Conte: “Tra candidati M5S non troverete chi ha già svolto 2 mandati”

(adnkronos.com) – Elezioni politiche 2022, Giuseppe Conte conferma la regola del doppio mandato, dicendo no all’ipotesi di una deroga per i big 5 Stelle. “Alle prossime elezioni politiche non troverete, tra i candidati del M5S, chi ha già svolto due mandati. Non cambia, quindi, la regola che il Movimento si è imposto dalla prima ora come forma di garanzia affinché gli eletti possano dedicarsi al bene del Paese, senza lasciarsi distrarre dai propri destini personali”, scrive su Facebook il leader pentastellato.

La regola del doppio mandato “non cambia” ribadisce. “Il mio pensiero – scrive il leader M5S – è oggi rivolto a tutti coloro che nel corso dei due mandati hanno lottato contro tutto e tutti per vincere le battaglie del M5S. Sono partiti dai banchetti nelle loro città per chiedere giustizia sociale, legalità, tutela ambientale. Hanno sopportato sacrifici e subito attacchi e offese di ogni tipo per portare a termine gli impegni assunti con i cittadini: il reddito di cittadinanza, la legge anticorruzione, il decreto dignità, il superbonus che abbatte l’inquinamento e rilancia l’economia, il taglio dei parlamentari e dei privilegi della politica. E tante altre misure”.

“Lasciando il seggio non potranno più fregiarsi del titolo formale di ‘onorevoli’. Ma per noi, per la parte sana del Paese, saranno più che ‘onorevoli’. Stanno compiendo una rivoluzione che nessuna forza politica ha mai avuto il coraggio neppure di pensare. Stanno dicendo che per fare politica non serve necessariamente una poltrona. Stanno dicendo che la politica è dappertutto. Ovunque ci siano le urgenze e i bisogni dei cittadini, soprattutto di quelli che non hanno privilegi, che non sono affiliati alle cordate politiche e ai potentati economici”, prosegue l’ex presidente del Consiglio.

La regola del doppio mandato resta, ma “il patrimonio di competenze ed esperienze“, maturato grazie agli eletti che hanno già svolto due mandati, “non andrà disperso” assicura Conte. “Continueranno a portare avanti, insieme a noi, le battaglie del Movimento. Abbiamo bisogno della loro esperienza, della loro competenza, della loro inguaribile passione”, aggiunge il leader M5S.

“Ora avanti, tutti insieme: ci aspetta una campagna elettorale molto dura. Ci hanno spinto fuori dal Palazzo. E lo hanno fatto con astuzia, tentando pure di attribuircene la colpa. Avanti tutti insieme per continuare a cambiare l’Italia. I cittadini onesti, i cittadini invisibili hanno ancora bisogno di noi”.

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

9 replies

  1. Finalmente una BUONA notizia. Bravo Conte, sei persona seria e da prendere a esempio. Hai accettato le regole scritte dal buon senso, le fondamenta sacre e inviolabili, contro i SABOTATORI italiani, buoni solo a far danni a CASA DI ALTRI, quando le case degli altri sono pulite e ospitali. E ORDINATE.

    L’altra buona notizia è l’inserimento della Appendino, cosa scontata. Spero anche che entri Davide Bono, altra persona seria e meritevole, avanguardia preziosa che rappresenta l’Anima SANA del m5s, non sti raccattati del blog che han votato il PORCO e ora pretendono di essere LORO il verbo Sacro delle tavole della legge (sì, ma di sto ca@@o). PORACCI E STRACCIONI di pensiero marcio…MISERABILI!

    ANIME MORTE. Siete ANIME MORTE!

    A sto giro mi fermo, ma sono pronto a rivotare m5s se eviterà altri inciuci da PORCILAIA come l’ultimo, inconcepibile e contro natura, CRIMINALE come la violenza sui minori.

    Fino alla fine ho temuto il PEGGIO, in questo paese vile e meschino, fatto di sabotatori psicopatici e CATTIVI che devono sempre sporcare le cose belle e che funzionano col loro schifoso odore da gentaglia di periferia losca e malsana…

    Spero anche che le persone che hanno rispettato le regole e i principi del m5s possano essere inserite nel sistema organizzativo di selezione e avere la possibilità di candidarsi in regione (non più di 2 volte) e nei comuni (non più di 2 volte). Il loro compito a roma ladrona e mafiosa è concluso, ma non è ancora concluso nella società civile SANA, cioè nella minoranza stretta di questo paese marcio e culturalmente fallito.

    Bene così. Per ORA. E solo per ora. E solo per ora.

    "Mi piace"

  2. Conte, mi sa tanto che mi hai convinto! … nella speranza che ai prossimi non vengano in mente porcate inqualificabili tipo superbonus, che ha offuscato la più bella riforma della repubblica, quella sul taglio dei parlamentari! Cmq questa decisione vale un secondo tentativo. Si, a questo punto, fiducia!

    Piace a 1 persona

  3. Alle prossime elezioni politiche non troverete + i candidati del m5s, perche’ gli italioti rivoteranno i paraculo ORIGINALI (finta dx e finta sx)…

    "Mi piace"