La provocazione di Grillo: “Mi propongo come segretario elevato Pd. Ero già iscritto…”

(repubblica.it) – “Mi propongo come segretario elevato del Pd”. Così in un un lungo video sul suo blog Beppe Grillo si rivolge al Partito democratico all’indomani delle dimissioni del segretario Nicola Zingaretti. E lancia una scherzosa provocazione sulla sua candidatura alla guida dei dem: “Mi iscrivo al partito e portiamo avanti insieme un grande progetto comune. Tutti i partiti mettano 2050 nel simbolo”.

Nel post il fondatore del M5S fa il punto sulla situazione politica. “Mi ero iscritto al Pd qualche anno fa, vi ricordate alla sezione di Arzachena, poi mi dettero indietro i soldi e la tessera e Fassino fece la sua premonizione dicendo: si faccia un partito da sé – ricorda Grillo- . Poi vedo la situazione del Partito democratico, vedo la nostra, vedo una coalizione di forze antagoniste che devono governare insieme, capitanate da una personalità diciamo straordinaria come può essere Draghi, però tutto questo per la pandemia”.

Poi spiega: “Siamo nel caos ma il caos è creativo, quindi ho visto questo partito, il Partito democratico in cui va via una buona persona. E’ nauseata un pò da tutto come siamo un pò tutti nauseati dalla politica, dai partiti. Forse c’è un momento di riflessione, il Pd deve avere una narrazione deve, avere un progetto, io non ho mai sentito parole come transizione, ecologia, energie rinnovabili, eppure sono tutte cose che sono sul piatto adesso”.

“Quindi io mi propongo per fare il vostro segretario elevato del Partito democratico. Mettete 2050 nel vostro simbolo, come sarà nel nostro prossimo con Conte, invito tutti i partiti a mettere 2050 nel loro simbolo. Facciamo un progetto in comune, ne usciremo in un modo straordinario e io vengo li, metto a disposizione i progetti sarà tutto diverso nel futuro”, aggiunge Grillo.

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

25 replies

  1. Questa scorribanda di Grillo è una sciarada.
    Davvero un uomo della sua esperienza crede che ci siano tutti sti potenti disporsi a tenersi per la mano tipo we are the world e fare il bene comune?

    O sta rincretinendo potentemente o ha dei piani che noi comuni mortali non recepiamo.
    O entrambe le cose

    Voi che lo conoscete meglio aiutatemi a capire

    "Mi piace"

    • @Adailton
      Non credo che stia scherzando più di tanto.
      In effetti, il suo dichiarato intento, anni fa, prima della “profezia al contrario” di Fassino, era proprio quella.
      L’impressione che ne ebbi, all’epoca, fu di un PD spaventato all’idea che il suo intento potesse, grazie alla sua fama come comico sui generis, trasformarsi in realtà, gettandoli(secondo la loro visione) nel ridicolo, oltre che soppiantarli.
      Perciò gli fu restituita la tessera, con la scusa della non credibilità come persona di csx.
      Ora Grillo rilancia, tra il serio e il faceto, ma in fondo SERISSIMO.
      Tutti questi anni all’insegna de “la volpe e l’uva”, finalmente, si chiariscono, dopo essersi comunque già alleggeriti, negli ultimi tempi, I rapporti col PD.
      Solo i più convinti grillini della prima ora, quelli del Vaffa e del”né di dx né di sx” hanno creduto, e ancora credono, al PD-L.
      Lo scrivo da tempo… era amore ferito… 💔😆

      "Mi piace"

      • Ovviamente mi riferivo alla parte concernente la sua “candidatura”.
        Per quanto riguarda l’altro aspetto, quello del 2050 nel simbolo e della visione “we are the world” (😄), ciò fa parte della sua natura visionaria, che si rifletteva alla perfezione in quella di Casaleggio senior.
        Comunque Grillo provoca, provoca… l’ha sempre fatto…se gli riesce, ben venga, altrimenti resta una delle sue battute…

        "Mi piace"

  2. Purtroppo è andato. Brutti scherzi, l’età. Qui tira aria di guerra VERA, con il buon democratico Biden alla Casa Bianca, contro quelli definiti ” Stati canaglia” senza processo. 2050? Transizione ecologica ? Respireremo a pieni polmoni uranio impoverito come in Kosovo o in Irak, altro che auto elettriche. Altro che i 4 barconi di Salvini, ci sarà l’assalto di ritorno degli Europei in Africa. Con queste previsioni, con la mafia vera e finanziaria a fare il bello e il cattivo tempo, ci stiamo a divertire con la transizione ecologica. Roba vecchia: tutte le produzioni sono in Cina e quelli se ne stropicciano se muoiono a milioni di cancro/ inquinamento: sono 1 miliardo e mezzo ( con quella dittatura, uno più, uno meno chissenefrega – parlo di milioni, naturalmente -). In trenta anni la popolazione europea non immigrata/ nativa sarà diminuita del 20% ( tutti i vecchi di oggi): meno auto, meno treni/aerei, meno viaggi, meno prime e seconde case occupate, crollo dei valori immobiliari, soprattutto in città. 2050? Oggi ci sono i problemi VERI e non sono quelli ambientali, bensì quelli geopolitici a livello mondiale di chi campa e di chi crepa ADESSO.

    "Mi piace"

    • Prd
      Condivido quello che hai scritto, interessante la tua osservazione sulle dinamiche geopolitiche.
      Ma le rinnovabili non sono un capriccio di idealisti che non sanno fare i conti con la realtà.
      Spero tu non volessi dire questo.
      Le rinnovabili sono ineludibili.
      Ha sempre meno senso produrre da fonti fossili l’energia di cui si ha bisogno.

      "Mi piace"

      • Se mi replichi così… studia e informati.
        Cosa cazzo vuoi che me ne freghi convincerti. I perché li ho scritti in diversi post, non perdo tempo a riscriverli se tu non hai tempo e voglia di leggerli.

        "Mi piace"

    • veramente la Cina sta sperimentando più soluzioni che abbattano gli inquinanti
      o che generino energia senza emissione.
      purtroppo sono in tanti ed hanno fame di energia
      e visto che, singolarmente, consumano la metà di europei e americani
      non mi sento di dirgli: ecco, c’è bisogno, ed ora voi smettete di produrre e consumere.
      noi, forse, riduciamo un pochino, giusto per non far brutta figura, ma solo un pochino.
      certo che se lei legge solo la stampa nazionale o quella anglofona, beh, certe notizie non le trova

      Piace a 1 persona

  3. “Nel lungo periodo saremo tutti morti.” (J.M. Keynes)
    O forse l’Elevato pensa che nel 2050 lui ci sarà ancora?
    Glie lo auguro, ma penso che i problemi con cui ci dobbiamo confrontare
    abbiano un orizzonte temporale molto più limitato.

    Chi si dibatte per stare a galla in un fiume in piena non può mettersi a
    pensare a quanto sarebbe bello disporre di una imbarcazione robusta
    e sicura che lo traghetti dall’altra parte del fiume.
    Prima deve riuscire a sopravvivere, poi, dopo aver posato i piedi sulla
    terraferma, potrà mettersi a progettare e costruire la sua barca e con
    quella riaffrontare le acque perennemente agitate della politica.

    Quest’ultima uscita di Grillo mi pare un tentativo di fare “ammuina” per
    far dimenticare di averci appena consegnati, incaprettati a dovere, nelle
    mani del Boia.

    Piace a 2 people

  4. ““Siamo nel caos ma il caos è creativo, quindi ho visto questo partito, il Partito democratico in cui va via una buona persona. E’ nauseata un pò da tutto come siamo un pò tutti nauseati dalla politica, dai partiti. Forse c’è un momento di riflessione, il Pd deve avere una narrazione deve, avere un progetto, io non ho mai sentito parole come transizione, ecologia, energie rinnovabili, eppure sono tutte cose che sono sul piatto adesso”.
    Qualcuno lo avverta che col 110%, per come lo hanno concepito e proposto, hanno quasi distrutto il settore.
    A chi non lo sapesse posso spiegarglielo.
    Avere buoni propositi non serve a nulla, può essere addirittura dannoso se non hai la competenza e la pragmaticità per tradurre i buoni propositi in leggi efficaci.
    C’è stata una forma di ignoranza al potere che mi ha sorpreso, non me lo aspettavo.
    Se lavoro nel settore è anche per i post di Grillo.
    Quest’uomo non mi sembra sia in grado di fare del bene perché non sa fare bene. E forse neanche vuole, serve una generosità che secondo me a lui manca.

    "Mi piace"

    • Una generosità che a lui manca.
      Sembra interessante, può spiegarmi cosa intende?
      Mi ha colpito questa sua definizione

      "Mi piace"

      • Adailton
        È mancata la generosità di rinunciare al potere quando dovresti per il bene comune.
        Trasparenza, democrazia dal basso, uno vale uno, sono principi traditi perché costituivano un intralcio all’esercizio discrezionale del potere. Le energie rinnovabili no. Ha trasformato il M5S che proponeva soprattutto un METODO in un partito delle energie rinnovabili (tremo al pensiero di come potrebbe gestire i soldi destinati al settore) con un unico TEMA.

        "Mi piace"

    • Sarà che sono pochi ad avere capito la portata del provvedimento e tu ne sei un esempio.
      Sicuramente perfettibile, come tutto nella vita, ma grazie proprio al superbonus 110% io ed altri proprietari di casa, condomini e/o inquilini aventi diritto ristruttureranno casa senza sborsare un centesimo con cessione del credito o sconto in fattura e molte imprese edili potranno beneficiare dell’aumento della domanda per lavori che rientrano nella tipologia con evidenti ricadute economiche. Poi ci sono quelli come te che invece di ringraziare per l’opportunità trovano sempre qualcosa, un impedimento, un distinguo, un ma… un se… per lamentarsi e rimanere fermi sulle loro opinioni, il più delle volte, preconcette. Auguri!

      Piace a 1 persona

      • Egregio Knulp, le auguro buona fortuna. Gli adempimenti burocratici comunali, le asseverazioni, le assicurazioni, l’Agenzia delle Entrate che sforna circolari, precisazioni,dettagli ogni momento e che ha 12/13 anni di tempo per chiedere tutti i soldi indietro se un SOLO condomino ha sgarrato di un centimetro su di una finestra rispetto all’impianto catastale, i danni eventuali dai “ponti termici”, i tempi prescritti, gli amministratori e gli imprenditori farabutti, sono tutti elementi che mettono in dubbio l’efficacia del provvedimento.
        Saluti

        Piace a 1 persona

      • @ Knulp

        Parli per slogan, non sai nulla del settore, altrimenti sapresti tante cose che ometti di scrivere presumo per ignoranza.
        Ti piace Grillo perché ti fermi agli slogan.
        Lo sai che le imprese del settore sono praticamente ferme da quando hanno annunciato l’ecobonus del 110%?
        Parlo delle imprese che installano impianti fotovoltaici, d’accumulo, colonnine di ricarica…
        Si contano sulle mani di una mano, gli impianti installati fino ad ora, una miseria! Stanno chiudendo.
        E questo è un fatto, informati!
        E vuoi sapere il perché?

        Perché l’ecobonus lo hanno scritto delle bestie ignoranti, dei burocrati incapaci.
        Ora se vuoi perdo il mio tempo a spiegarti nel dettaglio i perché.

        Piace a 1 persona

      • Perché lui ha un’impresa che si occupa di rinnovabili.
        Evidentemente c’è qualche intoppo, nel provvedimento, che l’ha penalizzato, sono mesi che se ne lamenta, sempre smentito da altri commentatori che conoscono il provvedimento.
        Parla di “mancanza di generosità” da parte di Grillo, che sono decenni che si occupa di questi problemi, durante i suoi spettacoli e non (ma forse qui c’è gente troppo giovane per conoscere e ricordare), quando non c’era in vista nessun interesse politico, ma poi lui è il tipo che si preoccupa solo dei PROPRI interessi.
        Un liberista sotto mentitissime spoglie.

        "Mi piace"

      • Scrivevo a Knulp, che ovviamente, ragiona con l’occhio ai problemi climatici e dei cittadini comuni, non a quelli degli interessi DI PARTE.
        E premette che il provvedimento è sicuramente perfettibile, ma la famosa VISIONE è quella che conta (aggiungo io), perché senza questa, staremmo ancora a preoccuparci degli interessi dei venditori di carbone.

        "Mi piace"

      • andreaex
        al momento lavoro in Veneto per cui riporto quello che conosco;
        in una conversazione con un rappresentate delle imprese artigiane dell UNAE VENETO, mi ha riferito che dopo una iniziale difficoltà ora le imprese del settore hanno prenotazioni per lavori fino alla fine dell’anno 2022 e hanno qualche difficoltà a trovare manodopera qualificata.
        Non credo ci sia una legge speciale solo per il Veneto.

        Piace a 1 persona

  5. dai che sono arrivare le mortadelline…. opps, no le sardine
    con i sacchi a pelo
    in barba alle ordinanze anti Covid che loro, essendo ignoranti,
    se ne fregano
    chissà se sono vegane o con i pistacchi?
    comunque se non c’è anche del grana, non c’è party.

    "Mi piace"

  6. Grillo già hai distrutto il M5S,adesso vuoi completare l’opera affossando in toto il PD. Sei stato di un acume straordinario, tanto a te e loro che ve ne f…e, a casa stanno tutti bene, come nel film, Propongo un vaffandaygrillo.

    "Mi piace"

  7. Giovanni 23,Terribile e compagnia urlante

    Senza di lui NEANCHE ESISTERESTE.
    Sareste tutti, allegramente, liberi e belli dietro al capitone vostro.
    Il suo errore è stato uno: non rendersi conto che col vaffa, fatto di SDEGNO e di IRONIA, non di rabbia repressa fine a sé stessa, imbarcava cani e porci… O forse sì, visto che indirettamente vi sta scrollando via… 🤔

    "Mi piace"