Scade il green pass al bar: 400 euro di multa subito dopo la terza dose

La farmacista dopo aver ricevuto la terza dose di vaccino anti-Covid si è fermata a fare colazione al bar Marelet, in viale De Gasperi, a Treviglio. Al controllo della Polizia locale il vecchio green pass era scaduto, quello nuovo non le era ancora arrivato

desc img

(di Pietro Tosca – corriere.it) – Dopo la terza dose di vaccino va a fare colazione, ma mentre è al bar le scade il vecchio green pass (quello nuovo non le è ancora arrivato) e gli agenti della polizia locale le staccano una multa da 400 euro. È una situazione paradossale quella in cui si è trovata ieri mattina la farmacista Patrizia Siliprandi, conosciutissima a Treviglio sia per la sua attività professionale sia perché per molti anni è stata un volto noto della politica bergamasca. «Quello che mi è successo è pazzesco — racconta Siliprandi — e la cosa più assurda è che se non avessi avuto fretta di rivaccinarmi, non mi sarebbe accaduto. Con il vecchio green pass avrei potuto andare avanti fino a marzo. Invece, dal momento che credo nei vaccini e sono convinta nella necessità per tutti di sottoporsi alla dose booster, ho anticipato i tempi e a soli cinque mesi dalla seconda dose ho prenotato la terza». Da ieri per i farmacisti, inoltre, come per forze dell’ordine, insegnanti e professioni sanitarie, scattava l’obbligo di vaccinarsi.

L’hub vaccinale

Così la farmacista mercoledì mattina si è presentata poco dopo le 8 all’hub di Antegnate. Da qui è uscita con il foglio stampato dal personale sanitario dell’Asst Bergamo Ovest, cui fa capo il punto vaccinale, che attestava che alle 8.41 le era stata somministrata l’iniezione booster. «Rientrando a Treviglio — racconta ancora la farmacista — volevo bere un caffè con mio marito prima di andare a lavorare». Siliprandi ha scelto il bar Marelet sulla circonvallazione del centro storico, in viale De Gasperi. «Qui all’entrata — prosegue ancora — la cameriera mi ha controllato il green pass con l’applicazione sul cellulare, che ha dato il via libera e così mi sono seduta normalmente».

I controlli dei vigili urbani

Poco dopo, però, è arrivata la pattuglia della polizia locale e ha iniziato a sua volta a verificare il certificato verde agli avventori. «Ero tranquillissima — continua il racconto della Siliprandi — ho dato loro il cellulare con i QR-code». Con grande sorpresa la farmacista si è sentita rispondere che il certificato verde non veniva letto ed era in contravvenzione. «Sono caduta dalle nuvole — è rimasta colpita la farmacista —. Mi pareva impossibile, ma la loro app non lo riconosceva. Non capivo come fosse possibile. Ma essendomi appena vaccinata, ho provato a controllare se sul cellulare mi fosse arrivato l’sms per scaricare quello nuovo. Ho provato a spiegare com’era la situazione e ho esibito i fogli dell’avvenuta vaccinazione che mi hanno rilasciato all’hub di Antegnate. Gli agenti però non hanno voluto sentire ragioni». Siliprandi ha provato a tener botta per circa un’ora e, supportata dal marito, voleva contestare immediatamente il verbale e ha scritto una memoria. Alla fine, però, la multa da 400 euro è stata elevata e ne riceverà una anche il locale se non dimostrerà di aver effettuato il controllo.

Il cortocircuito burocratico

«La mia è senz’altro una situazione limite — conclude la farmacista —, però potrebbe non essere isolata. Vorrei capire cosa è successo. Se c’è stato un malfunzionamento o si crea una fase di vuoto tra un green pass e l’altro». Da parte del comando della polizia locale di Treviglio si osserva che la contravvenzione, nel momento in cui il green pass non è stato riconosciuto e non c’era quello nuovo, era un atto dovuto perché, da norma, l’unico modo di verifica ammesso è quello dell’app. Inoltre per il pagamento della multa, il comando esprime la massima disponibilità a un eventuale dietrofront. Se verrà riscontrato un problema informatico o di altro tipo, aderirà a una richiesta di archiviazione.

38 replies

  1. AHAHAH…

    Continuate, continuate pure a leccare la mano dei vostri aguzzini, quando resterete senza lingua, vi verranno a prendere anche la carta igienica e allora vi voglio vedere a pulirvi la bocca: IDI0TI!

    "Mi piace"

    • un altro suo collega di ideologia è deceduto, un parroco di 60 anni, non vaccinato
      continuate così, sono curioso di vedere il contatore a quanto arriva,
      prima che vi si accenda una lampadina che illumina quel volume vuoto tra le orecchie

      cordialmente, un idiota

      Piace a 2 people

      • Qui di ideologizzati ci sei sopratutto tu e gli altri fanatici sivax.

        Ed esultare per la morte di qualcuno ti definisce bene.

        Un minorato morale.

        E per questo non c’é il vaccino.

        "Mi piace"

      • Sagace Bo, chi era il parroco Don Abbondio? vuoi che ti elenchi tutte le reazioni avverse, compresi infarti post vaccino? Sei andato al funerale? ” ricordati che devi morire”.

        "Mi piace"

  2. che strano, a me hanno dato la certificazione dell’avvenuta vaccinazione prima di uscire
    era una stampa della mia situazione delle vaccinazioni come si presenta nel fascicolo sanitario
    dove era indicata la data-ora e vaccino somministrato
    non era il greenpass ma penso sia equipollente per un normodotato
    al limite da accettare in attesa di verifica

    strano che non si comportino tutti nello stesso modo,
    non è un bel segnale per l’omogeneità strutturale italiana

    Piace a 3 people

    • Io sono uscito dal medico con il certificato, il codice QR e già il green pass sull’iPhone. Mi hanno fatto firmare l’autorizzazione a spedirmelo per e-mail poi mentre aspettavo i 15-20 minuti canonici la signora della reception è venuta a portarmi il certificato e io l’ho subito inserito nell’app.

      Piace a 1 persona

  3. Sentite IDI0TI cosa dice questo idraulico davanti alla Commissione Affaracci Incostituzionali del Fascio Littorio:

    Massa informe di abbacchi alla Texas Instruments! L’immunità DAL gregge mannaro è l’unica salvezza possibile, altro che balle…

    "Mi piace"

    • “…proseguiamo col dott. Domenico Mastrangelo medico specialista in ematologia, oncologia, farmacologia clinica e oftalmologia”:

      “i dati del Gimpe ci dicono (riferisce Mastrangelo nel video di youtube) che … la letalita’ e’ del 2% che “shpalmato” su 2 anni fa quindi 1%…”

      A Dome’… ematologia, oncologia, farmacologia clinica e oftalmologia ok.. ma il diploma di terza media in matematica te l’hanno dato?

      Vabbeh.. chiudiamo con un po’ di musica… in tema va…

      Piace a 3 people

      • Il bue che dà del cornuto all’asino..Se hai il totale di due anni e vuoi esprimere un dato nell’unità di tempo, ad esempio un anno, devi fare diviso due.. È difficile da capire?
        Se hai 2 casi su un totale di 100 persone in due anni, fa il 2% riferito al periodo di due anni; ma se vuoi esprimere la percentuale all’anno, allora sono 1 caso su 100 (1%), perché 1 caso è stato nel 2020 e 1 caso nel 2021. La percentuale è un rapporto, non un numero assoluto. Dai che ce la fai a capire!

        "Mi piace"

      • Volpe
        “Se hai 2 casi su un totale di 100 persone in due anni”, 2%, allora devi considerare 50 in un anno (non che dividi per 2 solo ciò che ti fa comodo): 1 su 50, quindi, NON SU 100…e sempre 2% resta.
        Matematica delle medie, cvd.

        Piace a 1 persona

  4. Deve essere stato l’ unici controllo che hanno fatto, magari per scrivere l’ articolo sul giornale (mi piacerebbe sapere per quali vie arrivano ai giornali certe notizie… ah, gli “stagisti” h24 sui social oppure iniziative “telefonate”?)
    Io in giro vedo una anarchia totale. Ma totale proprio… E controlli zero.

    "Mi piace"

  5. @Volpe

    Intanto cominciamo da qui:
    cos’e’ il tasso di letalita’?

    Il tasso di letalità, è il rapporto tra morti per una malattia e il numero totale di soggetti affetti dalla stessa malattia.

    Cio’ detto la faccio semplice (a te ma soprattutto all’oncologo, ematologo, gastronomo, pordologo Mastrociliegia del video sopra riportato dal felino):

    se in DUE anni sappiamo che il cimurro ha colpito 200… volpi e ne sono morte 4…. possiamo dire che la letalita’ e’ del 2% giusto?
    Statiaticamente potremmo dire che in un anno ne ha colpito 100 e ne son morte 2 e quindi, in questo caso la letalita’ e’ pari a…

    …”dai che ce la facciamo!”

    Piace a 1 persona

      • Semplicemente, su “due anni” si spalmano solo le previsioni del primo. Nessuno ti puo’ dire cosa accadra’ l’anno venturo, cosi’ come non si poteva l’anno scorso perche’ le cosiddette “previsioni” han fallato.

        "Mi piace"

      • Dai volpe, puoi fare di meglio.

        Se l’Anailfabeta è riuscita a correggerti in matematica vuol dire che l’hai fatta grossa per davvero.

        "Mi piace"

    • Per essere corretti, riascoltando bene il video, dobbiamo ammettere che Mastrangelo sulle % riguardanti la letalità e la mortalità ha detto una cazzata! Subito sono accorsi i professori delle medie di matematica a correggere il ciucco che on gli sembrava vera un’occasione così ghiotta.

      Nella fattispecie, il Prof. FranzGe(nio), un altro della specie di Infosannio (gianGenio, gEnnio bestEnniatore e altri minori…), si è prodigato in una lectio magistralis sulle percentuali che gli è valsa un’eiaculazione precoce contagiosa.

      Ora, il giochetto è abbastanza evidente: siccome hai pestato una m3rdina di chihuahua, puzzi perché non ti lavi mai e sei uno zozzone! Con questo trucchetto sono stati tirati giù nel fango anche premi Nobel e scienziati di primissimo piano: un passo falso e vieni ridicolizzato – per carità: in modo giusto, legittimo e sacrosanto -, non sul passo falso, ma su tutto quello che hai detto, dici e dirai al riguardo: segni diabolici dei tempi!
      Se dovessimo usare lo stesso metro su cose dette dalle virostar-in-frac, non rimarrebbe molto…

      Ma il problema, dopo la vittoria di FranzGenio della Medaglia Fields, resta intatto: oltre a dover smontare con lo stesso zelo tutti gli altri dati evidenziati dal Mastrangelo (faccenda che, a quanto è dato capire, è stata liquidata con la canzoncina di ENNIO e le Storie Tese), nello specifico le % del 2 e dello 0,1 rispettivamente della letalità e della mortalità sono sufficienti per chiamare quello che è successo PANDEMIA o no? Perché, se la risposta fosse affermativa, allora dovremmo riscrivere tutta la storia della medicina oggi conosciuta, come giustamente ha sostenuto Mastrangelo.

      Il momento è favorevole a questa impostura, anche perché gli impostori possono far affidamento a greggi di STUPIDI in buonissima fede, professori di matematica o meno, ma ha i minuti contati e allo scadere dell’Ora ci faremmo delle grasse risate liberatorie: VINCIT OMNIA VERITAS!

      "Mi piace"

  6. Belin…. touli’ che dopo la volpe e’ arrivato pure il gatto…

    A parte gli scherzi caro felino… il problema non e’ se la cazzata la scriviamo noi (io, te o la volpe) su infosannio…
    Il problema invece arriva se lo “specialista in ematologia, oncologia, farmacologia clinica e oftalmologia” sentito in audizione (?) dal Parlamento Italiota, con veemente sicumera tira solenni strafalcioni.
    Ecco che allora vien da dubitare pure di tutto il resto che lui racconta… (e che io non ho la possibilita’ di controllare).
    Da qui il video di shpalman di Elio (che mi sembrava doveroso nei suoi confronti).

    Circa il resto sappi che in realta’ io su vaccinazione non appartengo di certo alla fazione dei “UltraSiVax” (anzi!):
    il livello della Stampa Deviata Italiota appiattito vergognosamente su posizioni governative e’ penoso & dannoso…

    Personalmente mi ritrovo in quella percentuale di persone che cercano di informarsi sul vaccino (come su altre cose) ma che grazie appunto ad opposti estremisti (Stampa Deviata Italiota da una parte e negazionisti dall’altra) fatica a fare una equilibrata e ragionevole sintesi…

    Cio’ detto torno alla musica:

    "Mi piace"

    • “Ecco che allora vien da dubitare pure di tutto il resto che lui racconta…”:

      NO, carissimo franzGe, questo è troppo comodo!

      E’ un bel giochetto nel quale non ci si sporca nemmeno mentre si spala m3rda sul malcapitato, ma con me non attacca e se sei una persona corretta, fuori dalla celia che pur ci sta, non dovrebbe attaccare nemmeno con te.

      Poi, ça va sans dire, fa quello che ti PARE (cit.), tanto a me nulla cale…

      "Mi piace"

  7. Ti rispondo con le parole di Belpietro che in parte la dice giusta (perlomeno nella prima parte…):

    “Ogni giorno stanno in tv (virologi o presunti tali, esperti ed espertoni), sui giornali e sui social a dire la loro e quasi sempre dicono il contrario di quello che avevano detto qualche settimana o qualche mese prima. A ognuno di noi capita di sbagliare e a loro capita spesso. Tuttavia, noi non spacciamo per certezze scientifiche le nostre opinioni. Diciamo che la pensiamo in un certo modo senza avere la pretesa che il nostro pensiero sia oro colato.”

    Il problema e’ proprio li’:
    sono tutti esperti e tutti (come il “nostro” del video da te postato) a raccontare la LORO verita’… che spacciano come verita’ assoluta.
    Tutti.
    Da ambo le parti mostrano assoluta certezza.
    Da ormai due anni.
    E da due anni fan spesso figure di palta incuranti di Shpalman…

    Poi ci son quelli della Stampa Deviata… che semplicemente anche in questo caso (come per TUTTO il resto) non ci raccontano il loro pensiero (qualora ne abbiano uno), ma solo quello che desiderano i loro padroni…

    E poi ci siam noi tutti che, al contrario di quanto pero’ dice Belpietro (appunto nella seconda parte), mostriamo la stessa “arroganza” degli altri credendoci tutti virologi, esperti, etc…..ognuno a brandire il suo pezzetto di presunta verita’…

    Direi che forse converrebbe che tutti la “prendessimo un po’ piu’ bassa..”…

    Concludiamo ancora con la musica perche’… “secondo me”:

    "Mi piace"

    • “Il problema e’ proprio li’: sono tutti esperti e tutti (come il “nostro” del video da te postato) a raccontare la LORO verita’… che spacciano come verita’ assoluta.”:

      forse ti è sfuggito che Mastrangelo, al netto dello scivolone non sulla materia specifica, ma su una percentuale (senza o con quell’errore, la sostanza non cambia di un millimetro…), non è andato dalla Maga Merlino a cantare i Jingle natalizi sul vaccino, ma davanti alla CACdS con dati ufficiali ricavati da fonti ufficiali, non che contrastano, ma che sostengono fraudolentemente questa psicopandeminchia!

      Non è andato con la SUA verità, come fanno le viro-star-in-frac-sul-red-carpet: chi spaccia verità assolute non è certo stato Mastrangelo che ha posto invece delle domande ben precise a cui, chi spaccia verità assolute (salvo il giorno dopo dirne un’altra che dice l’esatto contrario) come stanno facendo da due anni a questa parte i buffoni del CTS e il codazzo di politici al seguito, dovrebbe dare finalmente una risposta chiara e precisa.

      Ma spontaneamente non lo faranno mai, succederà solo se si costringeranno, con le buone o le cattive, non avendo nessunissima convenienza a dare risposte esaurienti, ché siamo in presenza di un conflitto di interessi talmente sfacciato e abnorme da far schifo.

      Non mi capacito di come sia possibile che persone che hanno fatto del “piove: governo ladro!” la loro primaria ragion di vita, abbiano ingurgitato tutto questo, senza ruttino proferire.

      "Mi piace"

    • E a proposito di scivoloni, uno dei tanti commessi dalla parte mainsteam che racconta questa psicopandeminchia, non certo riguardante una leggerezza matematica, ma su una ben più importante, cruciale ed essenziale materia, dal minuto 12:08 del video (il resto è il resoconto della, a proposito, sempre FALSA notizia su ciò che è avvenuto in questi giorni a Roma durante l’assemblea del’Ordine dei medici…):

      PS: aspetto altri video musicali a corredo…

      "Mi piace"

      • Mammamia quanta tristezza che mi mette lei e suoi commenti compulsivi. Il peggio è che si sente pure figo e non “mainstReam”… Da non credere.

        "Mi piace"

      • “Nessun divieto di commentare si figuri. Semmai io mi sono auto proibito di farlo.”:

        come al solito ciaccole il libbbertà!

        PS: devo trovare un insulto particolare per quelli come te. Hai qualche suggerimento?

        Ah, obrigado per la correzione di mainstReam…

        "Mi piace"

      • Guardi che di insulti me ne ha già rivolti a profusione. D’altronde lei o spara cazzate presuntuose o insulta.

        "Mi piace"