Google contro negazionisti clima, stop a monetizzazione contenuti

(adnkronos.com) – Google vieterà ai negazionisti del cambiamento climatico di monetizzare i propri contenuti sulle sue piattaforme. Lo ha annunciato la società. Una nuova politica per inserzionisti, editori e creatori di YouTube vieterà la pubblicità e la monetizzazione di contenuti che “contraddicono il consenso scientifico consolidato sull’esistenza e le cause” del cambiamento climatico, ha affermato la società in una nota.

“Ciò include contenuti che fanno riferimento al cambiamento climatico come una bufala o una truffa, affermazioni che negano che le tendenze a lungo termine mostrino che il clima globale si sta riscaldando e affermazioni che negano che le emissioni di gas serra o le attività umane contribuiscano al cambiamento climatico”, ha affermato Google. La piattaforma esaminerà il contesto in cui sono state fatte le affermazioni, differenziando tra contenuti che affermano un’affermazione falsa come un fatto, rispetto a contenuti che riportano o discutono tale affermazione.

“Continueremo inoltre a consentire la pubblicità e la monetizzazione su altri argomenti relativi al clima, compresi i dibattiti pubblici sulla politica climatica, i diversi impatti dei cambiamenti climatici, nuove ricerche e altro ancora” conclude la nota.

Categorie:Cronaca, Internet, Mondo

Tagged as: , ,

4 replies

  1. dunque, io sono un grossista di carbone da riscaldamento, non potrò più pubblicizzare sul web il mio prodotto? costa la metà del gas e rende uguale , molto meno rischioso ed un paio di spazzolate al camino, funziona sempre. non elettrovalvole difettose, fiamme che spengono col botto…dunque, son un delinquente? vallo a spiegare a miei clienti, che quest’inverno dovranno pagare il doppio, per essere green. magari usando la corrente enel, prodotto nelle centrali a carbone…

    "Mi piace"

    • Vallo spiegare anche ai miei vicini di casa che l’altra sera si sono visti portare via il tetto e distruggere il garage con auto dentro (distrutta) da un tornado. Altre tre trombe d’aria avvistate in contemporanea per fortuna nelle campagne, Tre anni fa una tempesta di vento mai vista prima ha schiantato centinaia di alberi alcuni dei quali caduti sui tetti e sulle macchine.
      Il cambiamento climatico sta già avvenendo e siamo appena agli inizi. in atmosfera c’è maggior energia a causa dei gas serra (CO2 e metano) che derivano dalla combustione di carbone petrolio e gas.E nei prossimi anni sarà sempre peggio

      "Mi piace"

  2. certo fastidioso rifare il tetto del garage. in quanto alla macchina, una in meno è co2 in diminuzione. penso sia peggio sotterrare milioni di persone assiderate. eppoi, se leggi, ho parlato di enel a carbone per conversione in elettrico.andare a piedi o in bici è radicale. il resto è un uroboro. tu stesso parli di metano.

    "Mi piace"