La pandemenza

(di Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Breve riassunto delle grandi questioni epocali che hanno occupato l’informazione negli ultimi tempi.1. “Caos governo, senz’anima, né visione né identità. Infatti Conte è rimasto il fascioleghista che stava con Salvini: i dl Sicurezza non li cambierà mai e, se ci proverà, i 5Stelle faranno muro” (li ha cambiati lunedì sera, d’intesa col M5S, nel silenzio generale).

2. “Caos Mes: tutta la Ue lo prenderà tranne l’Italia, isolata sul no da un capriccio dei 5Stelle” (il Mes non l’ha preso nessuno: solo Cipro pareva interessato, poi ha rinunciato).

3. “Caos Azzolina: le scuole non riapriranno mai” (le scuole hanno riaperto il 14 settembre, come stabilito).

4. “Caos regole a scuola, la seconda ondata Covid verrà di lì” (in 20 giorni contagiati 1.492 studenti pari allo 0,021%, 349 docenti pari allo 0,047, 116 non docenti pari allo 0,059).

5. “Caos governo, rimpasto pronto: Azzolina verso l’uscita” (nessun rimpasto e Azzolina al suo posto, elogiata pure da Mattia Feltri su La Stampa per aver “fatto un buon lavoro”).

6. “Caos giallorosa: centrodestra pronto alla spallata alle regionali e alle comunali” (Regionali: 4-3 per il centrosinistra; Comunali nelle 98 città sopra i 15mila abitanti: centrodestra 34, centrosinistra+M5S (separati o insieme) 52, liste civiche 12.

7. “Caos 5Stelle: 40/ 50/ 60/ 100 parlamentari pronti alla scissione” (finora nessuna scissione nei 5Stelle).

8. “Caos 5Stelle: gli stati generali slittano al 2021” (gli stati generali M5S si concluderanno a Roma l’8 novembre 2020).

9. “Caos Pd: Zingaretti lascia la Regione Lazio per candidarsi a Roma/entrare nel governo” (Zingaretti resta alla Regione Lazio).

10. “Caos Recovery Fund: l’Italia in ritardo sul Piano, mentre gli altri governi l’hanno già presentato all’Ue” (nessun governo ha presentato il Piano: lo faranno tutti a gennaio).

11. “Il Recovery Fund è una truffa: i soldi non arriveranno nemmeno nel 2021” (l’accordo dell’altroieri all’Ecofin prevede che i fondi del Recovery inizieranno ad arrivare nei tempi previsti da metà 2021 per sei anni: nella Nadef Gualtieri ha già inserito la scansione degli importi anno per anno, a partire da un “anticipo” di 25 miliardi già disponibili per la nuova legge di Bilancio).

12. “Governo nel caos, il nuovo Dpcm slitta di una settimana” (il nuovo Dpcm è uscito ieri).

E vabbè, dài, è andata così. A chi non sapesse più cosa inventarsi per riempire le pagine, essendo sfumate anche le famose sommosse di settembre, rammentiamo che da qualche giorno non si parla più del governo Draghi. Forza, ragazzi, rifateci sognare un po’.

17 replies

  1. 2 Il Mes lo vuole soprattutto il PD, tanto caro a Travaglio.
    3 Le scuole hanno riaperto grazie a dirigenti capaci, ai quali la Razzolina ha scaricato TUTTE le responsabilità.
    4 Aggiungo io (per ricordare a Travaglio un suo ex articolo stile questo): le sedie a rotelle N̲O̲N̲ ̲S̲O̲N̲O̲ ̲A̲R̲R̲I̲V̲A̲T̲E̲.
    5 Che la Razzolina alzi il suo deretano o meno, il governo non muoverà le terga dalle poltrone nella scatola di tonno.
    6 Il centrodestra ha sottratto un’altra regione sinistra (siamo a 12). Ma la sinistra festeggia: pensava andasse peggio.
    7 Nessuna scissione delle 5 Sardine, garantito. Visto mai che qualcuno resti fuori dalla scatola di tonno.
    8 Ci risparmino le sceneggiate in stile PD: accoltellamenti nascosti e sodalizio pubblico per restare abbarbicati.
    9 Cosa fa Zingaretti non ce frega nulla, tanto nel PD è il Partito che conta e non i mezz’uomini messi davanti.
    10 Recovery Fund spiegato facile: https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-il_recovery_mes_spiegato_facile/32703_37529/
    11 Qui è più approfondito: https://coniarerivolta.org/2020/07/26/quellinspiegabile-euforia-sul-recovery-fund/
    12 Il Dpcm arriverà di sicuro, questo governo ha una predilezione per la vessazione dei cittadini e la dittatura.

    Travaglio è davvero un modello di giornalismo indipendente.

    "Mi piace"

  2. Desolante la carrellata di strafalcioni, mezze verità, balle retroscenistiche e fake news che viviseziona un sistema informativo degno del MinCulPop o di Gobbels. Nel 2021 i fondi pubblici all’ editoria per carta e spedizioni in abbonamento verranno sterilizzati, allora vedremo quali testate saranno capaci di camminare sulle loro gambe con i soldi ricavati dalle vendite,. E ci sarà da ridere per noi e da piangere per molti di questi pennaioli da strapazzo.

    Piace a 4 people

  3. 𝐋𝐀 𝐏𝐀𝐍𝐃𝐄𝐌𝐄𝐍𝐙𝐀
    Piccolo estratto da: «𝙐𝙣 𝙫𝙞𝙧𝙪𝙨 𝙞𝙢𝙥𝙚𝙜𝙣𝙖𝙩𝙤 𝙥𝙤𝙡𝙞𝙩𝙞𝙘𝙖𝙢𝙚𝙣𝙩𝙚».

    Rimarchevole che tutti i paesi che ora stanno continuando la pagliacciata del covid (finti test, finti positivi, epidemia di test, ricoveri di persone sane e inasprimento ingiustificato delle restrizioni), sono gli stessi che devono accedere al Recovery Fund (con l’unica eccezione dell’UK che ha altre dinamiche)…
    Infatti gli unici Stati che continuano l’Operazione Corona sono Spagna, Italia e Francia, la Germania molto meno. I Paesi del blocco di Visegrad non stanno facendo campagne di test sistematiche e hanno restrizioni minime e solo sulla carta. Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria non hanno nessun caso di covid al momento. Di questi tre Paesi uno solo ha l’Euro, e nessuno ha dovuto chiedere il Recovery Fund. La Croazia ha la sua moneta e si è tirata fuori. Idem l’Olanda, che è nell’Euro ma non ha fatto nessuna politica covidiana ed è stata anche contraria al Recovery Fund addirittura. La Svezia il covid ormai non sa neanche cosa sia, ma per ovviare a un rallentamento globale delle esportazioni ha immesso liquidità: la Svezia ha la propria moneta sovrana, e così anche la Danimarca, Paese non covidiota che la praticamente adottato la linea svedese e che ha la propria moneta anch’essa. Potremmo dire altrettanto della Svizzera, solo che non fa parte dell’Unione Europa.

    Da questo si evince che al momento nell’Europa continentale è la UE che sta facendo da cinghia di trasmissione fra i Padroni del Vapore e lo strumento di ricatto in questo è l’emissione di moneta.
    Follow the money, not viruses…

    MES nell’aria, bollette aumentate del 15%, abolizione del contante, prestazioni sanitarie ormai quasi solo a pagamento…
    Mica stanno approfittando del covid…nono!!!
    Per carita’, chi è quel becero complottista che pensa cio?!

    Non muore nessuno se non si va dal #𝙥𝙖𝙧𝙧𝙪𝙘𝙘𝙝𝙞𝙚𝙧𝙚 per due mesi. Al massimo muore quel salone
    Non muore nessuno saltando la ceretta dall’#𝙚𝙨𝙩𝙚𝙩𝙞𝙨𝙩𝙖. Al massimo chiude quello studio
    Non muore nessuno saltando due mesi di #𝙙𝙖𝙣𝙯𝙖 . Al massimo chiude quella Scuola … che magari è aperta da 30 anni.
    Puoi anche non andare in #𝙥𝙖𝙡𝙚𝙨𝙩𝙧𝙖 per 60 giorni. Chissenefrega. Al massimo non riaprirà più.
    Al #𝙧𝙞𝙨𝙩𝙤𝙧𝙖𝙣𝙩𝙚? Ma cucinate a casa vostra… (sperando che il ristorante non sia di tuo figlio)
    #𝙎𝙖𝙧𝙩𝙤𝙧𝙞𝙖? Ma davvero vai ancora dalla sarta? Ma compra su Amazon come tutti!
    E che dire dei #𝙗𝙖𝙧? Meglio se chiudono, no? Così tuo marito torna a casa prima la sera
    #𝘾𝙤𝙣𝙩𝙖𝙙𝙞𝙣𝙞? Ma dai!!! Che le mele dalla Polonia riusciamo ancora a prenderle e del sano vino all’etanolo lo importiamo senza problemi.

    𝐄̀ 𝐅𝐀𝐂𝐈𝐋𝐄 𝐃𝐈𝐑𝐄 𝐃𝐈 𝐒𝐓𝐀𝐑𝐄 𝐀 𝐂𝐀𝐒𝐀 𝐐𝐔𝐀𝐍𝐃𝐎 𝐇𝐀𝐈 𝐋𝐎 𝐒𝐓𝐈𝐏𝐄𝐍𝐃𝐈𝐎 𝐆𝐀𝐑𝐀𝐍𝐓𝐈𝐓𝐎.
    𝐌𝐀 𝐍𝐎𝐍 #𝐀𝐍𝐃𝐑𝐀’𝐓𝐔𝐓𝐓𝐎𝐁𝐄𝐍𝐄# 𝐀 𝐂𝐀𝐒𝐀 𝐃𝐈 𝐓𝐔𝐓𝐓𝐈

    "Mi piace"

    • Mi punge vaghezza, e l’ottimo Zio Girino sapra’ confermarlo, ed e’ vaghezza di spernacchiamento nei confronti del povero, essendo offuscato da una nuvola di malleolente materiale marrone in sospensione che avvolge la sua scatola mentale, tizio di cui sopra , eminente assenza di gusto critico al quale devo il nobilissimo destro di poter lievemente sclerare alla tastiera aspettando che le lenticchi raggiungano la temperatura richiesta.

      Informo le Signorie all’ascolto che da questo lunedi’ i Paesi Bassi hanno istituito zone Rosse ed Arancioni per il Konikrijk europeo. Se avate voglia di spendere tre minuti e mezzo sta scritto qua: https://translate.google.com/translate?sl=nl&tl=it&u=https%3A%2F%2Fwww.utrecht.nl%2Fcity-of-utrecht%2Fcoronavirus%2F

      Dove lavoro il 60% delle persona entra indossando la mascherina. Un sacco fatte a casa.

      Meister Kaas, si’ no pepe…

      Areolinee Pindaro

      Piace a 1 persona

      • La Germania, dove vivo da quasi 6 anni e mezzo, molto meno? Non diciamo corbellerie: qui le discoteche non hanno mai riaperto, dopo l’apertura delle scuole ci sono state delle nuove misure, a tutt’oggi i club si riuniscono online. Comunque, non facciamo ancora abbastanza, visti i risultati.
        E la Cechia? Un mio collega ceco ha dovuto rinunciare alle vacanze nel suo paese per l’emergenza corona: troppe complicazioni per andare lì. Oltre centomila casi su una popolazione di 10 milioni e mezzo di persone, poco più della Lombardia. Come se qui in Germania ne avessimo oltre 800000. La Polonia non è messa male, ma non canta certo per la gioia: più o meno come qui.
        Sì, ho scritto Cechia: questo è il nome ufficiale di quella che chiami ancora Repubblica Ceca.

        Piace a 2 people

      • Gent. mo Signor Ennio dietro espressa nonché sollecita e gentil richiesta al suo Illustre compaesano tramite seduta spiritica effettuata immediatamente dopo la pubblicazione del suo post.
        Lo stesso, dall’alto dei sui celestiali Lumi, seppur contrario e restio a esternazioni estemporanee simil popolani, mi autorizzava solo in via del tutto eccezionale e in un solo ed unico atto, con dedica strettissimamente personale, considerata la caratura del commediante, alla replica dell’estratto del Partenope film.
        Un Cordiale saluto da Unoerre e dalla Splendida e Ridente Puglia https://youtu.be/bTI92AmFU8s

        "Mi piace"

    • Egregio Master Class, mio figlio vive in Svezia. Alcune sue affermazioni: ” La Svezia il covid ormai non sa neanche cosa sia, ma per ovviare a un rallentamento globale delle esportazioni ha immesso liquidità: la Svezia ha la propria moneta sovrana, e così anche la Danimarca, Paese non covidiota che la praticamente adottato la linea svedese e che ha la propria moneta anch’essa “, NON SONO VERE.
      Chissà dove le ha trovate.

      Piace a 2 people

  4. Ritornando alla Cechia, oggi 15.10.2020 su “Il fatto quotidiano” compare:

    Repubblica Ceca – Iniziato martedì un lockdown parziale di tre settimane, dopo la dichiarazione dello stato di emergenza, con la chiusura di scuole, alloggi universitari, bar e discoteche. Vietato anche il consumo di alcol in luoghi pubblici. Assembramenti al chiuso limitati a 10 persone, 20 all’aperto. La Repubblica Ceca, secondo i dati del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, nelle ultime due settimane ha registrato il più alto tasso d’infezioni in Europa.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.