Eleganza Democratica

(di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Per anni abbiamo deplorato la vaghezza del Pd su qualunque tema dello scibile umano, secondo la tecnica dell’orso: fingersi morti per sopravvivere. Ora la rimpiangiamo. Appena Letta jr. ha deciso di precisare l’identità del Pd, si è scoperto che è la stessa delle due peggiori catastrofi della sua storia: Renzi e Calenda. Sempre dalla parte […]

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

40 replies

  1. Eleganza Democratica

    (di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Per anni abbiamo deplorato la vaghezza del Pd su qualunque tema dello scibile umano, secondo la tecnica dell’orso: fingersi morti per sopravvivere. Ora la rimpiangiamo. Appena Letta jr. ha deciso di precisare l’identità del Pd, si è scoperto che è la stessa delle due peggiori catastrofi della sua storia: Renzi e Calenda. Sempre dalla parte dei più forti: nel sociale, i ricconi e le loro lobby (“riformismo”); nella giustizia, i ladri (“garantismo”); negli esteri, gli Usa (“atlantismo”). Visto che in Ucraina le cose vanno sempre meglio, attende con ansia l’ennesima spedizione di armi ai trafficanti del ramo. E, visto che ai referendum di giugno non voterà nessuno, si susseguono appelli al Sì dai migliori cervelli dem, da Gori a Lorusso a Smeriglio. Ieri poi i suoi molto democratici consiglieri comunali a Milano hanno affossato la mozione di Europa Verde per dare la cittadinanza onoraria a Julian Assange, che rischia l’estradizione negli Usa (ergastolo o pena di morte) per aver rivelato notizie vere. Motivo: “Spiattellare documenti riservati non va bene, confligge col diritto di uno Stato a secretare ciò che non vuole diffondere. Gli Usa hanno dei limiti, ma non sono Russia o Cina: se uno Stato democratico chiede l’estradizione, opporsi può creare problemi”. Sic. Inutile spiegare a questi somari che il dovere di un giornalista è svelare i segreti del potere, come insegna la storica sentenza della Corte Suprema Usa sui Pentagon Papers e la sporca guerra del Vietnam.

    Fossimo complottisti come chi vede ovunque spie al soldo di Putin, penseremmo che sia arrivata la mesata da Washington. Invece temiamo il peggio: che questi fenomeni obbediscano senza ricevere soldi né ordini, col pilota automatico. Il che insaporisce il dibattito sull’asse Pd-M5S alle Politiche: nel senso che sarebbe una bella fortuna per il M5S essere mollato dal Pd. A questo proposito, si segnala il lieto ritorno del gerundio-participio Ferdinando Adornato che, dopo lungo girovagare dal Pci ad Alleanza democratica a FI all’Udc a Monti ad Alfano, riciccia sul Messaggero per dissuadere Letta jr. dal contaminarsi con l’“inaffidabile” Conte ed esortarlo alla “politica con la P maiuscola” (non con la G o con la Q, ecco). Nella speranza che venga esaudito, lo ricordiamo sempre con l’affetto che gli tributò Cuore nel ‘93, al lancio della sua prima ideona: “Politica e tempo libero. In festa il mondo del bridge: nasce Alleanza Democratica. Decise le prime cariche: nominati il sommelier, il maître e il maestro di scherma. Immediata attenzione della sinistra: messaggi di auguri dall’Arci-caccia alla volpe e dall’intellettuale francese Roland Garros. Unanimità di pareri sulla linea politica: è superflua”.

    Piace a 9 people

    • Travaglio mi riporta tristemente alla luce un altro esempio di coerenza al contrario proveniente dal Partito in cui ho creduto con convinzione per tanti anni: Ferdinando Adornato.
      Da direttore di Città Futura della FGCI (che diffondevo negli anni 70), a Berlusconi. Un vero balzo da leone, anzi, da caimano.

      Della serie: la vita è un mestiere che non si impara mai.

      Il PD di Milano ha votato contro la cittadinanza onoraria ad Assange?
      Il prossimo passo?
      Una dichiarazione di guerra unilaterale dell’Italia alla Russia per spezzare le reni a Putin e farsi belli al cospetto dello zio Sam?
      Dai PD che ce fai a trovare il fondo del pozzo nero nero in cui ti sei calato…

      Piace a 4 people

      • Adornato
        mi sembra di ricordare che abbia impalmato una signora ucraina di 32 anni,
        vecchio lumacone…

        "Mi piace"

      • Ma cosa potevamo aspettarci dal PD Renziano stai sereno Lettiano? Si dichiarano fermamente atlantisti e proNato, votano l’adesione completa alla linea bellicista e armaiola degli Usa e poi, in contrasto a tutto ciò che hanno dichiarato, votano per la cittadinanza onoraria al nemico numero 1 della Casa Bianca? Ma di cosa va meravigliandosi Travaglio? Io mi meraviglio della sua meraviglia! Se avessero potuto votare di incenerire Assange seduta stante, lo avrebbero fatto.
        Il Partito Delinquenziale è sempre lo stesso, da sempre, ha avuto la capacità di rianimare DC e
        Sinistri Destri; vive per vivere sotto l’ala dei potenti, ieri Putin-Biden, oggi Biden. Chi vota PD è un delinquente perché mantiene in vita delinquenti. Al referendum?
        Io voto No No No No No

        https://www.leggioggi.it/2022/05/24/referendum-12-giugno-fac-simile-schede/amp/

        Mi auguro vivamente che gli italiani smettano di farsi prendere per il culo con queste proposte di riforme che sono studiate solo e sempre per fotterci e rovinarci la vita.

        Piace a 1 persona

  2. Il (fu) m5* ha perso 20 punti percentuali in 4 anni, mentre la “coerente” meloni (secondo gli ammiratori della capa di Fdi è questa la sua dote vincente, la coerenza) ne ha guadagnati circa 18. Lasciando perdere le porcate che la signora ha votato in carriera, assieme ad alcuni ospiti del partito che ha fondato dopo avere lasciato il PdL, si potrebbe trarre una facile e scontata conclusione: governare penalizza, fare opposizione premia. Ed è vero. Ma almeno, nel caso in questione, cade miseramente l’accusa al (fu) m5* di godere del voto di scambio (reddito di cittadinanza= consenso).
    Gira e rigira, puoi fare tutte le capriole che vuoi, ma il famoso bivio lo devi sempre affrontare, poco da discutere.
    Una delle due diramazioni porta verso un potenziale bacino elettorale composto da diversi milioni di italiani che vengono sistematicamente ignorati dai partiti: coloro che si astengono dal voto, perché stanchi, delusi, sfiduciati.
    L’altra strada è il sentiero più battuto, porta al sito panoramico delle “convergenze parallele” . Pieno di chioschi e punti di ristoro.

    Piace a 1 persona

    • Purtroppo il PD è stato resuscitato dal fu M5Stelle di Di Maio che pur di rimanere ministro ha chiesto scusa per tutte le brutte cose dette (mai con quelli di Bibbiano) e la rinuncia a tutte le cause fatte contro i rappresentanti del PD il tutto con il favore di Conte e Grillo per fare il Conte due. Così probabilmente alle prossime votazioni li vedremo assieme e vissero tutti felici e contenti .Povera Italia

      Piace a 1 persona

  3. Se dare la cittadinanza onoraria a un galantuomo ed un vero giornalista come Julián Assange avesse comportato un sia pur esiguo gettone di presenza o simili, quegli ignoranti avidi del Partito Disonesti avrebbero fatto a botte per votare sì. Ma se non ci sono di mezzo interessi di potere o di denaro, chiedere che rendano omaggio a una vittima dell’arroganza americana è davvero fuori luogo

    Piace a 5 people

    • Hmmm, secondo me, come poi sottolinea Travaglio sottilmente, è pure peggio. Ovvero, non è una questione di quattrini e/o potere: è proprio che questi delinquenti del PD pensano di essere superiori moralmente e si danno tutte queste arie da intellettualoidi puri e dalla parte del giusto, con questo atteggiamento paternalistico che mi manda in bestia. Lo abbiam ben visto, questi cialtroni, che strada han scelto (ripeto SCELTO!) di prendere, dalla risalita (!!) per mano di quel cafone di Renzi in poi, idolatrato da tutti costoro come se fosse un dio. Per cui si sentono nel giusto anche (ma direi “soprattutto”) quando fanno delle cagate immense, proprio come questo ateggiamento sostenuto contro Assange. Roba da pazzi! Mi fanno schifo, li detesto e fondamentalmente li disprezzo perché sono solo dei miserabili, pure se (o forse proprio perché) pieni zeppi di quattrini.

      Piace a 2 people

      • Condivido ogni singola parola articoli e punteggiatura compresi.
        Purtroppo però temo che senza una qualsiasi alternativa ( vera e credibile ) non ci libereremo mai da questi cialtroni pidioti.
        E di alternative all’orizzonte ( anche solo in lontananza) non ce ne sono.

        "Mi piace"

    • Veramente è comprensibilissimo. Hai letto per bene? Lungi da me il disquisire con chiunque su qualunque cosa, non è proprio il mio stile mettermi a discutere sui personali punti di vista di ciascuno, ma qui mi perdonerai se rimarco il fatto che secondo me tu gli stia dando addosso tanto per il gusto di farlo, come cosa fine a sé stessa insomma e proprio senza alcuna reale ragione. Scusa tanto, eh. 🤷🏻‍♂️

      Piace a 1 persona

    • Forse non ha compreso le considerazioni su Assange, sulle scelte di convenienza, sulle contraddizioni grottesche di questo partito da cui parte dell’elettorato di sinistra si aspetta ancora qualcosa , a me sembrano esposte chiaramente, prendo ad esempio il caso Assange: è un po’ il caso speculare, all’americana però, dei dissidenti di Putin che fuggono all’Estero, per aver rivelato le storture del regime. Quindi molto semplicemente, tutti sti strenui difensori della democrazia non li siamo alla fine, partito “democratico” in testa,.. e per tornare alla battuta finale, se è confuso, e non sono chiare queste cose semplici ,anche lei evidentemente , necessità di riposo

      "Mi piace"

  4. Questi del PD di Letta, Renzi e compagnia cantante… ma che pezzenti son diventati? Più han soldi, più sono dei poveracci. Che pena, che tristezza (e che rabbia!).
    Bravo Travaglio, come al solito. 💪🏻👏🏻

    "Mi piace"

  5. Sappiamo bene cosa e chi c’è dietro il PD, Lega, FdI, FI e compagnia cantante. Ma quelli dei 5stelle proprio non riescono a capire cosa li ha portati dal 33% al 13%(molto ottimistico)? Fanno finta di non capire in attesa che gli schiariamo noi ex elettori le idee dentro la cabina elettorale? Conte, Grillo ,Di Maio, Spadafora, Taverna e soci proprio non ci arrivano eh? Lo stesso Travaglio mi sembra impegnato ancora col risikone delle alleanze piuttosto che togliersi il prosciutto dagli occhi e provare a bombardare giustamente questi traditori della fiducia altrui. Ma mi sa che fare il mes culpa non è esercizio da tutti.

    Piace a 1 persona

    • Travaglio col prosciutto sugli occhi?
      E vieni a dirlo su infosannio? Senza paura? Che ti linciano, che travaglio è il più migliore e qualificato giornalista tra i giornalai italiani, mica un giornalista dei giornaloni! Cazzi li tuoi!

      "Mi piace"

      • Gentile Domenico, Travaglio è uno dei migliori giornalisti Italiani. Fare osservare le sue incongruenze o distrazioni non vuol dire sminuirne il valore, è solo la differenza che passa tra un pensiero critico e uno tifoso.

        "Mi piace"

    • Si Davide ma chi votiamo???
      L’unica ( debole) speranza sarebbe il Dibba che perö si ostina a restare fuori dalla politica.

      "Mi piace"

      • Gentile Silvio, personalmente da tempo mi sono stancato di votare il meno peggio. Il voto è un diritto che eserciterò, ma non è un obbligo scegliere una proposta che non mi rappresenta con una croce. Cordialità.

        "Mi piace"

  6. Purtroppo il PD è stato resuscitato dal fu M5Stelle di Di Maio che pur di rimanere ministro ha chiesto scusa per tutte le brutte cose dette (mai con quelli di Bibbiano) e la rinuncia a tutte le cause fatte contro i rappresentanti del PD il tutto con il favore di Conte e Grillo per fare il Conte due. Così probabilmente alle prossime votazioni li vedremo assieme e vissero tutti felici e contenti .Povera Italia

    "Mi piace"

  7. *Sarebbe una fortuna per il mv5s tronzi essere mollato dal PD,*
    Ahahahah ahahah ahahahah ahahah ahahahah
    Giusto essere mollati perché quest’infami ancora non l’hanno capito che il PD gli ha risucchiato l’anima, questi pur di restare con i pidioti venderebbero la madre e i figli.

    "Mi piace"

  8. @Cagliosto, è chiarissimo che una parvenza di sopravvivenza i 5stelle possono averla solo se supportano il PD. Se se ne dovessero distaccare verrebbe sparso anche il sale su ciascuno di loro. Uno ad uno, e non importa se i “dossier” sarebbero finti o veri. Ormai non conta più.
    Anche Salvini non può allargarsi più di tanto: l’hanno anche “fidanzato” con la figlia di Verdini per tenerlo al guinzaglio… E poi ci sono sempre, in naftalina, le Sardine di Prodi a “mobilitarsi” e cantare “bella Ciao” contro il “fascismo che avanza”. Assieme a intellettuali organici e alla parte più chiassosa del cosiddetto “popolo LGBT”. Che a quanto pare viene considerato , dalla sinistra, un “popolo a parte”.. Alla faccia della normalità.

    "Mi piace"

  9. Cosa sia il PD è un dato certo da anni. Il Partito del Sistema. Chiunque voglia anche solo scalfire, non dico abbattere, il Sistema ( inteso come Status Quo, come Potere consolidato) deve starne alla larga. Però ammetto che anch’io, come Travaglio, ritenevo necessario, dopo la giravolta salviniana del Papetee, non darla vinta al leader leghista e cercare di fare un nuovo Governo con una nuova maggioranza. Zingaretti sembrava un pò meglio di Letta ( ma è quella roba là) e il PD ( e Renzi) diedero l’appoggio al progetto. Sbagliai. Perché questo PD è come un cancro, ti corrode dentro, ti sfibra, ti annulla. Ma almeno potevi da Partito maggioritario incidere di più. Venne la Pandemia e sfilarsi apparve impossibile. Ma l’errore più grande per il M5S è stato entrare nel Governo Draghi, il Governo della Restaurazione. E poi continuare la narrativa del campo progressista, come se nel DNA del Movimento ci fosse un “campo” da preferire e non le idee e i progetti da portare avanti con chiunque converga. Se Conte non capirà che l’abbraccio col PD è la morte definitiva dei 5Stelle si rivelerà uno sciocco, persona perbene, ma stupida politicamente, meritevole di tutti gli schiaffoni che prende. Se lo capirà potrà rigenerarsi, uscendo subito dal Governo Draghi, chiudendo a qualunque alleanza precostituita, e probabilmente recupererà anche Di Battista. Ma deve farlo adesso, non domani. Il segnale di rottura non deve arrivare sotto elezioni politiche, non sarai credibile. Devi farlo ora. Altrimenti il futuro ritagliato per te, 5stelle, sarà essere un vassallo, un caporale, del Partito di Sistema, il PD, che il suo 20% lo prenderà sempre e ha bisogno di sgabelli per risultare più “prestante”. Anche un partito tra il 5 e il 10%, a tanto si ridurrà il Movimento, sarà tanta roba per il campo progressista. Ma diventerà, anzi già lo è, l’utile idiota del Potere piddino. Senza dimenticare le manovre centriste di Renzi e Calenda per portare altra acqua al Fronte del Sistema, cui il PD gioca la parte del Frontman della Banda. Insomma non c’è più tempo per tentennamenti. Si getti la maschera e si faccia chiarezza. O dentro il Sistema, col PD. O Fuori da esso come lo era il M5S delle origini.

    Piace a 5 people

    • Esatto. Soprattutto in Emilia il PD – organico alla Diocesi – ha in mano tutto. Ma proprio tutto. Bonaccini, Schlein, i Sindaci dei principali comuni, … tutti renziani. “Ex” ovviamente, non ci pensano neppure a entrare in italia Viva. Si sono distaccati da Renzi al momento “giusto”, ovviamente perchè “non condividevano” più ciò che un attimo prima li aveva pilotati fin lì. Ma la politica e gli affari sono sempre quelli.
      Coop, Associazioni, Sindacati, Onlus, scuole ( dirigenti praticamente tutti “di sinistra” e con i continui “regali” alle private…), Comune, Teatri, ospedali, Unioversità, giornali… Tutto passa di lì.
      E’ ovvio che una cospicua quota di voti l’ avranno sempre… Con tutti quei clientes…
      Alla Destra tutto questo va benissimo, infatti ad ogni elezione propongono candidati debolissimi: ci sono i renziani che già fanno la politica di destra ( e pure la faccia feroce da “uomini forti” che tanto piace), cosa si scoprono a fare?
      Bene così.
      Intanto l’ “accogliente” e piddino cardinale Zuppi è a capo della CEI. Un passettino in più… Per l’ ex partito “laico” per eccellenza.

      "Mi piace"

  10. ADESSO CI SARANNO LE PRIMARIE …. OKKIO CONTE.. E’UN VERO GUINZAGLIO!.. E’ LA POLITICA E LA STRATEGIA DELLO ZIO.
    Perchè non minacciare l’uscita dal governo così vedremo il PD a braccetto con i cocomeri!
    Che sia la volta buona che gli Italiano capiscano qualcosa?

    "Mi piace"

  11. Gentile Paolo, concordo in pieno con ciò che sostiene, con una differenza nella tempistica: tutto ciò personalmente mi era evidente da subito, senza dover aspettare. Cordialità.

    "Mi piace"

  12. Alle votazioni se il mv5s dovesse coalizzarsi con il PD, si no io ho votato si, perché ritenuta una scelta logica,
    Ma un conto è coalizzarsi altro farsi assorbire e annullare completamente come è successo e sta succedendo,
    Oramai il mv5s è solo una melma svuotata e risucchiata di ogni sostanza e forma, come una mosca rimasta intrappolata nella ragnatela del ragno,

    Piace a 1 persona

  13. Ogni forma (sformato! ) di coalizione con il PD è assolutamente indigesta, il M5S con Conte o senza, si presenti da solo alle elezioni, qualunque sia la legge elettorale! Se rimane questa che premia le coalizioni, ne costruisca una con i movimenti espressione della società civile, da ambientalisti a pacifisti, c’è un mondo in quel 45% di astensione…..concordo con il commento di Paolo…..se ob torto collo è stato accettato il governo con il PD di Zingaretti, le condizioni politiche sono ora completamente cambiate e l’ arrivo di Draghi ne è la palese constatazione! Uscire dal governo Draghi è l’ unico presupposto per andare poi a recuperare voti e successivamente avere il coraggio/dignità della propria appartenenza e visione politica che non ha nulla da spartire con il PD, ammesso che lo stesso abbia uno straccio di prospettiva e programma non sovrapponibile a quello di Berlusconi e Renzi. ……che ha perseguito i propri scopi ed accordi con interposta persona. ….Letta ne è semplicemente la continuità. ….il PD non ha mai cessato di essere renziano. …Il mistero tutto italiano sono le percentuali di sondaggio : uno è al 2% e l’ altro al 20% ……eppure sono politicamente ed eticamente uguali! Nessun accordo con Renzi, nessun accordo con il PD. Punto!

    "Mi piace"

  14. D’accordissimo con quanto espresso da Paolo. Le lotte fratricide striscianti incidono pesantemente sulla gestione Contiana all’interno di quello che resta del M5S. Dagli ideali di cambiamento si è passati alla degenerazione correntizia che sicuramente non porterà nulla di buono, se non lo spegnimento delle “Stelle”……ma questo per i parlamentari pentastellati è tutta un’altra storia

    "Mi piace"

  15. “Sappiamo che ormai il 98% delle persone colpite sono uomini di età superiore ai 20 anni di orientamento non tradizionale. In precedenza, il dottor David Hermann, che dirige il dipartimento di emergenza dell’OMS, ha dichiarato alla stampa americana che la trasmissione sessuale è stata la causa principale della diffusione della malattia.

    Secondo un rapporto dell’OMS, il ceppo di vaiolo delle scimmie dell’Africa occidentale è originario della Nigeria, un altro stato in cui gli Stati Uniti hanno implementato la propria infrastruttura biologica.

    Secondo le informazioni disponibili, ci sono almeno quattro biolaboratori controllati da Washington che operano in Nigeria.

    A questo proposito, vale la pena ricordare una strana coincidenza che necessita di ulteriori verifiche specialistiche. Ad esempio, secondo i media europei e statunitensi, la Conferenza sulla sicurezza di Monaco del 2021, ovvero sullo sfondo della pandemia di COVID-19, è stata uno scenario per affrontare un focolaio causato da un nuovo ceppo del virus del vaiolo delle scimmie.

    Sullo sfondo di molteplici violazioni della biosicurezza degli Stati Uniti e dello stoccaggio negligente di biomateriali patogeni, chiediamo alla leadership dell’Organizzazione mondiale della sanità di indagare sui laboratori nigeriani finanziati dagli Stati Uniti ad Abuja, Zaria, Lagos e informare la comunità globale dei risultati.”

    "Mi piace"