E anche oggi il Movimento 5 Stelle esce dal governo domani

(Alessandro Di Battista) – E anche oggi il Movimento 5 Stelle esce dal governo domani. Esprime a Draghi il proprio disagio, come se uno dei peggiori Presidenti del Consiglio della storia fosse un prete nel confessionale. Chissà, magari il Movimento uscirà dal governo dopo l’estate, quando i parlamentari avranno maturato la pensione. Magari uscirà dopo la finanziaria, momento d’oro per chi è alla ricerca di denari da trasformare in markette elettorali. O forse non uscirà mai. Intanto anche i più irriducibili sostenitori del Movimento, gli ultimi giapponesi direi, si domandano come sia stato possibile ridurre la più grande forza politica del Paese nella succursale della pavidità e dell’autolesionismo.

22 replies

  1. “E anche oggi il Dibba dice che entrerà nel m5s se uscirà dal governo draghi domani”

    Non fa una piega.

    Un parakulo è un parakulo. E’ per sempre. Come la stupidità umana…

    Piace a 1 persona

  2. Incredibile come basti un refolo di vento che le zucche senza semi riempita di spazzatura si mettono a ciarlare

    "Mi piace"

  3. I grandi statisti si vedono per il coraggio.. ma c’è più coraggio ad andarsene o rimanere? Tu te ne sei andato, sapendo a cosa rinunciavi ma era la tua vita e solo la tua!! Conte ha in mano ancora di più di quando era pdc, le sorti dell’Italia!! Lo sai bene Alessandro che stare fuori non ti compromette e ti fa rimanere puro, ma dentro Conte ha fatto un sacco di cose!! Un sacco e tu lo sai bene!! Non vorrei mai e poi mai avere le sue responsabilità essere nei suoi panni, spero solo che tenga duro!! eppoi cosa non da poco sta lavorando per noi senza essere retribuito!! Chi lo critica aspramente non ha la statura morale.. tu fortunatamente non sei tra quelli anzi lo stimi…. con riserva!

    Piace a 2 people

    • Conte pagliaccio ambizioso senza spina dorsale, che non sta facendo un cazzo se non inseguire i suoi sondaggi personali.
      si alza alla mattina, si guarda allo specchio e dice “mmmm ma quanto sono un grande statista!”
      poi legge il Fatto Quotidiano, esclusivamente la parte in cui Travaglio dice che è il miglior politico dal pleistocene.
      poi va da Casalino che gli ricorda che è stato il miglior PdC dai tempi di Mussolini.
      poi posta su fb una frase a caso per leggere i commenti delle bimbe di Conte e contare i like.
      poi consulta i sondaggi e piange vedendo che non è più il primo politico per popolarità, ma telefona a Travaglio che gli conferma che i sondaggi sono fatti da giornaloni ostili a Conte, e si consola.
      a fine giornata va a letto convintissimo di essere un prodigio.
      e così tutti i bambocci che lo apprezzano e credono che lavori per l’Italia e il bene pubblico e non semplicemente per la speranza di tornare a Palazzo Chigi da cui è stato molto opportunamente cacciato a pedate e a cui non tornerà MAI più.

      "Mi piace"

    • Effettivamente, Conte sta portando a termine il compito affidatogli da Grillo: liquidare il movimento stando a capo per impedire che qualche vero pentastellato possa prendere le redini e portarlo fuori dalle grinfie del PD.

      "Mi piace"

    • ” Chi lo critica aspramente non ha la statura morale”: sinceramente mi ricorda ” Chi è contro l’invio di armi è putiniano”.

      "Mi piace"

    • “I grandi statisti si vedono per il coraggio…” dall’altruismo e dalla fantasia…
      Chi era? De Gregori?

      "Mi piace"

  4. aspettiamo con trepidazione che domani Travaglio dica che il governo Draghi fa schifo, ma al contempo tessa le lodi del Conte-coglionazzo che rifiuta di uscirne e continua con penultimatum su penultimatum.

    "Mi piace"

  5. Si vabbè…….
    Che i 5s si siano ormai ridotti a poltronari di serie b si sapeva ( e non parlo solo del luigino)……però……perchè ogni santo giorno si divertono a dire che escono dal governo e il giorno dopo ritrattano e rimangono?????
    Mi sembra giusto una ripetitiva mossa suicida per perdere anche quei pochi voti che gli sono rimasti.

    "Mi piace"

  6. peccato, ma forse giusto, che tu non sia diventato un politico, buon lavoro giornalista, ma cerca di essere diverso

    "Mi piace"

  7. “Esprime a Draghi il proprio disagio, come se uno dei peggiori Presidenti del Consiglio della storia fosse un prete nel confessionale.”

    Cosa? “uno dei peggiori Presidenti del Consiglio della storia”? Stai scherzando? Senza ombra di dubbio peggiore dei Presidenti del Consiglio della storia perché è quello che in meno di un anno ha fatto il più grande danno possibile al cittadino onesto, rispettoso delle regole e che paga le tasse. Ha fatto solo il bene di pochi straricchi e delle banche, degli evasori fiscali e dei grandi succhiatori e sperperatori di denaro pubblico.

    Nessuno è riuscito a fare tanto danno in così poco tempo, nemmeno B&R.

    "Mi piace"

  8. Un obiettivo dibba l ha già raggiunto.
    Myrta merlino ha scopiazzato il titolo del suo commento per prendere in giro Conte.
    Ospite fisso di fuoristrada la prossima stagione, tranquillo.
    Magari autore degli sfotto’ di di maio contro Conte.
    Che delusione, un Paragone qualunque. …
    Oggi si tratta di sperare in un progetto politico e in una persona, se si vuole lavorare per gli ultimi e per il riequilibrio della partecipazione democratica. Che si persegue con le leggi, non con i tweet o i commenti pensosi.
    Se per non vedere la boschi ministra dibba ha rinunciato a fare il ministro, e sono certo che avrebbe lavorato bene, hanno vinto la boschi e renzi. Gli ultimi possono aspettare, vero?
    Comunque dibba ha lavorato per sé stesso, per non venire meno ai propri principi, certo, ma non per loro.
    Conte ci ha provato e ci sta provando, e gli di da contro a prescindere?
    Dentro i provvedimenti in discussione ci sono cose che possono incidere pesantemente sulla vita del paese.
    Si deve provare a tutelare chi ti ha votato per provarci o si lascia fare agli altri?
    Demolite le conquiste fatte a chi affideremo il mandato di riprovarci? Al tandem di maio-meloni?
    Io ho votato I 5s e voterò Conte, se ci sarà, con o senza i 5s. Persone, innanzitutto.
    Ma, egregio dibba, è sicuro di non aver contribuito al furore contro di lui?
    Vuole spiegarci perché lei come tutti contro conte più che contro di maio?
    La colpa di Conte sarebbe quella di provarci fino alla fine, senza nemmeno il compenso di una partecipata ai talk show?
    Ma di quali principi, di quale coscienza blaterate? Da floris non si cambia nulla, si possono solo esprimere opinioni. In un circo in cui si diventa complici dell assalto al nemico. Che si chiama innanzitutto Conte, da criticare a comando, comunque. Che si dice populismo ma che si deve leggere popolo.
    Lei, come uno scanzi qualunque, partecipa a quel teatrino.
    Potrebbe essere protagonista, di nuovo, di un progetto politico per provarci.
    Meglio i compromessi necessari ad essere al fianco di brave persone, di quelli per discutere con tabacci!
    Ah, già, i suoi principi…

    "Mi piace"

    • Concordo perfettamente!
      Ci sono elementi che perseguono il fine ultimo di allontanare le persone dalla politica buona, fatta per i cittadini e nell’interesse comune. Non so se siano solo stolti o anche in malafede ma sembrano tanti “FRondolino amoroso” che vomitano fiele e lasciano ovunque le loro deiezioni; fanno venire in mente quella mail rivelata da un’inchiesta in cui Rondolino scriveva a Renzi: “Non dobbiamo perdere tempo a riconquistare l’elettorato: dobbiamo spingerlo a non votare più”.
      Mi pare che l’intento di molti commentatori qui presenti sia proprio quello di allontanare l’elettorato, soprattuto 5 stelle, per portarlo al non voto, all’astensionismo e così rinforzare le posizioni dei soliti partiti e del potere sommerso e marcio.
      Quella macchina, sta ancora lavorando per realizzare questo disegno, per mantenere lo status quo e, come vedi, le pecore si fanno portare al pascolo.

      "Mi piace"