Ora la Lombardia deve aspettare a riaprire

(Luca Telese – tpi.it) – Ieri due contagiati su tre, sul totale dei contagiati in Italia erano in Lombardia. La Lombardia è il territorio del paese in cui sono concentrati più della metà dei contagi totali, più della metà dei morti, più della metà delle terapie intensive. Questa non è certo una colpa dei lombardi, il loro dramma, semmai. Non è nemmeno colpa dell’assessore Gallera, anche se urge un buon professore che con la lavagnetta gli spieghi cosa significa R0.

Ma visto che si avvicina la scadenza del 3 giugno, e che questa difformità è sotto gli occhi di tutti, è del tutto evidente che se i numeri e le proporzioni restano queste, la Lombardia dovrà mantenere un regime di restrizione più forte del resto del paese. Perché non possono accadere due cose che sarebbero entrambe sbagliate: né che il resto dell’Italia resti ferma, o in un regime più restrittivo per attendere la Lombardia. Né che il resto dell’Italia sia messa a rischio con una riapertura indifferenziata perché qualcuno pensa che questo possa essere un affronto per la Lombardia.

Purtroppo questa seconda reazione, per quanto possa sembrare strano, è quella che alcuni amministratori e politici lombardi hanno espresso negli ultimi mesi: “Non è possibile che un avvocato Lombardo sia costretto a restare fermo – ha detto per esempio Matteo Salvini da Massimo Giletti – mentre un avvocato di Reggio Calabria può riprendere a lavorare”. E perché mai, mi chiedo? È ovvio che possa farlo.

Quando il terremoto dell’Umbria (o dell’Emilia Romagna, o dell’Aquila) hanno fermato quelle regioni, a nessuno è saltato in mente di dire: se si ferma il tribunale in Umbria deve fermarsi anche a Milano. È evidente che i provvedimenti restrittivi non sono una punizione ma una soluzione. Sarebbe come dire che Fontana volesse punire Codogno quando ha disposto la zona rossa intorno alla cittadina lombarda. Quindi bene le riaperture asimmetriche: poi, quando il tasso di contagio sarà sceso anche il Lombardia, immediatamente deve essere consentito, anche a quella regione, di aggiungersi alle altre.

10 replies

  1. Da Telese non mi sarei mai aspettato questi insulti alla grammatica italiana:
    “… il resto dell’Italia resti ferma” e “… che il resto dell’Italia sia messa”
    l’accordo in genere col soggetto non si fa più? Il “resto” è maschile!

    "Mi piace"

  2. Francamente di Telese e della sua presunta ignoranza, mi importa poco.
    Quello che dovrebbero chiedersi sopratutto gli studiosi e gli scienziati, è il perché questo virus sia attecchito in quelle zone e da quelle stesse zone, pare non se ne voglia andare.
    Il resto del Paese, sembra in via di risoluzione del problema, la Lombardia continua a trasmettere i contagi, anche se la virulenza è scemata di brutto.
    Ma una spiegazione che va al di là delle responsabilità personali e delle bufale degli attacchi politici speculativi, ci deve pure essere.

    "Mi piace"

  3. Angelo Rinascente Maragliano
    Chiacchiere e distintivi, propaganda, millantato credito, circonvenzione di incapaci, fake news…questo il valore della Lega di FdI e di FI. Salvini, Giorgetti, Fontana, Gallera, Meloni, La Russa, Gasparri, Berlusconi, tutti idolatrati dalle TV italiane e dai giornali della dx capitalista e restauratrice. Cultura zero, programmi zero, soluzioni zero, governi Regionali e Comunali zero… Come cazzo fanno a votarli? Ad esprimere gradimento? A difendere le loro azioni? Come fanno a non capire che sono il vuoto assoluto? Che al Governo della Nazione farebbero tornare l’Italia a far ridere il mondo e lo spread a 600? La corruzione a banchettare con le ossa degli italiani, le mafie a riconquistare i territori delle città, tipo Roma? Mi rifiuto di credere che mezza Italia sia fatta da coglioni. È fatta da complici, da sciacalli in attesa della carogna da spolpare, da iene pronte a guadagnare dalle epidemie, dai terremoti… da GENTAGLIA. Perché non è reale, non è possibile non vedere ciò che accade in Italia, chi sono questi del TRIO MALEFICO. Non è possibile.

    Piace a 1 persona

  4. DIMISSIONATE GALLERA E FONTANA! Ciro r Napoli.

    IL FQ intitola : È PIÙ CONTAGIOSO DEL VIRUS
    Oggi sul FQ troviamo un lungo elenco di tutte le cose dette e purtroppo fatte dall’assessore Gallera che dovrebbero indurlo a levare il disturbo. La richiesta di dimissioni, vista la pericolosa incapacità dimostrata, ormai è un coro uniforme da parte di tutte le componenti del governo.
    Il CDX sia in Piemonte che in Lmbardia ha dimostrato, oltre quello che già conoscevamo bene, che è imbottito di ladri e mafiosi, che è non solo incapace ma anche estremamente pericoloso per l’incolumità delle persone. Tutti gli errori commessi e che hanno causato migliaia di morti che si potevano evitare porteranno ad una miriade di cause risarcitorie milionarie e gli attuali vertici CDX delle due regioni rimarranno nella storia del paese come i peggiori politici della storia della repubblica.
    Il dato che fa capire quanto siano marci questi partiti e che il pesce puzza dalla testa è la difesa dei suddetti incapaci pericolosi da parte dei vertici della lega, FDI e FI. Riconoscere gli errori commessi e dimettersi significherebbe prima di tutto mostrare rispetto per le migliaia di vittime e per i loro parenti, ma anche perdita di consensi.
    A questi farabutti interessa solo fare propaganda, sono delinquenti incalliti, passeggiano con noncuranza sulle salme di migliaia di cittadini morti per loro colpa ma i loro lacchè sui media continuano a strombazzare h24 le loro folli esternazioni contro Conte ed i 5S …tutto chiuso …tutto aperto, il loro coro unanime, soprattutto in vista delle mazzette milionarie da spartirsi per le centinaia di miliardi in arrivo per la ripartenza, e gli incapaci dovrebbero essere i 5 Stelle rei di NON RUBARE E NON FAR PIU’ RUBARE !
    Antonio Il Mastro Franciosi solito mantra che si ripete in tutte le TV ed i giornali da che esiste il M5S : il bue che chiama cornuto l’asino

    "Mi piace"

  5. Per salvare la Lombardia bastava commissariarla o spingere alle dimissioni due imbecilli come Fontana e Gallera. Ci saremo risparmiat iuna strage e milioni di malati abbabdonati nelle loro case o nelle residenze per anziani. Il peggio è che malgrado la strage e il fatto che la Lega ancora difenda i due sciagurrati e li acclami, ci sono ancora dei cretini integrali che voterebbero Lega. Ma non lo vedono che in tutte le Regioni dove ha vinto la Lega, salvo il Veneto, le cose sono andate malissimo, ci hanno messo mesi per fare una giunta, prendono decisioni demenziali e sarebbero quasi tutti da commissariare? Ma quante stragi e pessimi atti di governo ci vogliono perché chi sostiene ancora la Lega apra gli occhi? E a Roma, dopo i danni immani che la Lega ha già fatto, vorrebbero proporre la Meloni? Alemanno non è bastato? Dovrebbe ritornate tutto come prima??
    Un pochino di consenso la Lega l’ha perso, ma in proporzione ai disastri che ha combinato, è proprio un nulla. Ma cosa votano questi imbecilli di italiani quando votano Lega? Ha rinnegato qualsiasi cosa che ha sventolato. Ha detto tutto e il contrario di tutto. Ha brillato solo per assenteismo in Italia e in Europa. Si è fatta strada con gli slogan sulle felpe e i selfie. Si fa pasturare da due magnati della destra estrema, uno russo e uno americano e per compiacere il loro fanatismo da Ku Klux Klan ha accentuato il suo razzismo e ha strumentalizzato i simboli religiosi, di una religione solo formale che sembra il “Gott mit uns” nazista. Sta rivalutando Almirante. Vuole privatizzare lo Stato e distruggere i servizi pubblici e abbiamo visto in Lombardia cosa ha significato dimezzare la sanità pubblcia pasturando quella privata o usando i soldi della sanità per farli intascare ai caporioni. E’ amica di dittatori come Orban e vuole i pieni poteri di una dittatura. E’ ammanicata con la mafia e la ‘ndrangheta e sta ereditando la posizione di Berlusconi come garante della mafia nei confronti dello Stato. I suoi, quando solo eletti, la prima cosa che fanno è aumentarsi lo stipendio. Ogni giorno uno di loro viene arrestato per corruzione o scambio politico mafioso e siamo ormai al migliai di corrotti arrestati. Ha fatto opere scandalose come il Mose e vorrebbe fare pure un’opera micidiale come il Tav in Valsusa. In Parlamento sa solo fare cagnare ignobili. Passerà alla storia per frasi di una imbecillità unica. Tenta di resuscitare il fascismo. E’ amica solo dei maggiori dittatori europei…Non solo è razzista ma odia il Sud. Ma cosa votano i loro elettori?? Sono dei masochisti? che votano per farsi del male??

    Piace a 1 persona

  6. C’hanno detto che ce arebbero rapiti gli alieni
    C’hanno detto che dovemo sta’ atenti a’ terroristi
    C’hanno parlato der pericolo rosso poi de quello nero,
    ce so’ venuti a dire che er pericolo era Beppe Grillo
    ma de questi che ce magneno in testa e po’ rideno
    co’ certe bocche che pareno vampiri
    e nun se scolleno manco se moreno
    nun c’aveva detto gnente nesuno
    A’ CASTAAAA!
    SI’ TE VEDE ‘A ME R D A, S’ARIPIJA!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.