Lettera aperta a Luigi Di Maio: fermati finché sei in tempo

(Marco Giannini) – Molto spesso ci si riferisce alla nostra Nazione come un “paese di santi, poeti e navigatori” ma mai si era visto, da parte di queste categorie, un accanimento di queste proporzioni (direi bibliche) verso una sola figura politica. Mi dicono che siano coincidenze, anche per ragioni cronologiche, ma non riesco proprio a convincermene, in ogni caso concluderò proprio con un passo della Bibbia, non si sa mai…
Il primo è stato Sant’Agostino affermando “solo i fatti danno credibilità alle parole”. Il Santo di origini nordafricane, molti secoli fa, aprì a Roma una scuola, mentre successivamente, a Milano, ottenne un incarico prestigioso come insegnante. Agostino d’Ippona quindi, oltre a ricercare sinceramente e coraggiosamente nel campo della natura e della Verità, costruì la propria identità lavorando e realizzando progetti… un vero smacco per Luigi Di Maio.A dire il vero, già qualche centinaio di anni prima del Santo, ancor più spietato verso l’ex “sabotatore degli Stati Generali” (avete visto Luigino come ha cambiato idea in fretta non appena ha compreso che la base si era accorta di ciò che stava combinando?!) era apparso Sofocle: “non si possono conoscere veramente la natura e il carattere di un uomo finché non lo si vede amministrare il potere”. Non può che rivelarsi disfunzionale per la strutturazione di una identità matura, avere come unico scopo nella propria vita, l’impedire ad Alessandro Di Battista di succedere come capo politico; addirittura controproducente è il cercare di utilizzare dei magheggi di palazzo (cercando così di campare a vita con la politica) pur di non ritrovarsi un giorno a lavorare per davvero come tutti i comuni cittadini. Questo accade proprio mentre le aziende italiane chiudono e proprio quando le persone quasi creperebbero pur di trovarsi uno straccio di impiego che garantisca loro dignità e un futuro, progettualità (https://napoli.repubblica.it/cronaca/2020/08/29/news/napoli_boom_del_reddito_di_cittadinanza_ma_senza_occupazione_basta_sussidio_fateci_lavorare_-265740152). Infatti contro ogni stereotipo e pregiudizio, gli italiani amano lavorare (tra gli stati “principali” siamo il popolo europeo che lavora più ore). Arrivando idealmente proprio in Campania ed a dimostrazione che il tempo è una illusione (quantistico/metafisica), è stato il turno del geniale poeta napoletano Libero Bovio che, qualche decennio fa affermò: “è inutile dettar massime di onestà ai propri figli, è l’esempio quello che conta”… nemmeno ciò è stato da monito per Luigi, eppure i cittadini dovrebbero essere come pargoli per la propria Nazione.Egregio Giggino, mi rivolgo a te con affetto con questo vezzeggiativo, a proposito di “dare l’esempio”, ti metti a parlare di privilegi proprio tu, quando, lontano dalle telecamere, manovri per imporre un Direttorio che sia diretta espressione dell’attuale cerchio magico?

I lettori, ti avverto, ricordano che li avevo informati in precedenti articoli, che questa sarebbe stata la tua ultima carta una volta che tu avessi dovuto ingoiare a malincuore gli Stati Generali!Questo cerchio magico è composto proprio da te, dalla Taverna, quella che lo stipendio lo vuole intero visto che non ha restituito per mesi, da Fico, quello che, secondo una sentenza, non è reato affermare che avesse una Colf in nero, da Patuanelli, da Crimi e da Buffagni. E, guarda caso, il vostro Direttorio (o “cerchietto magico 2.0”), avrebbe il solo scopo, praticamente dichiarato (è il segreto di Pulcinella), di accerchiare Alessandro Di Battista e di impedirgli di rimediare a parecchi dei vostri danni anteponendo i fatti alle poltrone (ed alla politica delle chiacchiere e dell’immagine).Vi state rendendo conto che fallirete con disonore? Questo cerchiettino infatti non riuscirà a riproporre se stesso fino alla pensione (direttamente o attraverso “yes man” riconoscenti…) perché ha dilapidato un patrimonio di consenso e di valori, perché ha annientato l’esperienza dei MeetUp e perché agli italiani del garantire ai vostri sederi la poltrona almeno fino alla pensione importa meno di zero!In sintesi “quando una linea ha fallito si cambia”! E’ la democrazia bellezza!Non sono il solo in Italia che a Di Battista farebbe un tappeto rosso purché ci liberasse da questi traditori (dei nostri valori pentastellati!!!), in primis di quelli al secondo mandato.

A proposito di privilegi e di esempio, consiglio questo video in cui, una volta ancora, Alessandro, da vero guerriero, tra gli insulti della casta (di cui adesso, caro Luigi, mi spiace ma fai parte), propone in uno splendido intervento alla Camera dei Deputati il taglio degli stipendi dei Parlamentari https://www.facebook.com/dibattista.alessandro/videos/proponiamo-il-taglio-degli-stipendi-di-tutti-i-parlamentari-e-la-reazione-in-aul/925623144216417/). Le cose, Luigi, si capisce quando vengono fatte col cuore e non sbandierate solo perché presto c’è in ballo il (tuo) potere agli Stati Generali.Ha pienamente ragione quel ragazzo che ad Avellino ti ha rinfacciato di costarci oltre 700.000 euro di staff (https://espresso.repubblica.it/plus/articoli/2019/11/15/news/il-super-staff-di-luigi-di-maio-agli-esteri-costa-il-doppio-di-quello-dei-suoi-predecessori-1.340907) e di sputtanare un simbolo e 15 anni di battaglie! Il sudore, il tempo investito per dei valori, i gazebo sotto i temporali di fronte ai sorrisetti di chi ci vedeva (e ci vede ancora, ma adesso facciamo comodo…) come dei poveracci e dei mentecatti. Siamo stufi di capire che quelli che ci deridevano adesso fingono di considerarci perché siamo “utili idioti”. Sveglia! Si sono presi quasi tutti i Ministeri che contano (l’Economia in primis) per cui alle politiche erano stati puntualmente bocciati! Nelle Regioni poi non se ne parli, siamo trattati come dei servi a cui lasciare qualche briciola a patto che non abbaiamo, col rimbrotto perfino del poltronaio per eccellenza Emiliano!Non possiamo quindi assistere a chi sta rovinando questa cosa qua, in cui abbiamo creduto tutti, se volete fare queste cose da poltronisti fatevi un partito! E’ nella vostra libertà cercare di ambire ad una vita (anche se non la condivido) di questo tipo! Fermatevi ed iniziate, sin da adesso, a cercarvi un lavoro! Se tu Di Maio vuoi fare un Direttorio in cui fare come ti pare (come se il M5s fosse una azienda privata), proponiti per quello della Coca Cola o alla Pepsi! Ovviamente lì dovrai esprimere strategie vincenti e non finalizzate a dei capricci che ti fanno gonfiare il petto come un galletto senza cresta! Pensa come sarebbe bello diventare un Dirigente di questi prodotti! Avresti fatto carriera nel settore in cui hai esordito ed al posto di scorta e auto blu avresti perfino un Jet privato!!! Così la smetterebbero i media di ironizzare sulla faccenda “bibitaro”.

Lascia stare le 35.000 per il fotografo personale (https://www.panorama.it/abbonati/politica/il-fotografo-di-di-maio-35-000-euro-lanno)!

Lascia perdere i compagni di scuola che hai piazzato! Uno a Leonardo a 180.000 l’anno (https://www.ilfoglio.it/politica/2020/04/22/news/di-maio-piazza-il-suo-ex-compagno-di-classe-che-ha-un-conflitto-dinteressi-314276/) e gli altri 4 ormai noti (https://voxnews.info/2020/05/21/casta-grillina-di-maio-fa-assumere-dallo-stato-5-ex-compagni-di-scuola/)...anzi, per dirla alla Di Battista, “tagliamo gli emolumenti anche ai mega manager pubblici!

Tralasciamo Ministro le tue nomine senza adeguata consultazione in ENI ed ENAV… ma vogliamo per caso ricordare che al posto dei Meet Up spontanei che sorgevano sul territorio, adesso assistiamo ad un nostro portavoce che in modo incoerente utilizza auto blu e scorta anche per fare propaganda politica (e in situazioni non istituzionali)? E che se qualcuno si avvicina e fa presente gentilmente questa incoerenza, viene offeso proprio dalla scorta e ne chiedi perfino l’identificazione?! (https://www.iltempo.it/politica/2020/09/13/news/luigi-di-maio-scorta-24520887/).Lo vuoi capire Di Maio che l’italiano, quando si immagina te col faccione dotato anche di quella certa fissità (…) ad “impastare” ridicole trame nel palazzo come un “democristiano in saldo”, nel migliore dei casi pensa che “è la storia che si ripete in farsa” (Cit. Marx) e nel peggiore è assalito da una vera e propria  incazzatura? Non sei Andreotti Ministro Di Maio, nemmeno se visiti, in gran segreto, Mario Draghi e Gianni Letta (l’eminenza grigia di Berlusconi) come hai fatto recentemente. Perfino quando due giorni fa ti hanno fatto un gavettone e ti sei passato la mano sulla fronte, mi è arrivata la sensazione, in qualcosa nel tuo atteggiamento, di un ragazzino di 34 anni che si è montato la testa, e lo dico con sincero dispiacere.E per quanto riguarda i navigatori, come non ricordare e solidarizzare con le famiglie dei pescatori di Mazara del Vallo sequestrati dalla Libia? Sono disposte ad incatenarsi al Ministero degli Esteri definendo la situazione “inaccettabile” dopo 18 giorni di nulla  (https://www.televallo.it/cronaca/video-sequestro-pescherecci-duro-sfogo-della-moglie-di-un-marittimo)! Come prendono, secondo te Luigi, la tua propaganda elettorale in Campania (con la scorta, le identificazioni, i proclami, i gavettoni e la solita fissità di cui sopra) quando uno Stato estero in situazione di pericolosissima instabilità (la Libia, paese in guerra civile) ha in mano le vite di alcuni nostri concittadini e tu ti rivolgi al Generale Haftar con un termine, evidentemente poco meditato, quale “ricatto”?(https://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2020/09/15/libiadi-maio-vertice-di-governo-su-pescherecci-sequestrati_83e67f0a-157c-40cb-8333-0dd72f75dcc2.html).

Ps: “La strada dei giusti è come la luce dell’alba che aumenta lo splendore fino al meriggio. La via degli empi è come l’oscurità: non sanno dove saranno spinti a cadere” (Cit. La Bibbia).Con questa citazione mi è venuta un gran voglia di respirare aria davvero pentastellata e sapete che c’è? Domani, nel mio piccolo, faccio come Di Battista: prendo e vado in Puglia a sostenere Antonella (https://www.bariviva.it/notizie/regionali-in-puglia-alessandro-di-battista-in-piazza-a-sostegno-di-laricchia/).Buon voto a tutti.

41 replies

  1. ho adorato di maio, gli ho perdonato le cazzate ingenue (???) quando stava accando al pezzo di merda verde. Ma ora non lo difendo più, lo vedo per quello che è, un opportunista che ha un solo obiettivo: fare di tutto per superare il limite del secondo mandato e vivere a SCROCCO di politica politicante. In nessun altro modo si spiega la formazione di cerchi magici, di parole dette tra le righe, della sua ossessiva e pericolosa ambizione personale. di maio è tutto e solo ambizione personale, questo è, inutile girarci attorno.

    Ve la ricordate la taverna quando urlava e bestemmiava per I CITTADINI, I CITTADINI? Guardatela e mettetela accanto a una serracchiani o una finocchiaro. Voi la vedete la differenza??? C’è una differenza?

    Perchè io non la vedo. Uguali sono.

    Solo con la regola dei due mandati si può garantire il contatto col reale, tra istituzioni e cittadini.

    Piace a 1 persona

    • Di Maio vi fa paura ! non sapete piu che dire ! Ma se a Roma non ha persone di fiducia che pensate che si circondi di sciacalli ? E ovvio che si rivolga a persone che conosce da anni e che si fida ! TUTTO IL RESTO SONO BALLE. InTanto 43 leggi del programma 5stelle per gettare le basi di una italia che va verso la democrazia sono state fatte , con la lega e con pd ! SERENI.

      Piace a 1 persona

  2. Non sono così dentro la faccenda per comprendere se Di Maio sia o meno in buona fede, mi sono fidato di lui e fin’ora ha sempre fatto quello che ha promesso e per questo non posso che ringraziarlo. Ultimamente però anch’io ho notato un cambio di rotta e mi sono trovato in disaccordo sugli accordi col PD nelle regionali. Ma sicuramente non potrà sbarrare la strada a nessuno, Di Battista sarà sicuramente il prossimo leader del M5S e allora cambieranno molte cose vedrete.

    Piace a 3 people

  3. Devo dire che i pezzi di Marco sono spesso parecchio duri.Forse mai come in questo caso però noto sempre più chiaramente il suo intento e mi scuso con lui se inizialmente non lo vedevo…… mi spiace che di Maio venga bastonato ma in questo caso potrebbe essere salutare.Non so Di Maio fino a che punto vorrà spingersi ma che Alessandro Di Battista sia il prossimo capo politico mi auguro rientri nell’ordine delle cose. Adesso abbiamo bisogno proprio di lui. Forza Alessandro e mi unisco al coro del giornalista: buon voto pentastellato a tutti!

    Piace a 3 people

  4. “Ha pienamente ragione quel ragazzo che ad Avellino ti ha rinfacciato di costarci oltre 700.000 euro di staff e di sputtanare un simbolo e 15 anni di battaglie! Il sudore, il tempo investito per dei valori, i gazebo sotto i temporali di fronte ai sorrisetti di chi ci vedeva (e ci vede ancora, ma adesso facciamo comodo…) come dei poveracci e dei mentecatti. Siamo stufi di capire che quelli che ci deridevano adesso fingono di considerarci perché siamo “utili idioti”. Sveglia!”
    STANDING OVATION.
    Quanto hai ragione……..

    Piace a 1 persona

  5. Quelle notiziole deprimenti appaiono in giornali che odiano i 5S. Quindi le prendo in considerazione con beneficio d’ inventario.
    Da Di Maio vorrei avere conferma che :
    * non è vero che è stato assunto un fotografo “governativo”
    * non è vero che il suo staff di pseudo consulenti e portaborse rappresenta una spesa doppia rispetto ai suoi predecessori alla Farnesina
    * non è vero che sono state assunte persone dallo Stato per indicazione diretta di Luigi Di Maio

    Grazie

    "Mi piace"

  6. Complimenti Travaglio.
    L’ANTIMAFIA INDIVIDUA TRE IMPRESENTABILI:
    DUE CANDIDATI PER EMILIANO IN PUGLIA!

    lagazzettadelmezzogiorno.it/news/home/1249309/regionali-puglia-per-l-antimafia-3-candidati-impresentabili-2-appoggiano-emiliano.html

    "Mi piace"

  7. Il professore è impagabile: una lunga, articolata, dettagliata filippica ( con citazioni variegate ) sul fatto che Di Maio si sarebbe oramai inserito in una ipocrita Casta e poi lo rimprovera per aver usato la parola ricatto nei riguardi di un predone beduino in uniforme. Secondo il prof. costui merita anche la maiuscola del suo grado ( generale). Osanna, invece, Di Battista che , nel 2014, aveva definito il povero Speranza che si era pure spaventato, affamatore degli Italiani. Leggerlo è sempre l’occasione di un sorriso.

    Piace a 1 persona

    • Certo Di Battista è un cattivone e invece povero Speranza!
      Sei proprio un vero pentastellato sì……
      Ma gli attacchi a Giannini infatti provengono da quelli come voi…..
      Complimenti

      "Mi piace"

  8. C’è pure qualcuno che non ha capito che Giannini non intendeva prendere le parti di Haftar.
    Ha solo sottinteso che quel fesso di giggino(minuscolo) non doveva menzionare la parola ricatto, è la diplomazia, questa sconosciuta!
    Peraltro, rivolgendosi al capo indiscusso di una fazione che potrebbe diventare leader dell’intera Libia.
    Ma tanto, male che dovesse andare, giggino organizza un blitz e i 18 pescatori li riporta a casetta in un fiat.

    @giggino.
    Ora non perdere tempo a cercare un furgone della nota casa torinese con sede in Olanda, intendevo dire un’altra cosa.

    "Mi piace"

  9. Peccato che siete tutti caduti nel trabocchetto dei media ! Sono uguali agli altri, di Maio poltronaro, coalizione col PD ! roba da matti e lo sapete bene che tutto questo fango era previsto gia alla nascita del movimento ! Gli stipendi continuano a tagliarli ( con qualche disperato che non rispetta) continuano tutti in parlamento, nelle regioni, i sindaci insomma tutti ! con gli accordi di programma fatti prima con lega e poi con pd sono nate 43 leggi meravigliose che i media hanno occulto per benino. Srebbe buaona cosa tenersi informati perche adesso non c’e piu prescrszione, i truffati dalle risarciti, un piatto di pasta per 2milioni e mezzo di bocche, bonus 110 % che permette GRATIS a tutti gli italiani di effettuare lavori nelle case, lancio di economia verde ecobonus per auto fino a 10.000 euro, Pallamara beccato grazie al trojan di bonafede ecc ne ho menzionate alcune ma sono 43 preovvedimenti fantastici sconosciuti al popolo! GUARDATE TANTA TV CHE VI FA BENE ! AUGURI E LEGGETE MEGLIO.

    "Mi piace"

    • Praticamente l”ecobonus,punto.
      Tutto quello che ha permesso un concreto aiuto economico e di sviluppo sociale e lavorativo agli italiani è stato nel Conte I.dopo questa considerazione…

      Quanto scritto dall’autore purtroppo è vero e Di Maio dovrebbe chiedere scusa x quello che sta combinando.sta cercando in ogni modo di causare la scissione e di questo passo ci riesce pure

      "Mi piace"

  10. Mi dispiace ma non avete capito.
    Di Maio cerca solo di sopravvivere dopo il 2023.
    Questa data segna la fine della sua avventura politica, stante il vincolo de due mandati.
    Ergo, o si toglie il vincolo oppure uno scranno sicuro glielo può dare solo il PD.
    Tra parentesi e so che non vi piacerà sentirlo, in principio lo scranno sicuro era nella Lega.
    Ma i tempi cambiano!

    "Mi piace"

  11. Attacco Di Maio da due anni, subito dopo il contratto con la mexda leghista.
    E chi legge lo ricorderà.
    C’è un particolare che però vedo sfuggire all’attenzione dei più.
    Quando sono state riviste le regole, anzi i principi su cui è stato incardinato il M5S, oltre all’invenzione del mandato ZERO sono state proposte alleanze con movimenti civici che rispecchiassero la linea politica del Movimento.
    Di Maio sta lavorando ad un suo consenso personale, elargendo prebende, favori o addirittura provvedimenti verso il suo collegio elettorale.
    Se 1+1 facesse sempre 2 vuol dire che si presenterà, dopo il terzo mandato di bonus, con un suo partito personale. E probabilmente vi si imbarcheranno molti altri soggetti assurto alla visibilità mediatica dopo il 2013. Sibilia, Taverna, Cancelleri brother & sister, altre seconde linee come Crimi, il compagno della Taverna etc etc.
    Affinché la loro esperienza non vada dispersa. E un’altra ala più oltranzista, versante Dibba, apparirà come soggetto autonomo ma satellite del M5s originario.

    Alla fine sarà solo ricerca di visibilità per catturare consenso e poltrone per vivere alla grande come PROFESSIONISTI della politica.
    E sarà la tumulazione definitiva di una speranza di cambiamento, ridottasi ad occupazione di poltrone.
    Fermo restando che la Destra è solo MISERABILE sciacallaggio, ladrocinio e corruzione, alimentato da consenso razzista. Quindi di cortissima gittata, mancando di visione verso le sfide del futuro, preferendo risposte di regressione medievale in tema di diritti civili, in campo etico, delle cure mediche e su un’economia imperniata sulla distruzione di risorse e nessuna attenzione alle tematiche ambientali.
    Italia 2030 ma più arretrata del 1930.

    "Mi piace"

    • Destra e sinistra non esistono.tu sei del PD e non lo capisci.devo dire però che in questo caso ho apprezzato il tuo sforzo di non cadere nella violenza verbale.. Il movimento può fare contratti con tutti ma NON alleanze. altrimenti è finita.Di Battista stasera ha detto di non essere tifosi ma critici col m5s a noi sostenitori… Ho trovato meno tifoso il tuo commento di tanti altri trolls (staff) che negano ciò che dici tu su Luigi e offendono puntualmente il Giannini.lo seguo da anni nel suo libro ha anticipato un sacco di cose programmatiche e attaccato violentemente Salvini quando tutti lo adoravano anno 2014……. Per quello lo stimo anche se sa che non condivido la sua scelta di confinarsi negli articoli e di essersi ritirato da attivismo ma capisco impegni di lavoro

      "Mi piace"

      • Al solito, rimani sempre la stessa testa di caxxo.
        Destra e sinistra non esistono più e IMMEDIATAMENTE mi incaselli come troll pd.
        E sei pure smemorato. O semplicemente hai i paraocchi che ti impediscono di guardare attorno relegandoti a una visione personale e distopica della realtà.
        Leggi PD (E non è il partito…)

        https://www.google.com/amp/s/www.corriere.it/politica/20_agosto_14/m5s-via-libera-rousseau-terzo-mandato-si-ad-alleanza-partiti-tradizionali-0c32e50c-de19-11ea-9116-3222a39f46e4_amp.html

        Perché secondo te, in una nuova legge di riforma elettorale, il M5s vorrebbe un ritorno al proporzionale puro?
        Perché, con una bassa soglia di sbarramento, il partitina personale di Giggino potrebbe fungere da ago della bilancia, speculano le solite piccole rendite a cui ci hanno abituato i politicanti.
        Da questo punto di vista una legge maggioritaria con soglia di sbarramento oltre il 5% farebbe piazza pulita dei soliti Masaniello.
        Soglia che manterrei pure nel caso di apparentemente pre-elettorali.
        Ne destra, ne sinistra. E cosa resterebbe?
        IL VUOTO.

        "Mi piace"

  12. I commenti, non l’articolo, sembrano orientare il futuro del M5S verso l’implosione. E questo alla vigilia di un referendum per confermare una legge di riduzione del numero dei parlamentari, legge fortissimamente voluta dai 5s nonché sogno, da decenni, di milioni di italiani. Bah

    "Mi piace"

  13. Marco Giannini ho letto accanitamente il tuo editoriale e devo dire che sembri il pappagallo dei media riuniti ! Hai scritto cose incredibili per uno che e’ e segue il movimento. Molto dispiaciuto per simili affermazioni tipiche di chi e fuori ma vuol sembrare dentro.

    "Mi piace"

    • Mi spiace che ci siano ancora grillini che fanno gli hooligan.questo giornalista è davvero in gamba perché mette il dito nella piaga e soprattutto non dice di turarsi il naso.

      "Mi piace"

  14. Che l’informazione in Italia (salvo rarissime realtà, quali Fatto Quotidiano cartaceo/Online e la Notizia dell’ottimo PEDULLA’), facesse pietà è un fatto acclarato.
    Da decenni siamo pilotati dai vari Berlusconi/Caltagirone/Agnelli&Elkann/De Benedetti/Cairo/Angelucci/Romeo, i quali tengono la ciotola di crocchette sempre piena per i loro cani da salotto che scrivono a quattro zampe le notizie da dare in pasto al popolo bue, sempre più castrato e rintronato.
    Ultima perla di lorsignori: “ I criminali di Colleferro, (quelli che hanno massacrato di botte e ammazzato un povero ragazzo che – come unico torto – era quello di avere la pelle diversa dalla loro), percepivano IL REDDITO DI CITTADINANZA”. Invece lo percepivano i loro genitori. Ma anche se lo avessero percepito gli assassini non significa nulla.
    Ai tanti che sparano sul reddito di cittadinanza, (ex Presidente BOERI compreso) ha risposto l’attuale Presidente 5 stelle TRIDICO, il quale con cifre alla mano ha evidenziato che su 7 miliardi di euro erogati, i ladri che hanno percepito illegalmente sono 709 (settecentonove) a fronte di 21 (ventuno) mila controlli eseguiti sui 3 milioni di percettori.
    La somma data indebitamente ai ladri disonesti è pari a 4.5 milioni di euro, sul totale 7 miliardi. I controlli sono di competenza della guardia di finanza.
    Il dott. TRIDICO infine da un’informazione che pochi hanno scritto e detto: “le banche dati in comune con l’agenzia delle entrate, o le banche, sa da quando esistono? Da quando c’è il reddito di cittadinanza”.
    Nel paese di Pulcinella, reso tale “anche” da un signore toscano di nome Licio GELLI, capo della P.2 negli anni 70 (associazione criminale e sovversiva, fra i quali c’era la tessera n.1816 appartenente all’imprenditore brianzolo, messa fuorilegge dal ministro dell’interni Tina ANSELMI il 25 gennaio 1982), sparare contro un movimento che si batte per la legalità, che legifera a favore di tutti i cittadini, partendo da quelli meno abbienti, che cerca di sradicare la mafia, la massoneria, che si sono infiltrate in tutti i settori, è diventato lo sport preferito.
    E mentre i pennivendoli fanno il loro sporco lavoro, noi rintronati continuiamo a votare partiti che hanno gonfiato le tasche dei loro capi/capetti, amici degli amici e compagni di merenda. Siamo fantastici….Chapeau……Avanti così.

    "Mi piace"

    • Provvedimento ottenuto con la lega del mostro Salvini…. Col PD invece solo le premesse di una macelleria sociale e dibattiti su potere e poltrone grazie a di Maio e Taverna che pensano solo a quello
      Come ha detto Di Battista non facciamo i tifosi per il nostro partito perché altrimenti faremo come quelli che criticavamo cioè pd e forza Italia

      "Mi piace"

  15. Moavero 200 Mila
    Di Maio 720 mila
    Bonino 320 Mila
    Euro l’anno come staff al Ministero.
    APRIRE DI MAIO COME UNA SCATOLETTA DI TONNO.

    Giggino hai tradito tutto cosa aspetti a dimetterti buffone.

    "Mi piace"

  16. È arrivato in Campania con 4 autoblu 4.
    Come non ricordare i frizzi ed i lazzi rivolti agli altri Ministri, che scortati abbondantemente, però forse rischiavamo più di una specchiata d’acqua dal balcone.
    La parabola discendente è tutta qui oltre che nei numeri impietosi di un partito passato dal 30 al 10%.
    Il viale del tramomto è breve anche se lo percorri su autoblu lampeggianti!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.