Capodanno (FI): “Una macrostruttura meridionale con capitale Napoli”

            Gennaro Capodanno, candidato per il partito di Forza Italia alle prossime elezioni regionali in Campania, intervenendo sui temi della ripartizione in Regioni operata dall’art. 131 della Costituzione, ha affermato che tale assetto non risponde più alle esigenze del terzo millennio.

            ” L’eccessiva frammentazione decisa dall’Assemblea Costituente – ha puntualizzato Capodanno – non è più adeguata né a motivi economici, essendo stata trascurata ogni considerazione sull’organica gestione delle risorse esistenti sul territorio nazionale, né a motivi storici, che pur avevano inciso sulla delimitazione delle Regioni a Statuto speciale, insieme alle motivazioni relative alla protezione delle minoranze etniche. Di tatto le Regioni attuali non corrispondono neanche ai precedenti Stati oggetti del processo di unificazione “.

            ” Da qui – ha sottolineato Capodanno – l’esigenza di ridisegnare le Regioni per dare concreta risposta alle due principali tematiche, quella economica e quella storico-culturale.  Sulla questione, anche nella consapevolezza di un desiderio comune che si va determinando in varie realtà sociali, è necessario portare avanti la proposta relativa alle “macroregioni”. Questo obiettivo assume un rilevante significato proprio per le Regioni del Mezzogiorno d’Italia dove la loro attuale frammentazione non consente di raggiungere quella “massa critica” che ne favorisca il decollo economico e una reale promozione sociale “.

            ” La proposta  – ha concluso Capodanno – è quindi quella di porre come obiettivo di medio-lungo termine la realizzazione di una macrostruttura meridionale con capitale Napoli. Tale macroregione avrebbe la concreta possibilità di candidarsi a svolgere il ruolo di cerniera tra l’Europa ed i paesi del Mediterraneo e, in questo modo, trovare il motore del proprio sviluppo economico e lo svolgimento di un ruolo politico di rilevanza nazionale “.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.