Movimento 5Sedie

(di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Spunti per il nuovo spettacolo di Grillo. Belìn, c’era una volta un comico che capiva tutto prima degli altri. Tipo che la politica era marcia, la finanza anche peggio e la stampa teneva il sacco a entrambe. Così cominciò a informare la gente nei suoi show (chi ci andava scoprì che la Parmalat era fallita ben prima della Consob e dei pm). E fondò il Movimento 5 Stelle: tutti risero, poi piansero, poi passarono agli insulti, ai corteggiamenti e infine alle alleanze. E gli “scappati di casa”, in tre anni, trovarono un premier più che degno e portarono a casa quasi tutte le loro bandiere prima che il Matteo maior e il Matteo minor buttassero giù i loro due governi per liberarsi di loro.

Nel momento del massimo trionfo, anziché rendersi prezioso e vendere cara la pelle, Grillo sbarellò. Scambiò per “grillino” Draghi, che a suo tempo chiamava “Dracula” e voleva “processare per Mps”. E spinse i grillini quelli veri ad arrenderglisi senza condizioni, in nome di un superministero-supercazzola alla Transizione Ecologica che doveva inglobare Ambiente e Sviluppo economico. Su quella promessa fece votare gli iscritti con un quesito che diceva mirabilie del Sì, nulla del No e non prevedeva l’astensione. Quelli si fidarono di lui, unico ammesso al cospetto di SuperMario, e dissero Sì al 60%. Poi scoprirono che era una battuta (quella di Draghi): il superministero era mini, per giunta diretto da un renziano per giunta indicato da Grillo; e il Mise, lungi dallo scomparire, passava semplicemente da Patuanelli a Giorgetti, noto ambientalista padano (vedi trivelle, Tav, Terzo Valico e altre colate di cemento).

Molti iscritti gabbati chiesero di rivotare, ma furono narcotizzati con altre supercazzole: “i ragazzi del 2099”, “la sonda Perseverance atterra su Marte e la Perseveranza atterra alla Camera”, “i Grillini non sono più marziani”. E i loro “portavoce” andarono al patibolo fornendo la corda al boia e dandogli pure la mancia. Donarono sangue e organi all’ex Dracula, che li liquidò con quattro perline colorate (Esteri, Agricoltura, Giovani, Rapporti col Parlamento), trattandoli peggio dei partiti con metà o un quarto dei seggi. I parlamentari coerenti col giuramento fatto agli elettori “mai con B.” votarono contro o si astennero, ma, anziché essere rispettati come minoranza interna, furono espulsi da chi era andato al governo con B. (già “testa d’asfalto”, “psiconano”, “psicopedonano”), col Matteo maior (già “pugnalatore dell’Italia da mandare a lavorare a calci”) e col Matteo minor (già “ebetino” e “minorato morale”). “Belìn”, ridacchiò il comico, “è il mondo alla rovescia! È come se Ario, Lutero e fra’ Dolcino avessero scomunicato il Papa! Lo dicevo io che ne resterà uno solo: io!”. Applausi. The end.

140 replies

  1. Di perfetto ce n’era uno e l’hanno crocefisso, storia, non religione, Grillo non è perfetto, errori ne ha fatti, ne fa e ne farà. Il problema è che non c’è nulla da celiare ora, ora c’è bisogno di lucidità sangue freddo, capacità d’azione e raziocinio, il movimento ora è come l’Italia, in balia di persone che stanno perdendo il controllo!! Personalmente sono molto ma molto preoccupata!!

    Piace a 1 persona

    • C’è bisogno di mandare affanc#lo, grillo e gigino o poltronaro, hanno distrutto il mv, sono diventati una barzelletta, meritano tutto il disprezzo possibile,

      "Mi piace"

    • Di “perfetti”, naturalmente “figli di Dio”, la Storia ne ricorda almeno sedici. Tutti nati in inverno, crocifissi per riscattare l’Umanità e risorti in primavera (cfr. il classico “The World’s Sixteen Crucified Saviors” di Kersey Graves) ma la maggior parte sono stati dimenticati, com’è giusto che avvenga per queste “favole per adulti” che sono le religioni. E pensare che ancor oggi tanti cristiani sono convinti di detenere il copyright su questa storia!

      "Mi piace"

    • @adriano58
      E’ ancora presto per l’epitaffio.
      Quello verrà scritto sulla lapide dopo che il “caro estinto” verrà calato nella fossa.
      Per ora è ancora il tempo degli epicédi (antichi canti funebri) intonati in presenza del cadavere
      esposto alla pietà di chi gli ha voluto bene.
      Non si cantano le gesta del defunto, che pure in vita aveva ben operato, ma si levano alte e
      irate lamentazioni per la sua scellerata decisione di togliersi la vita quando avrebbe ancora
      potuto lottare per difendere sé stesso e chi aveva creduto in lui.
      Ha scelto di seguire il canto delle sirene e inevitabilmente la sua nave s’è infranta contro gli
      scogli.
      I naufraghi, sgomenti e confusi, cercano un qualunque appiglio, un relitto che possa tenerli
      a galla ancora per un poco, ma il mare è pieno di mostri e di squali famelici e uno dopo l’altro
      vengono trascinati nel fondo dell’abisso.😩

      "Mi piace"

    • Le ultime Prefiche
      (chiangia muerte)
      erano addette a declamare le qualità della persona scomparsa,
      e a volte si dividevano in due schieramenti canori concordati….
      il primo gruppo, dando un occhio agli angoli alti del soffitto, delle camere adiacenti, dove si riponevano ad essiccare i salumi, sugli assi sottostanti le travi in legno, delle abitazioni rurali,
      intonava la domanda,
      con canto di nènia verso il defunto:

      “lu lard e la zazicchia chi sa la dà magnà”,
      (il lardo di colonnata e la salsiccia chi li dovrà mangiare?)

      e l’altro gruppo in risposta: c’è lu frecamm nuie Halleluj, Halleluj, Halleluj…
      (ce li freghiamo noi alleluia, alleluia, alleluia)

      "Mi piace"

  2. Poi però, quando già qualcuno li dava per finiti, fra l’altro per la duecentottantesima volta, riuscirono a rialzarsi e ad uscire da questa ennesima via senza uscita, e continuarono a crescere, moltiplicandosi.
    Io spero sia così.
    Alle spalle hanno la parte dei cittadini che si sta svegliando, e dovrebbero aumentare man mano che la tv si spegne da sola.

    La parte del movimento al governo, attualmente spacciata può tentare da dentro di salvare il salvabile, e se vede che non riesce fa sempre in tempo a uscire e fare lo stesso dall’opposizione.
    Il capo politico a breve dovrebbe essere sostituito da un gruppo, eletto, e così la leadership migliorare.
    La parte espulsa può fare le stesse cose che faceva prima e in più magari organizzarsi in un nuovo movimento eventualmente migliore, l’alternativa c’è..
    Il pd e la lega possono votarsi a vicenda le peggio schifezze costringendo i loro elettori che anche se litigano sempre in tv, poi la sera vanno a rubare insieme, come i ladri di Pisa.
    draghi può ritrovarsi a fare macelleria sociale e con la reputazione in caduta libera come monti, il PdR se lo scorda.

    Possono succedere ancora tante cose, la partita è ancora tutta da giocare, il nuovo governo dei padroni è appena nato, vediamo se riesce a sopravvivere.

    "Mi piace"

    • Vorrei che fosse come tu dici, credo però che si sia solo all’inizio: dopo il prolungato massacro mediatico, e un po’ di autolesionismo dei 5s, grazie a Mattarella si sono seduti a tavola e da ora in poi avranno tutto il tempo di fare quello per cui hanno lavorato dal giorno successivo alle elezioni del 2018

      Piace a 1 persona

    • “La parte del movimento al governo, attualmente spacciata può tentare da dentro di salvare il salvabile, e se vede che non riesce fa sempre in tempo a uscire e fare lo stesso dall’opposizione.”

      Che Supercazzola, niente di personale. Di solito chi fa il litigioso, (mette i bastoni fra le ruote, fa ostracismo, ecc.) all’interno di un governo ne esce con le ossa rotte. Anzi è una regola.
      L’unica soluzione era votare contro. Altrimenti si fa la banderuola, si è ipocriti. Questo non è un governo di unità nazionale, questo è il governo del partito unico liberale imperante.

      Piace a 1 persona

      • “Di solito chi fa il litigioso, (mette i bastoni fra le ruote, fa ostracismo, ecc.) all’interno di un governo ne esce con le ossa rotte. Anzi è una regola.”

        Hmmm non sono d’accordo. Renzi non ci ha rimesso, la lega nel governo gialloverde non ci ha rimesso, anzi ha guadagnato molto, solo per fare i primi due esempi che mi vengono in mente … non so perchè sei convinto di questo ma mi pare che non funzioni così. Mia opinione.

        Se uno ti prospetta un buon affare, anche se non ti fidi vai a vedere di cosa si tratta, e se poi era una fregatura arrivederci e grazie, no?
        Non vedo perchè se una volta verificato di cosa si tratta uno decide di non starci dovrebbe essere una banderuola sinceramente.

        "Mi piace"

  3. Ho Come la sensazione che il movimento 5 stelle si sia sputtanato totalmente, se anche dovesse resistere a percentuali decenti attorno al 10 % in un ottica futura 1)non avrebbe peso per spingere una coalizione a vincere le elezioni 2)se anche ci fosse una coalizione vincente loro sarebbero secondari e le loto bandiere identitarie sarebbero spuntate.
    Il PD ha ancora desiderio di farsi spolpare al centro con la sindrome di Stoccolma del Bomba e per chi non vuole morire di destra non rimane dove sbattersi la testa.
    È sconfortante, rimane la mezza utopia del partito di Conte che diventi grosso prosciugando 5 stelle e PD e piccoli pezzi di centro destra ma la strada sarebbe ripidissima e senza basi territoriali.
    Mala tempora currunt

    "Mi piace"

  4. Caro direttore, che tristezza. Ho sempre ammirato Grillo perché oltre a prevedere le 5 stelle, lo ha fatto senza guadagnare nulla, anzi penso che ci ha rimesso qualche spettacolo. Ma, come te caro direttore, in questa crisi non l’ho capito. E farsi fregare dal “grillino” Draghi, è ancora più demoralizzante. Dal maalox siamo all’alzaimer? Per qualche poltrona poi? Agricoltura, giovani, rapporti con il parlamento, esteri. Ti immagini in un meeting internazionale Draghi con Di Maio? Se è vero che Conte ha rifiutato un incarico in questo governo ha dimostrato di essere veramente intelligente. Sarà prezioso per raccogliere i cocci sempre che le pedine di renzi nel Pd non buttano fuori Zingaretti e torna Renzi e allora addio alla sinistra pet sempre. Auguri all’Italia.

    "Mi piace"

  5. AHAHAHAH… Mrs Mahatma è arrivato lungo stavolta! AHAHAHAH… La valvola della pentola a pressione ha ceduto di brutto. Anche se belli cotti, rimangiarsi tutti gli editoriali dell’ultimo anno in un sol boccone, anche Poldo avrebbe avuto dei problemini di ingurgito… ahahah…

    "Mi piace"

    • @Gatto

      Perché sostieni che si è rimangiato tutto?
      Essere coerenti non vuol dire sostenere un partito a prescindere, altrimenti è un partito preso.
      Lui è coerente coi suoi principii, se il M5S ha avuto il suo appoggio è solo perché dimostrava di condividerne molti.
      Non è Travaglio che cambia, è il mondo intorno a lui che gira come una trottola impazzita.

      Piace a 1 persona

      • E’ sconcertante! Qualcuno legge gli editoriali di Travaglio per trovare il modo di criticarlo o prenderlo in giro con considerazioni puerili. Ma è tanto difficile valutare cosa dice e farsi un’opinione della situazione attuale come osservatore, magari leggendo anche gli editoriali di altri per allargare il confronto? S può essere di parte, avere idee diverse ma farsi i risolini è indice di ristrettezza mentale. Forza con la replica che arriverà!

        "Mi piace"

      • @andreaex
        “Non è Travaglio che cambia, è il mondo intorno a lui che gira come una trottola impazzita”
        Il Sole al centro dell’universo.

        "Mi piace"

      • @Federico C

        Non intendevo parlare di Travaglio come del Re Sole ma di come il giudizio su cose e persone può cambiare se le cose e le persone cambiano.
        La coerenza non è il sostegno cieco ad un partito, soprattutto se il partito dimostra incoerenza.
        Hai una relazione con una donna (o con un uomo) che ritieni fedele, ti fidi e la relazione diventa stabile. Se poi scopri che mentre aveva una relazione con te saltava da un padulo all’altro (o da una passera all’altra), la tua opinione sulla sua affidabilità va a farsi friggere e finisci per non crederle più. Ma la sfiducia purtroppo non riguarda più solo la sessualità ma qualsiasi sfera dell’attività umana, non ti fidi più di lei tout court e quando si insinua il virus della sfiducia, recuperare un rapporto è complicato.

        Il problema principale non è il SÌ a Draghi ma le modalità opache con cui è stato deciso.

        Queste per Travaglio sono le peggiori corna. Ma ora c’è qualcosa di più importante del M5S ed è la tenuta di questo governo. Qualsiasi alternativa, allo stato attuale, è peggiore dell’opzione Draghi.

        Non parliamo di sentimenti ma di politica. Ci vuole pragmatismo e realismo. Io non sono rimasto deluso da Grillo e dal M5S perché non mi sono mai illuso. Certe pratiche sono vecchissime e se il M5S ha subito questa involuzione è anche perché Travaglio non ha denunciato con forza certe opacità. Si è fidato.

        "Mi piace"

      • @Sandro: “S (sic) può essere di parte, avere idee diverse ma farsi i risolini è indice di ristrettezza mentale. Forza con la replica che arriverà”: scusa mi dai del “centrifugato mentale” è dovrei pure stare zitto?

        "Mi piace"

      • “Perché sostieni che si è rimangiato tutto?”. Perché, lo dici tu stesso “…Travaglio non ha denunciato con forza certe opacità…” e lo fa adesso a babbo e tutti i parenti, morti. E non perché si è fidato, come tu sostieni, ma perché ha menato una volta di troppo il Torrone e la strategia che si credeva vincente è miseramente crollata in un fallimento: Vincit Omia Veritas!

        PS. @Federico C: (non me ne voglia @Sandro, ma…) …AHAHAHAH… mi sei piaciuto!

        "Mi piace"

      • @ex “Non intendevo parlare di Travaglio come del Re Sole…”: macché Re Sole, FC intendeva proprio il Sole! Ma se proprio insisti, potre essre interessante questa versione : Re (delle) Sòle!

        "Mi piace"

    • Gatto tu sei un gatto che per fedeltà alla sua natura continuerebbe a mangiare sorci anche se sapesse che fossero avvelenati.Nessuna capacità di discernimento ma solo ottusità dettata da una mente e un corpo storpio

      "Mi piace"

  6. Quest’andazzo è chiarissimo, fin dal 2016 c’é stato un progressivo abbandono dei territori, diventato devastante dal 2018. I meet up, complice anche la pandemia, sono spariti. Con essi ogni traccia di democrazia ‘dal basso’ visto che comanda solo il duo Grillo-Di Maio. Quest’ultimo è un infido democristiano a tutto tondo, uno che è riuscito a venire a patti con Draghi già giugno scorso, e anche senza dar credito a quel che scrive Tecce, è chiarissimo che la sua affermazione sul risistemare i territori del 2019, dopo la sconfitta delle europee, fa molto a cozzi con l’assegnazione del ministero degli ESTERI, quando caso mai doveva prendere quello degli interni facendo beffa di Salvini. E invece hanno continuato. Poi è arrivato il COVID. E adesso non esiste più un minimo di anima nel MoV, solo la spocchia di Grillo, Crimi e la doppiezza di Di maio, quello che si è dimesso 13 mesi fa scappando dalla sicura sconfitta delle elezioni calabresi-emiliane.

    "Mi piace"

  7. Ma perché espellere i dissidenti e soffocare le giuste perplessità nel voto a Draghi e alla alleanza contro natura con il pluriprescritto di Arcore? La critica costruttiva è il sale della democrazia, dove uno vale uno

    Piace a 1 persona

  8. Travagloo secondo me ha ragione da un lato, torto dall’altro.

    Ha ragione quando percula i METODI di Grillo e la dirigenza: l’ennesimo quesito truffaldino su Rousseau, l’ennesima decisione verticistica e opaca (“si fidarono di lui, unico ammesso al cospetto di SuperMario”). Per non parlare dell’assurda decisione di espellere i contrari, roba da matti.

    Sbaglia quando attacca il governo Draghi sulla base del numero di ministeri concessi al M5S e non delle cose fatte o programmate.
    A me il discorso di Draghi mi sembra un discorso pieno di cinismo e pragmatismo. C’è pure il detestabile Brunetta? Sti cazzi! Salvini era pure peggio e Travaglio lo sa bene (“Movimento 5 stalle”). Eppure il M5S ci si era alleato. Se non lo avesse fatto non staremmo a parlare di un Conte caduto ingiustamente perché non sarebbe nemmeno esistito un premier Conte.

    Piace a 1 persona

  9. Peppe Grillo fesserie ne ha dette e fatte tante, ma in questo e’ accomunato alla maggioranza del genere umano.

    Forse e’ piu’ fessacchiotto di lui chi si aspetta una palingenesi itagliana tramite partito (degli onesti) con Duce infallibile e truppa parlamentare in odore di santita’. Ad una certa eta’ bisogna smettere di credere alla favole.

    Ripropongo un concetto semplice: il Parlamento itagliano rispecchia il poppolo itagliano, ed in questo svolge pienamente la sua funzione. Trattasi di democrazia rappresentativa in ottima salute, contrariamente a quanto sostengono molti spettabili politologi e affini.

    Dice: ma allora come e’ che va al governo l’ineletto tecnocrate? Va al governo l’ineletto tecnocrate perche’ i pollitici parlamentari gli danno la fiducia, e il poppolo itagliano condivide e approva, intuendo che ha votato emeriti incapaci e ladri, a sua immagine e somiglianza. Vero e’ che ognuno asserisce che incapaci e ladri sono gli altri, pero’ alla fine cambiando l’ordine dei fattori il risultato non cambia.

    Quando il poppolo itagliano, da massa informe di legaioli, fasci ed elettori di Berluscone (i legaioli se la prenderanno con pidioti e 5 stalle, facciano pure con comodo) diventera’ un poppolo mediamente alfabetizzato e con senso civico, allora probabilmente non ci sara’ bisogno di chiamare i salvatori della Pattria ad anni alterni.

    "Mi piace"

    • Silvio B: hai detto una catasta di cazzate. Agli italiani non interessa Draghi, sono presi per fame dal Palazzo che tanto fa e disfa qualsiasi programma e partito gli entri dentro, al solo scopo della conservazione del Potere, quello con la P maiuscola.

      I leghisti, forzisti, piddini e grillini non volevano quest’accrocchio. L’hanno fatto alla faccia nostra spacciandolo per l’unica possibilità, facendo credere che Conte stava sempre a litigare e non combinava niente. Ma non era vero, ovviamente, perché ad attaccar briga era solo Renzie e i suoi scagnozzi.

      Poi arrivano quelli che pensano di essere furbi come te, e ti senti nella necessità di affermare che questa sarebbe democrazia rappresentativa di un popolo incapace.

      Un popolo che nel 2016 mandò affanculo Renzi.

      Un popolo che nel 2018 mandò affanculo pure Berlu, ancora Renzi e pure il PD in generale.

      Che colpa ne abbiamo se poi formattano tutto e riscrivono alleanze e programmi in nome della governabilità?

      O vogliamo parlare della schifosa legge Rosatellum che è stata fatta apposta per fermare il movimento dopo che il PD aveva approfittato dal precedente ‘premio di maggioranza’?

      Piace a 1 persona

    • Silvio non sono d’accordo.
      non conosci nessuno che pur essendo intelligente e acculturato in politica diventa ingenuo e ottuso?
      A parte pochissime eccezioni, se verifichi, ha la tv e legge giornali della propaganda.
      La TV è un’arma e viene usata come tale, le aziende la usano per vendere prodotti, investendoci miliardi perchè funziona benissimo, e il potere la usa per vendere i politici. E funziona. Nel commercio si chiama pubblicità e in politica propaganda, ma è la stessa cosa.

      Se in un paese il sistema informativo è quasi completamente controllato, le sue capacità di decisione sono gravemente compromesse.
      Gli italiani non sono particolarmente stupidi o ignoranti o ingenui o superficiali, sono solo vittime di un “quarto potere” venduto.

      Piace a 2 people

  10. Per me, Grillo ha ceduto all’età: sembra non più ” compos sui”. Meraviglia che lo abbiano seguito Di Maio e Toninelli, persone che avevano resistito a pressioni tremende. Hanno suicidato il movimento: festeggeranno i peggiori che, in questo blog, hanno seguaci ed ammiratori. I più squallidi, però, sono quelli che non prendono posizione, limitandosi a irridere, criticare, insultare. Spesso si vantano di non votare rivendicando un loro ruolo di grillo parlante ( che fece una miserevole fine).

    Piace a 1 persona

    • Quello che mi dispiace di più, non è aver votato 5S; non è l’aver visto rimangiarsi tutto, anche il proprio vomito, come tanti maialini all’ingrasso o cani rognosi. Quello che più mi dispiace è aver intrapreso, per un periodo che non si ripeterà senz’altro, una strada in comune con personaggi sussiegosi e pateticamente allusivi come il Sig. Paolo ‘Demente’ Roma (squallido sarà lei e tutta la sua famigliola felice…), personaggi, dddicui l’itaGlia è stata madre prolifera e che sono il precipitato, il caput mortuum di ciò che fu Movimento 5 Stelle, meglio: che voleva essere il M5S! In poche parole, ciò che, come diceva bene Evola, ha infettato qualsiasi ganglo della società: la classe “media” o borghese! Il prete borghese; il komunista borghese: il fascista borghese; l’intellettuale borghese; il bidello borghese; il professore borghese; il massone borghese… il Comico borghese. Tutto quello che questa categoria “media” riesce a toccare diventa “mediocre” e questi sono i risultati visibili a quei pochi ancora che non sono stati infettati da questa pandemia (vera, non falsa come quell’altra…) psichica.

      "Mi piace"

    • Grande paolo Diamante Roma,
      Si sono svegliati i fannulloni che si vantano di non aver votato mai, quindi non c’entrano col disastro. Ah no, hanno votato una sola volta e accidenti, sono grillini e hanno diritto di dire la loro, e sono pure indignati. Ma sono anche contenti di vedere la spaccatura. Ma curatevi nei posti deputati, malati mentali!

      Aggiungo signor Paolo che non sono d’accordo con lei su Grillo, nel senso che lui è un visionario, ci ha provato a trattare. Ma non è che puoi avere esperienza di tali trattative, in passato hai avuto a che fare con Salvini, poi ti sei arrivato a Zinga, e già ti è sembrato un altro mondo. Poi arrivi a Draghi, ma siamo su un piano che non conosci e non ti aspetti, eppure ci provi. Secondo me è l’unico che ci ha provato e se è vero che Grillo gli ha suggerito pure il nome Cingolani non lo ha preso in giro lo ha accontentato. La trattativa è sbagliata? Può essere, nessun altro ha trattato niente però.

      Piace a 1 persona

      • “Si sono svegliati i fannulloni che si vantano di non aver votato mai, quindi non c’entrano col disastro. Ah no, hanno votato una sola volta e accidenti, sono grillini e hanno diritto di dire la loro, e sono pure indignati. Ma sono anche contenti di vedere la spaccatura.”: BUCO DEPILATO se la fa, se la dice, se la canta e ci costruisce sopra le certezze della sua INUTILE VITA…

        "Mi piace"

      • Si capiva benissimo primo perché le sue opinioni non risultano pervenute, secondo non ha ammiratori, terzo perché ho letto il compiacimento di chi ha scritto “ve lo avevo detto ” e la sua (di lei PDR) risposta.

        "Mi piace"

      • Egregio, lei può fare lo splendido e pure il furbetto, ma se il mio commento iniziava con un “AHAHAHAH… Mrs Mahatma è arrivato lungo stavolta! AHAHAHAH…” e lei replicava “I più squallidi, però, sono quelli che non prendono posizione, limitandosi irridere, criticare, insultare. Spesso si vantano di non votare rivendicando un loro ruolo di grillo parlante (che fece una miserevole fine).”, che è quello che tutti quanti qui mi avete pateticamente e sbrigativamente rinfacciato essere il MOVENTE e non, CASO MAI, una delle CONSEGUENZE del mio argomentare, mi vuole, e vuole far credere che non ha pensato (anche?) al sottoscritto? Dopo tutto lei esordisce pure con un “Gentile Paolapci…”, a cui non crede nessuno, nemmeno lei e nemmeno l’interessata (GRADASSA): Ccà nisciuno è fesso!

        "Mi piace"

      • “Si capiva benissimo primo perché le sue opinioni NON RISULTANO PERVENUTE…”: e chi lo dice, quella che fa finta di non leggerle e se lo fa veramente, dovrebbe parlare esclusivamente per se stessa? Ogni modo, in questo caso, basterebbe DISAPPROVARLE (anche col silenzio) e qui mi pare che non si sprechi occasione di farmelo notare, altro che NON PERVENUTE!

        “secondo non ha AMMIRATORI”: (adesso mi metto a piangere!) e che parametro sarebbe? Ogni modo, in questo caso, basterebbe avere DENIGRATORI, e qui mi pare abbondino.

        ERGO, BUCO PELATO se la fa, se la dice e se la suona come al solito, credendo che le sue doxa possano risultare universalmente PERVENUTE, necessariamente CONDIVISE e che non ci siano altro che AMMIRATORI pronti a TROMBARLA (ovviamente quando lo decide lei)!

        "Mi piace"

  11. “The end”, esattamente ed è pure finita nel peggiore dei modi, plaudo unicamente i parlamentari cinquestelle che con coerenza e dignità hanno detto no al governo Draghi, per tutti gli altri sonori fischi e qualcos’altro e per il “fu” Grillo e le sue astruse esternazioni tanta pena.

    Piace a 1 persona

  12. alla rinfusa citando solo le prime cosucce che mi vengono in mente i movimentini non avendo la maggioranza assoluta sono riusciti a far votare ad un parlamento di ladri la galera per chi ruba e il taglio delle loro poltrone, a tirare su un ponte in un anno pagato da gentaglia che paga mazzette progettato a zero euro dal miglior archistar del pianeta, a farci regalare dall’Europa cattiva circa 40 miliardi di euro più gli eurobond (roba mai vista, noi abbiamo sempre e solo pagato) chiesti in ginocchio da tremendino tremonti e piddini per un ventennio … roba che mai avrei creduto possibile, io di sicuro non ci sarei riuscito
    il premier Conte che ci hanno portato come si è visto dai like del suo post di addio su facebook è semplicemente il migliore e più apprezzato della storia italiana , altro fuoriclasse assoluto che ha fatto credere a trump di essere suo fratello salvandoci dai dazi mentre lo psicolabile macron veniva massacrato, ha introdotto il golden power bloccando la svendita consueta dei gioielli italiani e il risarcimento per chi ha intascato sussidi e sloggia dall’Italia ….
    capisco che trovarsi di fianco a certa gentaglia in parlamento da fastidio, ma la regola del M5S è ‘decidono gli iscritti in rete’, la rete ha deciso e tu portavoce in parlamento devi solo attenerti a quanto deciso dalla maggioranza dei votanti, tu puoi avere tutte le opinioni che vuoi (a nessuno che si iscrive su Rousseau viene chiesto l’orientamento politico) ma se vieni eletto nel M5S devi rispettare questa semplice regola
    io sono e sarò grato al M5S a vita e finché esiste continuerò a votarlo

    Piace a 1 persona

  13. A me comunque vedere e sentire gli sconosciuti parlamentari,giovani per lo più,rivendicare una loro dignità per sostenere dei principi irrinunciabili sapendo di non avere più un futuro politico ha fatto un po’ di tenerezza,forse perché mi ha ricordato la gioventù perduta e le innumerevoli battaglie perse (ma i principi,giusti o sbagliati che siano,sono sempre quelli). Ecco,secondo me il movimento non dovrebbe rinunciare alla gioventù e all’entusiasmo di quegli “scappati” di casa.Non espelleteli,ne avete e ne abbiamo bisogno . PS: è stato detto innumerevoli volte,più che mai necessario e’ curare l’informazione,ho due figli in due licei diversi ed entrambi mi dicono che quasi tutti i loro coetanei stravedono per Draghi (potenza,appunto del l’informazione).. ai miei tempi almeno ci si poteva scannare per Almirante o Berlinguer avendo sempre però ben presente chi fossero Andreotti e co… e scusate là confusione ma sono un po’ depresso

    "Mi piace"

    • E a chi dare la colpa della comunicazione se non haibig del mv?
      L’evanescente fico ha presieduto la commissione rai x ben 5 anni senza togliere un ragno dal buco e 3 anni da presidente della camera, gigino o bibitaro capo politico di nome e di fatto niente ha fatto x la comunicazione, niente ha fatto x i territori, ha solamente e costantemente consolidato il suo potere minando il consenso al mv da dentro e da fuori pur di conservare la sua poltrona,

      "Mi piace"

  14. Travaglio questa volta sbaglia, come stiamo sbagliando del resto in tanti. È il momento di compattarsi e di riordinare le idee, di confrontarsi per adeguare i programmi e i principi del MoV ad una realtà completamente diversa da quella di qualche anno fa. I disastri socio economici della pandemia stanno cambiando tutti gli scenari su cui si muove ora la politica e in questa fase i 5*, tutte le anime del MoV, potrebbero trovare forza e coraggio per definire insieme nuove strategie. Questo è il momento di stare uniti, frantumarsi è quello che vogliono gli altri. The end un bel niente.

    Piace a 3 people

    • Ma come si fa a scrivere :”frantumarsi è quello che vogliono gli altri” quando un minuto dopo il voto di fiducia al governo Draghi Grillo & C. decidono di espellere i parlamentari che hanno votato no?? e non si tiri fuori il risultato del quesito farlocco su Rousseau per giustificare tale decisione, sarebbe puerilmente ridicolo. Travaglio non ha ragione , ha “ragionissima”. Fine!

      "Mi piace"

      • @ Maigret
        Guarda che il mio è proprio un incitamento a non espellere nessuno e a confrontarsi. Sbaglia chi vuole espellere e ha sbagliato Travaglio con questo de profundis. Tocca alla base farsi sentire e darsi da fare per ricompattare il MoV. The end un bel niente.

        Piace a 1 persona

  15. NO GRILLO, NO CRIMI !- Viviana Vivarelli.

    Sono profondamente offesa e mi sento insultata dal comportamento di Vito Crimi che si permette di espellere dal Movimento 15 dei nostri eletti migliori.
    Già in precedenza Vito Crimi ha manifestato la sua smania dittatoriale di espulsione, comportandosi come un piccolo despota, quando non è stato capace di fare nulla di buono per il Movimento ed esercita un potere indebito e abusivo.
    15 eletti più altri 31 dissidenti si sono rifiutati giustamente di votare questa ammucchiata vergognosa dove contiamo meno di niente, dove Grillo ha condotto malissimo le trattative svendendo la primogenitura per un piatta di lenticchie, dove dovremmo addirittura stare accanto a un mafioso come Berlusconi e sotto un Draghi che è il sostenitore per eccellenza della cricca neoliberista dell’austerity e della crsi fatta a tavolino per impoverire i popoli europei e diminuire la loro democrazia, esattamente ciò contro cui siamo nati e per cui fino ad ora abbiamo lottato. Questa succubanza è un tradimento dei nostri valori e dei nostri principi fondamentali. Non è comparabile a nessuna delle precedenti coalizioni ma offende l’anima stessa del Movimento.
    Oltre tutto, il quesito su Rousseau è stato fatto in modo truffaldino, non era semplice e diretto, mescolava la risposta a Draghi con la richiesta di un Ministero che interessava Grillo (che non è stato nemmeno ottenuto), non prevedeva l’astensione, non è stato preceduto da una presentazione sul blog delle opposte posizioni, ed è stato seguito da altri quesiti posti in modo confuso che mescolavano modifiche insignificanti con un quesito importante sul governo collegiale per cui è mancata qualunque informazione.
    Tutte le domande sono state come voti al buio, una manipolazione indecente degli sprovveduti, generando scontento e irritazione.
    Se queste epulsioni dovessero verificarsi, produrrebbero una spaccatura gravissima nel Movimento e un danno enorme della sua immagine. Già ora moltissimi stanno dicendo che non voteranno il M5S mai più.
    Io sono stravolta e incazzata fuor di misura.
    E spero solo che un comitato si riunisca per valutare questo caso eccezionale.
    Ancor più mi offende il richiamo allo statuto, fatto da un Vito Crimi che lo statuto lo ha infranto per primo perché doveva restare solo un mese nella sua carica di reggente mentre la occupa indebitamente da più di un anno e dunque, secondo statuto, dovrebbe essere decaduto da almeno 11 mesi ed essere privo di poteri, a maggior ragione di espulsione, quando lui per primo è nel torto. Chi non applica lo statuto a se stesso non ha il diritto di imporlo rigidamente agli altri! E chi in un intero anno se n’è fregato di far votare un nuovo governo del Movimento non può oggi appellarsi allo Statuto come se non prevedesse eccezioni in situazioni gravissime come questa, in cui si chiede di tradire la propria coscienza e i valori fondamentali del Movimento.
    È inaccettabile che il richiamo allo statuto sia fatto da persone che lo difendono a spada tratta mentre da undici mesi le stesse persone non hanno fatto quello che era loro dovere fare secondo lo stesso statuto e cioè far votare un nuovo capo politico o un governo collegiale. Nessuno ha capito questa irresponsabile latitanza ma qui i colpevoli sono troppi perché ci si possa attenere alle regole.
    E poi BASTA ESPULSIONI !!!
    Ci stiamo distruggendo da soli in una pratica suicida del tutto demenziale.
    Alle 36 perdite gà avvenute dovremmo aggiungere altre 15 + 31, per un totale di 82 eletti deputati e senatori cancellati? Ma questo è fuori di senno!!
    Chi è senza colpa scagli la prima pietra! Qui le colpe da parte di tutti sono troppe perché si possa accettare che gli attuali dirigenti e Grillo stesso facciano altri danni.
    E Grillo si limiti a fare il garante e non il capo politico!!
    Se ha detto che intende lasciare la conduzione della democrazia diretta al Movimento, limitandosi a una funzione di controllo, non può di colpo entrare a pié pari nelle scelte politiche del Movimento, dare ordini politici, gestire in prima persona i rapporti con Draghi e ordinare quesiti posti in modo truffaldino che inducono a rispondere secondo i suoi desideri!
    Tutti questi errori con tanta prepotenza dittatoria sono inaccettabili!
    Non può ordinare l’aderenza alle regole chi le regole le ha calpestate per primo o non ha fatto quello che doveva fare!

    "Mi piace"

    • Fuori i fascisti dal movimentob5stelle.Per un anno hanno portato avanti” crimine” come capo politico ,faceva comodo,e non hanno fatto votare per un direttivo,Ancora stiamo cosi.E poi si dice male di forza Italia chiamandolo “partito del padrone.

      "Mi piace"

  16. Il movimento ha cominciato a suicidarsi quando anche Travaglio ha cominciato a credere che la posizione naturale dei 5S fosse quella di ruota di scorta del pd. Oggi, prima di tutto, dovrebbe fare il mea culpa e poi mandare i suoi segugi a scoprire come mai, il nuovo messia tanto laudato dai media non fosse stato in grado, in 24 ore, a stilare un calendario delle consultazioni. Quei seguci potrebbero scoprire come mai il messia divento’ spider man solo dopo il discorso del tavolino. Quei seguci potrebbero scoprire e raccontare la storia di come un giuda, da tanti imbecilli pagati come giornalisti decantato come il vero vincitore della crisi di governo, abbia portato sull’orlo di un baratro l’intera nazione, salvata in extremis da un vero uomo di stato con poche parole pronunciate dietro un tavolino.

    "Mi piace"

  17. Che amarezza. Il movimento è partito con ottimi ideali, belle intenzioni e poi è finito nel baratro ..cosa succede?…è come se una volta arrivati a contare qualcosa, ad avere la possibilità di cambiare questa italia che sta letteralmente implodendo ,ci si dimentichi degli ideali e delle passioni che hanno alimentato la nascita di questo movimento. Un applauso va alla coerenza dei pochi ancora rimasti

    "Mi piace"

  18. Pino Leone
    Non ho capito. I responsabili sarebbero quelli che hanno tenuto fede ai principi fondanti del Movimento? Quelli che rifiutano l’alleanza con lo psiconano, pluriindagato, corruttore seriale sarebbero quelli che usano il pretesto della nobiltà di ideali? Quindi la lotta alla corruzione, l’onestà da cui è nato il Movimento sono solo un alibi e un comodo paravento per fare carriera politica? Quindi il vero problema è la coerenza e non chi li ha espulsi, e se coerente, ne dovrà espellere altri, un cinquantina in totale, provocando di fatto una scissione quando poteva tranquillamente soprassedere? E quale logica suggerisce che dovrebbero approdare alla destra quelli che votano contro all’ammucchiata mentre quelli che con la destra si alleano diventano miracolosamente di sinistra?
    Qui la differenza non è tra violazione e rispetto delle regole, ma tra tra una serena discussione tra persone che si confrontano nella diversità di vedute, e la fede cieca, assoluta e incondizionata nel capo unico, fede che non tollera opinioni diverse.

    "Mi piace"

  19. Travaglio avrebbe fatto prima se , come editoriale avesse preso solo la massima di Troisi

    5 stelle ?

    ” Credevamo fosse amore , invece era un calesse “

    "Mi piace"

    • Invece ha ragione.
      Potrebbe avere torto solo se i 5 stelle, con Pd e Leu, fossero d’accordo nel fare fronte comune alla Camera per non far passare certe leggi, a cominciare da quella sulla prescrizione.
      Invece, dopo le espulsioni annunciate, perderanno la maggioranza anche alla camera.

      Chi è causa del suo male…

      "Mi piace"

  20. Proprio spompato Travaglio Fido Coniglio se in fondo la tragedia di una generazione produce ‘sta cacatella di editoriale…Mi domando ancora ma Conte j’ha fatto ‘a purpetta a questo se ad uscirne eroicammente intonso ed adorato è sempre lui…E vista la misoginia dei governi gialloverde e giallorosa, la predominanza della lobby gay, e considerando la propensione del nostro eroe per le femmine con le quale pare abbia tradito spesso la moglie, ci sarebbe da chiedersi che tipoo di lyeson sia intercorsa tra i due visto anche come è incazzata sempre la signora Paladino….Ma, mi domando, col governo giallorosa in cosa si è imposto il Movimento 5 stelle? Quante volte ho scritto, fin dalla sua costituzione, come mi sembrasse incredibile che i ministeri più importanti (economia, Ministro e viceministro), Sanità, comissario per tutto fosse stato consegnato nelle mani non solo del PD ma di galoppini di un vecchio arnese come D’Alema! Quello al cui governo Toninelli in Parlamento aveva imputato di aver consegnato autostrade ai Benetton! E come fu possibile che col 33% di rappresentanza il MOvimento conveni’ di NON poter ambire alla AD di ENEL ed ENI (che almeno ancora srebbero in mano loro)? Forse perché si accontentarono della poltrona di Presidente ENI attribuita alla sodale di Travaglio Fido signora Calvosa? Ma purché si salvaguardasse la sacra alleanza, quella spaventosa cessione di potere ed autorità Travaglio Fido e la sua truppetta di nani e ballerine non la notava! Allo slinguacciamento continuato di Travaglio Fido sul regale culetto di Conte nessuno poteva opporre critiche anche pensando che forse doveva comportarsi più da giornalista (ammesso lo fosse) che da lacchè, ma chiunque ha osato magnificare le ben più cospicue doti di Draghi lo si è potuto infiocinare e ridicolizzare, chissà perché….Editoriale esemplare dunque di una sconfitta bruciante, sua e di un Movimento che ha trattato più come traino per i suoi scopi che qualcosa in cui Travaglio Fido ha veramente creduto! Come dire senza più questa speranza semmai saranno c..i nostri ma meno male che il cancro di Conte e compagnia ce lo siamo tolto dai cosiddetti!

    "Mi piace"

    • @camicia bruna
      Spero, chiunque tu si, che ti sommergano di querele e richieste danni.
      Almeno ti toglierai fra i piedi diventando l’eroe del blog.

      "Mi piace"

    • Grande Bruna, ti sei superata, questo è un pezzo da teatro dell’assurdo!

      La misoginia, la lobby gay, non di capisce chi (Travaglio o Conte) tradisce spesso la moglie, addirittura una relazione intima tra i due!!!

      E, ciliegina sulla torta, un magnifico “convenì”.

      Come lo scriveresti tu: chiappeau!

      Piace a 1 persona

      • “…non di [sic ] capisce chi (Travaglio o Conte) tradisce spesso la moglie”: ma come, uno così informato sulle super-iper-logge massoniche, non sa che è Mrs (sic) Mahatma il birichino, che non ne fa certo un segreto? Evidentemente, oltre a non essere ben informato (chissà, sulla falsa riga, quali saranno le fonti di informazione massonica alle quali attinge il nostro…), non sa nemmeno leggere: la sig.a Bruna io l’ho trovata chiarissima in proposito e, spero di non urtare e/o offendere lo sviluppatissimo senso ironico dei sinistrati, pure divertente.

        "Mi piace"

      • Mi duole avere una tale lacuna, purtroppo non ho tempo di leggere Novella 2000 (o è diventata 3000?). Peraltro “il nostro eroe” poteva indicare, nel pensiero della Gazzelloni, tanto Travaglio quanto Conte. Quanto alle prove dell’infedeltà “pubblica” di Travaglio, vado a vedere quali sono le fonti, tanto sono seduto nel luogo adatto all’uopo.

        "Mi piace"

      • Quasi dimenticavo: “purtroppo non ho tempo di leggere Novella 2000”. Questo non si poteva certo prevedere, visto le notizie di terza, quarta mano che ha sulla Massoneria. Io la vedevo trascorrere gran parte della giornata “seduto nel luogo adatto all’uopo”! Quantunquemente mi sbagliabbi…

        "Mi piace"

      • Te lo giuro sul Dio di qualcuno: non ho capito nulla di quanto scritto dalla gazzella.
        Ma dal tuo riassunto la lobby gay è di Conte e Casalino che si nascondono di sera nello sgabuzzino, fonte Renzi, per cui verità accreditata su dagospia.
        Travaglio non tradisce la moglie, sono separati, ma anche se fosse la Gazzella dimostra ancora che quello è il problema, le piace. Dovrebbero essere coetanei e lei si sente mortificata. Se puntasse a tipi come Samsonite non le succederebbe, si sentirebbe una strafiga.

        Piace a 1 persona

      • È arrivata pure a ipotizzare una “liayson” (credo l’abbia scritto così) tra Travaglio e Conte. Non si spiegherebbe altrimenti il fatto che il suo coniglietto abbia potuto resisterle.

        Piace a 1 persona

      • A me dei cazzi di Mrs Mahatama frega unca, ma “Travaglio non tradisce la moglie, sono separati”: FONTI? O il BUCO DEPILATO è di lui intima?

        "Mi piace"

    • “sta cacatella di editoriale”

      Ai tuoi numerosi problemi, considerando la passione che hai per Travaglio e tutto ciò che lo riguarda, ora possiamo aggiungere la coprofilia.🙂

      Piace a 1 persona

  21. RACCONTO BLIBLICO.
    Isacco aveva due figli: Esaù e Giacobbe, che erano gemelli, ma Esaù nacque prima ed era considerato l’erede.
    Crescendo, Esaù si dimostrò abile nella caccia e per questo era prediletto dal padre.
    Una volta, rientrato affamato dalla caccia, vide Giacobbe che aveva cotto un piatto di lenticchie. Gli chiese da mangiare poiché era sfinito e affamato, e Giacobbe chiese in cambio la primogenitura. Esaù accettò.
    In seguito perse anche la benedizione di Isacco in punto di morte, riservata al primogenito. Infatti Giacobbe, prima di lui, aveva indossato i suoi abiti e ingannato il padre, che era quasi cieco ma riconosceva i figli dall’odore, e aveva cotto un animale del gregge facendolo passare per sua selvaggina
    Esaù era determinato ad uccidere il fratello che l’aveva ingannato e l’altro fuggì per non incorrere nella sua ira.
    Molti anni Giacobbe si riconciliò con lui.
    Così Grillo, agendo indebitamente da capo politico e non da garante, e occupando abusivamente il posto che spettava di diritto agli eletti del M5S, ha trattato con Draghi senza ottenere nulla e rovinando i principi stessi per cui il Movimento è nato.
    Ha venduto il nostro diritto primario di rappresentare il popolo contro la cricca dei potenti per un piatto di lenticchie.

    "Mi piace"

  22. Magari! Sono stata attivista per entrambi!
    19 FEB 2021 09:10
    TENETEVI FORTE: ARRIVA IL CONTRO-MOVIMENTO CINQUESTELLE – DI BATTISTA CHIAMA A RACCOLTA ESPULSI E RIBELLI PER DARE VITA A UN GRUPPO D’OPPOSIZIONE – AI VERTICI M5S SI PARLA DI UN’OFFERTA FATTA DIRETTAMENTE DA ANTONIO DI PIETRO A DIBBA: “PRENDITI IL SIMBOLO DELL’ITALIA DEI VALORI” – SOLO DOPO, SONO INTERVENUTI GLI INTERMEDIARI, IN PRIMIS IL SENATORE ELIO LANNUTTI – BARBARA LEZZI NON CI STA: VUOLE CANDIDARSI NELL’ORGANO COLLEGIALE M5S. NICOLA MORRA CHIEDE UDIENZA A GRILLO PER ESSERE GRAZIATO…

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/tenetevi-forte-arriva-contro-movimento-cinquestelle-battista-chiama-261620.htm

    "Mi piace"

  23. E ora per aggiungere danno al danno, si intende espellere 15 big che hanno detto No a cui si accompagnerebbero altri 31 5 stelle.
    La cosa è gravissima e inaccettabile.
    Non si può fare un atto simile di tale entità senza chiedere prima agli elettori.

    "Mi piace"

    • Viviana ok, io sono più o meno d’accordo con te, ma almeno ti rendi conto che hai scritto centinaia di commenti feroci nei confronti di chi criticava il movimento, o Grillo, o i suoi leader o la sua linea, fino a pochi giorni fa?

      Spero che le ultime vicende ti abbiano resa un po’ più elastica, visto che ora sei tu a trovarti dall’altra parte della barricata.
      Le critiche aiutano a crescere e vanno sempre accettate e considerate, perchè magari contengono pezzi di verità.

      Piace a 1 persona

  24. Che certe regole fossero idiote e suicide come quella dei due mandati, l’uno vale uno e quuindi l’elogio dell’incompetenza edd espellere senza possibilità di difesa soprattutto per quattrini andava bene finché si espellevano quelli che si credeva andassero contro i propri convincimenti…Come sempre. Le regole si apllicano per i nemici e si interpretano per gli amici…Niete di nuovo sotto il sole….Quando il Movimento fino all’altro ieri perdeva il 20% dei voti nei sondaggi non era motivo di protesta…Ma se arriva Draghi semplicemente il sacro Conte non è stato in grado di fare il suo dovere visto che se ci si assumono certe responabilità se ne risponde pure quando butta male, allora apriti cielo! Quanta ipocrisia e mistificazione!

    "Mi piace"

  25. La crisi del mov. non nasce ora . Si sono mai domandati perche’ , dopo il gov. gialloverde alle Europee si e’ dimezzato ? Se col caxxo .
    Si e’ mai domandato il mov , ma Conte e’ stato una buona sceklta per il mov. stessoo e’ stato come personalmente penso un cavallo di Troja che li ha snaturati da dentro Per intenderci un normalizzatore ? Macche’ .
    Tutti ad esaltarne lle sue grandi doti taumaturgiche , manco fosse Ghandi o Bob Kennedy .
    Eppure da subito si era vista la sua natura “andreottiana” ( chiedo scusa al Divo Giulio ) di sopire , chetare , portarlo nell’alveo del sistema , frenare gli istinti “rivoluzionari” e innovativi del mov.
    A partire dall’uscita sulla Tav . ( La Tav si deve fare , e’ necessaria sentenzio’ ) e il mov. zitto E Trav che del no al Tav , aveva fatto la sua bandiera ? Zitto pure lui . Ma di cosa stiamo parlando :
    Il mov. e’ vittima delle sue stesse contraddizioni e delle sue stesse regole assurde e insulse , dei suoi capi che capi non sono , ma miracolati dal caso ( come Crimi Fico Taverna) ecc. , prima che dei Renzi dei Draghi e dell’universo mondo In tanti ci siamo illusi , pure io purtroppo , ma come spesso accade le farse finiscono . Prima ve ne facciate una ragione e meglio e’ ..

    Una prece .

    "Mi piace"

    • Già e pensare che proprio dalla pagina FB di Raffaele Pengue ho riportato sulla mia questa massima sacrosanta: Circondatevi di gente che vi dà sempre ragione e vivrete nell’illusione di essere perfetti..MA tutti i tifosi e quindi acefali, avendo qualche serio problema di autosima preferiscono circondarsi di chi gli da sempre ragione…Non è un caso invece si dica che i veri amici sono quelli che ti danno torto qundo sere….Anche perché quelli che pretendono gli si dia sempre ragione sono quelli che ti fanno finire se possono nelle camere a gas e ti fanno scomparire dai comignoli dei campi di sterminio….

      "Mi piace"

      • Sì sì certo, come no!
        E non dimentichiamo Stalin, pol pot, le foibe e i milioni di morti che ha fatto il comunismo.😁

        "Mi piace"

    • Tu negli ultimi 3 anni sei stato in un’altra galassia.

      Sul tav erano da soli contro tutti: si doveva cambiare una legge, il trattato con la Francia, spiegaci tu, fenomeno, come avrebbero dovuto fare.
      Se la gente è scema e si beve qualsiasi cosa, la colpa è del M5S?

      Regole assurde e insulse, ok tutto vero. Ma non si può non vedere il bullismo mediatico che subiscono da 10 anni, cioè da quando sono nati.

      Se poi riesci ad andare al governo, fai un contratto con altro partito ma questo non lo rispetta, di chi è la colpa?

      Ma ce l’avete la testa o la usate solo per separare le orecchie?

      "Mi piace"

    • “A partire dall’uscita sulla Tav . ( La Tav si deve fare , e’ necessaria sentenzio’ ) e il mov. zitto E Trav che del no al Tav , aveva fatto la sua bandiera ? Zitto pure lui …”: in effetti non è andata proprio così. C’è stata la scoreggina in Parlamento che, a differenza delle “loffie” (scoregge silenziose), nemmeno puzzava. Il resto del tuo commento califfo, parafrasando H. Arendt, lo si può definire come “la banalità della ragione”, tanto è evidente e sotto il naso di tutti quello che è successo: ma come potranno mai i complicatissimi e finissimi intellettuali del blog e dell’ItaGlia tutta capirne l’evidenza sesquipedale?

      "Mi piace"

  26. Ed uno dei due sarebbe quel Renzi che il nostro Coniglio Travaglio Fido manco ha i cosiddetti da insultarlo e chiamarlo per nome e cognome per paura delle queele, è lo stesso che avrebbe fatto nascere la sacra alleabnza del sol dellAvvenire di cui sfuggicvano allora le storiche nequizie…Eppure sempre lo stesso era e andava sorvegliato da Conte come si fa con un mastino….Ma si credeva superiore a tutto, al di là del bene e del male Conte ed il suo scudiero Travaglio Fido tanto che matteuccio nostro lasciato allo stato brado ha potuto far filotto alla storica salvifica alleanza in una settimana! Grandi, davvero!18 FEB 2021 18:40
    ROBA DA MATTEI – RENZI E SALVINI SONO I “KINGMAKER” DEL GOVERNO DRAGHI, E IN SENATO GONGOLANO (O FANNO FINTA DI FARLO). L’EX PREMIER SI PAVONEGGIA: “CHE MERAVIGLIA DI DISCORSO, ORA MI METTO QUI, BUONO BUONO E ASSISTO” (CI CREDETE?) – L’EX TRUCE: “L’EURO IRREVERSIBILE? DRAGHI HA SEMPRE RAGIONE”, MA IN REALTÀ È COMPRESSO COME UNA LATTINA DI BIRRA – IL RACCONTO BY RONCONE

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/roba-mattei-ndash-renzi-salvini-sono-quot-kingmaker-quot-261529.htm

    "Mi piace"

    • Senza Mattarella (fratello ucciso dalla mafia e lui riporta al governo un partito fondato da due mafiosi) il “kingmaker” lo facevano a casa con le loro amichette Mariaelena e Francesca.

      L’importante è che non lo sappiano i compari (e alleati) di CL, per loro è peccato, si va all’inferno.🤣🤣🤣

      "Mi piace"

  27. chi andava agli spettacoli di grillo scopriva anche che l’AIDS è una bufala, che i vaccini fanno male, che la cura di Bella cura il cancro, che Rita Levi Montalcini era una vecchia di facili costumi. Aveva proprio proprio capito tutto, ‘sto genio.

    "Mi piace"

    • Io, ai tempi, ho assistito a vari spettacoli di Grillo e non ho mai sentito queste idiozie.
      Mentre l’ho visto fare suffumigi dal tubo di scappamento di un’auto a idrogeno.
      Quando in Italia nessuno ne parlava.
      Non è mai stato solo un comico, ha sempre fatto politica e i suoi temi vertevano principalmente sulla difesa dell’ambiente e sulla legalità.

      Piace a 1 persona

      • Ma ti ricordi? Quante risate. Mai sentito queste scemenze. Che poi uno si può pure interessare di cose in un momento approfondirle e poi andare oltre. Ma magari per loro avessero un minimo della creatività che ha Grillo. Questi sono matti. Un conto è dire che sta sbagliando, un altro è dire che che è fuso. Poi chi lo dice? Totali nullità. Che vergogna!

        Piace a 1 persona

      • Era fantastico, visionario, appassionato. Adesso gli rimproverano il “Draghi grillino”…ma l’avranno conosciuto come comico? Possibile che non abbiano colto il tono ironico di tutto il discorso? Ha persino detto che lo mandava a fare volantinaggio e gli chiedeva la fedina penale, sperando che fosse a posto! E questi l’hanno preso per un discorso serissimo. Io morivo dal ridere… 😆

        "Mi piace"

      • Continui a sbagliare postando, idiota. Eppure era facile. 😂🤣😂🤣Però vuole insegnare agli altri…la sua ignoranza. 🐐

        "Mi piace"

      • Sul suo blog Grillo pubblicò un articolo di un tale che contestava l’esistenza del virus HIV che trasmette l’Aids. La bufala, in base a quanto affermava costui, era l’HIV e non l’Aids. Il fine era quello di favorire l’utilizzo e il commercio dei farmaci antivirali. Quindi non negava l’esistenza della malattia, bensì del virus che la trasmette.

        Tutte c..zate? Sicuramente. Ma sono c..zate di quello lì, non di Grillo.
        Il bello è che si tratta di cose di circa 15 anni fa, che però saltano fuori ogni tanto, quando i soliti webeti sono a corto di minc..ate e serve qualcosa per riempire i commenti.
        Come la condanna di Grillo per omicidio colposo, stessa storia.

        Piace a 2 people

      • MA LO CAPISCI O NO, C0GLIONA, CHE NON HO, NON HO, NON HO, LE OPZIONI CHE HAI TU PER RISPONDERE, E CHE SE DOVESSI RISPONDERE NELLA BACHECA DI PAOLAPCI, LA MIA RISPOSTA AL SUO COMMENTO DELLE 13.40 (CHE NON HA L’OPZIONE “RISPONDI”) ANDREBBE A FINIRE IN CULO A MAMMT’? LO CAPISCI CHE SONO COSTRETTO A RISPONDERE A TE PERCHE’ LA RISPOSTA RESTI NEI DINTORNI, IMB3CILL3? MA SEI SC3MA, CAPRA RIDICOLA?

        "Mi piace"

      • Copione anche con la capra🐐INUTILE CHE RIEMPI SEMPRE DI NR GLI INSULTI che dovresti rivolgere al TUO SPECCHIO, deficiente.
        Ora lo spieghi tu a me, dopo aver cercato di prendermi per qlo per lo stesso motivo? Sarei IO che devo capire?? Ahahah.. Lo vedi che ti preoccupi solo dei POSIZIONAMENTI? Se chi ha le notifiche non torna all’articolo (perché noi non siamo maniache come te), non saprà MAI che gli hai risposto.
        Non che fosse una GRAN PERDITA. Grandissimo CAFONE.

        "Mi piace"

      • “Se chi ha le notifiche non torna all’articolo (perché noi non siamo maniache come te), non saprà MAI che gli hai risposto…”: ahahah, ma va? A parte che penso siano non pochi quelli non iscritti, quindi devono per forza tornare all’articolo se vogliono leggere le eventuali risposte, ma se non tornano, anche quelli con le notifiche (PARE, cit., il prurito se lo grattino eccome, visto che, quelle come voi che vorrebbero fare le splendide, promettendo di ignorare i sociopatici di turno, te le trovi invece sempre tra i c06lioni…), dicevo, se non tornano, a chi può fregare? Ma se tornano, hanno tutto sott’occhio senza fare il giro dell’oca: ci siamo capiti? … Non kreto…

        "Mi piace"

  28. Ite missa est.
    È finita una stagione politica di cui ricordiamo tutto tranne il motivo per cui è dovuta terminare. Certo,se si vuole aprire la porta alle illazioni si può pensare di tutto e sospettare di tutti ma un fatto resta :Grillo non dice la verità .

    "Mi piace"

  29. Diciamo che con la decisione di espellere un numero tanto considerevole di parlamentari, Crimi, Grillo ed i vertici del movimento decidono doi chiudere con l’esperienza del Governo Draghi questa legislatura non ritenendo possibile che cada questo governo e possano avere ancora una voce ed un potere incisivo per un altra soluzione…Quando si leggeranno questi eventi in chiave storica ci sarà da chiedersi davvero COSA e perché il Movimento 5 stelle con la rappresentanza del 34% in parlamento formando il governo col PD e quindi consegnandosi alle decisioni di un sol uomo /(anzi due) Conte e Casalino ha deciso, già in quella composizione di governo, di rinunciare alla propria capacità e/o possibilità di compiere ancora scelte decisive per i destini del paese. Ripeto, io rimasi esterrefatta quando dovendo rinnovare le nomine ad AD (quelli che decidono tutto) il Movimento decise di lasciare goli AD renziani Descalzi e Starace! Da queste cose si vede il declino di una leadersceep…Ma non lo notò nessuno abbacinato magari dagli editoriali idioti di un servo di corte che invece di fare gli interessi di tutti, anche con le collaborazioni di tutti i giornalisti del FATTO con la SETTE, i prestiti di favore, e i piazzamenti di propri sodali ai posti di vertice dell’ENI si stava ritagliando un notevole spazio di potere….

    "Mi piace"

  30. Ma se non ricordo male, non furono proprio Travaglio Fido Coniglio ed il vate Grillo ad ipotizzare, varate col governo gialloverde le misure identitarie del Movimento, che il compito del Movimento era di fatto concluso e piotevano tornarsene a casa?

    "Mi piace"

  31. IN LOMBARDIA se non sono indagati non li vogliono

    Letizia Moratti chiama l’uomo di Galan a DIRIGERE LA SANITA’ LOMBARDA

    Rampollo di una delle più importanti famiglie di imprenditori veronesi, per quasi vent’anni è stato socio e direttore generale dell’azienda di famiglia, attiva nel settore petrolifero.
    nel gennaio del 1993 viene arrestato insieme al padre, allora presidente della Cassa di risparmio di Verona, nell’ambito di un’inchiesta per tangenti su una cava trasformata in discarica. Pavesi patteggerà un anno e venti giorni di reclusione.
    Galaniano di ferro, Pavesi resta fedele al «Doge» anche nei giorni più bui. Come quelli che precedono l’arresto per lo scandalo Mose nell’estate del 2014: mentre alla Camera si discute sull’autorizzazione a procedere, Galan si fa ricoverare per un problema cardiaco all’ospedale di Este, diretto all’epoca da Pavesi. Che era anche suo socio nella Ihfl Srl, una società che per i pm del Mose era partecipata al 50 per cento da Galan.

    Per ITALIA futuro ecologico

    UNO TECNICO,ESPERTO E QUANTO PARE :

    Cingolani e quei fondi dati dall’Iit al centro guidato dalla ex moglie
    L’Iit ha svuotato la ricerca senza produrre risultati

    Pellizzetti “Il motivo di quell’improvvisa attenzione nei miei confronti nasceva da un dialogo con il loro responsabile della robotica, pubblicato tempo addietro sul quotidiano a cui collaboravo; che alla mia domanda su quante start-up fossero state attivate
    dalle loro ricerche, mi aveva risposto in un soprassalto di sincerità:

    “Probabilmente le tre trattorie che danno da mangiare ai nostri ricercatori”.

    Post Expo e Iit, ancora scintille tra Cattaneo e CingolanI
    La senatrice: “opacità e improvvisazione”.

    Una preghiera senatrice, metta in discussione la nomina di tal Cingolani ,sarà anche famoso fisico ma come ha dimostrato
    pessimo a gestire i soldi pubblici

    "Mi piace"

  32. Gualtieri candidato sindaco di Movimento 5 stelle e PD (quello che disse che l’epidemia non avrebbe sacrificato alcun posto di lavoro?!)…Se travaglio Fido Coniglio non ne prla deve essere vero! Questi sò pazzi! Grazie Travaglio Fido Coniglio per il merdaio di accordo PD 5 stelle che hai tanto perorato!19 FEB 2021 11:29
    GUALTIERI, OGGI E DOMANI! L’EX MINISTRO CANDIDATO DELL’ACCROCCO PD-5STELLE PER IL CAMPIDOGLIO. COSA FARA’ CALENDA? IL M5S IN PRESSING SULLA RAGGI PER FARLA RITIRARE. MA LA SINDACA RESISTE – IL TWEET DI MARCO CANESTRARI, CHE PER ANNI HA LAVORATO A STRETTO CONTATTO CON GRILLO E CASALEGGIO – “È APPENA SPARITA UNA PAGINA SU FACEBOOK CHE FORSE NON DOVEVA ANCORA ESSERE RESA PUBBLICA. L’ALLEANZA PD-M5S PER IL SINDACO DI ROMA PARTE MALE? TECNICAMENTE, DICO…”

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/gualtieri-oggi-domani-rsquo-ex-ministro-candidato-dell-rsquo-accrocco-261648.htm

    "Mi piace"

  33. Oltretutto siccome il PD portasfiga (campioni in merito sono bersani e D’Alema), ricordiamoci sempre che tutto questo deriva direttamente dal comportamento di un esponente del PD che si chiama Matteo Renzi e da una cospicua truppa di esponenti del PD che a lui si è aggregata….

    "Mi piace"

  34. stavolta mi sà che i 5 stelle sono davvero finiti ed anche Travaglio deve pensarla così. Si ridurranno al solito partitino di sinistra del 3-4%

    "Mi piace"

    • Peccato non si accorga che come capita sempre con la caduta di certi regimi, scendono a valle anche i ciottoli…E quindi anche lui e la sua truppa di nani e ballerine del FATTO come direbbe woody Allen non è che sta tanto bene! Le prove di asservimento ad uno che aveva potere di decidere tutto da solo e quindi concedergli parecchio rimarrà negli annali del giornalismo deteriore!

      "Mi piace"

  35. Spunti per il prossimo editoriale di Travaglio. C’era una volta un giornalista che, diventato famoso grazie a Luttazzi, cominciò a credere di essere infallibile e di poter dare patenti di presentabilità a chiunque. Si innamora perdutamente di una cialtronata fondata da un comico in disarmo (oltre al fallimento di Parmalat gli spettatori dei suoi spettacoli scoprirono anche i “fallimenti” di Fiat e Telecom) e di proprietà, per trasmissione ereditaria, di un sedicente manager milanese.
    Dalla fanzine che fonda e dirige si beve qualunque idiozia il comico dica, esalta il trust di nullità, inopinatamente mandato dal comico in parlamento, come dei novelli Churchill e ne difende, a dispetto di logica e decenza, qualunque posizione questi assumano, compresi i decreti sicurezza salviniani, la legge più razzista e discriminatoria della storia repubblicana.
    Oggi, dopo aver gabellato per 15 anni ogni idiozia del comico come vangelo , si accorge che erano “supercazzole” e “battute” e chi ci ha creduto era “narcotizzato”. Applausi. The end (speriamo).

    "Mi piace"

    • Gran libro “la versione di Barney”.
      Mi chiedo come un idiota di tal fatta, che come tanti cerca di fare una gara di righello con Travaglio, destinata al fallimento senza prendere il righello, possa averlo scelto come nick.
      Temo mi sfugga un Barney più alla tua portata.

      "Mi piace"

    • Perché ce l’hai tanto con Emilio Fede?😆

      I “decreti sicurezza salviniani” non esistono più.
      E ricordati la legge Maroni che voleva obbligare medici e infermieri a denunciare i clandestini.

      Ricordatelo, prima di scrivere caxxate.😎

      "Mi piace"

    • Eh si, ci ha messo un pò tanto…Ma sia lui che Grillo hanno solidi motivi per agire cosi”’Grillo cerca di salvvaguardare il figliolo dalle ire di magistrati meno amici se avesse votato contro questo governo e non avesse perorato la sacra alleanza, tanto che non a caso serve ai quattro fallitii Zingaretti, Grillo, Travaglio Fido e Conte restare in piedi e a Travaglio Fido perché ne ha ricavato non poco: un prestito garantito dallo Stato per lo stato boccheggiante del suo giornale quotato in borsa 8e questo con un governo come quello Draghi ha il suo peso)….Non c’è nulla di casuale.

      "Mi piace"

  36. E tutto questo cupio dissolviha fatto svegliare i Travagli Fidi Conigli solo oggi per l’adesione a questo governo che, forse dopo i disastri commessi da Grillo, Conte, capetti vari, la vigliaccheria di Di battista, tiuscirà a salvare del Movimento qualche rimasuglio!

    19 FEB 2021 16:43
    E QUINDI USCIMMO A RIVEDER LE STELLE – IL M5S DALLE ELEZIONI DEL 2018 HA PERSO PER STRADA 65 PARLAMENTARI: 33 DEPUTATI E 32 SENATORI – TANTI ESPULSI MA ANCHE ALTRETTANTI FUORIUSCITI. IL PRIMO FU LO SKIPPER ANDREA MURA (VE LO RICORDATE?) – IN PRATICA OGNI DUE MESI C’È QUALCUNO CHE SE NE VA O VIENE ACCOMPAGNATO ALLA PORTA. QUALCUNO È STATO ANCHE ESPULSO PRIMA DI ESSERE ELETTO, COME CATELLO VITIELLO…

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/quindi-uscimmo-riveder-stelle-ndash-m5s-elezioni-2018-261702.htm

    "Mi piace"

      • Non si preoccupi è la seconda volta che succede quando ci metto il nome, “memorizza” l’ultimo post e fa questi errori…Sono sempre io per ala sua felicirà! Ahahahaha

        "Mi piace"

      • Ah grazie, ero veramente in pena.

        P.s. Pirgo, allarme rientrato. Non quello generale di allarme, quello circostanziato al nick.

        "Mi piace"

  37. Ma pensa te, i “famigerato” sito Dagospia pubblica pure gli editoriali di Travaglio Fido Coniglio…

    19 FEB 2021 16:16
    MARCO TRAVAGLIO SEPPELLISCE BEPPE GRILLO E LA SUA CAPRIOLA PRO-DRAGHI: “C’ERA UNA VOLTA UN COMICO CHE CAPIVA TUTTO PRIMA DEGLI ALTRI. TIPO CHE LA POLITICA ERA MARCIA, LA FINANZA ANCHE PEGGIO E LA STAMPA TENEVA IL SACCO A ENTRAMBE. NEL MOMENTO DEL MASSIMO TRIONFO, ANZICHÉ RENDERSI PREZIOSO E VENDERE CARA LA PELLE, GRILLO SBARELLÒ. SCAMBIÒ PER “GRILLINO” DRAGHI, SPINSE I GRILLINI AD ARRENDERGLISI SENZA CONDIZIONI – I PARLAMENTARI COERENTI COL GIURAMENTO FATTO AGLI ELETTORI “MAI CON B.” VOTARONO CONTRO O SI ASTENNERO, MA, ANZICHÉ ESSERE RISPETTATI…”

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/marco-travaglio-seppellisce-beppe-grillo-sua-capriola-pro-draghi-261695.htm

    "Mi piace"

  38. Lo dicevo che Bersani porta sfiga…Non appena aveva fatto la voce grossa rivendicando il “potere contrattuale” che hanno insieme LEI/PD e 5 stelle,, tanto da impedire passino decisioni come la FLAT tax, in unil giorno dopo si sono evaporati almeno una trentina di parlamentari rendedno questo gruppo di fatto ininfluente! ma il lo so che portano sfiga ‘sti due, D’Alema e Bersani….

    "Mi piace"

  39. Basta con questo merd..io non se ne può più! Per qualunque motivo l’abbia fatto biisognerebbe erigere un monumento a Matteo renzi che ci ha liberato per qualche tempo di qusta latrina! Una alleanza col PD e LEU (fatti passare da quel pataccaro di travaglio Fido Coniglio come “la sinistra” quando hanno rappresentato nei decenni la più ignobile mistificazione a danno proprio dei meno protetti dei più poveri! E tutto cio’ in periodo di pandemia il più tragico dal dopoguerra! MISERABILE! Normalmente gente cosiì’ sarebbero qualificati come sciacalli altro che salvartori della patria!

    19 FEB 2021 18:33
    C’È SPERANZA PER TUTTI! SONO IN MOLTI A DOVER RINGRAZIARE L’ATTUALE MINISTRO DELLA SALUTE, CHE NELLA SUA SQUADRA HA ACCOLTO DIVERSI ESULI DELLA POLITICA. TRA I COLLABORATORI DEL MINISTRO, OLTRE AL SUPERFALCO DEL LOCKDOWN DURO E PURO WALTER RICCIARDI, C’E’ ANCHE ALFREDO D’ATTORRE, CHE RICOPRE A 36MILA EURO LORDI ANNUI IL RUOLO DI CONSIGLIERE ETICO. E COSA VOGLIA DIRE, NON LO SA NESSUNO…

    https://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/39-speranza-tutti-sono-molti-dover-ringraziare-261722.htm

    "Mi piace"

  40. Che figura da peracottaro a otto e mezzo il povero Travaglio Fido Coniglio che vedo irrancidito e spiumato poareto…Dovrebbe mangiare di più…Lo so che certi dispiaceri di cuore provocano ianppetenza ma i suoi fans come farebbero senza la sua aria baldanzosa e beffarsa?

    "Mi piace"

    • Il Barbiere di Siviglia /LA BARBIERA DI INFOSANNIO/

      Largo al factotum,

      Largo al factotum della citta.
      Largo! La la la la la la la LA!
      Presto a bottega che l’alba e gia.
      Presto! La la la la la la la LA!
      Ah, che bel vivere, che bel piacere (che bel Piacere)
      Per un barbiere di qualita! (di qualita!)

      Ah, bravo Figaro!
      Bravo, bravissimo!
      Bravo! La la la la la la la LA!

      Fortunatissimo per verita!
      Bravo!
      La la la la la la la LA!
      Fortunatissimo per verita!
      Fortunatissimo per verita!
      La la la la, la la la la, la la la la la la la LA!

      Pronto a far tutto, la notte e il giorno
      Sempre d’intorno in giro sta.
      Miglior cuccagna per un barbiere,
      Vita piu nobile, no, non si da.
      La la la la la la la la la la la la la!

      V’e la risorsa,
      Poi, de mestiere
      Colla donnetta… col cavaliere…
      Colla donnetta… la la li la la la la la
      Col cavaliere… la la li la la la la la la la LA!!!

      Ah, che bel vivere, che bel piacere (che bel Piacere)
      Per un barbiere di qualita! (di qualita!)

      Tutti mi chiedono, tutti mi vogliono,
      Donne, ragazzi, vecchi, fanciulle:
      Qua la parruca… Presto la barba…
      Qua la sanguigna… Presto il biglietto…
      Tutto mi chiedono, tutti mi vogliono,
      Tutti mi chiedono, tutti mi vogliono,
      Qua la parruca, presto la barba, presto il biglietto,
      Ehi!

      Figaro… Figaro… Figaro… Figaro… Figaro…
      Figaro… Figaro… Figaro… Figaro… Figaro!!!

      Ahime, (ahime) che furia!
      Ahime, che folla!
      Uno alla volta,
      Per carita! (per carita! per carita!)
      Uno alla volta, uno alla volta,
      Uno alla volta, per carita!

      Figaro! Son qua.
      Ehi, Figaro! Son qua.

      Figaro qua, Figaro la, Figaro qua, Figaro la,
      Figaro su, Figaro giu, Figaro su, Figaro giu.

      Pronto prontissimo son come il fumine:
      Sono il factotum della citta.
      (Della citta, della citta, della citta, della citta)

      Ah, bravo Figaro! Bravo, bravissimo;
      Ah, bravo Figaro! Bravo, bravissimo;

      Sono il factotum della citta,
      Sono il factotum della citta,
      Della citta, della citta,
      Della citta!!!
      La la la la la la la la la!

      "Mi piace"

  41. 450000 euro di gratifiche deciso dall’AD grillino Salini a tutti i dipendenti RAI che hanno lavorato in presenza…Da VOMITO! I grandi moralizzatori…Ma Travaglio Fido non s’è accorto di nulla sperando che nella grande mangiatoia ci finisse pure lui con un prohramma ad hoc…

    "Mi piace"