M5S Campania, Cirillo: “Raccolta rifiuti, istituzione di un servizio a domicilio per i cittadini in isolamento Covid”

La proposta del consigliere regionale Luigi Cirillo: “La Campania istituisca il numero verde dedicato “Servizio Covid” come sta avvenendo in tutte le regioni d’Italia. Secondo le linee guida del ISS i rifiuti delle case dei cittadini sono equivalenti a quelli speciali delle strutture sanitarie”.

“I rifiuti urbani prodotti nell’abitazioni di cittadini contagiati non possono essere trattati come comuni rifiuti indifferenziati, né essere smaltiti senza alcun trattamento preliminare. In una fase emergenziale durante la quale non ci si può permettere di trascurare neppure il minimo dettaglio, la Regione Campania ha affrontato il tema dello smaltimento dei rifiuti con eccesso di superficialità. Senza, soprattutto, tener conto delle linee guida dell’Istituto Superiore della Sanità, che nell’aggiornamento del 14 marzo 2020, stabilisce che i rifiuti urbani provenienti dalle abitazioni dove soggiornano soggetti positivi al tampone, in isolamento o in quarantena obbligatoria, dovrebbero essere considerati equivalenti a quelli che si possono generare in una struttura sanitaria”.  E’ quanto denuncia il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Luigi Cirillo, che sulla questione ha presentato una interrogazione nella quale chiede alla Regione Campania chiarimenti su quali condotte devono tenere le persone in isolamento domiciliare per conferire i propri rifiuti senza incorrere in nessuna sanzione e poter garantire la sicurezza e il benessere degli eventuali altri utenti o residenti di aree condominiali.

“Nell’interrogazione rivolta al presidente ho effettuato una specifica richiesta di attivazione per le persone sottoposte a quarantena obbligatoria di un servizio specifico di raccolta dei rifiuti presso il proprio domicilio con personale a ciò incaricato dotato di tutti i DPI (dispositivi di protezione individuale) – insiste il consigliere Cirillo – Soprattutto ho proposto l’attivazione per i cittadini campani di un numero verde “Servizio Covid”, attraverso il quale gli utenti, sottoposti a isolamento domiciliare, potranno parlare direttamente con un operatore per avere tutte le informazioni utili sulle modalità di erogazione del servizio di raccolta rifiuti, consegna e ritiro del kit di raccolta, così come sta avvenendo in altre Regioni Italiane. In questo momento così delicato, compito delle istituzioni è garantire la massima assistenza a tutti, in particolare agli anziani che vivono soli ed hanno necessità di essere sostenuti”. 

Ufficio Stampa

Nicola Arpaia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.