La Banda Bassetti

(La Banda Bassetti – di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – L’ideona della Banda Bassetti&Draghetti di abolire il bollettino quotidiano del Covid perché i dati vanno sempre peggio e la gente si deprime, o magari capisce, è coerente con la politica del “rischio (s)ragionato” inaugurata a fine aprile con la fine prematura delle restrizioni. La politica del “meno salute e più pil(u) per tutti”, cara a […]

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

26 replies

  1. La Banda Bassetti

    (di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – L’ideona della Banda Bassetti&Draghetti di abolire il bollettino quotidiano del Covid perché i dati vanno sempre peggio e la gente si deprime, o magari capisce, è coerente con la politica del “rischio (s)ragionato” inaugurata a fine aprile con la fine prematura delle restrizioni. La politica del “meno salute e più pil(u) per tutti”, cara a Confindustria e i suoi derivati, pare pianificata da Boris Johnson travestito da Walter Ricciardi: si finge il massimo rigore (Green pass, Super Gp anche rafforzato, obbligo vaccinale, multe, garrote, anatemi), ma si lascia galoppare il virus sostituendo la quarantena ai trivaccinati con l’“autosorveglianza”, nella folle illusione che il Covid modello Omicron sia un’influenzetta per tutti fuorché per i No Vax. Intanto continuano a morire e a finire intubati anche migliaia di Vax, perché Delta sopravvive a Omicron e 16 milioni di bivaccinati non hanno ancora potuto o voluto farsi la terza dose. Undici mesi di guerra termonucleare hanno convinto appena il 2% dei No vax a vaccinarsi; ma in compenso i detti e contradetti di governo, autorità e scienziati sfusi stanno convincendo molti Sì vax a diventare No vax sul booster, per non parlare della quarta dose (si farà anzi no forse boh). Siccome i dati si ostinano a non collimare con le conferenze stampa del premier e dei suoi fan, non potendo abolire il premier (anzi, volendolo promuovere al Colle), non resta che abolire i dati. In attesa che Cetto La Qualunque assuma la guida del Cts, la soluzione si presta a interessanti applicazioni in altri campi.
    Spread: siccome Draghi fu magnificato a febbraio dai giornaloni come “scudo anti-spread” che “ci fa guadagnare miliardi” con la sola forza del pensiero, ma ieri mattina il differenziale di rendimento fra Btp e Bund ha superato quota 142 (il putribondo Conte l’aveva lasciato a 105), lo spread verrà calcolato non più sul titolo di Stato tedesco, ma sulla pizza del fango del Camerun.
    Meteo: siccome fa freddo e la gente in coda potrebbe dubitare della perfetta organizzazione Figliuolo, il meteo è abrogato fino alla bella stagione.
    Sanità: siccome un terzo dei malati ufficialmente ricoverati per Covid entra in ospedale per altre patologie, il problema è risolto vietando i termometri.
    Calcio: la Roma, squadra del cuore di Draghi, sta andando maluccio, dunque fino a nuovo ordine è abolita la schedina.
    Quirinale: siccome i giustizialisti ritengono che un pregiudicato per frode fiscale che ha finanziato per vent’anni Cosa Nostra non possa fare il presidente della Repubblica, saranno cancellate tutte le sentenze di condanna per imputati con le iniziali S.B. Ah no, mi avvertono che è già così da anni. Come non detto.

    Piace a 5 people

    • Con 60 milioni di non vaccinati abbiamo avuto un migliaio di morti al giorno come picco massimo. Oggi con un decimo di 60 milioni di non vaccinati abbiamo superato i 300 dcessi giornalieri. Qualcosa non torna nei calcoli dei nostri imbonitori,per questo si vuole chiudere la partita togliendo di mezzo il mazzo di carte.
      Salvaguardare l’economia ,la finanza e gli interessi degli industriali è stato il motivo della nascita di questo governo ed è la forza propulsiva che lo fa sopravvivere. La pandemia è cosa secondaria ma non bisogna dirlo,quindi si è iniziata l’operazione occultamento. C’è però un ostacolo: B.vuole il colle e i suoi media non sono più così allineati al Draghi pensiero.

      "Mi piace"

  2. La distanza dalla normalità è questa: l’arrogante draghi intima un altolà ai giornalisti in sala, e questi si alzano e se ne vanno, tutti, piantandolo in asso, perché nessuno si può permettere di selezionare o mettere paletti alle domande.
    Quanto manca a questo? Hai voglia..
    Adesso tentano di fare giochetti con i dati, per non disturbare troppo il banchiere! Credo di avere capito in quale fogna siamo finiti (come paese).

    Piace a 1 persona

  3. @Giansenio: non ce ne è bisogno: i giornalisti fanno gli interessi degli Editori – che sono imprenditori ed hanno altri interessi oltre i loro media.
    Già un “avvertimento” a Draghi è stato dato: non hanno applaudito e lui si è dovuto “scusare” per la mancata conferenza stampa di qualche giorno fa. Inoltre, inopinatamente, qualcosa di altro bolle in pentola: cominciano ad essereci delle velate critiche, dei distinguo sul lavoro dei Migliori. Il Papa e sempre più presente (ha ricominciato l’ operazione simpatia con le comparsate di inizio carriera), quindi immagino che un/una supercattolica/o sia ai nastri di partenza. E non sarà Berlusconi che però, assieme a Renzi, dirigerà i giochi (ricordarsi che Biden è cattolico, e vuol dire per i rapporti di forza…)
    I giochi da noi si dirigono da due “Oltre”: Oceano e Tevere.

    Piace a 1 persona

    • Macche’… se accettiamo il termine “giornaloni”, allora quelli han protestato perche’ il Potere ossequiabile non aveva seguito la cerimonia dell’imboccamente con cerimoniale. La protesta era per il fatto di dover fare tutto da soli.

      "Mi piace"

      • @ Carolina 4:23
        Concordo: sempre più si riscalda ai blocchi di partenza XYVZ Dundariva ? Viendalmare
        Mi pare che abbia una specializzazione in Diritto Canonico ottenuta presso la Pontificia Università Lateranense

        "Mi piace"

    • Una precisazione: agli imprenditori che possiedono media non gliene frega un mazza dell’editoria, infatti le loro testate sono tutte in perdita e sopravvivono solo grazie a finanziamenti pubblici, ma servono per mantenere un’informazione faziosa e manipolare l’opinione pubblica!

      Piace a 1 persona

  4. Strano che Travaglio non abbia detto copme funziona il rapporto tra i numeri e il Belpaese (ed ogni Nazione ad alto tasso di ipocrisia). Come ad esempio per il tasso di elementi nocivi presenti nelle acque potabili di certi paesi e citta’ al Sud, e probabilmente pure al Nord” i Comuni innalzavano il limite. E’ come la droga, una volta che l’hai fatto resta la voglia di rifarlo e se il corpo elettorale che abbiamo dentro non trova una maggioranza orientata al rispetto delle norme precedentemente poste come necessarie, allora la droga commissaria il Comune esattamente come l’abitudine al peggio commissaria la propspettiva civica della cittadinanza.

    "Mi piace"

  5. Travaglio non è fazioso.
    Travaglio è LA FAZIOSITA’ in persona.
    non è che Draghi abbia fatto tutto giusto, anzi.
    ma possibile che abbia fatto tutto sbagliato? che in un anno non ne abbia azzeccata neanche mezza?
    persino di “quello là” si diceva che “ha fatto anche cose buone”, possibile che Travaglio non riesca a trovare neanche una cosa buona che Draghi abbia fatto? non ricordo un solo articolo in cui abbia lodato l’operato del Governo, anche solo per un aspetto.
    i giornaloni è un anno che lo lodano a prescindere, ma Travaglio è un anno che lo critica a prescindere. da quella ragazzina mestruata che è, si è offeso perché gli hanno portato via il suo adorato Conte, e allora giù botte a Draghi qualunque cosa faccia.
    di contro l’anno precedente non ricordo un solo articolo in cui avesse criticato Conte: solo articoli che bastonavano chi osava criticarlo (“chi tocca Conte muore”), ma l’operato del governo era inappuntabile.
    sono arciconvinto che se le stesse identiche cose oggi le facesse il Bamboccio, Travaglio sarebbe lì a dire bravo bravissimo, siamo i primi come numeri in Europa, siamo il modello Italia etc.
    del resto questa favola del modello Italia è nata con Conte, non con Draghi: Travaglio è andato dietro tutto il 2020 a dire che eravamo i più bravi d’Europa, che tutti guardavano all’Italia, e ha chiuso dicendo che eravamo i primi come numero di vaccini arrivati.
    poi d’incanto il Coglionazzo è stato defenestrato e abbiamo smesso di essere i primi: il modello Italia era una favola, i numeri gonfiati, i partner europei non guardavano a noi, i giornalisti internazionali erano tutti prezzolati, un disastro su tutti i fronti.
    ora io sono dell’idea che nessuno abbia mai guardato all’Italia e ognuno degli altri Paesi abbia guardato in casa sua, ma non è possibile che se una cosa la fa Tizio è splendida e se la fa Caio è una ciofeca. per i giornalastri è così, ma Travaglio non è differente, solo è fazioso dall’altro lato.

    Piace a 1 persona

    • Quello che si vede e si sente in Italia è che tutti osannano Draghi anche quando fa le identiche cose, o pure peggio, per cui crocefiggevano Conte. Ci hanno copiato i lockdown, primi in occidente a sperimentarli, ma non la cretinata del green pass per lavorare, ecc. Meno male che c’è qualcuno che critica.

      Piace a 3 people

      • Egregio signore che si fa chiamare come un BOIA pontificio, la faziosità è la regola di una guerra. “Quelli” l’hanno dichiarata alle persone rispettose delle Leggi e del bene comune : pretenderebbero, forse, di non suscitare reazioni e di non essere ripagati della loro stessa moneta ?

        Piace a 1 persona

    • Mazzuolatore giusto 5 parole. Travaglio è un manipolatore fazioso contro 100 manipolatori faziosi contro Conte e tutto quello che proviene dai 5 stelle.
      Rappresenta quella parte di popolazione italiana che ha aperto gli occhi su questa questione
      Ben venga quindi

      Piace a 2 people

      • Un’altra cosa: tempo addietro Travaglio fece l’elenco degli ipocriti tra i politici: indovina chi era il primo della lista? Proprio l’amato Conte, perché aveva appoggiato e condiviso alcune leggi volute dalla Lega, ma poi le voleva avbrogare perché in quel momento era al governo con PD. Mi pare che Travaglio non abbia mai fatto sconti a nessuno. Appoggiava quasi sempre l’operato del governo Conte perché e piuttosto controcorrente e pensava prima alle persone, poi ai soldi. Mi pare che Draghi invece pensi prima ai soldi, quelli di chi ne ha tanti, poi a tutto il resto… e che lo faccia piuttosto male!!!

        Piace a 2 people

    • Tu Mazzuolatore hai solo bisogno di assimilare l’abc della democrazia.
      Dopo di che dovresti ringraziare Travaglio di esistere. Perché senza il Fatto Quitidiano, in Italia, ci sarebbero solo usignuoli dell’Imperatore.
      Ma non ci riuscirai mai. Sai perché?
      Perché quelli come te sono mille volte più faziosi di Travaglio e hanno sugli occhi fette di salame alte due dita.

      Piace a 2 people

      • a parte gli insulti personali, un pensiero degno di questo nome?
        bastano due neuroni che si incontrano e mettono assieme una frase di senso compiuto.
        ma è un’impresa disperata.
        e l’abc della democrazia risiede anche nell’ascoltare il pensiero altrui e non bastonare chi la pensa diversamente solo perché non è disposto a dire che Conte è bravo (perché non lo è).
        ma quelli come te, Travaglio e Scanzi non sanno nulla della democrazia, perché per loro chi la pensa diversamente va messo alla gogna e sbertucciato con nomignoli ridicoli.

        "Mi piace"

    • Se hai superato le scuole dell’obbligo in maniera quantomeno sufficiente, prenditi la briga di andare a guardare i numeri riferiti a qualsiasi campo a te piaccia:
      ti dovresti accorgere che i risultati ottenuti da Conte, sia in Italia (politiche in favore dei cittadini e non dei padroni) che in Europa (200 e rotti milioni di Euro, che chissà, ora, in quale tasca di boiardo andranno a finire… e, cosa non di poco conto, la credibilità riacquistata presso le più alte istituzioni d’oltralpe) sono stati di gran lunga più efficienti degli attuali (che comunque hanno trovato la strada spianata da ciò che è stato realizzato in precedenza).
      Ti rammento, inoltre, che l’emergenza affrontata da Conte è stata molto più impegnativa dell’attuale, sia per la mancanza di vaccini sia perché i virus di allora non erano gli ‘omicron’ di adesso.
      Un saluto

      Piace a 2 people

      • il tuo commento è la riprova di quello che dicevo: se le cose le fa Conte è bravo, se le fa qualcun altro è una ciofeca.
        solo perché Conte è il vostro idolo.
        ma Conte è un coglionazzo e i suoi numeri sono balle inventate da Casalino e a cui voi bambi di Conte continuate a credere perché volete farlo, come la favola del modello Italia e tutte le altre frottole che ci soamo dovuti sorbire per un anno senza poter dire niente perché se qualcuno osava farlo Travaglio e Scanzi lo bastonavano e Conte in diretta senza contraddittorio ne faceva “nomi e cognomi”.
        se gli stessi numeri li avesse ottenuti chiunque altro, fosse anche Sbirulino, direste che sono numeri fallimentari.
        ma i pifferai magici dicono che il Magnifico Conte è stato il più bravo dell’universo e tutti lì con la bocca aperta e la bava alla bocca a dire OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOH che mitico questo Conte.
        e questo è ciò che si ripete allo sfinimento su questo blog di adoratori del DIO CONTE. bravo bravissimo il migliore il numero uno.

        "Mi piace"

    • non dice affatto che fa tutto sbagliato. E’ l’informazione che incensa il premier come dio sceso in terra, da primo giorno! L’informazione che fa da gran cassa al potere non e’ informazione. Esattamente come non funzionava l’anno scorso tutto quello che faceva Conte era subissato di critiche. E’ una critica al sistema di informazione non a Draghi che come tutti i premier ha fatto cose rivelatesi buone e altre meno… ma il problema e’ quello, parlare come giusto che sia delle cose sbagliate e/o criticarlo sembra impossibile. Questo e’ il problema.

      Piace a 1 persona

  6. Sono d’accordo con Travaglio sulla Delta, non è che si sia volatilizzata, circola ancora e non sappiamo quanto. Da quando la GB e la Spagna hanno dichiarato la fine della pandemia e la convivenza con l’endemia, c’è stata una sequenza di interviste ed articoli a favore di questa scelta scellerata (a gennaio, ad aprile magari sarà giusta) una schizofrenia nel rincorrere altri paesi. Così come non so quanto sia giusto dare il g pass a tutti quelli che in questo periodo hanno contratto una positività al tampone con neanche un sintomo, mah….

    Piace a 1 persona

  7. Personalmente mi sembra che questo Governo abbia preso la decisione di abbassare il livello di guardia e i controlli sanitari sullo stato pandemico, non tenendo in debita considerazione il parere del CTS, e di favorire l’economia (e il propagarsi del contagio) con la libera circolazione delle merci e delle persone durante il periodo festivo. La conseguenza è ora lo stato confusionale generale da chi dovrebbe dare dare disposizioni (oltre alla stanchezza delle persone nel seguirle) e l’ambiguità (imporre o meno la vaccinazione a coloro che non hanno controindicazioni sanitarie) a chi non si è ancora vaccinato. In mancanza di direttive certe e chiare, viene tutto lasciato al senso di responsabilità dei cittadini, disorientati anche dal fatto che non vi sia una funzione e comunicazione responsabile da parte dei media, i quali preferiscono mettere più galli a combattere nel pollaio per soli scopi commerciali.

    Piace a 2 people

  8. Personalmente mi sembra che questo Governo abbia preso la decisione di abbassare il livello di guardia e i controlli sanitari sullo stato pandemico, non tenendo in debita considerazione il parere del CTS, e di favorire l’economia (e il propagarsi del contagio) con la libera circolazione delle merci e delle persone durante il periodo festivo. La conseguenza è ora lo stato confusionale generale da chi dovrebbe dare dare disposizioni (oltre alla stanchezza delle persone nel seguirle) e l’ambiguità (imporre o meno la vaccinazione a coloro che non hanno controindicazioni sanitarie) a chi non si è ancora vaccinato. In mancanza di direttive certe e chiare, viene tutto lasciato al senso di responsabilità dei cittadini, disorientati anche dal fatto che non vi sia una funzione e comunicazione responsabile da parte dei media, i quali preferiscono mettere più galli a combattere nel pollaio per soli scopi commerciali.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...