Un ventennio amaro

Gilberto Rossi, insegnante iscritto alla Cgil, è stato rapito dagli alieni il 23 marzo 2002. In data odierna è stato riconsegnato alla moglie che lo attende nel tinello.

(pressreader.com) – di Francesca Fornario – Il Fatto Quotidiano – Gilberto Rossi, insegnante iscritto alla Cgil, è stato rapito dagli alieni il 23 marzo 2002. In data odierna è stato riconsegnato alla moglie che lo attende nel tinello.
*** Giovanna, l’ultimo ricordo che ho è che eravamo al Circo Massimo, io, tu, gli altri del sindacato, per protestare contro l’attacco all’articolo 18 sferrato dal governo Berlusconi…
Non c’è più.
*** Berlusconi?
No, l’articolo 18. Berlusconi c’è ancora, ancora al governo insieme alla Lega.
*** E come hanno fatto a cancellare l’articolo 18?! Noi eravamo 3 milioni!
Non lo hanno cancellato loro, lo abbiamo fatto noi.
*** I Ds??
Nel 2009 ci siamo fusi con i democristiani e siamo diventati il Partito Democratico.
*** Come fusi con i democristiani? Non stavano al governo con Berlusconi?
Ora ci siamo noi.
*** Ma non hai detto che ci sta la Lega?
E pure noi.
*** Con la Lega di Bossi?!
Adesso è di Salvini. Uno che non festeggia il 25 Aprile, come metà dei suoi eletti. Vengono dal Msi, non vogliono ammettere la sconfitta.
*** E noi stiamo al governo con Berlusconi e con gli eredi del Msi???
E con Beppe Grillo.
*** Il comico?!
Ha fondato un partito ma dice che non è un partito. Infatti sono tre. Si chiama Movimento, perché si muove. Prima era al governo con il centrodestra, poi con il centrosinistra, ora con tutti e due.
*** Ma se siamo tutti al governo all’opposizione chi ci sta??
Altri eredi del Msi.
*** Che hanno rotto con Berlusconi?
No, sono ancora alleati. Governano mezza Italia insieme alla Lega.
*** E Bertinotti? Almeno lui sta all’opposizione?
Bertinotti è passato con Cl.
*** Comunismo Libertario?
No, Comunione e Liberazione.
*** Ma come è successo che NOI abbiamo cancellato l’articolo 18?
Si era creato un mercato del lavoro ingiusto, alcuni lavoratori erano garantiti e altri no. Per riequilibrare la situazione, abbiamo tolto le garanzie ai garantiti.
*** Ma è come se uno c’ha la gamba destra zoppa e per curarlo gli azzoppano la sinistra! Chi ha avuto quest’idea?
L’allora segretario del Pd, Matteo Renzi, un democristiano.
*** Che altro ha combinato?
Ha proposto un referendum per abolire il Senato promettendo che se lo avesse perso si sarebbe ritirato dalla politica.
*** Lo ha perso?
Sì, e fa il senatore.
*** Che faccia! Almeno lo abbiamo cacciato dal Pd!?
Se ne è andato lui e ci ha lasciato i renziani.
*** E il segretario ora chi è?
Enrico Letta.
*** Il nipote di Gianni? Che giustamente sta al governo con Berlusconi.
E con la Lega. Ti ricordi la Bicamerale di D’Alema? Ora è un open space.
*** Ma come fanno destra e sinistra a governare insieme?
Bocciando le proposte di sinistra e approvando quelle di destra. L’ultima è che vogliono rimettere i voucher. Contratti di lavoro che si comprano dal tabaccaio. Hanno il licenziamento incorporato. Niente contributi, niente ferie… un contratto con cui 400 mila lavoratori hanno guadagnato in media 500 euro.
*** AL MESE??
All’anno
*** Altra idea di Berlusconi??
No, sempre nostra. Poi il solito: spese militari, ponte sullo stretto…
*** Ma non c’è un minuto da perdere! Giovanna, chiama i compagni! Dove sono Bersani e gli altri?? Tocca scendere di nuovo in piazza prima che questi aumentino l’età pensionabile!
*** Troppo tardi.
Hanno aumentato l’età pensionabile?? Ma chi, sempre i democristiani?
*** No, proprio Bersani, quando era segretario del Pd e sosteneva il governo tecnico insieme a Berlusconi.
*** Tecnico?
Senza colore politico
*** E chi lo guidava?
Mario Monti, il senatore del centrodestra.
*** Ma perché Bersani e i compagni si sono fatti convincere a aumentare l’età pensionabile?
Si era creato un mercato del lavoro ingiusto, dove i giovani non garantiti non trovavano lavoro e i vecchi…
*** E per trovar lavoro ai giovani non mandiamo in pensione i vecchi?! Come è andata a finire?
Abbiamo quasi 6 milioni di persone in povertà assoluta e una famiglia su 10 in povertà relativa, il più alto tasso di disoccupazione giovanile d’Europa e la più alta percentuale di lavoratori poveri.
*** Beh, almeno ci siamo liberati di Brunetta.
No, è al governo.
*** Ma porca miseria! Ma come è successo??
Ce lo ha chiesto l’Europa. Ci ha scritto una lettera: diceva esplicitamente che dovevamo aumentare l’età pensionabile, precarizzare il lavoro, privatizzare e tagliare la spesa pubblica o saremmo finiti nel mirino degli speculatori. Bisogna uscire dalla crisi, l’Italia era sotto l’attacco delle banche d’affari, della Goldman Sachs. E allora il presidente della Repubblica ha dato l’incarico a Monti, banchiere della Goldman Sachs. Ha pensato: proviamo con l’omeopatia.
**** Un altro democristiano, immagino.
No, Giorgio Napolitano.
*** Io torno dagli alieni.
Non fare così.
*** Ma la lettera chi l’ha scritta?
Mario Draghi, il presidente della Bce.
*** Ora è in galera?
È il presidente del Consiglio.
*** Io torno dagli alieni. Io là fuori a fare questa figura di merda non ci vado. Con che faccia esco di casa e spiego ai giovani che per colpa nostra ci siamo ridotti così?
*** Se vuoi uscire ti devi mettere la mascherina.
Certo, mica vogliamo farci riconoscere.

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

12 replies

  1. Ma chi se ne frega dei diritti dei lavoratori! Infosannio mi cassa la prosa in maniera discriminatoria…

    BUAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAHHHH!!!!!!!!!

    "Mi piace"

  2. Bellissimo, ma questo proprio no:
    *** No, proprio Bersani, quando era segretario del Pd e sosteneva il governo tecnico insieme a Berlusconi.
    Trattavasi di Fornero.
    Dimentica che eravamo quasi in default e Bersani ha rinunciato ad andare al voto (con cui all’epoca avrebbe stravinto) per ciò che credeva il bene del Paese.
    E non associamolo mai a Berlusconi, se non per governi tecnici/del presidente.
    Ha rinunciato a governare pur di non allearsi a B., lasciando la pdc a Letta, dopo aver incassato il famoso no dello streaming.
    Quella sarebbe stata la chiave che ci avrebbe risparmiato tutto il resto.
    Peccato.

    "Mi piace"

    • Gentile Anail, non riesco ad apprezzare Bersani. Non riesco a dimenticare le sue ” lenzuolate” di privatizzazioni, a cominciare dai taxi. I TAXI ! Non a “contenere” i cartelli assicurativi, bancari, petroliferi, non a impedire l’enorme “caxxata” della modifica del Titolo V della Costituzione voluta a ogni costo da Rutelli. In quegli anni era stato Ministro dell’ industria e poi dei trasporti, era stato Presidente dell’Emilia Romagna, sapeva bene di che si trattasse: di soldi da non togliere ai potentati e, comunque, da dare alle Regioni.

      "Mi piace"

      • Caro Paolo, non so darti un mio parere personale e competente su questo particolare argomento, per cui, tra i tanti articoli, ho voluto soffermarmi su questo comunicato del Codacons, che quindi riflette l’ottica dei consumatori.
        A quanto pare, il Codacons avrebbe preferito la misura integrale, senza cioè gli aggiustamenti con cui Bersani è venuto incontro alle esigenze della categoria.
        Il suo scopo era quello di aumentare il nr dei taxi in circolazione, abbassare le tariffe, rompere un monopolio.
        Non so dirti se la misura fosse corretta o no, secondo il Codacons sì, ma io guardo le intenzioni generali di un politico, la sua volontà di difendere i diritti dei cittadini e non quelli di una singola chiassosa e chiusa categoria. Ce ne sono anche troppe che scalciano per difendere i loro ristretti interessi, contro quelli dell’intera comunità.
        Se ci limitiamo a giudicare una persona, un politico, dal singolo eventuale errore (secondo la nostra valutazione, tra l’altro) e non la totalità della sua azione di governo (e come negare che le basi per lo sviluppo e la crescita della regione E. R. siano state gettate da Bersani?), la sua onestà, la sua volontà di fare il bene del Paese, chi si salverebbe?

        Ps Io sono per Bersani PDR.
        Pierlu for president 😉😊

        "Mi piace"

  3. Certo che la Fornario ne ha di acume, altro che la Cularelli…

    Pazzesco come a rivedere le cose dopo 20 anni sia tutto cambiato, come il comunista uscito dal coma nel ’93 di Avanzi.

    "Mi piace"

  4. Sono pienamente d’accordo….è una generazione che gli italiani vivono nel benessere totale , benessere acquisito dalla generazione precedente…..ora ci aspetta una generazione di coglioni totali, poi tornerà la povertà quella vera…..tra 2 generazioni probabilmente qualcosa tornerà a cambiare…..quando cioè la maggioranza sarà ridotta alla fame…..perciò vaccinatevi , mascheratevi, anche il buco del culo (il covid esce molto da lì) e sperate di crepare il prima possibile…..

    "Mi piace"