Massimo Cacciari: “Il referendum sul taglio dei parlamentari è una mega puttanata pazzesca”

(adnkronos.com) – “Le elezioni regionali non avranno conseguenze sul governo né sul Pd, con buona pace di chi sta facendo fronde. Se la Toscana conferma la maggioranza di centrosinistra, le altre regioni sono sostanzialmente indifferenti”. Sono le parole di Massimo Cacciari, a Otto e Mezzo su La7, in vista delle elezioni regionali. Cacciari si sofferma anche sulla gestione dell’emergenza coronavirus.

“Un nuovo lockdown sarebbe l’assoluto disastro. Dobbiamo allacciare le cinture, non possiamo bere durante la guida, dobbiamo rispettare le regole. Ci sono una serie di regole, non c’è niente da fare. Mi auguro che il lockdown abbia insegnato qualcosa, altrimenti è un disastro. Spero si sia imparato che bisogna intervenire tempestivamente, anche per settori”, aggiunge.

(genova.repubblica.it) – “Il referendum sul taglio dei parlamentari è una mega p.. pazzesca, è l’ennesima non riforma, non ha alcun senso tagliare i deputati senza rivedere l’assetto complessivo del Parlamento italiano”. Lo ha detto Massimo Cacciari stasera a margine di un incontro pubblico a Genova con il candidato di Pd e M5S alle elezioni regionali Ferruccio Sansa.

“E’ chiaro che non ha nessun senso tagliare i parlamentari, se si trattava di risparmiare qualcosa c’era un sistema molto più rapido, senza fare riforme costituzionali, che era il dimezzamento degli stipendi degli attuali parlamentari – sottolinea -. Non si comprende come mai i 5 stelle così rigorosi pensino che siano adeguati stipendi di 14 mila euro in una situazione come quella italiana, tre volte quanto prende un professore ordinario dell’Università”.

“La candidatura di Sansa alla presidenza della Liguria è una cosa positiva, uno dei pochi segni positivi in questo momento. Se il M5S e il Pd intendessero finalmente ragionare in una prospettiva comune anche di medio periodo e dar vita ad esperimenti locali di convergenza, sarebbe positivo”, ha poi detto Cacciari.

“Sarebbe positivo per l’azione di Governo, perché la renderebbe più efficace, altrove fuori dalla Liguria non vedo nulla di rilevante. E’ bene che Sansa sia una candidatura che non appartiene a gruppi dirigenti che in Liguria obiettivamente non hanno molto ben meritato. Non possiamo mica nasconderci che veniamo da tracolli uno dietro l’altro in questa Regione”.

“Per il centrosinistra sarebbe stato assurdo riproporre nomi appartenenti a una stagione fallimentare, quindi Sansa è un candidato che può indicare una strada di rinnovamento ed è positivo che i 5 stelle abbiano detto sì all’intesa”, evidenzia Cacciari.Alle elezioni regionali “il Governo non rischia niente, a meno di straordinari risultati. Potrebbe essere un segnale davvero scassante perdere la Toscana, ma penso che sia molto difficile che ciò avvenga”, aggiunge.

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

40 replies

  1. A malincuore mi trovo parzialmente d’accordo con Cacciari, che se pur uomo di cultura, sconta la colpa di essere stato in un partito pessimo con responsabilità gravissime.
    Ha ragione sul referendum ma è un ossimoro pretendere intelligenza e buon senso dai 5s.
    Un provvedimento serio, adeguato e determinante non poteva scaturire da questi cialtroni ignoranti.
    È il prodotto di menti bacate e malate,
    È però l’ultimo colpo di coda, peraltro il no è in rimonta e non escludo ribaltoni nelle urne.
    Concordo che l’esito delle regionali è ininfluente ma la vittoria del no, non lo sarebbe affatto.
    A mio avviso, dovrebbero cominciare a munirsi di mutande di latta!

    "Mi piace"

  2. Abbiamo il numero perfetto di parlamentari (945) malgrado la popolazione italiana sia variata, in 70, e non ce ne siamo accorti.

    Magnifico, dei geni delle matematica che sostengono tale numero non si possa toccare (giustificando con allucinazione da LSD) ne, ovviamente, aumentare.

    Diciamola tutta. Alla persona vagamente intelligente non è stata fornita una sola spiegazione del perchè non si debbano ridurre il numero di parlamentari che, a maggioranza, sono dei numeretti in mano ai capi di partito, non decidono nulla ne, in genere, lavorano se non per presenza un paio di mattinate alla settimana.

    Il risparmio è solo di 80 milioni l’anno?

    Bene, dato che sono pochi io mi accontento di un vitalizio, da subito, di un milione d’euro l’anno, pagato dagli italiani che voteranno no.

    E che sarà mai^

    Il costo di un sacchetto di plastica l’anno per ogni elettore del no….

    Altrimenti siete ipocriti, bugiardi e, se mi si passa il termine, anche un po’ fessi.

    Piace a 1 persona

    • “Il risparmio è solo di 80 milioni l’anno?”
      In realtà il risparmi è ben maggiore e direi addirittura incalcolabile se pensi ai segretari, porta borse, tutto il sistema marcio di “prenditori” che ruota attorno ad ogni singolo parlamentare, risparmi di tempo (meno galli a cantare) e di spazio (meno uffici e stanze a disposizione di lorsignori), ecc. ecc.

      Piace a 3 people

  3. Con la misera scusa ,usata sempre,del bisogna fare ben’altro, non si cambiera’ MAI niente. A tutto beneficio di quanti in questa palude putrida, vivono sulle spalle di PERSONE SANE.Io direi basta ,votiamo “SI”.

    Piace a 2 people

  4. Non solo dice sempre più “puttanate” con sempre maggior veemenza, ma per essere laureato in filosofia non parla nemmeno bene in italiano: “Ci sono una serie di regole”? Una serie è singolare, si dice: “C’è una serie di regole”!
    So che Cacciari è solito parlare a vanvera ed esprimere più “puttanate” di concetti, ma mi aspetto che lo faccia in buon italiano!

    Piace a 1 persona

  5. La casta la votate voi, se poi vi fa schifo o siete biliosi perché guadagna troppo, è un problema vostro.
    Una riforma intelligente sarebbe stata quella che tagliava una Camera.
    Il risparmio economico che comunque non ci sarà o sarà un:inezia, è solo fuffa ed il prodotto di piccole menti.
    Il vero risparmio da considerare è quello per i tempi, l’iter ed il modo di legiferare.
    Ma chi è piccolo, proprio non ci arriva!
    I truffaldini dovevano aprire il Parlamento come una scatola di tonno.
    Pfui, si sono tuffati nella scatola, hanno chiuso i portelli e resistono pure alle bombe di profondità.
    BUFFONI!!!!!!!!

    "Mi piace"

  6. adnkronos.com spesso diffonde notizie favorevoli che sostengono l’orientamento del Giuseppe Marra, che da sempre è affine e complementare dell’estrema destra dal lontano FUAN in poi.

    "Mi piace"

  7. in quanto a Cacciari, basta mettergli un microfono davanti e fa felice lo pesudo-giornalista di turno.
    Che ci volete fare, è un narcisista estremo e con l’età peggiora, è della categoria degli Sgarbi, Feltri & C. la lista è lunga….come gli pseudo-giornalisti, che invece di fare DAVVERO il loro mestiere aspettano le CAZZATE di turno di queste “caricature”, notatelo oramai lo hanno fatto tante di quelle volte che sono delle caricature meglio dei loro imitatori.

    Piace a 2 people

    • Ludwig, non Ti facevo cosi maleducato,Hai fatto un corso veloce da uno dei due Mattei?Non mi rispondere che non torno a leggere.Ho altro più importante da fare,Ciao.

      "Mi piace"

  8. Se questi modi di confronto delle proprie opinioni, sono lo specchio del tempo, prevedo solo tempesta. PURTROPPO. Forma e sostanza,sempre ottima carina al tornasole.

    "Mi piace"

  9. Io ricordo il suo si al referendum di Renzi: il quesito unico era sbagliato, i senatori nominati dalle regioni erano un abominio, e una serie di altri contro, però votava si perché era un passo verso una pur minima riforma, il paese è immobile, non cambia mai niente, ecc ecc. Ora vota no a una riforma storica della sinistra per far dispetto ai 5s.
    Ci vuole uno bravo.

    "Mi piace"

  10. Allora non rompere, facendo domande ridicole.
    Torna indietro e rileggi il tutto.
    Io ho espresso delle opinioni ed i soliti buzzurri. hanno tentato e sottolineo tentato di deridere e sfottere.
    Mi sono stancato delle maniere educate, qui bisogna togliersi i guanti e scendere ai livelli dei beoti di cui sopra.
    Gente abituata al vaffa ed al cabaret di infimo ordine del noto pregiudicato ligure.
    Mi ripugna ma questo è!

    "Mi piace"

  11. @Luigi.
    Qui usa così. Provi a scrivere qualcosa che non garba ai giannizzeri di Conte e vedrà come reagiranno.
    L’ignoranza genera intolleranza e siccome l’ignoranza è connaturata a questi soggetti, il risultato è questo.
    Purtroppo questa marmaglia ha diritto di partecipare al dibattito, pur mai dibattendo ma solo grufolando o starnazzando.

    "Mi piace"

    • In realta io ho solo detto che il tuo pensiero e’ il nulla assoluto,non ti ho dato del: beota,imbecille e dopo di che sei partito per la tangente,non solo con me,visto che dai del buffone a chiunque.
      Quindi evita di passare per vittima!
      Basta leggere il tuo post dove dai a chi vota 5s : cialtroni,ignoranti,menti bacate e malate ! E’ ti lamenti che hai espresso solo opinioni!!!!????Merda! E’ se volevi offendere cosa scrivevi?

      "Mi piace"

  12. Io non ho mai fatto la vittima, un omuncolo come te, fa la vittima.
    Non mi sono rivolto a nessuno, dire che i grillini sono beoti in maniera generica non connota offesa per i presenti.
    Poi se uno si risente è un problema suo.
    Tu invece hai diretto i tuoi miseri strali contro il sottoscritto, così come i tuoi degni accoliti e compagni di merende.
    Per fortuna siete una genia in via d’estinzione e genia non c’entra con il genio, te lo dico per evitarti inutili illusioni.
    Sei un caso irrecuperabile!

    "Mi piace"

    • Uno che scrive: “Io ho espresso delle opinioni ed i soliti buzzurri. hanno tentato e sottolineo tentato di deridere e sfottere.
      Mi sono stancato delle maniere educate, qui bisogna togliersi i guanti e scendere ai livelli dei beoti di cui sopra.” non fa la vittima?
      Poverino,lui non ha offeso nessuno chimandoli: mentecatti,ignoranti,menti bacate..no queste sono solo opinioni generiche..
      Ma se tutti ti hanno dato del buffone,non credi che forse non siano tanto generiche?
      Ma riesci a comprendere l’italiano? Capisci cio che leggi? Lo dico sul serio,fai un pochino fatica..
      Io ti ho dato del comico ,e ti ho dedicato una citazione di Troisi..niente di personale,mentre tu vedo che vai giu pesante..sei arrabbiato..
      Rilassati,goditi la vita,ama il tuo prossimo!

      "Mi piace"

  13. Non sono arrabbiato, mi godo la vita e rispetto il prossimo educato ed intelligente.
    I cafoni e gli scemotti non li digerisco ma non ci vado affatto pesante, il giusto.
    Amare è un verbo che si coniuga e si applica difficilmente, ancor più difficilmente in rete.

    "Mi piace"

  14. Dopo aver glissato per mesi e tollerato le intemperanze dei vari partecipanti, ho deciso di ribattere colpo su colpo.
    Vi dovete rassegnare, non la penso come voi ma intendo partecipare sino a quando ne ho voglia e sino a quando non capirete che tutte le idee altrui si devono accettare seppur opinandole o contestandole.
    Vi sono un paio di nick che lo fanno, senza insultare e senza deridere, con questi ho scambiato opinioni civili e garbate
    Fallo pure tu e da parte mia avrai risposte garbste e civili.
    .

    Piace a 1 persona

  15. LAVORATORI!! TIÈ ! Viviana Vivarelli.

    Spudorati del No: i campioni d’assenteismo eletti all’estero
    C’è chi non si fa vedere da 7 mesi. Eppure fa campagna per il NO. Come difendere soldi presi per non far niente.
    La Francia punisce i parlamentari assenteisti: multa di 4000 euro al mese.
    Un terzo dei parlamentari italiani è a tempo perso. Ma sono proprio quelli più assatanati sul No. C’è chi è mancato al 99% delle votazioni E l’attività legislativa si concentra su poco più del 10% degli eletti.
    Essere parlamentare dovrebbe essere un onore e un onere, ma qualcuno lo ha preso come un espediente per avere soldi e potere senza far niente.
    Nella passata legislatura il 40% dei deputati e il 30% dei senatori ha disertato più di un terzo delle votazioni; l’attività legislativa si è concentrata su poco più del 10% dei parlamentari che hanno sommato tra loro più di un incarico, mentre due terzi non hanno ricoperto alcun ruolo.
    Alla Camera il primato tra gli assenteisti spetta a Michela Vittoria Brambilla (Forza Italia), che dal 2018 ha partecipato soltanto a 78 votazioni su 6.304. Risultato: il tasso di assenze è del 98,76%. Ci si avvicina Antonio Angelucci, dominus della sanità privata laziale che supera il 94%di assenze a Montecitorio. Più distante Vittorio Sgarbi, tornato in Parlamento dopo 12 anni ma senza far troppo l’abitudine all’Aula: OpenParlamento riporta un 79,52% di assenze alle votazioni. A Palazzo Madama le cose non vanno meglio. Senatori a vita a parte, la percentuale di assenze più alta ce l’ha Tommaso Cerno, eletto col Pd e di recente passato al Misto, mancato all’84,31% dei voti. Segue il forzista Niccolò Ghedini, il fedelissimo avvocato di Silvio Berlusconi assente nel 69% delle sedute analizzate.
    Alla Camera il primato tra gli assenteisti spetta a Michela Vittoria Brambilla (Forza Italia), che dal 2018 ha partecipato soltanto a 78 votazioni su 6.304. Risultato: il tasso di assenze è del 98,76%. Ci si avvicina Antonio Angelucci, dominus della sanità privata laziale che supera il 94%di assenze a Montecitorio. Più distante Vittorio Sgarbi, tornato in Parlamento dopo 12 anni ma senza far troppo l’abitudine all’Aula: OpenParlamento riporta un 79,52% di assenze alle votazioni. A Palazzo Madama le cose non vanno meglio. Senatori a vita a parte, la percentuale di assenze più alta ce l’ha Tommaso Cerno, eletto col Pd e di recente passato al Misto, mancato all’84,31% dei voti. Segue il forzista Niccolò Ghedini, il fedelissimo avvocato di Silvio Berlusconi assente nel 69% delle sedute analizzate.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.