Perché Conte sbaglia

(di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – L’annunciata retromarcia di Conte, pressato dai presunti alleati, sul divieto di spostarsi fra comuni della stessa regione a Natale, Santo Stefano e Capodanno sarebbe un grave errore. Per tre motivi: uno vitale, gli altri due futili. Quello vitale riguarda il sicuro aumento di morti e contagi a causa di quella concessione demagogica. Col coprifuoco alle 22 e la raccomandazione di non superare i sei commensali, chi vuole festeggiare con nonni e zii fuori città lo farà in tre pranzi “diluiti” fra il 25 e il 26 dicembre e il 1° gennaio. Pranzi che diventeranno rave party dall’alba al tramonto, con scambi di doni, tombole o altri giochi e merende, prima del rientro serale. In tempi normali, è il bello del Natale. Ma quest’anno quei pranzi gioiosi con famiglie allargate rischiano di trasformarsi in camere mortuarie. Ce lo dicono i 7-800 morti al giorno, quasi tutti ultrasettantenni, quasi tutti contagiati in famiglia. In Italia il 20% degli anziani over 65 vivono con i figli, circa altrettanti in alloggi diversi ma nella stessa città o addirittura nello stesso stabile, e ben il 50% in comuni vicini nel raggio di un chilometro. Il che spiega – insieme al record di popolazione anziana, al ritorno del Covid nelle Rsa pure nella seconda ondata, alle falle delle Asl sulla diagnostica precoce e alla mancata distinzione fra morti per e con Covid – l’alto tasso di mortalità italiano rispetto ad altri Paesi.

Il 26 novembre gli Usa hanno festeggiato il Thanksgiving Day, che riunisce le famiglie come da noi il Natale: quel giorno i morti erano 1.443 e due settimane dopo – passata la fase di latenza – erano più che raddoppiati a 3.263; idem i contagi (161mila il 26 novembre, 227mila il 9 dicembre). Anche lo shopping natalizio incide, specie dopo il Black Friday, ma s’è fatto sentire più in Germania e Regno Unito che da noi. Che per ora, quanto a contagi, siamo in continuo calo (tasso di positività sotto il 10%). Vogliamo rovinare tutto? “Non ce lo possiamo permettere”, è il mantra di Conte su ogni misura restrittiva. Ecco, la giravolta sulle tre feste fuori porta non ce la possiamo permettere. Certo, il divieto crea disparità fra chi ha i parenti nello stesso comune e chi in quelli vicini: ma lo scopo è ridurre le occasioni di incontro e contagio, dunque è un prezzo che va pagato.

I motivi futili sono politici. Primo: un premier che fissa una regola, la spiega agli italiani e poi la cambia in corsa mentre la gente si organizza per rispettarla, perde credibilità e si espone agli strali dei professionisti del “Covid governo ladro” quando la curva risalirà. Secondo: dà l’impressione di piegarsi ai diktat di chi lo sta ricattando. Il racket è un crimine, ma pagare il pizzo è peggio di un crimine: è un errore.

85 replies

  1. Se la pressione di carico arriva ai limiti
    interviene sempre una valvola di sfogo.
    Caro Travaglio, l’italia non può reggersi sempre sugli martiri!

    "Mi piace"

  2. Racket, pizzo: ecco parole che i delinquenti conoscono benissimo. Sempre più chiaramente appare che il business della criminalità ( stupefacenti, prostituzione su strada) sembrerebbe essere la molla principale che spinge a riaperture, allargamenti, briglie sciolte.

    "Mi piace"

  3. Mah, io non la farei così tragica. Condivido il fatto che quello di Conte sia un errore, ma lo ritengo tutto sommato di poco conto, per i motivi che vado ad elencare.
    Intanto, non vedo questa gran smania generale di sciamare dopo mesi di reclusione, visto che nessuno sta uscendo da un altro lockdown; certo, gli incoscienti ci sono sempre, ma c’è anche chi ha già deciso di agire responsabilmente, evitando assembramenti potenzialmente pericolosi in primis per i propri cari, a prescindere dalle regole.
    Inoltre, i nonni non sono mica tutti rincoglioniti (oltre una certa età si smette di fregarsene della salute come se fosse eterna, specie di questi tempi), e in molti casi saranno proprio loro i primi a suggerire agli esuberanti nipotini con parentado annesso di tenersi alla larga, per il bene di tutti (in fondo, è un piccolo sacrificio solo per stavolta).
    Infine, esiste anche un tot di gente per cui le obbligatorie rimpatriate tra parenti sono solo una gran rottura di coglioni, e che, per una volta, è ben felice di avere una scusa valida per trascorrere una giornata finalmente in santa pace.

    Piace a 4 people

    • Ma quelle che tu elenchi sono tutte ragioni per cui avrebbero dovuto studiarla diversamente. Ormai è fatta!
      Paradossalmemte a me, che le questione anziani mi importa tutti i giorni e non il 25 o 26, mi preoccupano molto di più quelle che lui chiama i motivi futili.

      Questa storia della furia francese e ritirata spagnola è insopportabile per chi li sostiene.

      "Mi piace"

  4. Basterebbe un poco di buon senso per capire che finché almeno non saremmo vaccinati, le nostre abitudini e stili di vita devono mutare. Spiace per tutti i settori economici gravemente in crisi per via del covid (compreso il mio), ma davanti al rischio che qualche persona (specie a noi cara) potrebbe morire a causa di comportamenti solitamente normali ma ormai da ritenersi irresponsabili (vista la pandemia) sarebbe meglio fare delle rinuncie alle nostre consuetudini.

    Piace a 1 persona

  5. Travaglio si riferiescecai ricatti di politici ormainalla canna del gas ma che hanno tanto soldi e “amici” cgecricattano Conte.Conte ha preso la famosa malattia che tutti prendono quando arrivano a palazzo Chigi:da qui non mi schiodo e abbocca.Io ho 70 anni,tre figli e 4 nipoti,tutti viviamo nello stesso comune e ognuno di noi passara’ il Nstale a casa propria.Lo hanno deciso i miei figli per proteggere me e mio marito.Sul momento ci sino rimasta male ma poi ho capito che è giusto cosi.Quidi penso che tanti la penseranno come i miei figli ma voglio ricordare che tanti ,in Italia,la pensano diversamente.Pertanto spero solo che tutti rispettino le regole e si facciano meno danni possibili.BUON NATALE!

    Piace a 3 people

  6. Il problema per Conte è che tutti scaricano su di lui gli effetti delle decisioni.Se chiude e vanno male le attività la colpa è sua ,se non chiude e ci sono decine migliaia di morti la colpa è sua.Le regioni, se chiude il governo loro dicono di aprire se.apre loro dicono di chiudere.Insomma per chi non ha responsabilità di governo esiste solo una faccia della medaglia.Adesso Conte ha trovato il modo di stanarli si va in parlamento e si vota .Cosi sarà chiaro a tutti di chi sarà la responsabilità delle decine di migliaia di morti che ci saranno all’inizio dell’anno venturo.Non pensate che io sia pessimista.La Merkel ha visto le proiezioni future dei probabili morti in Germania e si è disperata e spaventata.Pensate che Conte sia.non.informato.della Merkel?

    Piace a 6 people

  7. Quando si coarta la verità pro domo le proprie convinzioni e la propria partigianeria politica. Le convinziooni che qui squaderna Travaglio Fido Coniglio non sono confermate da alcun scienziato che non faccia parte del CTS e che quindi ha motivi che esulano dalle certezze scientifiche per avallare certe tesi cosi’ come ce le ha Travaglio Fido Conglio e magari il suocero di Conte che dalle sue leggi ad personam (proprio come avrebbe fatto l’odiato berlusca da Tracaglio Fido Coniglio ma se le fa Conte passano inosservate dal nostro eroe della disinformazia sistematica!). E’ ovvio che l’aumento di morti cosi’ come ha testimoniato il primario di un reparto di terapia intensiva ieri a Tagadà che ha registrato malati gravissimi da 40 a 50 anni è derivato dalle totali inadempienze di questo governo che illudendosi che questa estate era tutto passato con l’amatissimo dalemianissimo Arcuri cosi beneficiato da Conte, non ha predisposto anzitempo NULLA che servisse a prevenire il ritorno della pandemia e quindi la messa in sicurezza di chi vibeba a casa e si è infettato li’ coinvolgendo tutta òla famiglia perché non veniva curato, né assistito dalla medicina territoriale né faacendogli i tamponi! Ma il buon Travaglio Fido Coniglio e la sua truppetta di nani e ballerine del FATTO quotidiano continua a coartare la verità per difendere l’indifendibile! E quanto ci scommettiamo che la litania che “c’è il virus che dovrebbe sovrastare qualsiasi altro argomento” verrà sostituita dal come spendere i soldi del Recovery Fund e di quanto siano giuste tutte le iniziative di Conte per accaparrarsi il malloppo?

    Piace a 1 persona

    • “Quando si coarta la verità pro domo le proprie convinzioni e la propria partigianeria politica”
      Gentile Bruna, con tutto il rispetto, dai suoi commenti mi par di capire che anche lei non scherza.
      Cordialità.

      Piace a 2 people

      • Ma perché, Alegan, tu hai capito che cosa ha scritto? Mi sembra un po’ scombinato, la frase: inizia e non finisce, un po’ come i suoi ragionamenti che girano in tondo… e girano…e girano… alimentati da un rancore senza fine.
        Tutto ciò che la sua rabbia incontra sul cammino, viene convogliata su Travaglio e Conte, affastellando concetti assurdi, inesattezze, falsità, OSSESSIONI.
        Questa del Fido Coniglio (maiuscolo), andrebbe analizzata da un professionista esperto, perché secondo me la tipa ha subito qualche trauma da piccola.

        Piace a 1 persona

    • Ormai i commenti di Bruna sono per me irrinunciabili. Credo non ci sia un lettore degli articoli di Travaglio più assiduo di lei tanto che meriterebbe un abbonamento gratuito al Fatto Quotidiano anche per avere da parte della redazione una visione ampia, chiara ed approfondita delle contestazioni mosse all’operato dell’attuale governo e dei suoi sostenitori. Sarebbero anche graditi consigli illuminati dalle proprie esperienze su come ci si dovrebbe muovere e cosa dovremmo fare per uscire indenni dalla pandemia.

      Piace a 1 persona

    • La gazzella mattiniera ha depositato il suo quotidiano escremento. Quel che più mi diverte è che invece di andare a leggersi i suoi pezzi di carta igienica stampata di nome Libero, Giornale, Verità, Domani, perde tempo a disprezzare, senza neppur leggere, gli editoriali di MT.

      Piace a 3 people

    • “E’ ovvio che l’aumento di morti … è derivato dalle totali inadempienze di questo governo che, illudendosi che questa estate era tutto passato, non ha predisposto anzitempo NULLA che servisse a prevenire il ritorno della pandemia”
      Ma sto film dove l’hanno girato? Io ho visto un governo che ha stanziato 12 miliardi per la sanità di cui 4 per le assunzioni di nuovo personale medico/infermieristico, ha fornito respiratori e tutto il necessario alle regioni per il raddoppio delle terapie intensive, ha mantenuto lo stato d’emergenza andando contro chi davvero diceva che fosse tutto finito e che Conte voleva solo i pieni poteri (i tuoi beniamini), ha rivoluzionato le scuole per permettere il ritorno in sicurezza degli studenti ecc.. Capisco il tifo da stadio, ma un minimo di razio ogni tanto no?

      Piace a 1 persona

      • Grazie per aver riportato ciò che io non avevo voglia di scrivere.
        Aggiungiamoci anche che il “malloppo”, IDEATO e OTTENUTO da Conte sono i suoi inutili modelli politici che se lo vorrebbero accaparrare!
        Che faccia tosta!!!!!

        "Mi piace"

    • Unoerre,
      Coartare, l’altra volta neq(q)uizie, dai, sono termini non in disuso, ma alla Locatelli nelle conferenze stampa, non di un commento in un blog, o di una che è abituata a commentare, come fai a immaginarla cinquantenne?
      Tu te la immagini sintonizzata su rai storia, ma su Conte e il suocero, dove si è fomentata se non su rete 4?

      Esci dai tuoi desiderata e vedi la realtà brutale per quello che è.

      Piace a 1 persona

      • Mi sembra di assistere alla ricorrente scena al supermercato,
        quando la giovane moglie fermatasi davanti al corner della Nutella, in offerta,
        chiede con sguardo sibillino al marito:
        “la vuoi la nutella?

        Detto questo.

        Non mi sembra di aver mai detto che la Bionda Bruna (scusami il gioco di vello) ha 50 anni,
        ma neanche 75,

        anzi rilancio,
        se tu hai fatto Controbuio io faccio Over.

        I termini da te citati, appartengono alle reminiscenze passive, acquisite dall’imprinding di linguaggio del Capo semiburocratizzato fine anni ottanta, che per un quasi fisiologico automatismo restano sedimentati nella memoria della Pasonna,

        in una realtà oggettiva sempre più stringente,
        fino all’alienazione, per via delle selvagge libelarizzazioni.

        Con quei termini lei marca il territorio delle differenze,
        perché io sono io, e voi siete :QUELLE

        CIALTRONEPOPOLANEBRUTTECOMUNISTE!

        Scusa Locatelli chi?
        Quello del formaggino
        o quello di skwola di pollliczia

        Riguardo Conte….

        “IlGiornale” – “Il Tempo” di IERI.
        E tutto torna!

        "Mi piace"

      • Aridaje! Ma non è la bionda bruna, è castano ramato, tinta unita, col bigodino a cercare di dare un senso a quel taglio corto che alla sua età e per quelle della sua generazione (dopoguerra) sembra obbligatorio.
        Quanto alla Nutella, si proprio del cibo volevo parlare: ormai passa tutto il tempo a pulire e cucinare, giusto un caffé con le amiche, un mini pasticcino perché sono tutte con la puzza sotto il naso, lei compresa. Mangia pochissimo davanti agli altri, come si conviene ad una donna, cosa è tutto questo concedersi piacere con la bocca? Bruna in vestaglia cucina per la famiglia (su cui devo ancora trovare ispirazione), fosse per lei vivrebbe d’aria. Eppure pesa una 90ina (si è alta, ma non altissima). Lei mangia di continuo tutto il giorno, poi si siede a tavola ed ecco una mini porzione. Ad ogni modo lo sanno tutti che mangia tanto, ma fanno tutti finta che non sia così perché non sta bene.

        P.s. Licatelli non è quello che fa le cose per bene, è quello di “scotomizzare”

        Piace a 1 persona

      • A malinQuore devo dirti che le tue considerazioni non collimano con la mia visione panoramica dall’oblo`della top class, e per tale motivo mi riservo di appprofondire con più ocul atezza l’argomento, in un momento meno metabolico e con uno spirito più costruttivo,
        affinché le nostre visioni possano confluire,
        al fine di determinare il quadro sugli aspetti del Retro pensiero della “Gazzelona” che già quanto virgolettato risulta contrastante, quanto da te sostenuto

        "Mi piace"

      • Segue

        Dopo una travagliata navigazione traggo le mie deduzioni:
        la signora Bruna allo stato non è Ramata,
        è tra il castano che va da una Sera d’autunno:

        quando il vento avrà spogliato gli alberi
        Gli altri sono andati al cinema
        Ma tu vuoi restare sola
        Poca voglia di parlare allora
        Scrivimi
        Servirà a sentirti meno fragile
        Quando nella gente troverai
        Solamente indifferenza
        Tu non ti dimenticare mai di me
        E se non avrai da dire niente di particolare
        Non ti devi preoccupare
        Io saprò capire
        A me basta di sapere
        Che mi pensi anche un minuto
        Perché io so accontentarmi anche di un semplice saluto
        Ci vuole poco
        Per sentirsi più vicini
        Scrivimi
        Quando il cielo sembrerà più limpido
        Le giornate ormai si allungano
        Ma tu non aspettar la sera
        Se hai voglia di cantare
        Scrivimi
        Anche quando penserai che ti sei innamorata
        Se non sai come dire
        Se non trovi le parole
        Non ti devi preoccupare
        Io saprò capire
        A me basta di sapere
        Che mi pensi anche un minuto
        Perché io so accontentarmi anche di un semplice saluto
        Ci vuole poco
        Per sentirsi più vicini
        Scivimi
        Anche quando penserai
        Che ti sei innamorata
        tu scrivimi

        e il biondo, lunghezza,
        Vladimir Luxuria, prima del lunch alla direzione del Lovers Film Festival,
        ti aggiungo che, una signora che ha contatti
        con la Swizzera, e non parliamo dei Cìncali del Canton Ticino, è escluso che abbia una “roba” che tu hai descritto.

        Per il resto di quanto tu vai raccontando
        è semplicemente abberrante.

        Vado in consulto metafisico col divono…

        Le farò sapere!

        "Mi piace"

    • Brava, ora rileggi il tuo commento mettendo al posto di ogni frase il contrario di tutto quello che hai detto e nella frase “le iniziative di Conte per accaparrarsi il malloppo” magari mettici “la destra italiana”, vedrai che con questi due metodi forse trovi un po’ di verità.
      Anche perché sono proprio curioso di sapere come dovrebbe fare un presidente del consiglio a cercare di accaparrarsi un malloppo che ha ottenuto lui e che spetta già a lui e alla sua squadra di governo, bho forse invece di cercare un modo di spenderli per risollevare l’economia dovrebbe trovare un modo per rubarli come hanno sempre fatto il berlusca e capitan felpa.

      "Mi piace"

    • Te lo vorresti accaparrare tu, il malloppo, vero?
      Al posto di conte e arcuri, mettiamoci fontana e gallera, così i soldi del recovery fund finiranno alle Bahamas!😆🤣

      Il suocero di conte non ha rovinato l’Italia, come craxi, il piduista-mafioso e il cazzaro di Rignano.
      Le persone intelligenti e oneste lo capiscono benissimo.

      Tu no!🤥👋

      "Mi piace"

    • Sei un’analfabeta. Prova a rileggerti. Sono convinto che non riuscirai a capire tu stessa cosa diavolo hai scribacchiato. Toglimi una curiosità: che cazzo significa sta nenia del fido coniglio? Voi renziani siete più idioti di quello che sembra…

      "Mi piace"

  8. Comico Travaglio Fido Coniglio…Un leader che cambia idea in corso d’opera non è credibile…Ma perché non s’è accorto Travaglio Fido Cniglio che dal Conte 1 al CXonte 2 Pandemia compresa, questo avvocaticchio non ha fatto altro già dalle mille mirabolanti promesse del faremo, organizzeremo, e c..te varie, impeegni poi mai mantenuti tanto che l’aumento dei morti è dovuto proprio a tutti glòi impegni mancati di questi mesi?! Ma davvero Travaglio Fido Coniglio finge di considerare l’avvocaticchio Conte per un novello Churchill quello che al proprio popolo prometteva laacrime e sangue?!

    "Mi piace"

  9. Sono completamente d’accordo, anzi dopo il DPCM con le solite lamentele dei “governatori” ho sostenuto e sostengo ancora che l’Italia doveva diventare tutta rossa in particolare durante le feste natalizie. Se comunque dopo secondo il sondaggio del Censis l’80% degli italiani accetta le restrizioni anzi le vorrebbero anche più stringenti non vedo e non capisco tornare indietro per quel 20%. Poi nel caos più totale di una informazione mediatica martellante (per capirci es.) apro alle 5, chiudo alle 22, cinque persone anatale, max 10, con bambini, senza bambini, con il cane , il gatto e l’asinello, fare i turni per il bagno, andare a messa, sparare i botti prima delle 22, spostarsi tra comuni, tra frazioni, più di 5mila abitanti, meno di mille abitanti, chi va a destra chi si sposta a sinistra, c’è la nebbia…voglio dire basta non diamo il fianco a tanti imbecilli. Gente che non è andata mai a messa ora ci vuole andare, gente che chiude i vecchi negli ospizi e non li va mai a trovare, gente che lascia i nonni soli non solo durante le feste ma anche durante tutto l’anno, ora vogliono festeggiare insieme, ecc.ecc. PURA IPOCRISIA. CONTE CHIUDI, NIENTE DEROGHE noi Italiani siamo pronti a stare in casa durante le feste, lavorate e lavoriamo al meglio per ritornare al lavoro, a scuola, a curarci per altre malattie, a respirare senza mascherine, ad abbracciare i nostri cari i nostri amici, giocare, fare sport questo deve essere l’obiettivo principale per il bene di tutti.

    Piace a 4 people

    • Per favore mi spiega cosa cambia tra 24 e 25 Dicembre ?Mia madre la vedo sia l’uno ke l’altro GG..Per la cronaca ,si riveda i vari pronto soccorso e terapie intensive al collasso negli scorsi anni da nord a sud per l’influenza.. Saluti

      "Mi piace"

      • @Nadia Cerise
        Anche io in quei giorni cruciali vivrò una situazione peculiare nell’organizzazione e dislocazione territoriale
        della mia famiglia.
        Ho mandato una email alla Presidenza del CdM pregandoli di emanare un DPCM che tenesse conto delle
        mie legittime esigenze, ma non si sono neanche degnati di rispondermi.

        Al di là dell’ironia, non rivolta personalmente a Lei, gentile Nadia, mi creda, volevo solo mettere l’accento sul
        fatto che le disposizioni emanate per contrastare il diffondersi della pandemia devono per forza di cose
        rivestire un carattere generale e sicuramente non possono tenere conto di situazioni contingenti e private.
        Cordialità.

        Piace a 2 people

  10. @Bruna Gazzelloni 8:11

    Gentile Bruna, per favore, continui così, non dia retta a chi le ribatte. Le sue intemerate senza interpunzione sono esilaranti e uniche. Mi divertono assai, più delle inutili contestazioni che le vengono rivolte. Queste, infatti, basate sulla logica fanno riflettere, quelle sue, invece, fondate sulla propaganda più becera fanno sbellicare dalle risa. Un vero teatrino, un carnavaletto.
    Grazie.

    Piace a 4 people

    • Pur pensando che sia il miglior PM dai tempi di De Gasperi, dissento totalmente dalla sua ricerca di accordi o compromessi con quella banda di vocianti quaquaraqua cui importa pochissimo di nonni, messe, nipotini, ma moltissimo avere un sia pur fuggente momento di notorietà. Conte pensi a governare, prendere le decisioni che devono essere prese responsabilmente e se l’incoscienza degli avversari interni ed esterni farà cadere il governo in un momento drammatico almeno sarà evidente per colpa di chi. Ondeggiare ora, significa essere un re travicello che suscita ilarità. Ed è un peccato per chi a polso si è conquistato la fiducia di tanti Italiani, indipendentemente dal colore della loro bandiera

      Piace a 2 people

  11. Condivido le perplessità di Travaglio, ho letto su un social i ricordi del Natale del ’44 di un vecchietto allora bambino. Questo non sarà nemmeno lontanamente un Natale come quello, ma non dobbiamo dimenticare la prudenza, il Covid 19 si è portato via quasi tutta una generazione, ma potrebbe poi toccare a quella dopo e così via…Conte non deve cedere ai ricatti, la sua forza sta nel non essere ricattabile, non avere scheletri nell’armadio, e nell’essere coerente e trasparente nelle sue decisioni. Dopo le dichiarazioni scellerate di Renzi al “El Pais” nel quale dice che Conte voglia avere pieni poteri e che invece dovrebbe chiedere scusa per l’arroganza con cui governa,(senti da che pulpito viene la predica!) suggerirei al nostro presidente di andare in parlamento e chiedere la fiducia per stanare le volpi che lo vogliono costantemente tenere lì, con una pistola sempre puntata alla tempia…Forse non lo farà, dipenderà solo dalla soglia di sopportazione che ha….

    Piace a 3 people

  12. @ Bruna
    Quando mai ti ho letto ! Ma stai tranquilla : quando vedrò il tuo nickname mi improvviserò slalomista e scartero’ i tuoi post a pie’ pari come un coniglio Travaglio qualsiasi : ormai sei così delegittimata che non varra’ la pena perdere tempo per leggerti ! Ciao !

    Piace a 1 persona

    • @Danilo
      Hai ragione da vendere!
      Anch’io pratico lo slalom tra i paletti piazzati dall’innominabile troll, ma a giudicare dal numero di commenti
      dedicati a lei piuttosto che all’articolo di Travaglio, mi pare che gli amici del forum, invece di scansare i
      paletti, godano nel prenderseli tutti sul grugno… che è esattamente ciò a cui mira l’innominabile.
      Ma perché?

      Piace a 1 persona

      • Pietà umana e interesse scientifico. Io la osservo come al microscopio, credo che necessiti di cure per la sua ossessione.
        Ma lei non si cura e persevera, dandoci sempre nuovi indizi per capire l’origine dei suoi problemi.
        Inoltre è un coacervo di notizie tratte dal giornalame e dalle TV che fanno da ripetitore, una specie di summa dell’idiozia imperante.
        Quindi si presta a riflettere, chiarire e smentire, almeno tra noi, tutto il becerume che ci circonda.
        È catartico.

        "Mi piace"

      • à@Anail
        O.K. Ti senti un po’ un incrocio tra Florence Nightingale e Rita Levi Montalcini e, al di là del possibile
        effetto catartico, ti piacerebbe essere d’aiuto a questa persona (“Ma com’è buona lei!”).
        Temo che perderai il tuo tempo e le tue buone intenzioni perchè i problemi di cui soffre, per lunga
        esperienza, sono generalmente inculabili.

        Piace a 1 persona

      • @Anail
        Oddio! No! Il maledetto, perfido, bastardo correttore, per una volta che avrebbe
        dovuto funzionare a proposito invece che ad minchiam come fa di solito se n’è
        rimasto inerte e non mi ha corretto con “incurabile” quello che ho digitato.
        Non mi resta che scavare un buco per terra e seppellirmisici… no, seppeliercimisi…
        no seppellirmicisi… insomma: andare a nascondermi.
        Perdonami Liana per averti coinvolta in questa farsa penosa!

        Piace a 2 people

      • 🤣😂🤣😂😂🤣No, Piero, niente scuse, ho riso tanto. Il maledetto correttore a volte è esilarante… e interpreta il nostro inconscio…
        Comunque, per tornare al nostro discorso, ho una formazione che mi porta a quel tipo di considerazioni, avendo studiato medicina e terapia della riabilitazione presso l’AIAS(assoc. italiana assistenza spastici), a indirizzo neurologico e psicologico(in particolare dell’età evolutiva), a contatto con disabilità di molti generi. Queste materie, la medicina in genere, mi appassionano profondamente. Non è questione di bontà o di generosità, ma di empatia, vedo spesso la persona problematica, il PAZIENTE, oltre il rompiscatole…ma sino ad un certo punto😆😜

        Piace a 1 persona

  13. leggo Travaglio perchè è il solo che racconta le cose come stanno, però qualche volta la fa fuori dal vaso.

    Lui, che MAI darebbe la colpa al 50% (ALMENO) di questo popolo IGNORANTE, pieno di cialtroni, farabutti e paraculi, per lui sono potenziali lettori, non ce la fa proprio a mettersi nei panni di uno che tutti i santi giorni, oramai sono passati molti mesi, si trova sputi addosso di chi lo accusa di tenere chiuso tutto e di chiudere tutto.

    Lo vorrei vedere al suo posto, tenere la barra dritta, con tutti i baristi straincazzati perchè non guadagnano più un soldo ma in compenso le tasse le devono pagare lo stesso. Conte ha sbagliato? Può essere, ma avrebbe anche sbagliato Travaglio se fosse stato al suo posto, peccato solo non ci sia. Mi piacerrebbe però desse più spesso la colpa a chi ce l’ha per davvero, cioè a questo popolino di vili paraculi. Ma noto con piacere che non lo fa quasi MAI. Quindi farebbe meglio a lasciar perdere standosene zitto, almeno per questo giro di giostre che durerà pochi giorni.

    Questa volta l’ha fatta fuori dal vaso. E non è un bello spettacolo.

    Piace a 1 persona

  14. Perfetto gent.ma e dolcissima signora Bruna si proponga capo del prossimo governo, mi sembra di capire che lei abbia tutte le soluzioni in tasca aspettiamo con trepidante emozione la sua discesa in campo. Auguri!

    "Mi piace"

  15. siccome ne abbiamo sentiti pochi , ci mancava il Trav esperto virologo . Meno male , almeno oggi non dobbiamo sciropparci la sua furia giustizialista .

    "Mi piace"

  16. Te lo vorresti accaparrare tu, il malloppo, vero?
    Al posto di conte e arcuri, mettiamoci fontana e gallera, così i soldi del recovery fund finiranno alle Bahamas!😆🤣

    Il suocero di conte non ha rovinato l’Italia, come craxi, il piduista-mafioso e il cazzaro di Rignano.
    Le persone intelligenti e oneste lo capiscono benissimo.

    Tu no!🤥👋

    "Mi piace"

  17. Ma questa sedicente Bruna Gazzelloni è quell’idiota che ha già cambiato mille nomi,e che prima chiamava Travaglio “Travagliato”.
    Azz ma che sfigato,questo è da far vedere a uno specialista.

    "Mi piace"

  18. La mossa di Conte può avere senso politicamente (decisione che scontenta la faccio prendere ad altri, col rischio però che non la prendano) ma per me è sbagliata.
    Se avessimo un parlamento decente si potrebbe fare, ma con la casta non si può, perchè se ne frega dei cittadini e per paura di scontentare qualcuno è disposta a tutto, anche ad affondare il paese.

    Le feste di Natale si deve evitare che diventino un moltiplicatore della pandemia e vanno frenate per minimizzare i danni. Se la decisione è difficile e si presta a critiche fa lo stesso, tanto comunque quando la pandemia riprenderà a crescere (e comunque attualmente siamo ancora sopra i 600 morti al giorno di media, non è giugno) daranno comunque la colpa a lui che avrebbe dovuto chiudere ecc ecc. Meglio chiusi a Natale che in lock down il mese dopo.

    Si tratta di salvare la nazione da aggravamenti sanitari e a seguire economici, che abbia il coraggio di prendersene la responsabilità. Se verrà fatto fuori per averlo fatto manterrà comunque credibilità e coscienza a posto.
    Capisco che sia stanco del logoramento esterno delle opposizione e interno di iv e pd, ma se è stufo di fare il presidente del consiglio allora meglio che ceda il posto.
    Siamo in grave emergenza, le decisioni deve prenderle il governo: serve proprio a questo.

    Piace a 3 people

    • Penso che lo faccia per stanare i malpancisti e mugugnatori a cottimo della propria stessa maggioranza, non per codardia, non c’è niente che li faccia intimorire che prendersi delle responsabilità.
      Nei suoi panni farei lo stesso.
      Votare in parlamento e farsi riprendere per i posteri quando faranno le dichiarazioni di voto, penso che sarebbe come quando il prof di turno cerca volontari per l’interrogazione, tutti sotto il banco e non c’è nessuno che suggerisca!!!!

      Piace a 1 persona

    • A proposito dell’intelligente intervento del sorcino qui sopra e delle risposte delle altre pantegane, riporto all’uopo un commento del grande IULA che rispondeva @Danilo sul tema dello slalom: “Anch’io pratico lo slalom tra i paletti piazzati dall’innominabile troll, ma a giudicare dal numero di commenti dedicati a lei piuttosto che all’articolo di Travaglio, mi pare che gli amici del forum, invece di scansare i paletti, godano nel prenderseli tutti sul grugno…”.

      Ecco, quando hanno la possibilità di fare in santa pace una bella discesa libera (in particolare, Danilo che è proprio quello che ha dato il via alla sciata: “…quando vedrò il tuo nickname mi improvviserò slalomista e scartero’ i tuoi post a pie’ pari…”), perché manca quello che mette i paletti, escono di pista e si smerdano nel bosco! Siete una massa di C06LI0NI SUDATICCI…

      PS. Il commento dell’intellettuale – ovviamente sto parlando di IULA, l’altro nemmeno può ambire a crederci – slalomista, così proseguiva e concludeva “…che è esattamente ciò a cui mira l’innominabile. Ma perché?”: sono certo che voi sarete in grado di fornirgli la risposta che ardentemente aspetta! Ribadendo il concetto in maiuscolo sopra espresso: buona serata.

      "Mi piace"

      • Disse il Prof. Gatto che ha dichiarato su queste pagine che ha mandato a.f.c. il.m5s “prima di te – per la precisione dalla commediola in Parlamento sul TAV”.
        Prof. Gatto, detto pure “ex grillino sino alla commediola sul tav”, rispondi: chi sostieni oggi? Chi voteresti oggi?
        Ahahahahahhaahahahaha

        "Mi piace"

  19. Bruna Gazzelloni è solo l’ultimo nick di tanti precedenti e di altri presenti o che arriveranno nel pomeriggio.
    E’ sempre la stessa persona sociopatica, a rispondergli perdete tempo, tanto si metterà nella posizione del “bastian contrario” per essere cagato.
    Non c’è niente che lo faccia godere nel leggere le reazioni delle sue provocazioni.

    Piace a 3 people

    • Adriano, mi sono convinto anch’ io che i post della cosiddetta/o Bruna non sono altro che provocazioni del tipo Jannacci : ” e per vedere l’effetto che fa” ! Visti i vari nickname che utilizza direi che è una /o perdigiorno” e magari pagata/o per questo : per cui, a ragione, non vale prenderla/lo in considerazione!

      "Mi piace"

    • E che ti frega, è tanto bello fantasticare! Portare
      all’esistenza qualcosa o qualcuno è magicamente bello. “La pratica dell’assurdo”
      “Pazziare per Pazziare”
      Quante cose vi siete persi!

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...