Letta o non letta

(di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Se fossi uno scrittore, scriverei un romanzo di fantapolitica su come sarebbe andata la storia della fu sinistra se l’informazione fosse libera. O se i leader della fu sinistra non avessero mai letto i giornaloni. O se li avessero letti, ma per fare l’opposto di ciò che consigliano. Prendiamo gli ultimi tre mesi, per ragioni […]

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

101 replies

  1. Letta o non letta

    (di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Se fossi uno scrittore, scriverei un romanzo di fantapolitica su come sarebbe andata la storia della fu sinistra se l’informazione fosse libera. O se i leader della fu sinistra non avessero mai letto i giornaloni. O se li avessero letti, ma per fare l’opposto di ciò che consigliano. Prendiamo gli ultimi tre mesi, per ragioni di spazio. I giornaloni – che scambiano sempre i loro padroni, cioè tutti i poteri interni e internazionali, per il popolo italiano – raccontavano che il governo Draghi doveva durare per sempre perché così voleva la gente, e pazienza per quel piccolo inciampo delle elezioni: non si accorgevano che quel governo così amato ingrassava la Meloni, unica opposizione, e decimava i soci di maggioranza. Siccome Conte faceva notare che a settembre sarebbe arrivato lo tsunami e bisognava fare qualcosa, tutti dissero che quel disturbatore della quiete pubblica andava espulso dal consesso civile per creare i “veri 5Stelle” al seguito di Di Maio, lui sì ben sintonizzato con l’opinione pubblica, che draghianamente non pensa a cazzate tipo caro bollette, aziende che chiudono, gente che perde il lavoro o lavora in schiavitù. Il popolo – basta entrare in un bar o salire su un autobus e tendere l’orecchio – vuole nell’ordine: Draghi per sempre, qualunque cosa non faccia; Agenda Draghi; Metodo Draghi; atlantismo senza se e senza ma; sanzioni a Putin che sanzionano noi; 10 o 20 anni di guerra fino alla riconquista della Crimea; 2% di spesa militare; Grande Centro con Calenda. E teme sopra ogni cosa: populismo, sovranismo, pacifismo, reddito di cittadinanza, salario minimo, Superbonus, taglio dei parlamentari.
    Fu così che, dietro la promessa di collegi sicuri da parte di Letta, con la benedizione di Draghi e dei giornaloni, Di Maio si scisse dal M5S per svuotarlo, rafforzare il governo e fondare i “veri 5Stelle”: ciò che restava era il “partito di Conte”, votato all’estinzione perché notoriamente sta sulle palle a tutti gl’italiani (anche se curiosamente nei sondaggi è sempre il leader più gradito). Così rafforzato, Draghi cadde: Lega e FI non volevano più governare col M5S; il M5S voleva che facesse qualcosa per lo tsunami di settembre; e Draghi non voleva più governare con nessuno perché non sapeva che fare contro lo tsunami di settembre. In campagna elettorale, i giornaloni spiegarono subito che Conte, avendo osato far sanguinare il Sacro Cuore di Mario, era morto: stavano arrivando Grillo, Raggi e Di Battista a rimuoverne il cadavere. Letta, come sempre, ci credette e si alleò con Calenda, facendosi pure baciare, avendo letto che gl’italiani morivano dalla voglia di un Grande Centro, anzi un Terzo Polo, dato almeno al 15%.
    Bastava evocare il Sacro Draag e il gioco era fatto: Meloni avrebbe pagato l’opposizione al Santo, oltre alla simpatia per Orbán (altro tema in cima ai pensieri della gente). Conte, Salvini e FI sarebbero stati puniti per averGli negato la fiducia. Di Maio, con i “veri 5Stelle” contro l’estinto “partito di Conte”, li avrebbe riportati ai fasti dei bei tempi. Insomma, la maggioranza assoluta al governo CaLetta atlantista, armato fino ai denti, antipopulista e antisovranista era un gioco da ragazzi.
    Poi, purtroppo, la realtà s’è permessa di smentire i giornaloni. Forse perché gli italiani non li leggono, o li leggono per fare l’opposto. Calenda ha mollato Letta e sta al 5-6%, sebbene stia con Renzi o forse proprio per questo. Si rimangia l’abolizione del Rdc e invoca lo scostamento di bilancio, che quando lo chiedeva Conte era “populismo” sfascia-conti, mentre ora che lo chiede lui è un dispetto ai “populisti filo-Putin”. Letta&C. chiedono agli italiani di votare Pd e non M5S per difendere le leggi volute dal M5S e osteggiate dal Pd (Rdc, salario minimo) e cancellare quelle volute dal Pd e osteggiate dal M5S (Jobs Act, Rosatellum). E accusano Conte d’incoerenza per aver governato con la Lega e col Pd, mentre rimpiangono il governo Draghi in cui governavano (anzi governano) con la Lega e FI. Anche B. difende il Reddito e Salvini ha smesso di dire che lo abolirà. Di Maio con i “veri 5Stelle”, detti prima Insieme per il Futuro e poi Impegno Civico, veleggi intorno allo zero virgola qualcosa.
    E i falsi 5Stelle dell’estinto Conte? Per esser morti e rimorti diverse volte, hanno una discreta cera: i sondaggi li danno in rimonta, al 14% o chissà; tutti invocano i loro punti programmatici, ambientalismo compreso, fingendosi grillini fuori tempo massimo; il famigerato Giuseppi, detto anche “sotto la pochette niente”, quello che – stando ai giornaloni – riusciva a essere contemporaneamente servo di Putin, di Trump e di Xi Jinping – è sempre il primo leader di partito per consensi. E La Stampa, dopo averlo massacrato e seppellito, riconosce che “la sua strategia paga” per quello che gli esperti (quelli veri) chiamano “effetto Churchill”: “Vince chi si distanzia dal governo uscente”. Non da Churchill, che almeno aveva vinto la guerra mondiale, ma da Draghi, che ha fatto pochino, infatti porta sfiga a chi lo ama e lo nomina. L’unico che non l’ha ancora capito è il povero Letta, ultimo giapponese che, non bastando i disastri fin qui collezionati, continua a ripetere il mantra: “Noi gli unici con Draghi” e si fa fotografare con la Bonino, altra sfolla-urne scambiata per idolo delle masse. Quando smetterà di leggere i giornaloni, o almeno di crederci, sarà sempre troppo tardi.

    Piace a 11 people

  2. MT, ma la vuoi finire a dare consigli ad una testa di granito?
    lascialo andare a fondo, tanto non sa manco nuotare, così almeno ci liberiamo di un Letta,
    all’altro ci penserà sorella MORTE, l’età c’è.

    Piace a 3 people

      • @ A&A ( Anail&Adriano)
        Ormai per letta fa lo stesso.
        Sia che prenda le parole di Travaglio come consiglio o come sfottò , il nostro occhio di tigre può solo piangere sul latte versato.
        Anche perchè cosa gli manca da fare?
        O resta sule sue posizioni ( e torna a Parigi)
        O consiglia a tutti i suoi elettori di votare la Meloni per il bene del Paese e contro il rischio fascismo ( e verrebbe ricoverato alla neuro).
        Piuttosto, a proposito dell’ironia di Travaglio, spero che quando dice che draghi ha fatto ” pochino” , intenda essere ironico al 100%.
        Parlando delle cose buone che ha fatto il nostro deplorevole bankiere, anche con un estremo sforzo di memoria non riesco a trovarne nemmeno una.

        Piace a 2 people

      • certo che no! il mio è solo sarcasmo,
        ma non sia mai,
        visto che era partito con l’abolire RdC, Superbonus, Reddito minimo garantito,
        ed ora ad ascoltarli, sembrano LORO i promotori e non gli affossatori.

        "Mi piace"

      • Ma poi senti questa: ho visto una sua intervista con vermigli (il quale fa sempre domande originali e non ascolta le risposte) che gli chiede che senso aveva non allearsi coi 5s e allearsi con SÌ, ebbene Enrico dice che è stato Conte a non volersi alleare perché era evidente che l’uscita dall’aula al momento della fiducia mirava a elezioni subito ma per correre da solo e recuperare consensi.
        Ora: noi sappiamo che non è così (MAGARI!!), ma lui dicendo così continua a fare campagna per Conte e non lo sa, perché se ha fatto questo è ti ha dato il ben servito vuol dire che sei proprio un fallito. Se ti lascia pure Bonelli non so dove andrai a nasconderti!

        "Mi piace"

  3. io fossi Travaglio aspetterei a festeggiare,perchè come sembra dovrebbe stravincere la Meloni non vedo cosa ci sarebbe da festeggiare per un m5s al 15-% che nel prossimo parlamento non conterà un bel nulla

    "Mi piace"

    • Bello il paese dei balocchi che sogni. Un parlamento senza opposizione, così nessuno disturba il manovratore. Guarda che puoi sempre emigrare scegliendo un Paese compiutamente democratico. Io ti consiglierei un bel paese arabo, con un rinascimento in progress. Li’ altro che il 15%.

      Piace a 3 people

    • @secondosilvio, una ci sarebbe………..volendo, con l’appoggio di Mattarella, poteva restare fino a dicembre e fare un’altra catastrofica legge di bilancio. Fortunatamente ha alzato i tacchi.

      Piace a 1 persona

    • @matteo
      Ma ti pare niente stare all’opposizione a “rigenerarsi” come partito di SINISTRA (in grande) e da lì influire (come ha fatto il Pci per 40anni) per cercare di ottenere (e magari ottenendolo) ciò che è possibile?? E’ curiosa questa pretesa di andare a tutti costi al governo tipo “o governi o muori!”. Si può dignitosamente imparare a fare il partito di opposizione anche in solitaria. Insomma, bisogna pensare in prospettiva a media e a lungo termine. E se nel frattempo – una volta declinato inesorabilmente il Pd – nascono piantine di sinistra fare da calamita per poi andare un giorno insieme al governo. Si parla sempre del Pd che è stato quasi sempre al governo, sia che vincesse (raramente) o che perdesse (quasi sempre) le elezioni, ma mai del M5S che è stato sempre al governo anche con “cani e porci” per poi lamentarsene di essere stato in compagnia di codeste “bestie”. Si vada piuttosto a scuola di opposizione a studiare e a fare battaglie di sinistra (o progressiste come ama dire l’Avvocato) senza avere la fregola di entrare nella stanza dei bottoni.

      "Mi piace"

  4. Adesso posso andare a letto con una certezza in più
    Il M5S supererà il 20% anche se rispetto al 2018 non è certo una vittoria ma certamente un nuovo inizio. Senza più il PORCO DI POMIGLIANO D’ARCO niente ci è precluso

    Piace a 8 people

    • Sì, ma lascia stare i “porci” che non hanno colpa alcuna. Men che meno di avere qualcuno che somiglia loro, il cui nome comincia per “L” e finisce per “uigiDiMàjo”…

      Piace a 1 persona

  5. Comunque se Conte prende il 15% fa il suo ,il minimo, un risultato appena sufficiente,non è certo un fenomeno come Travaglio e Scanzi ci raccontano ogni giorno

    "Mi piace"

  6. Alcuni seri dubbi su come Conte gestirà il potere li ho ancora, e molto forti. Tuttavia, dopo qualche facile riflessione, ho deciso: voterò il M5*.
    Volevo aspettare qualche giorno per capire quale direzione stesse prendendo il nuovo corso e poi tirare le conclusioni al riguardo, ma, osservando il trattamento riservato a Conte dai media, mi sono reso conto che, per fortuna, li ha quasi tutti contro, come sempre nella storia del movimento. Si tratta di un gran bel segnale. Spero di non rimanere deluso.

    Piace a 6 people

    • Ieri, all’Auditorium della Conciliazione, Conte ha presentato (nel vero senso della parola!) il programma, in una bellissima “manifestazione” in cui si sono espressi i vari candidati, da De Raho a Scarpinato, dalla Todde all’Appendino, a Vassallo…
      Fondamentale ed entusiasmante:
      tutto lo spirito del m5s.

      Piace a 8 people

      • le TV non hanno mai parlato di Melechon,poi dopo essere venuto in Italia e aver incensato De Magistris è apparso con interviste in quasi tutte le reti.Lo scopo era far votare quelli di sinistra per DeMagistris e far calare i consensi alM5S.Ormai la sinistra così detta fa solo piangere con i suoi rappresentanti e fa il gioco dei potenti.Cose di sinistra, negli ultimi 50anni,le ho viste fare solo dai 5stelle anche se zavorrati da Lega e PD.Legge anticorruzione,antiprescrizione,reddito di cittadinanza, riduzione del numero di possibili parassiti,abolizione privilegi..ecc…eccc..Tutto questo mi fa pensare che anche De Magistris si presta come Ingroia e Bersani a togliere voti a chi le cose di sinistra le fa veramente.

        Piace a 1 persona

      • Ma Conte..da dove è saltato fuori??
        Tiene il palco come un navigato presentatore, parla due ore argomentando da Politico e Statista, sta facendo una campagna elettorale piena di entusiasmo e di contenuti di alto profilo contro in sistema marcio che vuole annichilire il M5S è carico di enegia a molla.

        Piace a 2 people

      • Anch’io sono rimasta stupita dalla sua capacità di essere a suo agio in qualsiasi ruolo… è davvero poliedrico.
        E spontaneo, soprattutto… tipico delle persone umili e sincere, che credono in quello che dicono e fanno.
        Riesce a valorizzare i singoli, senza fare loro ombra, per niente divisivo…
        Insomma, una continua scoperta…e non avrei mai creduto che fosse così adatto al ruolo di capo di un partito speciale come il m5s, oltre che di governo.

        "Mi piace"

      • “E spontaneo, soprattutto…”… soprattutto quello. Proprio è una cosa impossibile da non notare… ahahah…

        L’ItaGlia è un paese TERRIFICANTE! 🤮🤮🤮🤮🤮🤮

        "Mi piace"

      • Guarda Anail che c’è di nuovo il cialtrone che sta scrivendo col mio nick. Prima era GSI2 ora si firma GSIsilvano.
        Il Gatto dovrebbe saperlo.

        "Mi piace"

      • Daaaai… credevo che fossi riuscito a riappropriarti del tuo nick…hai fatto bene ad avvertirmi, così li salto entrambi.

        "Mi piace"

      • GATTO, te l’ho già detto, se non la smetti poi ti mandano a ciapa i ratt.
        Anche a me strapiace Conte e lo voterò senza alcuna esitazione.
        Se l’Italia è terrificante non lo è perchè c’è Conte, ma perchè ci sono stati e ci sono gli altri, perciò spero di non rivederli più, mai più.

        Piace a 1 persona

      • Tranqui siluano/Gsi original, si capisce benissmo, ma tu, GSISilvano, GSI2, e altri ammennicoli vari, visti da una certa distanza, pari sono.

        "Mi piace"

      • 😂😂😂😂si capisce benissimo….peccato che più sotto c’è cascato in pieno,…..povero bidello sc3mo
        Anche oggi si ride.

        P.S.: non sono GSI2… ma devo dire che mi ha dAto una bella idea

        "Mi piace"

      • @ Anail

        Fuochino, non sono Tarato,ispirazione ma non sono lui.
        E non sono neanche GSI2.. troppo cattivo.
        È solo uno scherzo a Gatto,adesso che so che fa il bidello!
        Il profilo non verrà più usato da adesso.
        Mi spiace che siluano l’abbia presa male. Siluano è una brava persona, non c’è l’ho con lui.certo che le misure di sicurezza e di identità fanno desiderare. Uno può fare quello che vuole

        Piace a 1 persona

      • Lui si è arrabbiato perché ti ha preso per GSI2! Ma perché fate tutti ‘sti giochini?
        Io mi perdo… riconosco se uno mi è simpatico o no, lo stile, ma non ci capisco più niente coi nomi… Non sarai Rob?

        "Mi piace"

      • Ma poi, cambi anche il simbolo… Bonanotte🤦🏻‍♀️Puoi essere anche SM…
        Dai, mi arrendo. 🤷🏻‍♀️
        Sputa il rospo…

        "Mi piace"

      • Anail confermo non sono io
        Che emozione essere fonte di ispirazione 😂😂😂😂😂😂😂😅🤕😅😅
        Ps: gatto sc3mo di guerra
        😂😂😂😂😂😂

        "Mi piace"

      • Ma cosa capisci Gsi, GSISilvano non è contro di te, infatti per percqlare “l’elemento” ti perqla il nick… ahahah… E poi vorreste fare la differenza tra di voi? Poi, sai è tutta un’altra storia da GSI2, troppo cattivo per gli standard di GSISilvano e in più ha usato un nick diversissimo: ma voi siete proprio così di natura o lo siete diventati dopo la caduta dal seggiolone?

        Ah ah ah!

        "Mi piace"

      • … uno specialista.
        A proposito, visto che Infosannio vedo che ti toglie regolarmente l’opzione risposta, per bloccare stupide polemiche, approfitto:
        “sei talmente sc3mo che non ti accorgeresti di essere in una dittatura, nemmeno quando, appeso a testa in giù, CREDERESTI di avere il cielo sotto i tuoi piedi” 😱
        CREDESSI!
        Perché “quando credessi” è inteso come “nel momento in cui credessi”.

        Inoltre GSISilvano ha scritto novax falso negazionista esattamente come somaro criminale negazionista, intendendolo con le virgole. Falso come SOSTANTIVO, quindi, non come aggettivo.
        Giusto, NFN.
        Augh.

        "Mi piace"

      • Hai fatto in tempo a leggere la risposta al commento, prima che li bannassero entrambi, o no? (Dalla risposta, sembrerebbe di sì.)
        Perché non vorrei dovermi ripetere.

        "Mi piace"

      • Anche se sarebbe stato meglio scrivere:
        “sei talmente sc3mo che non ti accorgeresti di essere in una dittatura, nemmeno se fossi appeso a testa in giù, perché CREDERESTI di avere il cielo sotto i tuoi piedi”,
        mi è partito così; ti rimando comunque alle regoline sul condizionale che ho postato ieri, ma temo non le CAPISSI…

        Invece, a proposito del fatto che il fenomeno non vorrebbe perculare Gsi:

        “GSIsilvano
        10 settembre 2022 alle 13:25
        Siluano, non te la prendere, sono la parte simpatica e intelligente di te.
        Non sono GSI2”.

        "Mi piace"

      • Ti sei dimenticato che quelle regole erano state oggetto di altri post? Mi avevi persino chiesto il PARERE ed ora, TU, temi “che non le capissi”?
        Ma ke, davero davero?
        Ma quanto sei SBORONE?
        Adesso “ti è partito così”, eh? Addirittura…
        Ma vai, va’… sai solo spaccare le 00 ad altri, ma tu sei sempre AL DI SOPRA DI TUTTI.
        Per quanto riguarda GSIsilvano, non perqlava Siluano, era solo ironia bonaria.
        Ti costa fatica, eh, capire un’ironia che non sia caustica…
        Ma perché non la pianti di rompere CONTINUAMENTE, di AIZZARE, di provare gusto a tirare fuori solo e sempre il peggio degli altri: dev’essere proprio una forma mentis, dato che sai farlo benissimo soprattutto con te stesso.

        "Mi piace"

      • La toglie anche ad interi articoli sotto cui ci sono litigi. Controlla. Non avete alcuna opzione rispondi né tu né GSIsiluano.
        Se non mi avessi scritto in bacheca non avrei saputo come scriverti.
        Dopo il battibecco, i successivi commenti (degli altri) riprendono ad avere le opzioni risposta.
        Ti sembra un caso?

        Piace a 1 persona

      • Nota: ci sono 34 commenti DI SEGUITO senza la minima opzione rispondi. Forse 35 con questo. Ti sembra normale?
        Poi ricominciano da qui sotto.

        "Mi piace"

      • Buongiorno,

        Sig.a Anail

        E’ la gestione “mala” della piattaforma WordPress
        purtroppo.
        Il suo commento NON aveva il buttone per rispondere nella normale pagina web.

        Ma nell’applicazione e/o sito con tecnica superiore sì.

        Tramite mailer di posta può anche rendere invisibile chi vuole e rispondere come ad una normale email.

        non può inserire allegati

        Senior systems Engineer
        stefano tufillaro

        Piace a 1 persona

      • Buongiorno, Stefano… io opero da smartphone.
        Inoltre non so pressoché nulla di informatica, quindi non ho capito una parola di ciò che mi hai cortesemente consigliato.
        Ma il problema di cui si trattava non era il solito, cioè il fatto che non tutti abbiamo l’opzione di risposta, bensì il fatto che ho notato che tali opzioni vengono “stranamente” escluse dai commenti dei litiganti, quando ci sono polemiche in corso.
        Una specie di moderazione indiretta, in pratica, per limitare, credo, i diverbi alle persone interessate e non coinvolgere (o ridurre il coinvolgimento di) altri bloggers.
        Un metodo anti “risse” verbali?

        .

        "Mi piace"

      • Buongiorno,
        è proprio quello a cui Le ho risposto.
        Nessuna esclusione, il bottone appare o non appare per via di una elaborazione della pagina web, elaborazione gestita male.
        Infosannio, come altri, elabora la pagina “grezza” originale del sistema WordPress e la rende più fruibile, più “bella”.
        Un effetto a latere è la “scomparsa” di alcuni oggetti presenti nella pagina “grezza” tra cui il pulsante “Rispondi” o “Reply”.
        Un altro è la scomparsa della “ramificazione” e cioè quello che permette di rispondere al commento specifico e visualizzarlo là dove è stato composto.
        La elaborazione “accoda” quel messaggio alla fine del commento “padre” tenendo conto del tempo assoluto e non della logica.
        Questo fa sì che commenti inseriti in tempi successivi ma collegati a commenti intermedi vengano “accodati” e chi li legge non riesce a capire a cosa si riferissero.

        Per esempio, questo commento l’ho inserito in risposta al suo

        fare click

        verifichi dove è stato collocato.
        Anche con lo smartphone si può fruire molto più meglio assai, di questo sito e molti altri che utilizzano una simile tecnologia di condivisione informazioni (RSS).
        Ma l’argomento richiede una spiegazione e una “guida” che rimando ad altri commenti.
        Cordialmente
        Senior systems Engineer
        stefano tufillaro

        "Mi piace"

      • Allora vediamo di ristabilire un po’ di ordine:

        a) qui l’unica SB0R0NA sei tu!

        b) Infosannio leva l’opzione Rispondi a interi articoli, vero. Ma quando è in funzione, sono solo tre le possibilità per rispondere (repetita iuvant):
        1) quella all’articolo che si trova a fondo pagina, che dà come risultato, esempio, il commento di “giansenio 10 settembre 2022 alle 0:50”.
        2) A sua volta, il commento all’articolo ha un’altra opzione Rispondi, l’uso della quale ha come risultato, esempio, il mio commento “GATTO 10 settembre 2022 alle 1:23” e il tuo “Anail 10 settembre 2022 alle 2:29”, con i quali abbiamo risposto a @giansenio.
        3) A sua volta ancora, la risposta della risposta all’articolo ne ha un’altra ulteriore di opzione Rispondi, l’uso della quale ha come risultato, esempio, il commento di “frugnin 10 settembre 2022 alle 9:01” che ha risposto a me (delle 1:23 del punto 2) e quelli che vanno da “Anail 10 settembre 2022 alle 2:36”, fino a quello di “Anail 10 settembre 2022 alle 20:22” (per la precisone: al mio se verrà pubblicato), tutte risposte al tuo delle 2:29 del punto 2.
        4) Tutti i commenti al punto 3, non hanno avuto mai, hanno, né mai avranno, finché, come ti ha spiegato @Stufillaro, le cose resteranno così sulla piattaforma, nessuna opzione Rispondi!!!!!
        5) Allora mi dirai: perché quello di “Paolo 10 settembre 2022 alle 8:12” ce l’ha? Perché quello di Paolo non è della stessa specie dei commenti al punto 3 che sono tutti in risposta a quelli al punto 2; infatti, quello di Paolo è un’altra risposta a quello iniziale di @giansenio e quindi appartiene alla categoria dei commenti al punto 2. Comincia da sotto al mio se verrà pubblicato, perché non è nella sequenza dei commenti al punto 3, ma di quelli al punto 2, appunto.
        Si nota infatti che, il commento al punto 1 (e simili), quelli al punto 2, e quelli al punto 3, hanno un rispettivo allineamento diverso, via, via rientrante verso destra, quello al punto 1 essendo il più spostato a sinistra.
        6) ERGO (cit.), non c’è nessuna moderazione indiretta, perlomeno non quella che credi tu, ma solo che non c’hai mai capito un cazzo di queste cose e questa è una realtà, l’ennesima!!!

        c) Questione Condizionale/Congiuntivo
        Il fatto che ti abbia chiesto un parere, che significa? Che non puoi non capire? Questa cosa mi dà il destro, cosa che non avrei fatto altrimenti, per sistemare un altro, a tuo parere, “urlo di Munch”, ovvero, al pronome CHE
        “GATTO 5 agosto 2022 alle 14:06
        A proposito di quello che si insegna nelle aule di medicina e CHE né Sileri, né la Gallavotti né Brezza sembrano esserne a conoscenza…” preferendo un “e DI CUI né Sileri… etc”.

        https://infosannio.com/2022/08/05/sileri-lo-zombie-trombato-due-volte-da-beppe-e-gigino-e-fuori-dai-giochi/

        Ebbene, come al solito, le cose non sono così semplici. Dalla letterina spedita ho avuto questa risposta:

        “Caro utente,
        nella frase il pronome relativo indiretto è sostituito dalla forma base ‘che’; la funzione sintattica persa a causa della sostituzione è recuperata inserendo il secondo pronome, ‘ne’, nel corpo della frase (esserne). La variante standard, quindi, richiede ‘in cui’ al posto di ‘che’ e ‘essere’ al posto di ‘esserne’: …e di cui né Tizio, né Caio né Sempronio sembrano essere a conoscenza. Costruzioni come questa sono sempre più comuni nell’italiano contemporaneo… ecc., ecc…”.
        Da cui si evince che la tua rettifica, in sé, è pure fallace, perché quel tuo “etc” implica l’”esserne” della mia frase precedente, mentre va “essere” se il pronome “che” è sostituito col pronome relativo indiretto “di cui”.

        d) Infine, sulla questione di FALSO aggettivo/sostantivo, beh, sei brava col gioco delle tre carte, bisogna riconoscerlo, ma con me non attacca, TDC…

        Augh!

        "Mi piace"

      • Asci’fai un sacco di fuffa per negare la realtà.
        Ma QUANTO sei PALLOSO.
        Oltre che INUTILMENTE sborone e poco sveglio.

        Punto

        "Mi piace"

      • QED! La realtà della Mongo è solo quella inferita dalla sua memoria: ‘azz! Quando viene smentita categoricamente da quella dedotta da fatti PALLOSI, che, come è noto, hanno la testa dura, butta la FUFFA in tribuna.

        Fai tesoro di questa storiella (come sempre: repetita iuvant):

        “Discutere con certe persone è come giocare a scacchi con un piccione. Puoi essere anche il campione del mondo ma il piccione farà cadere tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e poi se ne andrà camminando impettito come se avesse vinto lui.”

        Punto. Punto e virgola. Due punti.

        "Mi piace"

    • @giansenio
      l solito marziano atterrato ma con diritto di voto, con la tipica saggezza e acume marziani – nell’immaginario
      collettivo specie più avanzata – chiederebbe: “Qual è il partito più odiato e osteggiato dall’establishment?? I 5s?? Bene io, per non sbagliare a leggere e scrivere, voto per loro! Punto”.

      LORSIGNORI sono tolleranti con i partitelli sedicenti rivoluzionari xché tanto… abbaiano ma non influiscono una mazza. Mentre del M5S hanno un terrore fottuto, in quanto sanno che potrebbero avere numeri… “pericolosissimi” per i loro gusti.

      Piace a 2 people

    • @Vortex
      E pensa che c’è qualche stolto che scrive anche in questo blog che lo deride, dileggiandolo con nomignoli quali “bradipo, mr. tentenna…” ed altri che non ho voglia di ricercare.
      Poveracci che se non sono in malafaede, sono stolti che non hanno mai avuto realmente lo spirito e la visione 5Stelle nel senso di comunità proattiva, consapevole che il cammino intrapreso insieme non sarà facile e che bisognerà sostenersi l’un l’altro “senza lasciare nessuno indietro”.
      Il cammino sarù lungo ma ne varrà la pena.

      Piace a 1 persona

      • Morfeo, proprio tu mi mandi a dormire? Tranquilli golem catatonici, sono convintissimo che il Movimento 5 Slurp farà un buonissimo risultato a ‘sto giro, l’ItaGlia essendo gravida di quel putrido liquame borghese che riesce, come sempre, a trasformare in succubi anche i migliori sogni.

        Penitenziàgite… Ma quando mai…

        "Mi piace"

      • Ti conosco da troppo tempo,non cambi mai.
        Sarebbe ora che tu crescessi.
        Andare sempre controcorrente ti porterà al largo
        E la tua sorte sarà essere divorato da uno squalo.

        "Mi piace"

      • Sei talmente sc3mo che non sai nemmeno più quello che dici: uno che va controcorrente, anche se è faticoso, resta fermo o risale lentamente. Sono proprio quelli che vanno a favor di corrente che vengono portati al largo e la loro sorte sarà quella di essere divorati dagli squali. Il coccodrillo ha le fauci spalancate rivolte verso la fonte del fiume, non verso la foce: vedi un po’ tu chi è che viene sbranato, se quello che resiste alla corrente o quello che si lascia trascinare: 3B3T3!

        "Mi piace"

      • Di roba che galleggia nei cessi delle scuole te ne intendi e non mi va di contraddire un esperto,
        Fai finta di essere contro,ma la tua vita di arrogante inserviente scolastico dimostra che sei un democristiano della peggior specie che ha fatto dell’esistenza propria un inno al “posto in posta”seduto su una sedia con la coperta sulle ginocchia

        "Mi piace"

      • “Di roba che galleggia nei cessi delle scuole te ne intendi…”: lo puoi ben dire ed è per questo che la riconosco a prima vista! Circa l’identificare me come un “democristiano della peggior specie ecc., ecc…” è sintomatico di come sia gravissima la deformazione che avete delle realtà più palmari: siete semplicemente RIDICOLI! Il suffragio universale è il coronamento del più bel inganno che Satana potesse mai concepire e al quale bisogna riconoscere un certa indiscutibile grandezza…

        "Mi piace"

      • È vero inserviente, con te la democrazia non funziona.
        Ci vorrebbe Mussolini,
        Con lui finiresti in campo di lavoro recintato alla foce del po.
        Spaccheresti pietre 18 ore al giorno,con le catene ai piedi e con le punture delle zanzare ad ogni istante.
        Li bisognava mandarti…assieme agli altri dementi novax. Altro che green pass

        Piace a 2 people

      • Invece con quelli come te la “democrazia” funziona che è una meraviglia, altro che… Ma che te lo dico a fare (cit.): sei talmente sc3mo che non ti accorgeresti di essere in una dittatura, nemmeno quando, appeso a testa in giù, crederesti di avere il cielo sotto i tuoi piedi… Adesso ti saluto e ti lascio alle tue seghine da minorato…

        "Mi piace"

      • Ancora che risponde😂😂😂

        Anche oggi abbiamo deriso il bidello sfigato😂😂😂😂
        Nei campi di lavoro andrai a finire,novax falso negazionista.
        Ti faremo assaggiare il nerbo
        😂😂😂😂😂😂

        Senior project Manager

        Marco Derideilgatto

        "Mi piace"

      • “novax FALSO negazionista”: per dire quanto è sc3mo ‘sto elemento! E’ una vita che cerco di far capire che sono un FALSO novax negazionista, ma niente…

        Poi un girno arriva un d3ficient3 e credendo di dire il contrario, lo mette nero su bianco!

        Ah ah ah!

        Grazie cogli0n3, finalmente adesso nessuno potrà più dire nulla … ahahah.. con che razza di idoti ho a che fare? Stei tiùn! ahahah…

        "Mi piace"

      • Democristiano del Caxxo!!
        Hai avuto bisogno della classica raccomandazione per fare il bidello.
        Avevi paura del mondo fuori.
        Fa il controcorrente anarchico di sto czo. Con il cxlo degli altri, perché il suo lo da ai marocchini.
        Lui si scaglia contro il mondo…il bidello dipendente pubblico a spese nostre.

        "Mi piace"

  7. 2025 (dopo una lunga e ben congegnata strategia)
    Partono le prime truppe europee alla volta del fronte ucraino. Il volto di Draghi si presta bene, duro, squadrato, il dito puntato: difendi i valori della nostra democrazia, ARRUOLATI.
    Dopo aver tolto il lavoro e buttato in mezzo alla strada un po’ di persone non sarà così difficile creare l’esercito che spezzerà le reni ai russi.

    Piace a 2 people

  8. Siccome sono masochista,ieri ho ascoltato a radio radicale la “presentazione” della Bonino da parte di Letta nel collegio di Roma dove si prevedono consensi universali alla medesima: 5 minuti di puro, questo si, masochismo da parte di Letta nel decantare le doti della candidata; al culmine ha pure detto che finalmente può votarla come avrebbe sempre voluto fare,presumo pure quando si è presentata con la destra…mi fermo qui..e ho detto tutto…

    Piace a 2 people

  9. Che orribile e moscia campagna elettorale quella di Letta.
    Il PD, come al solito, sembra che abbia un milione di proposte su tutto, giovani (detto alla pisana), lavoro, tasse, amhiente. Ma se dovessero chiedere a me, che leggo e m’informo, di indicarne UNA non saprei cosa dire. Incredibile se penso ai soldi spesi in propaganda. Poi. Mentre Letta fa campagna elettorale sulla Meloni e il fascismo, rilanciando, dio santo, la nenia del voto utile, Calenda, Conte e Travaglio fanno campagna su di lui. Per la semplice ragione che un potenziale elettore della Meloni non voterà mai PD, mentre un potenziale elettore del PD potrebbe benissimo votare Terzo Polo o M5S.
    Lettaaaaaaaaaa!!!!

    Piace a 1 persona

  10. L’agenda di Enrico Letta e del governo italiano di allora

    Di maio ringrazia Putin e la federazione russa per i fondamentali aiuti dati al nostro paese contro la pandemia

    "Mi piace"