Provenza (M5S): “Gravi accuse per Coscioni, opportune le dimissioni”

Il deputato salernitano: ‘La condanna getta ombre sull’operato del consigliere politico alla sanità del presidente della Regione’

“La gravissima notizia di cronaca giudiziaria che apprendiamo in queste ore e che vede coinvolto Enrico Coscioni, consigliere per la Sanità del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, getta un’ombra inquietante su tutta la gestione del comparto Sanità del nostro territorio”. A denunciarlo è il Deputato salernitano del Movimento 5 stelle Nicola Provenza.

“La condanna in appello di Enrico Coscioni che peraltro ricopre l’incarico di Presidente dell’Agenas, per violenza privata tentata e continuata aggravata dall’abuso di potere, svela drammaticamente una modalità di gestione del potere da parte di un Sistema ben consolidato, che appare ancora più odioso poiché perpetrato in campo sanitario, e che già in passato era apparso teso ad occupare ogni postazione secondo modalità marcatamente clientelari, in totale spregio di ogni professionalità e competenza. Tenendo distante il piano giudiziario, esprimiamo un severo giudizio sul piano politico-gestionale, alla luce del quale siamo convinti della opportunità di dimissioni immediate da parte del Presidente Coscioni, a tutela dell’istituzione che rappresenta”- conclude Provenza-.

Ufficio Stampa

Nicola Arpaia

arpaia.nicolas@gmail.com