà. Ogni partito detterà a Draghi le sue condizioni e tutti capiranno che non esistono salvatori della Patria né uomini della Provvidenza né governi, premier o ministri asessuati (mica sono angeli). Il sesso dipende da chi li vota e da cosa fanno. Invece per Draghi “basta la parola”, come per il confetto Falqui, e chissenefrega dei contenuti. Come se esistessero premier multiuso per tutte le stagioni, gli stomaci e i palati (è l’accusa che si faceva a Conte, che però prima governò con la Lega e poi col Pd, ma sempre con maggioranza 5S,e in tempi diversi: non contemporaneamente). Come se i governi nascessero da un bel curriculum, anziché dalla volontà e dai programmi di una coalizione. E meno male che era Conte quello “senz’anima”. Vediamo le 4 alternative di Draghi.

Governo giallorosa-bis. Includerebbe M5S, Pd e LeU, che si ritufferebbero nelle grinfie dell’Innominabile, di nuovo decisivo, come se questi 17 mesi di sevizie non fossero bastati. Ammetterebbero che il problema era Conte (non una grande idea per chi lo vuole candidato premier). E ricomincerebbero a litigare su Mes, giustizia, reddito, bonus, autostrade ecc.

Governo Ursula. Terrebbe insieme M5S, Pd, LeU, FI, Iv, Bonino e Calenda. Tutta gente col pelo sullo stomaco abituata da anni a inciuciare e a far digerire di tutto ai rispettivi elettori (reali o virtuali), con un’eccezione: i 5Stelle. Che con tutti possono governare, fuorché col pregiudicato amico dei mafiosi e con l’irresponsabile che ha rovesciato Conte per espellerli dal consorzio civile, cancellare le loro riforme, sputare sulle loro bandiere, radere al suolo ogni loro traccia e spargervi il sale misto al veleno dei Calenda & Bonino. Se Di Maio restasse ministro con berlusconiani e renziani, qualcuno potrebbe domandargli perché nel 2018 rinunciò a fare il premier per rifiutare non l’alleanza, ma una semplice telefonata con B. E giungerebbe alla conclusione dei peggiori detrattori dei “5S pronti a votare qualunque roba pur di salvare la poltrona”. Intanto, soli soletti all’opposizione, Salvini e Meloni griderebbero all’attentato alla democrazia, lucrerebbero consensi su ogni scelta impopolare e lite del governo (dove nessuno sarebbe d’accordo con nessuno su nulla) e si spartirebbero le spoglie dei fu 5Stelle. Che, sì, avrebbero reso superflua Iv e tenuto uniti i giallorosa, ma non potrebbero più uscire di casa.

Governo Ursula senza 5S (che si asterrebbero salvando, se non l’anima, almeno la faccia). Non avrebbe la maggioranza neppure relativa. E sarebbe curioso se Mattarella lo consentisse, dopo aver archiviato il Conte-2, dimissionario sì, ma senza accettazione delle dimissioni e appena “fiduciato” dalle due Camere. Ma a quel punto sarebbe lo stesso premier incaricato a rinunciare.

Governo Pd-FI-Iv. Avrebbe ancor meno voti del precedente. Dovrebbe elemosinare l’astensione di almeno un grande gruppo fra 5Stelle o Lega, o di entrambi (la Meloni si astiene solo se nessun alleato dà la fiducia, sennò vota contro). E sarebbe un governo balnear-elettorale di minoranza, tutto il contrario del mandato di Mattarella, per giunta esposto a ricatti degli astenuti che potrebbero votare contro se non ottenessero ciò che vogliono. Cioè, per i 5Stelle, il mantenimento di tutte le loro riforme, invise a quasi tutti gli altri. E, per la Lega, i mantra di Salvini: condono fiscale, flat tax, “libertà di scavo” (cioè di trivelle), basta Dpcm e chiusure anti-Covid, rinuncia ai prestiti del Recovery, frontiere e porti chiusi e altre cazzate. Dunque neppure Draghi ci starebbe. E tutti i suoi turiferari scoprirebbero che la politica, scacciata dalla porta, rientra sempre dalla finestra.

126 replies

  1. Ormai di cazzate ne abbiamo combinate tante, una in più una in meno, l’unica cosa è rimanere uniti.
    Ce la facciamo?
    Le cazzate tutti insieme,uniti, sono più belle.
    Ci facciamo le risa e pure a fanculo.

    "Mi piace"

  2. Io sono cocciuto, rimango della mia idea, già descritta in questi giorni, credo sia impossibile che draghi accetti di consigliarci e fare tutto ciò imposto dal precedente governo, quindi no assoluto a draghi con renzi e berlusconi, ne salvini ne meloni, calenda e bonino li cercano come volontari al mercato della frutta. Domenica sera non ci sarà nessuna maggioraynza, draghi, con tutto rispetto, tornerà a casa, Mattarella chiederà pubblicamente scusa a Conte, rifiuterà le dimissioni, vedrete quanti responsabili arriveranno e noi si gestisca fino al 2023 tutto. Altrimenti :compatti ad elezioni e tireremo le somme. Saluti

    Piace a 6 people

    • @Fabio
      “Andiamo a sentire cosa ha da dire Draghi!”
      Giusto!
      Ascoltare è doveroso e non è impegnativo finché ci si limita a tenere le orecchie aperte
      e la bocca chiusa.

      Ma quanto valgono nel panorama politico italiano i programmi, le chiacchiere, gli annunci
      e i proclami di buona fede fatti con la mano sul cuore?
      Sarebbe come sperare che un branco di lupi diventi vegetariano.
      Abbiamo appena archiviato la decapitazione di Conte da parte di un PdR che aveva
      ripetuto più e più volte: “L’unica alternativa alla fiducia al governo Conte è il ricorso alle urne.”
      Com’è andata l’abbiamo visto tutti, anche se molti, nel Mov, si sono affrettati a coprirsi gli
      occhi con spesse fette di prosciutto.

      La pulsione masochistica a lasciarsi prendere a calci nei denti non è venuta meno neanche
      dopo che i denti son tutti saltati.
      Possibile che ci sia ancora qualcuno che si illude che aprendo le porte del pollaio a volpi
      e faine queste si limitino a farsi una frittata con le uova delle stupide galline?
      Solo uno stolto può non capire che tra Draghi e Mattarella c’era già un accordo per arrivare
      alla conclusione a cui inevitabilmente si giungerà se dal Mov non salirà un ADESSO BASTA! forte e chiaro.

      Vogliamo privilegiare gli interessi dei cittadini rispetto a quelli di partito?
      Allora domandiamoci se nel medio e lungo periodo sia cosa buona per i cittadini veder sparire,
      ucciso da sicari senza scrupoli e dalla propria ingenuità e incapacità tattica, l’unico partito
      politico che sta dalla loro parte e non da quella di banche, finanza, lobby e Confindustria.

      Piace a 4 people

      • Perdinci, chiosa a parte, ché è la solita lagna partigiana (mi riferisco a questo “..l’unico partito
        politico che STA dalla loro parte e non da quella di banche, finanza, lobby e Confindustria: STAVA non STA!) mi tocca essere d’accordo col Grande Iula! PS: un accenno alla Massoneria potevi NON risparmiartelo…

        "Mi piace"

  3. Adesso Travaglio che non è né Cassandra ne Dioscuro o il mago Otelma! Si accorge che i piddini non sono piu pezzi e core ! Dai su ! Male ! Molto male ha scritto di tutto pur di appoggiare il pd come unico socio dei 5 stelle! L unica stampa onesta? che appoggia dei soci disonesti fin dalla loro origine partigiana!!! I partigiani comunisti erano degli atroci assassini , mio padre ne è stato testimone e non aveva paura dei fascisti e tedeschi, aveva paura dei partigiani comunisti !! E sono ancora li!!

    "Mi piace"

      • Glu, glu, glu….sssccciaccccq… ghghghlll, ghghghlll… SPUT: …o partigiano, portami viaaa, o bella ciao, o bella ciao, o bella ciao, ciao , ciao…

        "Mi piace"

      • Se non vogliamo riscrivere la Storia, dovremmo ricordare il fatto che i “Partigiani Comunisti” hanno commesso un bel numero di “omicidi” di semplici civili (l’elenco è troppo lungo ma è sufficiente una ricerca in rete) per non parlare delle “Stragi”, perpetrate addirittura nei confronti di altri partigiani di orientamento cattolico (cfr. l’eccidio di Porzùs).

        "Mi piace"

      • Mark Twain, suggerisco di approfondire.
        Nel marasma del momento storico ci sono stati sicuramente atti criminali eppure credo che demonizzare la classe dei medici perché contiene anche mele marce credo non verrebbe in mente a nessuno.
        Dunque, al netto dei pregiudizi che rendono ciechi, bisogna come sempre vedere l’attendibilità delle fonti per selezionare le info che si trovano in rete la quale, ovviamente abbonda di sciacalli della disinformazione che mirano a screditare la Resistenza (e qui includo anche Pansa che nel suo Libro nero del Comunismo non cita le fonti di ciò che riporta ma si basa sui sentito dire).
        Come sempre se si approfondisce, le cose assumono significati diversi quando non addirittura opposti alle prime impressioni che se ne riceve.
        La strage di Porzus ha visto come protagonista il partigiano “Giacca” che molte fonti storiche definiscono un individuo violento e reo anche di crimini che nulla avevano a che fare con la lotta partigiana. Un personaggio poco raccomandabile che le stesse fonti mettono in collegamento con i Servizi jugoslavi.

        Piace a 1 persona

      • Mio padre viveva onestamente da elettricista ! Poi sono arrivati i fascisti e lui e fratelli ( sacerdote incluso) sono scappati poiché un altro fratello aveva messo bombe sulla strada
        Dei convogli dei tedeschi !!) E poi hanno visto cosa facevano i comunisti !!! Taci ! Povero idiota!

        "Mi piace"

      • Marco Marngone, adesso magari mi verrai a raccontare che i responsabili del Massacro delle Foibe non erano partigiani e non erano neppure comunisti? Non erano italiani ma la matrice era la medesima. Frequento la rete da quando non aveva neppure punti di accesso nel nostro paese e ti garantisco che sono perfettamente in grado di verificare le fonti.
        Negare i massacri compiuti dai “Partigiani Comunisti Italiani” è un’impresa disperata, te lo assicuro… ci hanno provato in molti e il “cover-up” ha funzionato per parecchi anni ma poi la verità è venuta alla luce.

        "Mi piace"

    • Peccato che non abbiano completo il lavoro permettendo simile progenie.
      Mio bisnonno fu partigiano lungo l’appennino.
      I miei nonni entrambi prigionieri, in Inghilterra e Grecia/Albania, un prozio pure lui in UK.
      E una volta tornati a casa andarono in cerca dei delinquenti diventati fascisti, dei prepotenti che li addestra a o e inviava o in guerra mentre loro restavano a casa a fargli smargiassi.
      Ma purtroppo questi vigliacchi erano fuggiti altrove.
      Appesa per i piedi devi dormire, Z0KK0L0NE lNDEGN0 di beneficiare i vantaggi e le libertà che ti offre la democrazia.

      Piace a 1 persona

      • Ma tu vedi quanto era affollato sto c.. di Appennino! Tutti partigiani sulle montagne .. i fascisti tutti in pianura!!!Tutti con nonni partigiani sti c..!sostanzialmente l Italia abitava tutta sulle montagne ed erano tutti ” partigiani” i fascisti invece vivevano in pianura ! A Roma e dintorni ed è così che si costruisce il mito !

        "Mi piace"

    • “mio padre ne è stato testimone e non aveva paura dei fascisti e tedeschi”
      l’unico motivo per non averne paura è l’esserne collusi.
      suo padre dunque era, o un collaborazionista, o un integrato nel loro sistema.
      degno d’un pilone della luce, visto che, a quanto racconta,
      non s’è, ne pentito, ne ha rinnegato gli orrori.
      e lei mi pare essere sulla sua strada.

      Piace a 2 people

    • Elena, non dica cazzate, si limiti a parlare dell’oggi
      Mio padre è stato testimone…. Aveva paura dei partigiani comunisti, non aveva paura dei tedeschi…… La mia famiglia deve il contrario, si diventa atroci, se ha subito violenze ed uccisioni, se in famiglia ti violentano la figlia ti uccidono il padre… e non vado oltre, certo se tuo babbo si è svegliato nel 1945-1947 hai ragione, ma hai trascurato quel che è accaduto prima, vallo a dire ad un ebreo, che erano peggio i partigiani comunisti dei tedeschi…. Saluti
      O forse tuo babbo, come uno zio di mio babbo dal 1930 al 1940 ha fatto il balilla arrogante… E si è dovuto nascondere dal dopoguerra in poi perché erano in molti che se l’avessero preso…..

      Piace a 1 persona

      • Qui dovete usare educazione! Innanzi tutto! Non sopporto più Le vagonate di cafonerie che scrivete tutti come novelli pdc! Certo se ci fosse qualcuno di voi come consiglieri! Tutto sarebbe molto più semplice! Fatevi eleggere e raccogliete voti! ( Fassino)

        "Mi piace"

      • Lei ha le idee confuse o forse io mi sono espressa male ! Mio padre e i suoi fratelli erano i veri partigiani!! Non quelli arrivati dopo!! I comunisti!! Inutile difendere le atrocità di cui tutti sanno!! Ma non si dice. Shhh..

        "Mi piace"

    • ma infatti, come può un fascista, magari pure delatore… in danno dei partigiani comunisti, avere paura dei nazifascisti???

      "Mi piace"

      • Lei ha le idee confuse o forse io mi sono espressa male ! Mio padre e i suoi fratelli erano i veri partigiani!! Non quelli arrivati dopo!! I comunisti!! Inutile difendere le atrocità di cui tutti sanno!! Ma non si dice. Shhh..

        "Mi piace"

    • Prova a porti una domandina facile ,facile : ma perché mai mio padre non aveva paura dei fascisti vigliacchi,traditori e invece temeva i partigiani comunisti,cioè coloro che si sono battuti per risarcì la libertà?
      Poi prova a darti una risposta,….così come suggeriva quel tale.
      Per un aiutino in tanti siamo a disposizione.

      "Mi piace"

      • Si vede che mi sono espressa male! Non aveva paura di nessuno poiché avevano messo bombe ai convogli tedeschi! Erano ricercati dai tedeschi e i fascisti! Adesso viene fuori che tutti avevano i nonni e padri sull Appennino, montagne molto affollate!!

        "Mi piace"

    • Madonna, questa è un’altra che di tutto ha capito piddini. Ma dove lo avrebbe Detto?
      Adesso vorreste dire che il pd non è stato fedele a Conte, ma avete sentito ieri Zinga? Ma fatemi il piacere, voi siete leghisti e il mov prima vi perde meglio è. Sul partigiano che dire? Manco risponno (cit.).

      Piace a 1 persona

    • Elena sì, ti eri espressa proprio male, e da come avevi scritto sembrava che tuo padre non avesse paura dei nazi-fascisti perchè colluso con loro, e ne avesse dei partigiani per lo stesso motivo. Rileggiti.
      Aggiungo che forse i partigiani comunisti che ha conosciuto lui erano brutte persone (ce ne sono in tutti i gruppi), ma sicuramente non tutti, e se ci pensi credo che sarai d’accordo.

      "Mi piace"

  4. Mi spiace molto poiché pensavo che Travaglio ( che sostenevo ad ogni costo)fosse di un altroparere al confronto della stampaunita , ma lui portava avanti solo il suo essere ” fuori dal coro” per distinguersi! In questo non è tanto diverso dal suo nemico Renzi! Che amara delusione!

    "Mi piace"

  5. Tutto questo co.battere / combattere della stampa solo per rincoglionirci e raccontarci le loro idee di governo! A questo punto rileggiamo la stampa come nostri rappresentanti al governo, i parlamentari sono inutili e anche e soprattutto il Senato! Il re e nudo!

    "Mi piace"

    • Come al periodo di tuo padre.Comunque lo puoi gia fare leggi il ” giornale,libero,il tempo” falli leggere anche a tuo padre è meglio vedi che li passa la paura

      "Mi piace"

      • Ma tu vedi quanto era affollato sto c.. di Appennino! Tutti partigiani sulle montagne .. i fascisti tutti in pianura!!!Tutti con nonni partigiani sti c..!sostanzialmente l Italia abitava tutta sulle montagne ed erano tutti ” partigiani” i fascisti invece vivevano in pianura ! A Roma e dintorni ed è così che si costruisce il mito !

        "Mi piace"

      • Non è Pappagone.
        I miei dubbi riguardano un altro utente divenuto ostile. Marco_Bo e questa Elena potrebbero essere stati generati dalla stessa mano.

        "Mi piace"

      • La mia era una provocazione… Figurati. La Gazzella scriverebbe molto peggio e non si capisce da che parte sta.
        Marco _Bo? Sei sicuro? A me sembra una persona sensata, ferrata in campo scientifico sanitario, a cui ho votato talvolta i commenti…

        "Mi piace"

      • Bruna sarai te! Non si può fare un tifo sconsiderato senza riflessioni sensate e avere rispetto ,aveva ragione Pietro ! questo sito è oramai infestato da troll e mancati tifosi che prima si sfogavano allo stadio! Cafoni e maleducati! Fascisti !!

        "Mi piace"

      • Questa! sarai te!! Ho un nome e mi firmo ! E sono qui da anni , molto prima che voi siate mai apparsi a scrivere cazzate e credervi dei fini analisti e nuovi pdc!

        "Mi piace"

  6. Se cambiano i fatti e le condizioni date bisogna cambiare anche le opinioni. Se da un punto di vista eminentemente teorico le considerazioni di Marco Travaglio sono ragionevoli Tuttavia bisogna rendersi conto che la priorità in questa fase è tutelare gli interessi dei cittadini non quelli della propria parte politica (come ha fatto Renzi). Personalmente Ritengo che la capacità e una qualità della politica sia quella di mediare e di trovare un accordo insieme agli altri interlocutori. in questa fase io proverei a capire qual è l’idea di Draghi, valutare se i valori irrinunciabili della mia parte politica siano salvaguardati e solo dopo esprimere il proprio assenso o un ragionevole rifiuto… Domandare è lecito, rispondere è cortesia.. Il dialogo “leale” e nella “parresia” è una caratteristica dell umano… (sotto questo aspetto esprimo tutto il mio biasimo nei confronti di Renzi) . L’alternativa è la guerra… La vittima è il Popolo.
    Se sussiste la reale possibilità di dare un reale contributo alle decisioni anziché affidare ad altri la gestione della vaccinazioni, della distribuzione ed allocazione delle risorse del recovery Plan e dell’emergenza sociale ritengo meriti risposte di testa… non di pancia.

    Piace a 5 people

  7. Io non capisco più niente.
    I partiti italiani stanno dimostrando di essere anche peggiori di quello che sono e si stanno rimangiando qualunque cosa abbiano dichiarato finora.
    Forse temono senza Draghi di perdere i 209 miliardi (ma non potrebbero riprovare con un Conte ter, visto che ora veramente arriveranno le elezioni?).
    O proprio alle elezioni non ci vogliono andare.
    Renzi ha fatto cadere Conte per 18 senatori, e tra mille parlamentari Conte non è riuscito a trovare i 4 voti che gli mancavano (Bertinotti fece cadere Prodi per 1 voto) e ora fa la mosca nocchiera e da Draghi si aspetta la carica di supermegacolonnello ma dubito molto che Fraghi gli metta la Boschi alle finanze
    Il M5S potrebbe bloccarlo quando volesse con 189 deputati e 92 senatori e ha sempre detto ‘compattezza, compattezza’ e che era per il popolo e contro i poteri forti e ora sembra che metà voterà Draghi, fregandosene di Grillo che ha detto “NO a Draghi” e di Di Battista “Resistete” e della Piattaforma Rousseau e della tanto decantata democrazia diretta.
    Il Pd è insulso e amorfo, voleva anche il MES e ha al suo interno 80 renziani.
    Berlusconi ha troppa paura che i poteri forti gli abbassino le azioni in Borsa.
    Salvini che con 131 deputati e 63 senatori può bloccare Draghi quando gli pare e ha sempre detto “Al voto, al voto” e ora che potrebbe andarci quando vuole traccheggia.
    Insomma potevano tutti anche fare a meno di dichiarare i loro programmi se poi dovevano tradirli tutti!

    CAMERA
    LEGA 131, FORZA ITALIA 91, FRATELLI D’ITALIA 33, ITALIA VIVA 28, M5S 189, PD 93, LEU 12, MISTO 13, CENTRO DEMOCR 15, AZIONE 4, MAIE 4, MINORANZE LING 4, IDEA 10

    SENATO
    LEGA 63, FI 51, FRAT, D’IT 19, ITA VIVA 18, M5S 92, LEU 6, IDEA 3, AUTONOMIE 7, + EUROPA 2, EUROPEISTI 10, PD 35, LEU 6, MISTO 3
    .
    Forse pensano di far passare Draghi oggi per farlo fuori in ogni momento domani se facesse cose che a loro non piacciono, per cui Draghi avrà in tutti i modi, se se l’avrà, una maggioranza pronta al “Draghi stai sereno”, e sarà bene che faccia un programma di intenti più vago possibile
    – mi occuperò del lavoro (senza specificare se vuole i licenziamenti liberi di Bonomi o il blocco di Conte)
    – della pandemia (qui sono buoni tutti)
    – della ripresa (senza dire se svenderà i beni pubblici o chiuderà ogni sussidio e se darà i soldi alle banche e alle imprese maggiori, o alla piccole e medie imprese e ai più poveri)
    – delle tasse (magari le diminuirà ai più ricchi facendo le pulci ai più poveri)
    – della giustizia (come vuole l’Ue o come vogliono i delinquenti nostrani?)
    – dei conti pubblici (con privatizzazioni di stato sociale e di beni e servizi pubblici come ha fatto in Grecia?)

    Non ci resta che piangere.

    Piace a 1 persona

  8. Travaglio dice ciò che non si dovrebbe fare (e le sue motivazioni sono ovviamente opinabili). Però mi piacerebbe valutare delle alternative,a parte le elezioni…

    "Mi piace"

  9. _ Final countdown..
    La televisione ha portato egregiamente a termine la sua missione, ridurre le persone ad ectoparassiti, privi di pensiero critico autonomo, di rivalsa e di ribellione al così detto sistema politico, che tutto include includendo solo coloro che vi si sottomettono: Adesso è il periodo di carnevale e per le strade non si vedono più le scorribande a base di uova e farina, ma un tetro teatrino di carri per fanciulli con la famiglia in processione. Il divenire, muto, degli eventi, pilotati sottobanco da una schiera di professionisti di basso profilo, assoldati come in un reggimento colonizzatore contro gli indiani pelle oliva, è giunto alla sua vittoria. Chi osa alzare un dito e chi osa alzare la voce viene tacitato da una perfetta macchina sociale da sterminio e non vi sono se ne ma, ed il caro Innominabile è solo l’ultimo di una schiera di traditori, venduti per denaro, sobillatore di professione, tramatore per condizione, e con il suo ultimo atto, ha solo posto la pietra tombale di una politica che si stava, finalmente, aprendo verso le riforme sociali, chiodi e anelli cruciali, di un percorso evolutivo che comprenda anche il basso, che oltre al povero per censo è costituito dall’informe massa di adolescenti proiettati verso la vita adulta, quella stessa vita che si farà amara se non sai tradire, se non sai rubare , se non saprai dire bugie, se non ti saprai prostrare al padrone di turno: Ecco, la foto di questa sinistra e il frutto degli inciuci, somari, che nel tempo, hanno sovvertito, o meglio disgregato un ordine sociale che aveva del buone, che scremava l’intelligenza e il merito, dalla torva di atteggiamenti promiscui e poco chiarificatori.

    "Mi piace"

  10. MANY
    Alcuni commentatori scrivono: “Se il M5S entrerà nel governo Draghi potrà far approvare le sue proposte.”
    Ma davvero? Le leggi per essere approvate passano dal parlamento e la riforma Bonafede, per esempio, per quale astruso motivo dovrebbe essere votata dagli stessi che in parlamento erano pronti ad affossarla? Perché ora c’è Draghi e il M5S fa parte del governo? Peccato che IV, Lega, FI, centristi e mezzo PD ti voterebbero contro, ergo il M5S sarebbe comunque isolato anche e soprattutto stando dentro il governo! Con lo svantaggio di perdere milioni di elettori passando per quello che prima entra dentro un governo di larghe intese e poi pretende di far passare le sue riforme contro gli alleati di governo! Ma veramente abbiamo perso la testa? È solo dall’opposizione che puoi mettere in evidenza la tua politica, anche se poi fanno esattamente il contrario. . . assumendosene la responsabilità senza il M5S, che in un tale governo farebbe da tappezzeria. E’ evidente che in un governo con PD, FI, IV e centristi, il M5S non tocchi palla. Ti fanno approvare le peggiori porcate e stai pure zitto, perché se fiati, è già pronta la Lega responsabile di Giorgetti a sostituirti! Non si tratta di governo tecnico o politico, una differenza che poi non esiste, si tratta solo di essere coerenti: se il governo è guidato da Conte, il M5S è dentro, altrimenti è FUORI, all’ opposizione! E fate voi . . . le condizioni per avere un governo con il M5S sono queste: senza Conte, niente M5S! “

    Piace a 2 people

  11. Se non c”era prima una maggioranza per approvare e mantenere le leggi volute dal M5S, non si capisce come possa esserci adesso solo cambiando premier.a
    A parte il fatto che Draghi è talmente opposto a noi che non farà entrare nessun 5 stelle al governo e farà un governo fatto solo da amici suoi e dire che sarà solo ‘un governo tecnico’ vuol dire solo che saranno tutti neoliberisti e non certo 5stelle.

    Piace a 1 persona

    • Il pd non vuole stare al governo con la destra senza 5stelle.Sa che in 5stelle vi è una parte poltronara e punta a dividere e far evaporare il movimento.Questo è L’obbiettivo comune a Renzi ed al pd insieme a tutta la carovandelinquente di padroni di giornali e via dicendo.Renzi voterà e rispetterà le leggi create e proposte dai 5stelle con Draghi???pensate di no vero.e forza Italia che farà,sarà diversa da Renzi?rispondete a questa domanda e saprete anche voi la verità.Voglino che 5stelle oltre a subirelo smacvo si scelga la corda a vui impiccarsi

      "Mi piace"

      • VOGLIONO Oltre che Oltre aver subit lo smacco della caduta di Conte il movimento si scelga anche la corda e il ramo a cui impiccarsi

        "Mi piace"

    • Il pd non vuole stare al governo con la destra senza 5stelle.Sa che in 5stelle vi è una parte poltronara e punta a dividere e far evaporare il movimento.Questo è L’obbiettivo comune a Renzi ed al pd insieme a tutta la carovandelinquente di padroni di giornali e via dicendo.Renzi voterà e rispetterà le leggi create e proposte dai 5stelle con Draghi???pensate di no vero.e forza Italia che farà,sarà diversa da Renzi?rispondete a questa domanda e saprete anche voi la verità.Vogliono che 5stelle oltre a subire lo smacco si scelga la corda a cui impiccarsi

      "Mi piace"

  12. Conte ha già rifiutato di far parte di un eventuale governo Draghi
    Anche solo pensare che Draghi possa accogliere qualcuno del M5S o qualche sua proposta è da folli
    Draghi è esattamente il nostro contrario:
    Rappresenta tutto ciò contro cui abbiamo lottato e che odiamo:

    appoggio al sistema bancario e ai magnati
    derivati
    cleptocrazia
    disprezzo per il popolo
    disprezzo per i diritti del lavoro
    interessi della Goldman Sachs e delle banche di affari
    privatizzazioni
    abolizione dello stato sociale
    smantellamento delle azienze pubbliche
    aiuti ai più ricchi
    disprezzo per i valori costituzionali
    priorità degli interessi della finanza
    speculazione della Borsa
    cinismo verso i poveri
    turbocapitalismo
    iperliberismo

    Ma come volete che ci sia anche solo una cosa in comune tra Draghi, quello che è sempre stato e che ha fatto, e i 5 stelle?
    Sarebbe una bestemmia anche solo pensarlo.
    Non ci basta la spietatezza con cui ha distrutto la Grecia?
    Vogliamo che faccia la stessa cosa con l’Italia?
    Di Maio crede davvero che si possa pensare a un sostegno a Draghi nella stessa misura in cui abbiamo pensato di realizzare parti del nostro programma assieme alla Lega o al Pd? Non si riesce a capire che qui la situazione è completamente diversa? E che non stiamo combattendo solo un uomo ma un potere enorme fatto di banche, speculatori a livello mondiale, magnati, oligarchi e multinazionali?
    E non riusciamo a capire che se con i nostri voti non fermiamo questo potere nero adesso, siamo finiti?

    Piace a 1 persona

    • forte la sensazione che se il tetrapoltronaro destrorso, usurpatore, traditore e viscido quisling.., sosterrà i draghi, sarà fortemente probabile lo inseguiranno i forconi…!!!

      "Mi piace"

  13. Governo Draghi con Bonafede, Arcuri , Azzolini , Patuanelli e Cataldo e Costa ancora ai loro posti, e no MES. Vediamo se canta ancora vittoria il Rignanese.

    "Mi piace"

  14. Sono allibita da quello che sta succedendo. E’ come se tanti avessero una benda davanti agli occhi e volessero vedere solo le proprie illusioni, E sono terrorizzata dall’andamento che sta prendendo parte del Movimento mentre sono gravemente offesa che quelli che abbiamo eletto si rifiutino di mettere sul blog le loro opinioni diverse per farci poi votare. Non capite che state uccidendo la democrazia diretta facendo così?????

    Piace a 1 persona

    • @Viviana

      Te ne sei accorta un tantinello tardi, e solo perché oggi la mancanza di trasparenza, la negazione di un confronto aperto, censura la tua opinione?

      Fino all’altro ieri dove stavi? In curva col megafono e gli stendardi?

      Vedi che significa rinunciare ai principii come propone Er Spammer (non so se già mi è capitato di scriverlo, lo detesto): che oggi ti piace l’assenza di un confronto perché non mette in discussione la linea che a te piace (o la cordata a cui appartieni), e godi.
      Domani cambia la cordata e NON PUOI PIÙ CONTESTARE IL METODO PERCHÉ NON SEI PIÙ CREDIBILE.
      Perché non l’hai fatto prima?
      Perché non ti andava l’acqua per l’orto?

      Il principio è caduto da tempo.
      I metodi sono opachi e verticistici da tempo.

      Se non ti sei accorta di questa evidenza, che peso hanno le tue parole in politica?

      “Le convinzioni come li stivali” scriveva Trilussa.

      "Mi piace"

  15. Analisi parzialmente corretta, ma mancano delle considerazioni.
    Il PD appoggia Draghi senza se e senza ma.
    Bonino, Forza Italia, IV, Azione, MAIE, Europeisti sembra pure
    Meloni con FDI non appoggia il governo
    Manca un grande gruppo per la maggioranza, M5S o Lega
    Lega ha già detto che ci sta, a patto che non ci sia il M5S
    Quindi se il M5S non appoggia il governo Draghi, avrà ugualmente la maggioranza.
    E qui sta il bello
    La prescrizione la vogliono reintrodurre tutti (compreso il PD con la riforma Orlando) = nessun litigio
    Reddito di cittadinanza ci sarebbe un po di discussione ma, se Draghi mette la cancellazione all’ordine del giorno, il PD (l’unico che in teroria lo vuole mantenere) la voterà per non far cadere il governo = nessun litigio
    Decreto dignità = vedere Reddito di cittadinanza
    Quota100 rimarrebbe, perchè la Lega non voterebbe mai la cancellazione (almeno credo)
    TAV tutti lo vogliono = nessun litigio
    Ponte sullo stretto tutti lo vogliono = nessun litigio
    Nessuno è contrario che le Autostrade rimangano ai Benetton, neanche il PD (basta vedere come ha lavorato il ministro De Micheli) = nessun litigio.
    Recovery fund. Qui ci sarebbero molte discussioni e litigi ma, a parte il PD, gli altri ne farebbbero un uso sconsiderato.
    Quindi per me l’unico modo per evitare tutto questo è che il M5S appoggi il governo Draghi escludendo la Lega.
    Probabilmente non sarà il migliore dei governi, ma manterrà salve le sue leggi.
    Potrà decidere sulla destinazione del recovery fund (come da agenda Conte)
    Relegare Renzi a pelo superfluo, in quanto non più indispensabile per la maggioranza assoluta (Forza Italia, per assurdo, è più malleabile)
    Si dirà, ma nel 2023 vincerà a mani basse il centrodestra e in ogni caso le cancellerà.
    Può essere, ma quella è una ipotesi, adesso è quasi una certezza.

    Piace a 1 persona

    • Fabrizio, ma non avete capito cosa ha detto Mattarella – non formule politiche ,quindi unità nazionale le priorità sono:
      vaccinazioni, RP, riforme. I veti dei partiti se c’e questo no ,se c’e quello si ,significa non capire cosa vuol dire
      unità nazionale Non siamo in CAMPAGNA ELETTORALE .Sentite cosa vuole fare Draghi e solo DOPO,
      se non siete d’accordo andate al opposizione come la Meloni.

      Questo paese neanche il padre eterno lo potrà aiutare,

      "Mi piace"

  16. Finora, sulla stampa leggo unicamente PROPAGANDA. Non credo a nessuna dichiarazione di nessun personaggio: sono tutte travisate. Si discute del nulla.

    Piace a 1 persona

  17. Beppe Grillo ha detto:
    “NO a Draghi, sosteniamo Conte”
    I giornaloni sono arrivati a scrivere che Grillo intende sostenere Draghi!!
    Sulle poche parole di Conte poi si è scatenata una ridda di interpretazioni contrarie, si è detto di tutto e di più, si è arrivati persino a commentare una piccola pausa. Siamo al delirio assoluto, dove ognuno mette quel che teme o spera!
    Oggi Grillo va a parlare con i 5 stelle.
    Mi auguro almeno che si faccia chiarezza
    che esca qualcosa di chiaro
    e soprattutto che si torni a votare sulla Piattaforma Rousseau

    "Mi piace"

    • Viviana, si andate a votare sulla piattaforma, dite no a Draghi e andate alla opposizione a difendere i vostri ideali
      Il redito di cittadinanza sarà sicuramento non tolto ma migliorato, esiste in tutta Europa e Draghi sa a quali conseguenze
      porterebbe la non conferma RC.

      Cosi sarete contenti e felici e alle prossime elezioni andrete ancora in piazza con DiBattista – Noi siamo duri e puri!
      Non avete ancora capito che da soli non farete niente di buono per il paese, Tante cose buone che avete fatto in questi
      anni governando con qualcuno .Se vi piace eccitarvi che avrete 51% siete dei poveri illusi,
      Non credo che Conte appoggerebbe un M5S cosi e neanche i duri e puri lo vorrebbero alla guida
      Nella storia politica italiana rimarrete come quelli DURI e PURI ,che hanno provato ha cambiare
      il marciume politico, ma non ci siete riuscite per la vostra acclarata ottusità

      "Mi piace"

      • In realtà il M5S ha portato a casa molto del suo programma elettorale, sfido qualunque altro partito a poter affermare lo stesso. E’ falso dire che il M5S non abbia cambiato niente ed è falso parlare di ottusità cnsiderando che, i temi di cui sopra, li ha portati a casa nonostante le alleanze forzate.
        Quello che dice Fabrizio è vero, volendo senza i 5S potrebbero eliminare molte delle loro conquiste, ma sfido davvero Draghi a farlo, sono convinto che saranno gli stessi italiani a rivoltarsi contro stavolta. Quindi sono d’accordo con Grillo, Travaglio e Viviana. Assolutamente da evitare l’appoggio a Draghi se non per portare avanti le vaccinazioni, il RP, per fare una buona Legge elettorale e accompagnare l’Italia al voto appena la situazione ce lo consenta.

        Piace a 2 people

  18. Basterebbe che Draghi facesse chiarezza almeno su una delle sue intenzioni e il mercato delle vacche diventerebbe di colpo più chiaro

    Per esempio: la prima condizione che l’Europa ha posto per darci i 209 miliardi è una riforma della giustizia che renda i processi più rapidi e snelli, visto che sulla giustizia siamo i peggiori d’Europa.
    Draghi farebbe passare la legge con cui Bonafede intende spendere alcuni miliardi per rendere più efficiente la giustizia mantenendo il blocco della prescrizione?

    Piace a 3 people

    • @Viviana

      Su questo concordo: la riforma della giustizia è l’unica cosa su cui NON DEVONO assolutamente cedere!

      Coi 209 miliardi in arrivo, per un colletto bianco in procinto di mettersi ad intercettare mazzette ed incarichi, l’assenza di una prescrizione è il più grande deterrente.

      Lasciategli fare anche la TAV, se non altro eviteremo di parlarne ancora, ma siate irremovibile sulla giustizia.

      Se fanno cadere il governo imputati che mirano a pararsi il culo reintroducendo la prescrizione, alle prossime elezioni sbancate.

      Sarà facile da spiegare per il movimento 5S se a farlo sono persone competenti e con una buona proprietà di linguaggio.

      "Mi piace"

  19. Dimenticavo la premessa e cioè:
    Il M5S sostiene il governo Draghi a patto che lui dia le garanzie espresse anche dal comunicato di Beppe Grillo
    Altrimenti è ovvio che non c’è dialogo in partenza.
    Ma io credo che Draghi preferisca di gran lunga governare con il M5S che non con la Lega.
    Forse mi sbaglio, staremo a vedere

    Piace a 1 persona

    • Ma può darti tutte le garanzie di questo mondo, ma le leggi le vota LA MAGGIORANZA! Non è un monarca che decide solo lui!

      Succederà la stessa cosa del TAV: respinta la proposta di abolirlo del M5S e Di Maio che dice “si va avanti per il bene del Paese”.

      Anche se poi il M5S decidesse di non sostenerlo più, entrerebbero in soccorso i “responsabili di Giorgetti”, e il M5S farebbe la figura dei fessi che hanno fatto nascere il governo draghi per poi fargli opposizione. Sarebbe veramente un coprirsi di ridicolo.

      "Mi piace"

  20. qualche parolina in più sul drago potevi mettercela travaglio, non sarà il carnefice ma non è nemmeno lui uno stinco di santo, anzi. certo è più facile prendersela con b. e compagnia però vogliamo dire qualcosa in più anche su colui che viene glorificato acriticamente da tutta la stampa?

    Piace a 1 persona

  21. Bella fabrizio : quella è una ipotesi, questa è quasi certezza… Scusi i miei limiti: tra ipotesi e quasi dove sta la differenza?
    Dal mio punto di vista: se accetti di governare con Berlusconi e Renzi il mio umilissimo voto non lo vedrai, e penso come ha scritto il direttore che tu sia attaccato alle poltrone..vuoi uccidere il movimento e regalare voti a salvini e meloni e nel 2024 verrai con me a potare la vigna..
    Saluti

    "Mi piace"

  22. Il punto è che il governo Conte è in crisi perché Renzi odia Conte, M5S, ed un’alleanza PD – M5S – Leu (e odia anche noi tutti), proponendo un premier diverso e che porti avanti le idee che gli italiani hanno già bocciato.
    Democrazia impone che il propgramma che è stato votato nel 2018 sia rispettato almeno per la maggior parte, considerato che si tratta pur sempre di una maggioranza relativa.
    Ora non si capisce perché bisognerebbe formare un nuovo governo con un premier diverso che per includere M5S dovrebbe rispettare le stesse cose che Renzi ha odiato da subito e che nelle sue false trattative ha cercato di picconare.
    Non si capisce perché Draghi voglia M5S perché non si fida di Salvini, ma non si ponga problemi con Renzi.
    Se deve nascere un governo per tirare l’ultimo strattone al cappio attorno alla gola di M5S, la cosa ha perfettamente senso, se invece si tenta di riformare un governo con la stessa roba, come dice Travaglio, allora che senso ha Draghi, tanto valeva tenersi Conte.
    Si dica la verità, si vogliono i voti M5S, senza che disturbi.
    Non capisco perché si debba accettare di far morire un governo con un premier che piaceva a gran parte degli italiani, perché è antipatico ad un senatore di un partitino di transfughi che non esisteva al momento delle elezioni, e sempre per suo volere si debba riformare un nuovo governo con un premier diverso e sempre con lui dentro.
    Alla fine l’odiato M5S è sempre accerchiato. Tanto vale fare come Renzi, se si vuole Draghi, allora per far nascere il governo devono essere riconfermati tutti i ministri M5S, in particolare quelli che Renzi odia, Bonafede in primis, Conte vicepremier, Renzi fuori dal governo, insieme a Calenda e Bonino. Si può fare? E’ chiaro che la stessa informazione che glorifica Renzi anche se mette in crisi un governo in una pandemia, senza dargli perlomeno dell’irresponsabile, domani dirà che M5S è irresponsabile per aver impedito la nascita di un governo in una pandemia, menandola con la grande coerenza del PD (un abito per tutte le stagioni). Quindi comunque vada saranno condannati solo loro, mentre un sistema stappa lo spumante. Che paese è questo, da più potere ad un partitino che non esiste e senza elettorato, che ad uno regolarmente eletto e poi Conte era un vulnus per la democrazia…

    Piace a 4 people

    • @Paolo_a
      Concordo con la tua analisi.
      In realtà i tuoi “non capisco” suonano piuttosto retorici perché invece, visto come sono andate le cose,
      si capisce benissimo perché siamo a questo punto.
      La “triste vicenda” è iniziata prima ancora che si formasse il governo giallo-verde con il tentativo del PdR,
      poi abortito, di ignorare i risultati elettorali affidando la formazione di un’ammucchiata a Cottarelli.
      La furibonda reazione dei 5S aveva indotto Mattarella a fare marcia indietro, ma la voglia di relegare
      all’opposizione il partito di maggioranza relativa non è mai venuta meno.
      Le trame, neanche tanto coperte, sono continuate incessantemente, sostenute e amplificate da un circo
      mediatico indecente, e, se non fossimo entrati nel tunnel della pandemia, si sarebbero concretizzate già
      nei primi mesi dell’anno passato.
      Il “verme” si era da poco infilato nella mela con l’intento di farla marcire, ma è stato indotto a pazientare
      per aspettare un’occasione più favorevole.
      Allora non c’erano all’orizzonte millanta miliardi da sgraffignare: c’era solo una enorme rogna da grattare
      e la speranza di Lorsignori era che Conte fosse realmente uno sprovveduto come la Grande Stampa lo
      aveva sempre dipinto e che, a furia di grattare, si sarebbe scorticato da solo.
      Così non è stato. Il tempo è passato e la prospettiva di una montagna di quattrini s’è avvicinata e quindi
      bisognava agire con decisione e senza scrupoli.
      Il sicario è stato autorizzato a svolgere il suo incarico e ora Lorsignori si apprestano a riprendersi tutte le
      seggiole intorno alla tavola imbandita per ricominciare la grande abbuffata esattamente da dove l’avevano
      lasciata in un ormai lontano e sbiadito Marzo 2018.
      Quelle seggiole, o poltrone, ce l’hanno sfilate da sotto le terga e ci hanno lasciato in piedi.
      Ora si tratta di vedere se, già che siamo in piedi, ci accontenteremo di servire in tavola, come sento e leggo
      qualcuno vuol fare, o se almeno proveremo a far andare di traverso a Lorsignori il ricco piatto che stanno
      già pregustando leccandosi i baffi.

      Piace a 1 persona

      • Io mi chiedo solo una cosa.
        Com’è che a questo futuro governo delle meraviglie, con il non plus ultra dei PDC calatoci direttamente da Dio, si chiedono 3 cose in croce, mentre al governo degli incompetenti ed incapaci si pretendeva LA QUALUNQUE?
        Noi dovevamo affrontare la Pandemia a mani nude, senza sapere nemmeno che cos’era, altro che vaccini, tra l’altro gestiti MAGNIFICAMENTE, prima dello stop delle case farmaceutiche. (ora tutto rientra… e indovinate di chi mai sarà MERITO?Ma di San Draghi, no? Ha convertito le linee di produzione con la forza del pensiero!)
        E contemporaneamente a questo piccolo intoppo causato dalla pandemia più spaventosa che si ricordi dai tempi della Spagnola, occuparci di IDEARE, PROPORRE, PROCURARE i soldi del RF(fatto), rimettere a posto economia, giustizia, scuola, green economy, legge elettorale, ponti vari, compreso magari quello sullo stretto, terremoti passati, presenti e FUTURI, costruzioni di ospedali, scuole, stadi, strade, centrale nucleari, stazioni spaziali, colonizzare Marte, Italia campione del mondo e, perché no, del sistema solare!!!
        Ma come?
        Non era Draghi L’UNTO del SIGNORE?
        Lui con vaccini e Recovery plan, PROCURATO da Conte, e riforme (generiche) se la cava?
        Figo il metodo.
        Noi il lavoro sporco di affrontare problemi SCONOSCIUTI e preparare il tavolo operatorio (e presi a pernacchie).
        Ora subentra il “CHIRURGO”, col camice immacolato, a fare l’intervento mirato, poi lo eleggono PDR e il paziente lo RICHIUDE QUALCUN ALTRO.
        Evvvvaaaiii.

        Piace a 2 people

      • @Anail
        Bel commento il tuo, ricco di sana indignazione.
        Bastasse quella oggi i cieli d’Italia sarebbero solcati da milioni di cittadini/elicotteri con le palle che girano
        così vorticosamente da non aver bisogno di rotori d’altro genere.
        Purtroppo i “giramenti di palle”, così intimamente legati all’istinto di sopravvivenza, troppo spesso vengono smorzati
        dal subentrare da astrusi calcoli di convenienza che si rivelano quasi sempre sballati.
        Perciò dico: “Incazziamoci e, soprattutto, rimaniamo incazzati!”

        Piace a 2 people

  23. Fulminati sulla strada di Damasco i nostri eroi si rimangiano quello che solo 24 ore prima avevano detto a proposito di Draghi.Toninelli,Crimi, ma anche lo stesso Di Maio ,all’incarico di Mattarella al banchiere non avevano fatto seguire encomi per il presidente ma un no se non chiaro ,come in moltoi casi, almeno di maniera. Scopriamo solo a poche ore che Beppe Grillo ha sposato la causa di Draghi senza battere ciglio e con lui quelli che solo ieri avevano disprezzato la nuova ammucchiatta pappasoldi. Sono amareggiato,deluso ma anche curioso di sentire dai diretti interessati il motivo di tale inversione ad U e magari che provassero a rispondere anche ai quesiti posti in questo editoriale di Travaglio.

    "Mi piace"

  24. Peccato che il buon Travaglio Fido Coniglio non citi l’ipotesi più probabile con la strada prefigurata da Mattarella…E cioè un governo di scopo che risolva quelle tre questioni (Vaccini, recovery plan, econoia e questione sociale) e qualch altra cosetta che non sia divisiva (perché su ueste cose può trovare un accordo ampio) con una rappresentanza ministeriale “di altro profilo) ristretta e trovare i voti in Parlamento di cui ora neanche si può sapere la composizione…Comunque comico Travaglio Fido Coniglio che ieri ppubblicava una prima pagina trionfalistica con Conte, i grillini e Grillo che dicevano NO al governo Draghi e la sera veniva smentito! Ahahahahaha ma conoscendoli non potrebbero contare fino a cinque prima di dare per certa qualcosa visto che non ne hanno mai azzeccata una?!

    "Mi piace"

  25. «Povera Italia ridotta in schiavitù, dimora di sofferenza, nave alla deriva nel pieno della tempesta, non più signora dei popoli, ma luogo di prostituzione!»

    «Ahi serva Italia, di dolore ostello,
    nave sanza nocchiere in gran tempesta,
    non donna di provincie, ma bordello!»
    (Purgatorio, canto VI, vv. 76-78)

    "Mi piace"

  26. L’analisi di Travaglio sembra corretta ma non capisco per quale motivo una soluzione Draghi non debba limitarsi a quei pochi punti condivisi.

    Salvini ha parlato di riduzione delle tasse, non di flat tax, almeno in riferimento a questo ipotetico governo Deaghi.

    Poi ha parlato di difesa dei confini, che non significa affibdare le barche coi profughi a bordo. Gli si potrebbe concedere la linea Minniti, o qualcosa di simile, ed aumentare i rimpatri dei clandestini (cosa su cui sono pienamente d’accordo) che non ne hanno diritto.

    Magari gli si potrebbe far digerire una quota 100 solo per i lavori usuranti.

    I 5S devono mantenere il punto fermo sulla giustizia (altrimenti vuol dire che servono a poco e nulla) e magari digerire una riformulazione del reddito di cittadinanza per cercare di contenere certi abusi.

    Insomma, quello che dice Travaglio è condivisibile ma solo in parte perché preclude a priori sviluppi politici ancora imprevedibili.

    Al momento l’idea che mi sono fatto è questa.
    Staremo a vedere se i fatti, il loro prossimo sviluppo, confermeranno o smentiranno le nostre opinioni.

    "Mi piace"

  27. Questi i personaggi di cui si circondavano Conte e Speranza, Presidente del Consiglio e Ministro della salute del miglior governo che la Repubblica abbia mai avuto secondo Travaglio Fido Coniglio Poveretto Travaglio Fido, mi fa quasi pena, dopo tanto accanito lecchinaggio gli sta crollando tutto intorno! Perfino una prima pagina gli viene smentita la sera stessa! Che spettacolo tragicomico! La caduta miserevole di uno che qualche delirante decerebrato considerava un giornalista!5 FEB 2021 08:36
    CADUTO CONTE, WALTER RICCIARDI SILURA ANCHE IL “CONTIANO” DOMENICO ARCURI: “BISOGNA AFFIDARE A GUIDO BERTOLASO LA RESPONSABILITÀ DI SEGUIRE LA CAMPAGNA VACCINALE. PENSO CHE CI VOGLIA UN FIGURA CHE ABBIA COMPETENZE TECNICHE, SCIENTIFICHE E GESTIONALI. E DEVE ESSERE UNA PERSONA CHE SI OCCUPI SOLO DELLA CAMPAGNA VACCINALE. FINO AD OGGI ABBIAMO GIOCATO ALL’ORATORIO, ORA BISOGNA ESSERE AL LIVELLO DELLA CHAMPIONS LEAGUE…”

    https://www.dagospia.com/rubrica-39/salute/caduto-conte-walter-ricciardi-silura-anche-quot-contiano-quot-domenico-260175.htm

    "Mi piace"

    • La campagna vaccinale a Bertolaso… che avrebbe le “competenze tecniche”… AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!

      E magari anche briatore all’economia e previti alla giustizia, perché no?!
      Le competenze tecniche le hanno di sicuro, conoscono bene la materia. 😀

      Ti piacerebbe eh… vecchia porcona!

      "Mi piace"

  28. Una volta tanto non concordo con Travaglio… rimango molto dubbioso sulla strada da scegliere, ma il no a prescindere a draghi rischia di portare all’isolamento i 5s (perche’ gli altri nonostante i proclami si siederebbero a tavola ben contenti del posto lasciato libero), oppure, in caso non arrivi una maggioranza, si vedrebbero addossate tutte le responsabilita’ di un’ulteriore crisi con coro stavolta si di condanna unanime da parte di tutti gli sbavanti media (altro che i capolavori politici che qualcuno ha addirittura osato citare per il minkione toscano), e questo a mio parere rischia di essere dannoso sia per la visibilita’ del movimento agli occhi dell’italia e del mondo, sia per le successive elezioni. Il vaffa e’ vero che ri-sorge spontaneo e forte, ma in prima battuta meglio perlomeno ascoltare cos’ha da dire il rospo prima di decidere se baciarlo o meno. Siamo ancora in pandemia e crisi economica, fare i duri e puri (cosa che in genere mi trova concorde) rischia di finire sul groppone della gente che, questo di sicuro, ne sta gia’ passando fin troppe. Questo si deve essere messo in evidenza nelle scelte che verranno prese.

    Piace a 3 people

    • Marco milano, in linea teorica è giusto andare ad ascoltare, ci mancherebbe
      Ma se non sei un ragazzino, e invece la vita ti ha un pochino segnato e fai 2 +2 ( ricordati che la somma già la conosci, non c’è bisogno che Draghi ti dica 4), cosa ti aspetti: lui decide e tu voti zitto e muto?
      Accetti i consigli o le telefonate di berlusconi o renzi e firmi?
      Pensi che draghi accetti i voti di FI e IV e poi faccia solo ciò che dice e impone il movimento? ( beata giovinezza)
      Perché, quando sei riuscito a fare la somma(4),non ti domandi : perché si vuole far fuori Conte? Cosa Conte non è capace di fare che invece Draghi si? Niente, io di parte ti dico che anzi come mediatore politico, come capacità di persuadere persone diverse è un extraterrestre.
      Questa è una manovra del sistema per annientare il movimento, che toglie sogni, speranze alle giovani leve, per inquadrare e zittire la democrazia. Per me un grandissimo e macroscopico golpe.
      Saluti

      "Mi piace"

      • Non sono un ragazzino ahime’ e le somme le so fare anch’io; sono d’accordo sul golpe, nessun dubbio al riguardo, ma a mio parere rompendo subito rischi solo di facilitare le cose al cosidetto sistema… poi allo stato attuale il m5s rimane la forza principale in parlamento (e dubito riescano a ripetersi in caso di elezioni), non potranno imporre al 100% la propria linea, ma cercare di tener duro sui temi principali perlomeno si. Ovvio che in caso contrario sarebbe poi giusto far saltare il banco, ci mancherebbe…

        "Mi piace"

  29. Secondo me si stanno faacendo i conti senza l’oste.

    Travaglio formula ipotesi alternative partendo dall’assunto che i partiti siano quello che sembrano, e cioè gruppi politici legati ad ideologie. Invece secondo me sono ormai solo mandrie di vacche col codice a barre pezzato, che una volta vendutesi danno il latte solo a chi le ha comprate.

    E draghi rappresenta un potere che è in grado di comprare e controllare mandrie di vacche di diversi paesi, non solo dell’italia.
    Siccome è la politica ad amministrare il mondo la Spectre ha avuto la brillante idea di comprarsela, risparmiando un sacco di soldi rispetto a comprare carri armati, corazzate, eserciti.

    Quando arriveranno gli ordini dall’alto partiti che dovrebbero seguire una certa logica faranno tutto l’opposto, e l’impossibile maggioranza che dovrebbe trovare draghi, magicamente salterà fuori.

    Piace a 1 persona

    • @Fabrizio

      Allora dateglielo voi dei 5S il sostegno, così avrete il potere di farglielo mancare.
      L’alternativa è un NO categorico, far salire B, Salvini&Verdini al potere e poi inveire contro la loro politica ladra.

      In questo momento non avete il potere di governare, almeno esercitate quello di guardia o controllore.

      Se reintroducono la PRESCRIZIONE, bye bye 209 miliardi!!!!

      "Mi piace"

      • Se fossimo in democrazia avresti ragione.
        Invece in una massocrazia le regole del gioco sono diverse.
        Se nel calcio prendi la palla in mano come nel basket, ti fischiano il fallo.

        Draghi secondo me non aiuterà le piccole e medie imprese come pensi, difende altri interessi, e mattarella lo ha chiamato per difendere quelli.

        "Mi piace"

      • Purtroppo hai ragione, e infatti purtroppo penso che dovranno fare proprio così.
        Purtroppo perchè trattare per il bene del paese con chi ha a cuore il bene di nemici del paese, e sapendo già che le possibilità di accordo sono una su 378.482.650.112 è una cosa triste.

        "Mi piace"

    • @Fabrizio

      Guarda Fabrizio, io condivido le tue perplessità, ho sempre pensato il peggio della politica italiana.

      Non capisco però perché la decisione di appoggiare od opporsi a Draghi non la prendete dopo aver ascoltato e trattato sulle sue proposte.

      Cosa vi costa ascoltare?
      Mica ti precude la possibilità di un successivo rifiuto.

      "Mi piace"

  30. Una sola considerazione:
    Se il M5S appoggia un ipotetico governo Draghi, la riforma della Giustizia voluta da Bonafede e da tutto il M5S può essere salvata.
    Se il M5S non lo appoggia, dubito che la riforma sopravvivrà ad una alleanza che vede B, Salvini&Verdini.

    Se fate un puro calcolo elettoralistico, pensando alle sorti del partito, ok, meglio affossare Draghi a prescindere.
    Se fate una valutazione pensando alle sorti del Paese, credo sia doveroso aspettare la proposta di Draghi.

    Il fatto che non vogliate neanche ascoltarla, mi lascia perplesso.

    I vostri sospetti un po’ mi insospettiscono.

    "Mi piace"

  31. Alberto
    Davide Casaleggio ha dichiarato che l’eventuale appoggio al Governo del Sicario Di Bruxelles sarà sottoposto al voto degli iscritti. Dio sia lodato!
    Voglio proprio vedere se riesco a perdere pure ‘sta volta (visti i precedenti :-)))
    Vorrei con l’occasione sottolineare che non c’è un solo commentatore, intellettuale, opinionista, giornalista, politologo, ex qualcosa, che in queste ore parli male del sicario di Bruxelles.
    Si deve tornare ai cinegiornali Luce del Ventennio per ritrovare la medesima viscida acquiescenza. Se non fossero tutti da voltastomaco, ci sarebbe da ridere da quanto sono meschini e ridicoli. Al loro cospetto persino il Fantozzi che si genuflette per baciare la statua della madre del Mega Direttore Generale è più dignitoso.

    Piace a 1 persona

    • Ahahahahah incredibile! Questi ancora credono che i bambini nascano sotto i cavoli! Oddio arriva Casaleggio! Ahahahaha eccierto e Di maio mette a rischio tutto quello che ha fatto fino ad oggi facendogli andar bene di tutto per far votare quattro deficienti che ancora credono che gli asini volano! Come siete ridicoli!

      "Mi piace"

      • «far votare quattro deficienti che ancora credono che gli asini volano!»

        Tu, d’agostino, gaia tortora e la annunziata.
        Tra i 4, ovviamente, la più ridicola sei tu.

        "Mi piace"

    • @Viviana

      Ma non siete in grado di valutare quello che Draghi proporrà?

      Vi trincerate dietro slogan pseudoeconomici perché siete delle zappe in economia, esattamente come me.

      Ci manca solo che iniziate a dire: Draghi brutto, Draghi cattivo, Draghi buuuu!

      Il sospetto è che siete solo interessati ai risultati elettorali, oppure alle infornate di posti fissi nel parapubblico (cosa che sicuramente Draghi scoraggierà perché ritiene queste pratiche “debito cattivo”, improduttivo, che non smuove il Pil di un decimale, anzi che rischia di affossarlo).

      Ora la domanda è:
      Cosa vi costa ascoltare le proposte?

      L’ascolto non è vincolante, e quindi qual è il problema?

      Forse avete paura che le proposte di Draghi siano ragionevoli e che quindi vi ritroverete ad accettarle vostro malgrado?

      Avete paura che possa governare meglio di quanto abbia fatto il povero Conte, che non sempre si è potuto avvalere dei migliori tecnici sulla piazza?

      "Mi piace"

      • Andreaex, a volte mi sembri super ingenuo? Cosa vuoi che dica draghi
        Ha accettato l’incarico a scatola chiusa? È arrivato a roma senza sapere se ha i numeri per governare? Può permettersi una figuraccia, andando a casa domenica sera? Con il suo curriculum? Monti ha accettato ma napolitano lo ha fatto contemporaneamente senatore a vita
        Qui il sistema è da mo che traffica da sotto e Draghi che non è un santo sa come funziona e cosa è sicuro di avere.
        E tu non fai altro che perdere tempo….
        Pensa invece 5s no a draghi
        Draghi governa con pd fi iv e lega
        Entro 2 anni si vota e tu con conte prendi il 60%
        Il tempo passa in fretta, godi con lega e partito di bibbiano, li vedrai scannarsi sui singoli provvedimenti e renzi a pulire le latrine a Lampedusa nel 2024
        Saluti sei un altro di piacevole lettura

        Piace a 1 persona

  32. Cari amici del blog, fermatevi un attimo a riflettere tutti: comunque vada, il M5S ha sempre torto. E’ stata, è e sarà sempre questa la narrazione. Non è meraviglioso?

    Piace a 1 persona

  33. E’ di inaudita gravità quelo che ha fatto onte ieri…A parte fare la figura del fesso come ha imnplicitamente inteso Bini Smaghi a L’Aria che tira dicendo, Draghi va da Conte che lo sostituirà e quello va in piazza a sostenere che lo sosterrà o non gli si opporrà:; Draghi ha anche notevoli qualità seduttive…Ma proporsicome futuro federatore del movimento che sta tanto caro a Zingaretti bypassandi le decisioni che dovrà assumere il Movimento 5 stelle sul direttorio che li capeggerà come ha sottolineato Giarrusso nello stesso programma senza che né Zingharetti né i Capi del 5 stelle abbiano replicato granché la dice lunga su quanto sia tollerato in gran parte sia del PD che del Movimento! Che pena! Somiglia davvero molto a Renzi! Ormai non sa più come vendersi! peggio di un venditore di pentole!
    5 FEB 2021 10:37
    CON IL SUO BANCO DA VENDITORE DI CALDARROSTE, DAVANTI PALAZZO CHIGI, L’AVVOCATO DI PADRE PIO HA LANCIATO LA SUA OPA OSTILE (A DI MAIO) SUL M5S – “HA FATTO CAPIRE DI NON AVERE ALCUNA INTENZIONE DI TORNARE A FIRENZE DAI SUOI STUDENTI E DI ESSERE PRONTO A PRENDERE LA GUIDA DEI CINQUE STELLE. LO HA DETTO NON DAL SUO ATTUALE UFFICIO. MA PER STRADA. NELLA MIGLIORE TRADIZIONE DEL POPULISMO SOFT ITALIANO: QUELLO DEL PREDELLINO DI SILVIO BERLUSCONI”

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/suo-banco-venditore-caldarroste-davanti-palazzo-chigi-260188.htm

    "Mi piace"

  34. Concordo conThomas,e vorrei dire una cosa:appare chiare che il sistema,sin dal 2018 ha fatto di tutto per dividere ed emarginare i 5S (partito di maggioranza relativa) fino ad espellere come un corpo estraneo una persona perbene come Conte. Vorrei però dire ai duri e puri (lo sono stato pure io nel vecchio PCI e lo capisco) che a questo punto penso sia meglio stare dentro a fare i rognosi cani da guardia (ricordiamo i numeri,tolti i sovranisti senza il movimento non passerà niente); credo alla fine che la serietà e responsabilità possa pagare anche in termini elettorali

    Piace a 1 persona

  35. Se al governo politico pensato da Draghi parteciperanno berlusconi salvini renzi calenda e bonino è meglio che il Movimento se ne stia fuori. Non gli sono bastati i voltafaccia di salvini e renzi?. Finoa quando conserverà il 33% del parlamento deve dettare legge e se nessuno lo segue si torni a votare e chi prenderà la maggioranza governerà. Basta dare sangue a tutti.

    "Mi piace"

  36. Se al governo politico pensato da Draghi parteciperanno berlusconi salvini renzi calenda bonino è meglio che il Movimento ne stia fuori. Fino a quando nel parlamento ha il 33% deve dettare legge e se nessuno lo vuol seguire si torni a votare. Basta donare sangue.

    Piace a 1 persona

  37. Ahahahah si è imperturbabile! Ahahahaha si è visto in questi mesi di rivoltante lecchinaggio quanto sia imperturbabile Travaglo Fido Coniglio! Soprattutto dopo aver ottenuto un prestito garantito dallo Stato e la Presidenza per la sua sodale Calvosa! Povero orfanello!
    5 FEB 2021 13:30
    QUANTO ROSICA TRAVAGLIO! – FRANCESCO GIORGINO CHIEDE ALLA CHEERLEADER DI CONTE: “SEI DELUSO DOPO L’INCARICO A DRAGHI?” E TRAVAGLIO RISPONDE STIZZITO: “ASSOLUTAMENTE NO, NON FACCIO IL POLITICO, SONO IMPERTURBABILE”. SALVO POI FAR CAPIRE QUANTO GLI GIRANO LE ROTATIVE DOPO CHE IL VOLPINO “GIUSEPPI” È STATO SPEDITO DRITTO IN PELLICCERIA – VIDEO STRACULT

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/quanto-rosica-travaglio-francesco-giorgino-chiede-cheerleader-260217.htm

    "Mi piace"

    • Credo che sarebbero molto utili, come fonte d’ispirazione dei commenti dell’ineffabile Bruna,anche le barzellettine/ vignette della Settimana Enigmistica.
      Provi, gentile signora, si troverà bene.

      "Mi piace"

  38. Bruna sarai te! Non si può fare un tifo sconsiderato senza riflessioni sensate e avere rispetto ,aveva ragione Pietro ! questo sito è oramai infestato da troll e mancati tifosi che prima si sfogavano allo stadio! Cafoni e maleducati! Fascisti !!

    "Mi piace"

    • E perché mai certi ripieghi quando si ha a disposizione una fauna pittoresca come quella dei fans acefali travaglini ed un Travaglio Fido Coniglio che può sostenere senza arrossire e vergognarsi che lui non parteggia per nessuno perché è un giorbnalista e nonb politico…Più comicità di questa non esiste insieme alla povertà intellettuale e politica di chi posta certe caz…te…

      "Mi piace"

      • Ahahahaha i commenti della sora Elena che terminano col solito “fascisti” sono sensati! Ahahahaha mi fate scompisciare! Ahahahahaha

        "Mi piace"

      • «Ahahahaha mi fate scompisciare!»

        Ad una certa età succede. Soprattutto se stai squirtando da 2 settimane. 😀

        "Mi piace"

    • «Non ho capito che c’entra Paolo Orlando»

      Purtroppo (per te) cosa c’entri Paolo Orlando non è l’unica cosa che non capisci.

      Non ci hai capito niente. Punto.

      "Mi piace"

  39. Per gatto
    quanto piu ti conosco piu sono convinto che tua madre non fosse una gatta e in più abbia sputato un figlio storpio.

    "Mi piace"

  40. Sora Elena sarà tua sorella! E con questo chiudo per sempre qualsiasi opinione : questo sito è oramai diventato preda di fan del calcio in mancanza di stadio!!( Ma è con gli editoriali di mt che si sfogano tutte le tifoserie) chiedersi perché?

    "Mi piace"

  41. Gentile Infosannio, capisco che gli editoriali di Travaglio vi hanno portato a grande visibilità alla quale ho contribuito nella diffusione, ma forse offese e grande maleducazione vi porterà a lasciare questo sito che era sostanzialmente uno scambio di idee e pareri magari in contrasto, ma sempre educati e non sta caciara di tifosi fa stadio ! Lasciate sfogare delle persone abbiette e senza contenuti! L unico contenuto di questo sito ( una volta molto apprezzato) è diventato una sentina di serpi ( trolls) che voi alimentate , grazie è stato bello fin che è durato !

    Piace a 1 persona

  42. 5 FEB 2021 16:22
    IO CONCITA, TU CONTE – MATTARELLA TUONA LA PIÙ CLAMOROSA BOCCIATURA DI UNA CLASSE DIRIGENTE SENTITA IN TRE MINUTI, IN DIRETTA TV. POTETE ACCOMODARVI, NON SIETE ALL’ALTEZZA. IL MOMENTO È GRAVE E NON SIETE CAPACI DI PENSARE AL PAESE, SERVE “UN GOVERNO DI ALTO PROFILO CHE NON DEBBA IDENTIFICARSI IN ALCUNA FORZA POLITICA”. DOPODICHÉ CONTE, INVECE DI NASCONDERSI, PARLA DAVANTI A PALAZZO CHIGI. COME UNO CHE PERSO IL NEGOZIO ABBIA APERTO UN BANCHETTO PER STRADA. IN GIACCA E CRAVATTA, PARE L’ANTICA PUBBLICITÀ DI UN AMARO IN MEZZO AL TRAFFICO…

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/io-concita-tu-conte-mattarella-tuona-piu-clamorosa-bocciatura-260252.htm

    "Mi piace"

    • Quindi Mattarella non è stato imparziale e, soprattutto, E’ STATO LUI A FAR FUORI CONTE, non il cazzaro di Rignano e la sua banda di pagliacci.

      Un fottutissimo e merdosissimo nanopartito che ha più parlamentari che elettori. E fuori dal palazzo lo voterebbero solo d’agostino (scaduto come una mozzarella), gaia tortora (se fosse vivo, il padre la prenderebbe a schiaffi), la annunziata (l’imitazione della Guzzanti) e…

      Bruna Gazzelloni. 😀

      Piace a 2 people

  43. Chgissà in cosa si sarebbe configurato il golpe di Mattarella…ITYravaglio e i suoi sono comletamente fusi…E pensandolacom gomez invece se ne dedurrebbe che siccome tutto questo si deve all’iniziativa di Renzi, Renzi è benemerito anche per lui…A quando Travaglio Fido Coniglio comincerà ad infiocinare anche Peter Gomez?

    5 FEB 2021 16:17
    MENTRE IL “FATTO” PUBBLICA IN PRIMA PAGINA UNA VIGNETTA BY MANNELLI CHE ACCUSA MATTARELLA DI “GOLPE”, PETER GOMEZ CONSIGLIA AI GRILLINI DI NON FARE I MINCHIONI E DI ENTRARE IN MAGGIORANZA A SOSTENERE DRAGHI: “È UN UOMO DI GRANDE VALORE, IN GRADO DI ALZARE IL TELEFONO PER PARLARE SUBITO CON QUALSIASI LEADER MONDIALE. COME BANCHIERE EUROPEO HA POI DIFESO NON SOLO L’EURO, MA PURE IL NOSTRO PAESE. ANCHE PERCHÉ SE I 5S NON CI SARANNO AL LORO POSTO CI SARÀ LA LEGA…”

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/mentre-ldquo-fatto-rdquo-pubblica-prima-pagina-vignetta-by-260235.htm

    "Mi piace"

  44. Siete delle povere gallinelle e galletti da pollaio. Date un giudizio, se ne avete la capacità, sull’argomento proposto da Travaglio e non cazzeggiare sul nulla.

    "Mi piace"