M5S, Saiello: “De Luca punta sull’aerospazio ma dimentica i lavoratori Dema”

Interrogazione del consigliere regionale: “La Regione faccia la sua parte per salvaguardare i livelli occupazionali”

“Da tempo chiediamo alla Giunta regionale di farsi carico delle legittime preoccupazioni dei lavoratori Dema che, a causa dello stato in cui versa l’azienda, vivono nella totale incertezza. I vertici societari hanno ribadito di non poter più sostenere il costo del lavoro e questo rischia di determinare tagli occupazionali in un comparto fondamentale per la nostra regione. Le maestranze di Dema, azienda del settore aereonautico specializzata nella progettazione, costruzione e assemblaggio di componenti del segmento aerostrutture, hanno competenze e professionalità che non possono e non devono andare disperse. La chiusura dello stabilimento Leonardo di Giugliano è un precedente pericoloso e non vogliamo che si ripeta. Ricordiamo a De Luca, che continua a sbandierare annunci sul rilancio dell’aerospazio, che alle parole devono seguire i fatti”. A denunciarlo è il consigliere regionale del Movimento 5 stelle Gennaro Saiello che questa mattina sul tema ha presentato un’interrogazione alla Giunta regionale.

“Ho chiesto alla Giunta quali iniziative intenda mettere in campo per contribuire alla risoluzione di una crisi che può generare la fine di un avamposto strategico per il territorio e accrescere una desertificazione che deve essere combattuta e fermata a tutti i costi. Intanto – conclude Saiello – auspico che nell’incontro che si terrà domani al Consiglio comunale di Somma Vesuviana l’amministrazione regionale porti sul tavolo proposte serie a tutela dei lavoratori e delle loro famiglie”.

Mario Mosca

Responsabile comunicazione Movimento 5 Stelle

al Consiglio regionale della Campania

Nicola Arpaia

Addetto Stampa