Oms: “Non è realistico pensare che la pandemia scomparirà entro l’anno”

(ansa) – L’Organizzazione mondiale della sanità, per voce di Michael Ryan, direttore delle operazioni di emergenza dell’OMS, ha ritenuto di raffreddare gli entusiasmi sul vaccino e dire che si considera irrealistico il fatto che la pandemia da Covid si concluda entro l’anno. “Sarebbe molto prematuro e, credo, irrealistico pensare che porremo fine a questo virus entro la fine dell’anno – ha detto Ryan -. Ma penso che quello che possiamo fare sia fermare i ricoveri, i decessi e le tragedie”. Certo molto della correttezza delle parole di Ryan dipenderà da quanto tutti i Paesi del mondo saranno veloci nel compiere la campagna vaccinale, senza la quale è difficile immaginare una fine dell’emergenza.

66 replies

  1. siamo troppo stupidi per non creare disallineamento nella campagna vaccinale tale da vanificare tutto.
    Israele fra 23 secondi forse avrà finito di vaccinare pure i cani domestici e i pappagalli ,nel frattempo in qualche villaggio del Lesotho una forma nuova con un codice variato di un nonnulla comincerà il suo giro fottendosene di dogane, contratti commerciali e ponti sullo stretto e fra un anno i sionisti dovranno riacquistare i vaccini versione deluxe ad un costo maggiorato e ,dopo aver venduto i dati sanitari dei suoi cittadini , dovrà vendere anche la loro anima,resa nel frattempo un cloud di dati eterogenei.
    Nel frattempo il Prescelto Draghi dice che dobbiamo fermare Covax,i vaccini non devono andare ai poveri , tutti a noi,così possiamo mangiare il sushi per un paio di mesi prima dell’altro giro.

    "Mi piace"

  2. Ma se questi tromboni superpagati si impegnassero di piu’ sulle cure ? No eh !
    La medicina e la ricerca vogliono farla sparire e vogliono dirottare tutto sui vaccini ..
    Creeranno altre pandemie e poi altri vaccini senza o con poche certezze di guarigione e avanti cosi’ all’ infinito ?

    "Mi piace"

    • guarda non ho le competenze per sapere se quello che hai linkato sia attendibile o meno.
      Quello che posso presumere però è che senza un etica comunitaria difficilmente ne usciremo

      "Mi piace"

    • a volte me lo chiedo anche io.
      rettifico : non ho le competenze per approfondire quello che c’è scritto

      "Mi piace"

  3. neanche io , pero’ cerco di fare qualche sforzo per sentire qualche controcanto diverso da quello che ci propinano i trombettieri del mainstream . Non e’ difficile sa !!!!
    E’ il lato positivo di Internet .

    "Mi piace"

    • si si ok ok, infatti l ho letto , devo subito aderire a quello che c’è scritto o posso elaborare e sospendere il giudizio?
      non sono ancora pronto per firmare l abbonamento a Gilad Atzmon, prima devo finire la raccolta De Agostini con i modellini di dinosauro

      Piace a 1 persona

    • Mi fermerei a “NEANCHE IO.”
      Non sforzarti, ché cercando i controcanti senza avere le competenze non dico particolari, ma GENERALI, per sgamare tutti i tranelli dell’uso spensierato della statistica e del non detto, ma “suggerito”, in poche parole essendo analfabeti funzionali, si cade dritti dritti nel complottismo.
      Come in questo caso.
      Proprio perché non è così difficile fare certe ricerche su internet, ci riescono anche i totali sprovveduti… e su questo contano certi elementi.
      È il lato NEGATIVO di internet.

      "Mi piace"

  4. Vabbe’ fa quello che ti pare . Come non detto , non elaborare , non sia mai che possa andare in fumo il cervello , e mi devo sentire pure in colpa

    "Mi piace"

    • Guarda, Califfo/Zorro/Sciamano etc
      tu non corri il rischio di elaborare.
      Abbassa le penne, ché hai di fronte una testa pensante, quindi DUBITANTE.
      Sono queste le persone che elaborano, non certo tu.
      E non fare tanto il gallo ché si vede DA LONTANO l’abisso che vi divide.
      Ma non cogli l’ironia di Adailton? (E come potresti?)
      Ti senti Figo e intelligente, eh, IDIOTA?
      Sei solo un GREZZO, cafone e vigliacco che crede di avere un minimo potere e finalmente si sente superiore, mentre fa l’ennesima figura di m.
      Sapessi QUANTO sei meschino e ridicolo agli occhi di qualsiasi persona con un minimo di cultura ed intelligenza…

      "Mi piace"

  5. si , chiama , domani forse mi troverai meno educato .
    Ma guarda che pirlone , parla di Israele senza informarsi su cio’ che succede in quel paese , ma basandosi solo su quello che gli versa addosso la propaganda dei giornalai nostrani , Almeno taci se non sai e non vuoi sapere . Ora vai a farti f.re , oggi non e’ aria .

    "Mi piace"

      • Ah, peraltro non ho mica citato Israele come modello di riferimento, tutt altro.
        In più non ho proprio rinnegato le sue tesi.
        Poi m ha linkato sta roba del celeberrimo Gilet Azz Maronn pieno di allusioni a super varianti corona – sioniste terminator ed ho solo chiesto tempo per capire di che si sta parlando, quanto c é di attendibile etc.
        Niente, si é inalberato perché non ho detto subito “pazzesco! Non ce lo dicono!”, e pensare che ero stato discreto. Infine mi ha detto che devo andare a farmi f.re.
        Ho formulato diverse ipotesi, quella che mi piace di più è che intendesse di andare a farmi festeggiare, ma non faccio né compleanno né onomastico.
        E che ti devo dire

        Piace a 1 persona

    • Ah ma io sono pure d’accordo, guarda in una vecchia discussione con quell altro soggetto controverso di gatto gli dissi che il coronavirus rappresenta il fallimento della società occidentale tutta ed in un mondo normale sarebbe stato gestito per quello che è, un nuovo virus del ceppo influenzale con mortalità inferiore all 1%

      "Mi piace"

      • Se a te fa piacere essere considerato un soggetto discusso, dubbio, incerto, discutibile, ambiguo, oscuro, problematico, in sospeso, dibattuto, opinabile, ti accontento e ti levo dall’imbarazzo di dovertelo dire da solo: te lo dico io molto volentieri…

        "Mi piace"

      • E dimmelo dai, sono stato cattivo.
        Comunque leggevo la sfilza di aggettivi che ha copia incollato da wiktionary e devo dire che non ci trovo nulla di offensivo

        Piace a 1 persona

      • “…il coronavirus rappresenta il fallimento della società occidentale tutta ed in un mondo normale sarebbe stato gestito per quello che è, un nuovo virus del ceppo influenzale con mortalità inferiore all 1%”: mentre nel mondo alla rovescia è diventata una pandemia letale da gestire con la corte marziale e i coprifuoco! Lo sa che potrebbero prenderla per un CRIMINALE (tralasciamo SOMARO) NEGAZIONISTA E COMPLOTTISTA?

        "Mi piace"

      • Mi scusi egregio, ma da dove attinge lei la conoscenza dei sinonimi di un termine, dal Fatto Quotidiano? Da Topolino? Dalle Ricette di Nonna Papera? Per il resto se lei li trova dei complimenti da fare a qualcuno, liberissimo, come lo sono io di avere delle riserve quando sono riferiti alla mia persona. PS: circa il fatto, poi, che con me lei si divertirebbe, posso consigliarle di andare allo zoo a dare le noccioline alle scimmiette e di lasciar perdere i “controversi”.

        "Mi piace"

      • Gatto se vivessimo in un mondo normale 7 miliardi di persone non regalerebbero la propria vita ad una manciata di aziende che stanno nelle dita di una mano e persone come lei non si scannerebbero su un blog con altra gente che ha la meritoria attitudine ad essere informati, leggere ed approfondire.
        Ma questo è il mondo in cui viviamo .
        Che il virus non sia la peste bubbonica credo sia alla mercè di tutti , che i sistemi sanitari hanno fallito è anche abbastanza ovvio , che la comunicazione combinata ad interessi di parte abbiano contribuito in maniera decisiva a trasformare un focolaio locale in una pandemia mondiale è anche noto .Non vedo cosa ci sia di complottista. Poi se la buttiamo in Bill Gates , microchip e stermini pianificati allora mi chiamo fuori.
        Che il virus ci sia lo ha ammesso anche lei .
        Sugli aggettivi non intendevo mica sminuire le sue fonti(e non sottovaluti le ricette di Nonna Papera perchè ho fatto una crostata che ti dico levati)
        E vorrei farle notare che è gia la seconda volta che lei mi intima di non avere piu a che fare con lei , e vorrei farle notare che fu lei stesso a dirmi che ,mi scusi se non è letterale ma non mi occupo di dossieraggi . “se lei è cosi solerte nel rispondermi evidentemente con me non si annoia ” o qualcosa del genere.
        Per cui non si sottostimi così

        "Mi piace"

      • “…ma non mi occupo di dossieraggi”: ecco, vede, lei non insulta ed è già moltissimo, ma tra le righe, percula, che forse è puru peggiu. Facciamo così, come lei ha strappato una mediazione di non belligeranza alla GRADASSA (cit.), io vorrei strappargliene una di “non ‘consideranza’ “, per cui le chiedo di piantarla qui. Dopotutto è stato lei a ringraziare veracemente Anail che le consigliava di non darmi più seguito (dal mio Dossier personale su di lei “Adailton 3 marzo 2021 alle 15:34 Anail grazie di tutto,davvero”!). Poi faccia quello che crede meglio: siamo in democrazia, purtroppo…

        "Mi piace"

      • gatto avrà notato che sono in grado di perculare anche me stesso non la prenda sul personale.
        Anail l ho ringraziata per gli attestati di stima,che in un mondo normale fanno piacere rispetto a litigare,insultarsi etc.
        E’ stata anche così cortese da capire che serve il metodo socratico per capire (io) se è il caso di avere a che fare con lei (gatto) oppure no.
        Comunque non insisto, se questo è un addio ne prendo tristemente atto . Peccato. Sono certo che in fondo in fondo si stava divertendo anche lei.

        "Mi piace"

    • Permettimi, Untu, ti riferisci alle percentuali iniziali?
      Conosciamo il metodo con cui si è proceduto alla vaccinazione, in Israele?
      Siamo consci del fatto che parliamo di una popolazione di circa 8milioni di abitanti?
      E delle “trappole” della statistica, per chi non ha dimestichezza con la materia?
      Lo capiamo che se poniamo 2 persone, 3 persone rappresentano già il 50% in più? Una sola persona di differenza consente di affermare che c’è stato un aumento del 50%!
      Poniamo che in Israele si sia cominciato a vaccinare dagli anziani, come qui. Ci rendiamo conto che, per logica, aumenteranno, in PROPORZIONE, i contagi tra i giovani?
      Senza contare che esiste già una variante che pare diffondersi maggiormente tra essi: quella inglese.
      Ci siamo accorti, infine, del tono generalmente Complottista dell’articolo? Dell’uso del non detto, quindi del NON confermato, per affermare ciò che si vuol far passare per reale? Cioè l’esatto OPPOSTO del giornalismo corretto, in cui le notizie partono da conferme dei dati, non da NON conferme.
      Potrei chiederti una cosa assurda, tu non rispondermi per assenza di qualsiasi logica e io, quindi, affermarlo come dato verificato.
      Tipo: sei una donna tuareg? Tu mi guardi cercando di capire, perché non ha senso un semplice No.
      Quindi io affermo che sei una donna tuareg perché NON hai negato.
      Ma se anche avessi risposto no, stavi sicuramente mentendo, perché l’avresti fatto con un tono incerto e dubbioso oppure troppo categorico.
      Insomma, in qualsiasi modo, la teoria da portare avanti avrebbe trovato un aggancio preponderante sui meri fatti.
      In certi articoli, tutti questi espedienti saltano agli occhi… e sicuramente ne ho dimenticato qualcuno.
      Ovviamente chi appoggia, o meglio SÌ appoggia, il complottismo, che non è certo la negazione dell’esistenza dei complotti, ma la propensione a vederli, spesso per carenza di raziocinio o per ignoranza dei concetti basilari che sottendono alle singole materie, crederà ciecamente in tutto ciò che sa di esoterico(in senso proprio), di esclusivo, di non svelato ai più. Così, finalmente, ci si sente superiori agli altri, solitamente subiti nel quotidiano come più colti, più intelligenti, semplicemente più istruiti di noi.
      Ed ecco che più si sconfina nell’analfabetismo di ritorno (o di “andata”), più si tende a cadere in queste trappole.

      "Mi piace"

      • ” il complottismo, che non è certo la negazione dell’esistenza dei complotti, ma la propensione a vederli, spesso per carenza di raziocinio o per ignoranza dei concetti basilari che sottendono alle singole materie, crederà ciecamente in tutto ciò che sa di esoterico(in senso proprio), di esclusivo, di non svelato ai più. Così, finalmente, ci si sente superiori agli altri, solitamente subiti nel quotidiano come più colti, più intelligenti, semplicemente più istruiti di noi.
        Ed ecco che più si sconfina nell’analfabetismo di ritorno (o di “andata”), più si tende a cadere in queste trappole.”

        Da far leggere in tutte le scuole

        Piace a 1 persona

      • Grazie, caro, lo prendo come un segno di condivisione, anche se con personalità ad alto livello di ironia, come la tua, la percentuale di possibilità di perqlamento sfiora il 100% 😉😆
        Qui sotto, esempi vari di concetti articolati, logici, pertinenti e lineari e propensione all’approfondimento di materie come: grammatica e sintassi dell’insulto di bassa lega, coprolalia applicata, rosicamento liv.5, dove liv. è sia livello che livore.
        Patetici.

        "Mi piace"

      • Ci sarebbe da fare un trattato sull’idiozia paralogistica di un tale commento (non si può certo parlare di “sofistica”, la quale necessita una certa qual intelligenza e autoironia, ovvero non prendersi molto sul serio, cosa che il QI da MENSA della redattrice non le consentirà mai di fare…), su cui è costruita la logica ferrea (per modo di dire) della poveretta.

        Possiamo solo, visto che lo si è scomodato inutilmente e impropriamente, rispondere “esotericamente” con una bella frase che Dante mette in bocca al Demonio in tono di beffa nell’atto di condannare agli Inferi il Consigliere di frode Guido da Montefeltro, malgrado l’assoluzione di Papa Bonifacio VIII:

        “Oh me dolente! come mi riscossi
        quando mi prese dicendomi: ‘Forse
        tu non pensavi ch’io loico fossi!’ “.

        PS: ma UNTU, non mi hai mai detto di essere una donna tuareg: mannaggia che sorpresa!

        "Mi piace"

      • D’altronde, dopo un insulto di alto “borgo” come “Ti senti Figo e intelligente, eh, IDIOTA?”, come non sorprendersi se, invece che i complimenti, se ne riceve uno di bassa lega: suum cuique! D3fici3nte coi numerini…

        "Mi piace"

  6. ooops , hai dimenticato lo s.tronzo , ti e’ scivolato in gola ?
    Ma chi caxxo tikaka . Io no , perche’ t’inciprio !

    "Mi piace"

    • dicevo a quella della fase Ana( i )le , quella piu’ ostruita di tutti quella che spruzza intelligenza da tutti i buchi .
      E una che e’ cosi’ ostruita che bisogno ha di insultare . Valli a capire queste cime di rape ( chiedo scusa alle cime di rape che mi piacciono molto )

      "Mi piace"

      • “quella piu’ OSTRUITA di tutti quella che SPRUZZA intelligenza da tutti i BUCHI .”: AHAHAH, non male, non male… ahahah….

        "Mi piace"

      • Mi sa che ci sei fermo tu alla fase anale, esattamente come il tuo avvocato non richiesto.
        Non parlare di cose che non conosci, ché ti si sgama da lontano.
        Sei un insulto vivente e rimproveri a me di insultare.
        Tutti sono cime di rapa per una cima di rapa come TE e non capisci che detto da te è un grande ONORE.
        Studia e taci, ché non è facendo lo sborone su un blog che diventi meno ignorante.
        Perché la vera ignoranza non è non sapere le cose, anzi… quello stimola la curiosità delle persone intelligenti.
        La vera ignoranza è credere che CIÒ CHE SI SA sia TUTTO CIÒ che c’è da sapere, non rendersi conto dei propri limiti rispetto all’immensità della conoscenza.
        Odiare con tutte le forze chi per tutta la vita ha studiato, mentre noi si ragliava spensierati, è da persone meschine, non permette neanche di accorgersi del divario di signorilità che ci separa da certe persone e l’insulto GRATUITO è il SEGNO della propria inferiorità culturale e morale. Mi riferisco al comportamento con Adailton.
        Vergognati.

        "Mi piace"

    • dai Califfo non essere scontroso, ammetterai che non ti ho detto niente di male.
      hai subito cercato la rissa ma è abbastanza chiaro che non mi interessa.

      "Mi piace"

      • L’ho letto e scrive in maniera da fare molto meno schifo dei link offerti dal Meester Kaas.

        E’ destra al 100% ma invece di sparare panzane si limita a gioire delle disfatte dei partiti progressisti o di tali politiche.

        Perche’ inventare panzane quando se sei di destra hai gia’ tutta la “schadenfreude” possibile e immaginabile a disposizione?

        (come detto qui: https://infosannio.com/2021/03/02/vogliamo-i-generali/)

        Piace a 1 persona

      • Davvero ti è parso che scrivessero bene? Cavolo, io su un trafiletto ho beccato vari errori marchiani e sono volata via. Probabilmente erano errori di stampa, ma anche l’accuratezza ha un suo senso, anche perché sai che certi lo fanno apposta per selezionare i boccaloni?
        Pare che sia proprio un metodo per attirare solo analfabeti, funzionali e non, lettori ideali perché poi si bevono tutto.
        Mi dici che è destra spinta e stop? Senza fake? Mmmmh

        "Mi piace"

  7. “E’ passato praticamente un anno da quando ci hanno confinati, segregati e mascherati dicendo che questo era necessario per sconfiggere il Covid, cosa che ovviamente non è accaduta moltiplicando così le settimane e i mesi di prigionia che si sono susseguiti sempre con il bastone di Dpcm anticostituzionali e la carota del sacrificio per poi essere liberati. Dico ovviamente perché questi provvedimenti erano del tutto estranei prima dell’anno scorso alla scienza epidemiologica, ma fin da subito questa epidemia narrata in tutti i modi possibili ha avuto due cardini intellettualmente cigolanti e imbarazzanti che sono ancora intatti ancorché del tutto contrari alla realtà di una malattia che nel 95 per cento dei casi è asintomatica o dà sintomi lievissimi: la negazione di protocolli di cura domiciliare che si sono rivelati efficacissimi e il puntare tutto su vaccini sperimentali e non sperimentati sui quali per giunta l’Europa e la sua stuporosa presidente di commissione sono riusciti a dare uno spettacolo di indecente subalternità a Big Pharma e di totale dilettantismo. In queste condizioni la pura follia si alterna e si fonde con un cinico disegno: niente cure domiciliari approvate significa ospedalizzazione e questa, nelle condizioni in cui giacciono sistemi sanitari fortemente colpiti dalla sottrazione continua di risorse, costringe a inutili segregazioni non per fermare il virus ma per rallentarne la diffusione e così non saturare gli ospedali. Ci vuol poco a capire che negare la via maestra della cura ancora a un anno di distanza, quando già da aprile si conosceva la chiave fondamentale per affrongare ovvero la somministrazione di antinfiammatori per evitare le occorrenze più gravi, significa solo voler portare fino in fondo la distruzione di un’intera parte dell’economia.

    Questo anche perché i vaccini non si sono rivelati il santo Graal che era stato annunciato , anzi hanno mostrato un’efficacia lontana da quella sperata, anche per la nascita di ceppi diversi, forse stimolati dalle stesse vaccinazioni che oltretutto hanno maree di effetti avversi e anche di numerosissimi decessi. Ma il fatto è che l’efficacia di questi vaccini sia essa intorno all’85% come affermano le multinazionali che li producono, sia essa al 20 o 30 per cento come affermano studi indipendenti, ha una breve durata, quattro mesi circa e oltretutto non impedisce ai vaccinati di essere contagiosi: di fatto non permettono di raggiungere l’immunità di gregge. E fa scuola l’esempio di Israele dove il governo costringe alla vaccinazione di massa con il Pfizer e dove in sole 8 settimane di vaccinazione di massa il numero totale di morti per Covid-19 nello Stato ebraico è quasi raddoppiato rispetto al totale nei dieci mesi precedenti. E non solo: mentre in precedenza il virus colpiva solo gli anziani dopo due mesi di vaccinazioni a tappeto il 76% dei nuovi casi di Covid-19 si riscontra sotto i 39 anni. E c’è stato un aumento notevole di casi tra le donne incinte e tra i neonati. Sembrerebbe che il vaccino aumenti i contagi e in effetti lo stesso capo di Pfizer, Bourla non lo può escludere e in una intervista alla Nbc ha detto che il problema andrà confermato e analizzato. Comunque c’è uno studio di alcuni esperti israeliani (qui in lingua israeliana e qui nella traduzione francese pubblicata da France Soir) che stando agli stessi dati dal governo, equivocati dai giornali non si sa se per errore o intenzionalmente, concludono che i vaccini Pfizer, hanno ucciso durante il periodo di vaccinazione di 5 settimane circa 40 volte più persone anziane di quanto avrebbe fatto la malattia stessa, e circa 260 volte più persone nelle classi di età più giovane.

    Comunque sia puntare ancora e solo sui vaccini significa semplicemente che si dovrà continuare il giochetto dei lockdown all’infinito, mentre basterebbe mettere insieme protocolli di cura per eliminare il problema. Bisogna sempre ricordare che i decessi da covid si sono verificati per il 70 per cento nelle Rsa ( questo in tutto l’occidente), che hanno riguardato in massima parte persone con gravi patologie o di malattie terminali e che l’età media dei morti ( anche facendo la tara delle manipolazioni sulle diagnosi) è comunque superiore all’età media: stiamo parlando di un’influenza non della peste a meno che non la si voglia veramente diventare tale e non solo nella narrazione. Per questo ascoltare il ministro Speranza, dopo un anno in cui l’Italia ha fatto peggio di quasi di tutto il resto del mondo in termini di distruzione dell’economia e di morti, dire che si dovrà continuare con le segregazioni appare davvero come un insulto all’intelligenza. Già non si capisce come questo ministro sia ancora lì, perché Draghi lo abbia riconfermato se non nell’ambito di un disegno che con la sanità e la salute dei cittadini ha ben poco a che vedere. Chi si aspettava qualche novità dal premierone succeduto al premierino è già rimasto deluso anche se qualche ladro è stato sostituito da un generale, cosa che fa tanto Sudamerica. Tutto sembra prosegue come prima o più di prima nella stupidità e nella menzogna.”.

    "Mi piace"

      • Sei PATETICO, ripeti le caxxate dell’insultatore seriale, che sa solo fare copia incolla perché non ha opinioni sue. I suoi 2 neuroni non riescono a mettersi d’accordo e s’insultano a vicenda.
        Sempre più in basso, in coppia.

        "Mi piace"

      • So’ muri di gomma Califfo, la merda più puzzolente sanno all’occorrenza trasformarla in una succulenta Sacher e viceversa…

        "Mi piace"

  8. Gatto saranno mica innammorate di noi ? Avranno bisogno d’affetto ? Chissa’ !
    E ppure le avro’ detto cento volte che non la cago alla mummia sardagnola , niente continua a molestarmi !
    Ao’ non so tu , io so ammogliato con prole non posso farci nulla , ma perche’ sono poi cosi’ acide !
    Io un’idea ce l’ho , o so suonate di brutto , oppure la loro acidita’ e’ tipica delle RACCHIE , ma di quelle da paura .
    Roba che se incrociano un pit- bull questo scappa dallo spavento , roba che se vanno in finale a Miss Italia con la figlia di Fantozzi , questa stravince 10 a zero .
    Ma trovatevi un fidanzato cribbio , vedrete che vi ammansite e dormite pure tranquille , invece che buttare veleno alle 3 di notte .
    ps. Alla Liana ( vedi come sono gentile ? voglio dire . Tra me e Adailton e’ tutto chiarito se non te ne sei accorta . Io ho capito che ho sbagliato a rispondergli stizzito , lui ha cominciato a prendermi in giro , io ho rincarato la dose . Pero’ poi lui mi ha teso la mano e io gliel’ ‘ l’ho data . Tra persone gentili e civili ci si capisce al volo , siete voi pressemoline che dovete metterci dentro la vostra innata cattiveria per intorbidire le acque .
    Ma tempo al tempo e anche Adailton capira’ da persona intelligente qual’e’ , che razza di personcina sei , ne sono convinto .
    Parli sempre di cultura , ma sai che me ne faccio della tua cultura ? Meglio lasciar perdere , sai quanti laura-ati e accul- turati come te ho conosciuto che non sanno fare manco o col bicchiere ? Na cifra ! Una persona davvero intelligente e’ umile . Tu invece sempre a sottolineare la tua cul-tura . Ma decche’ !
    Ora se ce la fai lasciami in pace , non voglio avere niente a che fare con sagome come la tua .

    "Mi piace"

  9. ISe non ce la fai e’ uguale , puoi rovesciarmi addosso una montagna di insulti , ho fatto il callo da anni sulla rete
    Sono vaccinato , mi scivola tutto addosso . Specie se arrivano da ciucci e presuntuosi come dicono al mio paese .

    "Mi piace"