Conte, “Con Letta mai più collaborazione politica”

Il leader di M5S Giuseppe Conte ha chiuso le porte all’ex alleato di governo Enrico Letta, segretario del Pd: mai più collaborazione politica

(Virginia Cataldi – tag43.it) – Giuseppe Conte, ospite ieri sera a Fuori dal Coro su Rete 4, ha affermato una chiusura totale nei confronti dell’ex alleato di governo Enrico Letta. «Dopo quello che ha fatto non c’è più affidamento, ha buttato al mare un’esperienza proficua». Contemporaneamente il segretario del Pd, a diMartedì, ha detto rispetto al pentastellato: «Conte ha governato con chiunque e quindi doveva recuperare purezza».

Conte chiuse la porta a Enrico Letta: mai più collaborazione

«Non auguro a Enrico Letta di lasciare la segreteria del Partito Democratico ma non mi siederò più al tavolo per una prospettiva di collaborazione politica». Così ha esordito Giuseppe Conte, ospite ieri sera a Fuori dal Coro su Rete 4. Il presidente del Movimento Cinque Stelle a quattro giorni dal voto ha chiuso la porta in maniera definitiva all’ex alleato di governo. «Dopo quello che ha fatto non c’è più affidamento, ha buttato al mare un’esperienza proficua».

Il leader di M5S Giuseppe Conte ha chiuso le porte all'ex alleato di governo Enrico Letta, segretario del Pd: mai più collaborazione politica

Movimento 5 Stelle e Pd si presenteranno con due candidati differenti anche al voto regionale in Sicilia, in programma sempre domenica insieme alle elezioni politiche. E proprio alla domanda se dopo Letta sarà possibile ripristinare un dialogo futuro col Partito Democratico, Conte risponde. «Saremo molto più cauti del passato, abbiamo maturato un’esperienza significativa e valuteremo tutte le circostanze del caso con molta cautela». 

Enrico Letta a diMartedì: “ce l’ha abbastanza con Draghi”

Nel frattempo, Enrico Letta a diMartedì dichiarava su Conte: «Conte ha governato con chiunque e quindi doveva recuperare purezza. In Sicilia ha deciso di andare da solo. Alla sinistra manca l’unità? Far cadere il governo Draghi è stato gravissimo. L’ho visto bello determinato, ma mi è sembrato che ce l’ha abbastanza con Draghi. Ha tirato fuori tutto quello che aveva dentro contro Draghi in questo periodo».

In seguito il segretario del Pd è passato a commentare le prospettive del voto. «Possiamo fare molto nei prossimi giorni. Bastano 4-5 punti che ballano tra il centrodestra e il centrosinistra nei collegi uninominali decisivi e riusciamo a essere in grado di vincere queste elezioni. Bastano davvero pochi punti».

Il leader di M5S Giuseppe Conte ha chiuso le porte all'ex alleato di governo Enrico Letta, segretario del Pd: mai più collaborazione politica

Poi si è soffermato sulla destra: «La vittoria di Meloni è assolutamente pericolosa e non solo per la posizione sui diritti, ma anche per quella sull’ambiente. Con Salvini e altri esponenti della destra europea, la pensano tutti allo stesso modo: hanno tutti votato contro qualunque misura di difesa dell’ambiente all’interno della Ue. Le contestazioni di Palermo a Meloni? Ieri sera anche a me a Napoli è successo. C’era un gruppo di disoccupati che è venuto a contestare. Io mi sono fermato da una parte, ho incontrato una delegazione di questi contestatori e abbiamo parlato. Ognuno ha i suoi contestatori».

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

17 replies

  1. Caro LETTA, in Sicilia M5S va da solo perché tu hai candidato persone che hanno qualche problemino con la giustizia. Raccontala tutta.

    MASSIMO

    Piace a 4 people

  2. Ma che c@azzo dice Letta, che da oltre 10 anni governano con chiunque senza vincere le elezioni. Mamma mia che palle questa campagna elettorale, non c’è un argomento nel merito

    Piace a 1 persona

  3. E che c sigifica ? Letta ha già comprato il biglietto per Parigi . Ma chi , nel partito sedicente democratico, è migliore di Renzi, Zingaretti, Letta, Franceschini etc ? Ma come si può far finta che tutti gli altri del partito siano un’altra cosa quando si sono espressi all’unanimatà contro m5s e come del resto hanno fatto sempre quando il loro comandante glielo ciedeva ?

    Piace a 1 persona

  4. Letta – > Draghi – > Biden – > guerra atomico-nucleare preparata dal 2012.
    Ma i cittadini USA – che tenerezza! – piuttosto che dalle loro carneficine nazionalistico-patriottiche si lasciano impressionare di più dagli scandaletti sessuali (nessuna proposta di impeachment per le stragi irachene di Bush jr invece che per il succhiottino di Clinton… ). Certo poi ci fanno tanti bei film di postuma denunzia …
    Nel frattempo possiamo però apprezzare un campionario di presidenti uno più straordinario dell’altro, anche per farci film dell’horror, thriller, polizieschi e gialli nei più svariati intrecci: spionistici, psico-patologicii, catastrofisti …

    Chissà quando l’enorme documentazione probatoria delle verità di questa attuale realtà bellica verrà subissata da quest’altra faccenda (magari per far da copertura ai burattinai di turno):

    La pedofilia incestuosa di Joe Biden finalmente pure sul mainstream americano! (7 video di una notissima rete tv USA, la FOX): https://mobile.twitter.com/tint_adree/status/1538250832336113666

    "Mi piace"

  5. Il solo modo, per occhi di Tigre di rifarsi una verginità è un severo ripulisti allontanando ladri, inquisiti, sospettati, naturalmente dopo il 26 c.m. altrimenti il popolo del Bel Paese gli nega il voto.
    Ps. Vedi M5S

    "Mi piace"

  6. Purtroppo temo molto quello che immagina @Marco: su questo Conte non è mai chiaro. Mai.
    Con Letta ( che assai probabilmente se ne tornerà – immagino sollevato: che importa a lui? – a Parigi) dice no, ma con chi lo sostituirà?
    Il problema è che dopo Letta ci saranno Bonaccini, Schlein … e rimarranno Marcucci, Guerini, Malpezzi, Serracchiani, Madia … cioè i ( fintamente ex) Renziani di ferro. Magari non candidati ma sempre potenti nel Partito.
    Quindi, fine definitiva dei 5stelle, ai quali verranno attribuiti, come è successo metodicamente fino ad ora, tutte le “impotenze” dell’ opposizione ( se opposizione sarà) o ancora di più del governo se si farà una coalizione post voto. A meno che non avallino tutto ( come è successo con Draghi) con solo qualche mal di pancia mediatico o qualche “uscita” quando i giochi sono già fatti.
    Dalla padella nella brace…

    Sto ancora aspettando che Conte chiarisca su questo, ma mancano solo due giorni prima del “silenzio”, e anche ieri pomeriggio ha glissato: con Letta no, ma poi?

    "Mi piace"

    • Cara Carolina Conte non può ogni volta fare l’appello come a scuola di tutti i segretari papabili o meno del PD sennò ci impiegherebbe degli anni a fare campagna elettorale. Dice mai con LETTA perché è lui il segretario del PD.
      Al tempo dei governi con PD e Lega Conte era il PDC non il capo politico del Movimento.

      "Mi piace"

  7. Gentile @luvimassimo, si sa già benissimo che sarà, o al limite saranno, i fururi Segretati PD, o almeno quale “corrente” comanderà nel Partito. Certo non sarà ad es. Furfaro, non le pare?
    Quindi vorreei ci fosse chiarezza: un futuro di “alleati” col PD ( non importa chi sia il segretario: la “linea ” è quella da tempo) oppure, come ai tempi di Gianroberto quando i voti sono stati presi, “Uscirei dal Movimento”.

    Purtroppo delle idee di Gianroberto è rimasto proprio poco. Ma almeno quella resta la conditio sine qua non : ingoiare tutto va bene, ma c’è un limite all’ autolesionismo.

    "Mi piace"

    • Gentile Carolina,
      Si preoccupi della chiarezza del suo Salvini.

      Mascherine si o mascherine no?
      Riapriamo o chiudiamo?
      Blocco navale si o blocco navale no?
      Scostamento di bilancio si o no?
      Aboliamo il rdc o no?
      Le sanzioni vanno tolte si o no?
      La flat Tax al 25 o 15?
      Putin grande statista o no?
      Quota 100 si o no?
      Potrei andare avanti per qualche ora.
      Ma non voglio scaricare la batteria del device…

      "Mi piace"

      • #Serpe
        Non mi interessa chi non voterò, mi interessa sapere dove andrebbe a finire il mio eventuale voto.
        Non vorrei che alla fine andasse a rafforzare Bonaccini o qualsivoglia ( finto) ex renziano.
        Già una volta il Movimento ha resuscitato il PD, non vorrei facesse il bis. Tutto qui.

        Quanto a Salvini, se proprio qualcuno dovesse votare a Destra, lo preferirei alla Meloni: il popolo che lo sostiene è molto meno pericoloso.

        "Mi piace"

    • Signora Carolina lei ha perfettamente ragione
      Io non la sto contestando nel merito dico solamente che CONTE non può ogni volta fare l’appello con tutti nomi dei possibili segretari del PD dopo LETTA sennò come dicono a Roma diventa nna Cicagna. A proposito ha visto che il giudice ops mi scusi procuratore SCARPINATO ha sporto querela nei confronti di SANSONETTI?

      "Mi piace"

  8. Chi è che non ha ricevuto una querela,?
    Serve solo a aumentare la visibilità di Sansonetti che ora farà la vittima per giorni su Rete4.
    Mi meraviglio di Scarpinato: lo pensavo più accorto.

    "Mi piace"