Reddito cittadinanza, Renzi: “Di Maio e Conte su balcone da Tso”

(adnkronos.com) – “Di Maio, Conte, Salvini hanno fatto passare il messaggio che avrebbero abolito la povertà. Quando li ho visti sul terrazzo di Palazzo Chigi annunciare che avevano abolito la povertà io avrei chiuso il terrazzo e chiamato un Trattamento sanitario obbligatorio. Ma come si fa?”. Lo ha detto Matteo Renzi a Omnibus, su La7, commentando il Reddito di cittadinanza.

Sul fronte Ucraina, “Draghi ha fatto benissimo” a chiamare Putin, “un leader, uno statista fa così”, spiega Renzi, che aggiunge: “Draghi sta provando un negoziato che dovrebbe fare l’Unione europea, un inviato speciale che chiama Putin, chiama Zelensky. Se invece quelli che dovrebbero fare i diplomatici attaccano i leader questo non aiuta. Al bar uno può dire quello che vuole, non in diplomazia”, ha spiegato il leader di Iv.

“Quando Di Maio dice ‘Putin e’ un mostro’ sbaglia: non si fa cosi”, continua Renzi, che aggiunge: “A me fanno arrabbiare quelli che fanno i finti pacifisti come Giuseppe Conte: è quello che ha dato più armi quando era premier e poi oggi fa il pacifista per i sondaggi”.

E sulla giustizia, “ci stiamo riempendo la bocca dei 30 anni di Capaci e via D’Amelio e Falcone e Borsellino sono i martiri del Paese. Ma non è stata la politica a combattere Falcone e Borsellino, è ora di finirla”.

“30 anni di ricostruzioni hanno fatto pensare che c’era uno Stato nello Stato che li combatteva, che i politici erano i cattivi e i magistrati i buoni. Ma Falcone è stato combattuto dalle correnti giudiziarie, dai propri colleghi. Un membro del Csm scriveva sull’Unità che Falcone non aveva l’indipendenza per guidare la lotta contro la mafia -ha spiegato il leader di Iv-. E quando Fiammetta e i fratelli chiedono giustizia per Borsellino facciamo finta di non capire. Hanno fatto un processo farsa, creduto a un finto pentito, a un’opera di depistaggio. La mafia si è fatta beffe della memoria di Borsellino per colpa di quei magistrati che non hanno capito”.

“Anni di racconto monocorde hanno fatto pensare che era colpa della politica. Ma Martelli chiamò Falcone a lavorare con sé al ministero e parte della magistratura lo attaccò”, ha aggiunto Renzi.

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

13 replies

  1. Vorrei che Giuseppe Conte spiegasse ai cittadini quali elementi di novità ha introdotto/vuole introdurre

    PER PORTARE ALLE URNE I MILIONI DI ITALIANI CHE SI RIFIUTANO DI FARLO

    L’alleanza col pd?
    🚑🚑🚑🚑🚑🚑🚑🚑

    "Mi piace"

  2. Il nuovo M5S, un partito a tutti gli effetti, ha molto in comune con quello vecchio che ha quasi vinto nel 2013 e vinto nel 2018. Ma è anche cambiato ed è effettivamente un’altra cosa. Si è evoluto, molti dicono in peggio, in pochi dicono in meglio perché ora è più maturo con esperienza e consapevole… Poco importa ormai è cambiato, è così e sono d’accordo che bisogna capire se l’alleanza con questo PD è un tema fondamentale! Spero che il consiglio del M5S decida davvero in che termini stare con il PD, perché è un punto fondamentale ripeto. Comunque, invito tutti gli amici e non di Infosannio, nel caso non l’avessero già fatto, se hanno tempo e voglia prima di legittimamente criticare e dire che è morto, effettivamente è morto quello vecchio, a leggere il nuovo statuto sul loro sito per capire i valori i principi e la struttura di comando del nuovo M5S che c’è, esiste ed è strutturato in modo molto diverso da prima ma con i principi e valori molto comuni a quelli di prima. Bisogna solo capire con quali mezzi, persone e modi perseguire quei principi e valori, a mio avviso ancora oggi, i migliori che ci offrono in cabina elettorale e che maggiormente condivido per come vorrei che fosse l’Italia e vivessero gli italiani… forze interne ed esterne permettendo purtroppo.

    Fai clic per accedere a NUOVO-STATUTO-TESTO-DEFINTIVO.pdf

    "Mi piace"

  3. Io veramente il TSO lo farei a quelli che lo intervistano.
    Non capisco perché non intervistino Pappagone che è da solo in parlamento e fa il 2.5%, lui con i suoi 50 adepti fa la stessa cifra.
    Manco i parenti li votano!!!

    Piace a 1 persona

  4. Così parlò il Fenomeno di Rignano sull’Arno. Aveva avuto l’ennesima occasione di stare in silenzio evitando le solite figure di mer*a, ma preferì di far le solite figure di mer*a. Contento lui: non è un fenomeno per nulla, in fondo.

    Un bel tacer non fu mai scritto.

    Piace a 1 persona

  5. Il TSO era doveroso a quelli che hanno votato il conferenziere di Rignano prima alle primarie del PD e poi alle elezioni europee….un 41% pericoloso per sé e per gli altri! Conte non ha fatto alcun annuncio dal balcone, quanto ai 5 milioni di italiani in povertà assoluta, erano l’ eredità dello” statista ” rottamatore, di diritti, e dei suoi predecessori……..

    "Mi piace"

    • Ci mancava solo “Berlusconi è indispensabile per la politica italiana ed è un perseguitato dalla magistratura(come me)”

      "Mi piace"