Il Tso? Fatelo ai nostri politici

(Massimiliano Lenzi – il Tempo) – Il Tso, acronimo di trattamento sanitario obbligatorio, servirebbe si, ma per i nostri politici.

Non certo per i cittadini italiani che ai tempi del Co vid -19, nella stragrande maggioranza, hanno sopportato ogni privazione di libertà possibile mentre loro, i politici, en plein air, andavano in televisione a sparare cazzate.

Incapaci di vedere il tracollo del paese, economico, sociale, di speranze per il futuro.

I nostri politici si esercitano infatti da tempo immemore con le fregnacce di una retorica allo specchio, senza proporre soluzioni concrete, reali, che migliorino le condizioni di vita delle persone.

Eppure, basta che scoppi un focolaio locale di Covid-19, per la irresponsabilità di un singolo (odi pochi individui), che te li ritrovi sempre loro, i politici, compresi i sindaci – ad invocare il Tso. Ma Santo Dio, applicate le norme in vigore e punite l’ irresponsabile (o gli irresponsabili) di turno. Punto.

Perché se cominciate a sbandierare il Tso come regola la domanda sorge spontanea: ma che Paese stiamo diventando? Un posto dove una classe politica incapace di risolvere i problemi del Paese non trova altra strada che insistere sulle restrizioni delle libertà individuali. Come se le leggi e le norme attuali, già inasprite con l’ esplosione del coronavirus, non bastassero a contenere le indiscipline stupide di qualche singolo.

La verità è che nell’ Italia di oggi una classe politica totalmente inadeguata, a tutti i livelli, nazionale, regionale e comunale, sta portando il Paese in una fase liberticida e tragica, senza accorgersene.

L’ uso della medicina nel passato a fini punitivi dei cittadini e della collettività – e la storia andrebbe sempre studiata – era un tratto comune ai regimi totalitari come il comunismo e il nazismo, dove la medicalizzazione del nemico era un modo per fotterlo per sempre. Magari con la camicia di forza.

Non che i nostri politici di oggi siano nazisti o comunisti, è solo che non ce la fanno. Non sono in grado di governare un Paese, di dare le risposte che questo si aspetta, di punire un colpevole senza spaventare tutti gli italiani, ma soprattutto non sono in grado di assumersi le responsabilità che dovrebbero. Ed allora scelgono la via più facile: l’ accanimento terapeutico.

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, così affezionato alla nostra carta costituzionale, e con ragione, dovrebbe riportare l’ attenzione dei nostri politicanti sul valore della libertà personale e della responsabilità individuale.

Anche e soprattutto in tempi difficili come questi. Perché i metodi della Cina comunista nella guerra al Covid-19 non sono certo democratici. Per cui, evitiamo di imitarli.

6 replies

  1. Lenzi ha perfettamente ragione: chi convoca il 2 di giugno assembramenti politici senza alcuna precauzione, chi in Parlamento prende a parolacce gli avversari che gli ricordano l’obbligo di indossare certi accorgimenti, chi insisteva e insiste ossessivamente sul riaprire, riaprire merita non il TSO che è una coercizione, bensì quanto è capitato a Boris Johnson e a Bolsonaro. Poi, ci racconteranno quanto si sono divertiti e come il loro continuo pensiero sia andato all’economia. Auguri.

    "Mi piace"

  2. IL NIENTISMO. Viviana Vivarelli.
    Oh, guarda, vogliono far saltare il piano per lo sviluppo!
    Come il ripristino del territorio! O il decreto semplificazione! O la lotta alla corruzione. O lo stop ai vitalizi. O il reddito minimo di cittadinanza. Poi passerano a negare la regolazione delle nascite, i consultori, i diritti civili, la parità femminile, il salario minimo, il rispetto del diverso sessuale, la compassione verso i poveri, la dignità civile, l’habeas corpus, la certezza della legge, la democrazia…
    Sono i negatori dell’assoluto.
    Sanno solo dire di NO a tutto. E gli idioti li seguono, appagati dal loro niente. Si illuminano di selfie. Cercano l’immortalità nella foto col loro beniamino. Il modo di passare alla storia con un click. Sono di basse vedute i nientisti. Si appagano con la merda. Mai un’opposizione ha fatto così poca fatica.
    Vogliono far saltare anche le scuole pericolanti o minacciate dall’amianto!
    Come i bonus per la povera gente.
    Non ci sono soldi.
    Epperò hanno votato contro il Mes, contro gli euro bond, contro il recovery fund, tra la folla festante. Il nuovo programma è dire di no a tutto. Il nientismo totale della vergogna. No anche al contagio che ha falciato 11 milioni di persone. Abbiamo il nientista assoluto. No vaccini. No contagio. No app. No tutto. Il no mi fa grande. Come per il quasi neonato che ha imparato la prima parola dell’esserci. No dunque esisto.
    Non ci sono soldi.
    Epperò c’erano 800 miliardi europei per l’aiutino alle banche
    23 miliardi italiani portati di corsa alla NATO per nuove guerre
    30 miliardi per gli F35
    il 23 % di spese militari in più per le nuove guerre compresa quella interminabile e oscena in Siria
    30 miliardi per mantenere il carrozzone politico
    un miliardo e mezzo solo il Parlamento
    4 miliardi per la Chiesa
    17 miliardi per mantenere le inutili Province
    4 miliardi per Palazzo Chigi
    98 miliardi evasi regalati alle lotterie
    20 miliardi per la Tav in Val di Susa.
    il 50% di spesa in più per le auto blu
    una cifra indefinibile per i 12 vaccini obbligatori da pagare chissà come
    altre cifre indefinite per l’inesistente vaccino anti Covid
    e nel tempo si sono dovuti tagliare 4 miliardi alle forze di polizia
    c’è chi voleva abolire lo stato sociale
    e chi ha cominciato a farlo con la sanità
    chi voleva ridurre le scuole superiori di un anno per risparmiare 1 miliardo
    hanno chiuso la DIA per non combattere la mafia
    chiusa una scuola su 3
    e non parliamo degli ospedali
    tagli per miliardi alla sanità
    ridotti i fondi alle guardie di finanza -chissà che dolore-
    tagliati anche i pompieri, tanto in Italia gli incendi non scoppiano mai
    Renzi voleva tagliare persino 100 milioni ai malati di SLA
    e guai a toccare i vitalizi. Risorgono come gli zombi
    epperò non ci sono soldi per lo sviluppo. E chi se be frega dello sviluppo se vincono quelli senza idee, quelli che riducono la politica ai selfie, tanto il popolo bue capisce solo quelli. Urla, negazioni su tutto, una spolverata di odio razzista e i selfie. A cosa si è ridotta la politica. Hanno allevato il popolo con le televisioni e il regresso umano è evidente. Dall’essere umano allo zombi. Sono morti e non se ne sono accorti. Festeggiano trionfanti la propria morte, culturale, morale, politica, umana. Una specie intera al tramonto, persa come le falene dietro luci di scarto per illuminare pollai.
    Ma va?!
    Scilipoti smentisce chi gli aveva dato del venduto. Si trattava di noleggio. Quelli come lui non passano mai di moda e trovano sempre nuovi acquirenti.
    Nell’ultima legislatura 500 voltagabbana su 980 parlamentari, alcuni con anda e rianda multipli e ripetuti.
    Ormai sono la maggioranza.
    Passano da partito a partito anche nella stessa notte, come le donnine sui viali da cliente a cliente.
    .. e nessuno fa niente per cancellare questo schifo.
    Almeno si tassino le transazioni umane!!
    Facciamo una Tobin tax sui mercimoni parlamentari!
    Un 15% su ogni acquisto effettuato e bottino incettato.
    Noi non eleggiamo rappresentanti del popolo. Nominiamo escort di extralusso che si vendono al primo offerente.
    Col nuovo Parlamento assisteremo a esodi di massa.
    Come quando nell’esercito vincente si spostano tutte le prostitute di quello che ha perso.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.