Vittorio Feltri: “Greta è maggiorenne. E chi se ne frega?”

(Vittorio Feltri – Libero quotidiano) – Tutti i giornali hanno pubblicato con notevole evidenza che Greta Thunberg ha compiuto 18 anni. Il mio primo pensiero è stato il seguente: “E chi se ne frega?”. Allorché un qualsiasi personaggio salito agli onori o ai disonori della cronaca celebra il proprio genetliaco, la cosa non eccita nessuno. Fatti suoi. O mi sbaglio? Invece per Greta è stata fatta una eccezione che francamente non capisco, perché ormai questa ragazza, che ha mobilitato le masse ambientaliste per qualche mese, conta come il due di bastoni quando la briscola è a spade.

È stata senza dubbio un fenomeno mediatico, spiegabile in un unico modo: alla gente più sprovveduta piace stralunarsi davanti a uomini e donne predicatori di sventure. Secondo Greta – chissà chi glielo ha riferito -, i cambiamenti di clima minacciano la sopravvivenza del pianeta. Mentre è noto a chiunque che caldo e freddo si alternano su questa Terra senza che l’essere umano possa intervenire sulle escursioni termiche.

Le subisce come subisce con rassegnazione le calamità naturali. In questi giorni, per esempio, in Italia, non certo a causa di torride temperature, si sono registrate nevicate pazzesche che hanno paralizzato non soltanto le località di montagna, ma anche le metropoli, come Milano. Io sono abbastanza vecchio e di memoria lunga, cosicché ricordo che durante la mia infanzia, esattamente come ora, ho vissuto battendo i denti e soffocando per l’afa. Nulla è mutato rispetto ad allora.

Vari fessi a un certo punto hanno dichiarato la morte delle mezze stagioni, e invece per fortuna sono morti loro portandosi i pregiudizi nella tomba. Primavera, estate, autunno e inverno si susseguono adesso come sempre e la colonnina di mercurio va su e giù come Dio comanda a prescindere dalle idee balzane degli scienziati privi di scienza e pieni di boria. Pertanto la cara Greta può andare a scopare il mare, questo sì che è pieno di ogni schifezza prevalentemente umana.

5 replies

  1. Anche a me il fatto che Greta Thunberg abbia compiuto 18 anni interessa molto relativamente. Però le assicuro, caro Feltri, che il suo parere conta per me assai meno del quattro di coppe a tressette.

    "Mi piace"