Il de profundis del Movimento 5 Stelle

(Stefano Rossi) – Il Prof. Conte sperava che Grillo capisse la difficile situazione in cui versa il partito da lui fondato.
Chiedeva di soprassedere al limite dei due mandati o di allungarlo a tre/quattro almeno.
Niente da fare.
Grillo, l’ho scritto tante volte, è un analfabeta politico e gli ho fatto un complimento.
Gli fa talmente schifo la politica che non ha mai voluto capirla.
Ci sono regole, linguaggi, forme, tecniche a cui non si può derogare. A meno di naufragare.
E, paradossalmente, deve pure fargli piacere se è vero che più volte ha detto che si possono biodegradare.
Questo limite ai due mandati ha il pregio di attirare, come mosche, tutti gli ignoranti di politica e il difetto di allontanare tutti coloro che conoscono bene i suoi meccanismi.
Faccio subito un esempio.
Roberto Fico.
Da presidente della Camera aveva la possibilità di essere eletto presidente della Repubblica.
Così non sarà più possibile.
Un piccolo esempio che dimostra incontrovertibilmente il danno che subisce il Movimento.
Ora, in piena campagna elettorale, i volti più noti e apprezzati del partito andranno a casa e, con essi, i migliaia di voti che avrebbero portato a beneficio del Movimento.
Ma tutto questo, il signor Grillo, non se lo immagina.
Aver fondato un partito è cosa difficile ma non richiede di sapere l’arte della politica.
Mantenerlo ai vertici, invece, ti obbliga a saper tutto della politica.
Ci sono in atto terremoti politici che non si immaginavano pochi mesi fa (Di Maio che lascia il Movimento; poi lo sconvolgimento al centro), prevedo che anche la scelta di mantenere questo brevissimo limite si ritorcerà contro.
Se non altro, chi avrà acquisito esperienza lascerà sempre il posto ai neofiti ignari di tutto.
Un po’ come una squadra di calcio che potrebbe fare giocare un campione e invece schiera un sedicenne della Primavera.
Piero della Francesca.

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

10 replies

  1. Caro Piero della Francesca. Intanto ci sono tanti deputati e senatori che sono al primo mandato. Non saranno dei neofiti della politica. Poi, quale sarebbe il problema? I voti in più raccolti da Fico, Toninelli, Bonafede e Taverna? Ma per favore. Facessero campagna elettorale per il Movimento, e vedrà che quei voti, se davvero ci sono, non saranno persi.

    Piace a 2 people

  2. Grillo ha preso una cantonata col governo draghi, ma ha più visione di tutti. Il de profundis è dello scrivente (non so chi sia) una prova? Fico presidente della Repubblica… e chi lo avrebbe votato, il coro degli angeli?
    Il doppio mandato si è reso necessario dopo quel che ha fatto giggino, forse un anno fa avrebbe pure ceduto ma ora non aveva senso. Che valore aggiunto avrebbero portato Taverna e Crimi? dopo l’esperienza draghi sono politicamente morti, dal morbillo party a ogni obbligo vaccinale, dopo le espulsioni dei primi fondatori di meet up senza il minimo scrupolo, dopo aver preso i voti “mai col PD” a “draghi o morte”

    Piace a 3 people

  3. Ma a nessuno viene il dubbio che l’insetto di Genova e’ perfettamente consapevole del suicidio del movimento e se ne vuole semplicemente liberare, perche’ il suo perfido compito e’ finito, chiedere a un CONSOLATO a caso con le stelline e le strisciette…

    "Mi piace"

    • Tutto è possibile io non ho più fiducia in lui.
      Almeno spiegasse chiaro e tondo il motivo di questa scelta senza le sue parabole del cxxx

      Piace a 2 people

      • Voi 2, di cosa FOSSE il progetto vero del m5s, non ci avete capito un ca. Ed è bene così. Votatevi tra di voi…avrete sicuramente ragione…

        Il m5s nasce orizzontale e APERTO alla società civile. PUNTO.

        Tutto è il resto (cioè anche le vostre c@zzate) è marciume intellettuale. PUNTO.

        Sta volta quel pagliaccio di grillo ne ha fatta una giusta. Ma non l’ha fatta lui, l’ha fatta il grande Gianroberto. Forse in sogno lo ha preso a kalci in kulo…

        Ed ha funzionato, per il bene di questo paese BALORDO e INDEGNO.

        "Mi piace"

  4. Anch’io ho cercato di capire chi è Stefano Rossi. Ho trovato uno psicopedagogista, è lui?
    Però non sa che presidente della repubblica può essere eletta anche sua nonna (che non è, presumo, parlamentare) .

    "Mi piace"

    • Veramente non so chi sia. A saperlo magari uno si spiega determinate prese di posizione. Comune io sono tranquillo perché se avessero deciso di confermare le deroghe li avrebbero criticati ugualmente.

      "Mi piace"