La virologa cinese Li-Meng Yan: “Il coronavirus è stato creato in laboratorio a Wuhan”

(liberoquotidiano.it) – “Il coronavirus è stato creato in laboratorio a Wuhan“. La dottoressa Li-Meng Yan ha lavorato alla Hong Kong School of Public Health prima di denunciare il governo cinese, accusandolo di essere a conoscenza dell’origine dell’epidemia e di aver nascosto al mondo la minaccia. Intervistata dal talk show britannico Loose Women sul canale Itv, da un luogo non specificato per ragioni di sicurezza, la scienziata ha annunciato in diretta che presto sarà in grado di pubblicare le prove della natura “sintetica” del virus, nato nei laboratori di Wuhan da dove poi è uscito scatenando la pandemia.

“Tutti, anche chi non è uno scienziato e non ha conoscenze di biologia, sarà in grado di capirlo”, assicura. La versione ufficiale del virus diffuso dai “wet market” di Wuhan, accusa, è “nient’altro che una cortina fumogena creata dal governo di Pechino per nascondere la vera origine del Covid”. Già a luglio, la dottoressa aveva accusato le autorità comuniste di essere a conoscenza del potenziale letale del virus fin da subito, ma di aver scelto di nasconderlo alla pubblica opinione e al mondo per timore di rivolte. Secondo la virologa, un suo collega aveva avuto conoscenza di casi di contagio da uomo a uomo già il 31 dicembre scorso.

16 replies

  1. Sbagliato: “Tutti, anche chi non è uno scienziato e non ha conoscenze di biologia, sarà in grado di capirlo”
    Giusto: “Solo chi non è uno scienziato e non ha conoscenze di biologia sarà in grado di capirlo”,

    Piace a 2 people

    • Questi sono un muro di gomma marrone e non meritano nemmeno, non già l’ira, ma il disgusto. Si divertono così: mentre il mondo è alla fine, loro disquisiscono sul cachemire di Bertinotti e fanno a gara a chi ce l’ha più lungo…

      "Mi piace"

  2. E non so se hai visto le altre pagine.
    C’è da rabbrividire. Sembrano gli adepti di una setta satanica. Se la cantano e se la suonano, si danno man forte e tutto il resto del mondo è out.
    Io non ricordo niente di simile, nemmeno negli anni 60/70 ed allora non si scherzava affatto.

    "Mi piace"

    • Devo farti un piccolo appunto: “adepto” con il significato di seguace, neofita, accolito è un uso improprio che si discosta dal vero significato del sostantivo: infatti è il participio passato del verbo latino medievale “adipisci”, “conseguire”, cioè “conseguito”, chi è arrivato quindi alla fine del percorso, per cui, in questo caso, l’adepto di una setta satanica non potrebbe che essere Satana stesso! Converrai che siamo molto, molto lontani in riferimento ai personaggi che hai citato. Circa il resto, per me, il mondo è completamente e totalmente out, e non c’è nessun “resto” che tenga, e questo blog ne è un evidentissimo “pantacolo” (non è un errore di battitura, significa un “piccolo tutto”)…

      "Mi piace"

  3. Nell’uso comune gli adepti sono i partecipanti ad una setta, un’associazione od una congrega.
    Non per niente uso spesso il termine congrega per i soggetti che si incontrano qui.
    Comunque non posso darti torto.

    "Mi piace"

    • Hai detto bene: nell’uso “comune” (come avevo evidenziato e di cui pure i dizionari si fanno complici), ma non “normale”. Infatti è un termine derivato dalla dottrina ermetico-alchemica che designava appunto chi aveva realizzato la Pietra filosofale, cioè chi era arrivato alla fine del percorso dei “Piccoli misteri”: poteva mai, in un’epoca come la nostra restare col suo significato legittimo, invece che essere sistematicamente invertito? Nemmeno le più patenti contraddizioni derivanti dal farsi nemico persino l’etimo, fermano i saccenti moderni dal pontificare su cose di cui non hanno la benché minima conoscenza.

      "Mi piace"

  4. Giannizzeri1 e Giannizzeri2: Bollettino Informativo Ridotto.

    Tizia cinese denuncia solo, in primo momento, che il governo cinese sapeva parecchio e parecchio prima. Solo per questo ti bruciano vivo a meta’ e l’altra meta’ la metto in carcere in confinamento a vita. Basta e avanza per ricevere protezione – guarda caso – dal principale contendente della Cina.

    La notizia che ditci tu, Giannizzeri1 e Giannizzeri2, la si trova sui rotocalchi e le riviste da parrucchieri, come Fox News, o rotocalchi australiani che hanno un sassolino grosso come il Monte Bianco nelle scarpe a proposito del governo di Beijing. Ovviamente Giannizzeri1 e Giannizzeri2 non sa e non puo’ provare nulla, perche’ viene con le mani bucate del flatus vocis.

    Fesso.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.