Sta per cadere anche l’ultimo tabù del Movimento Cinque Stelle: il superamento del tetto ai due mandati

(affaritaliani.it) – Sta per cadere anche l’ultimo tabù, poi il Movimento Cinque Stelle diventa sostanzialmente un partito come tutti gli altri. Lo scrive Repubblica, che spiega come i pentastellati siano pronti al “superamento parziale del tetto ai due mandati elettivi per i portavoce del Movimento. A conti fatti è l’ultimissimo tabù da abbattere; il problema però è il come. Nel senso che non lo si cancellerà del tutto — Beppe Grillo in primis è contrario — ma verranno pensate delle deroghe da far poi votare agli iscritti”.

Si chiede Repubblica: “Già, ma quali deroghe? Ad personam? O con criteri generali? Qualsiasi scelta verrà fatta scontenterà più di qualcuno. Aleggia un incubo, specie tra i parlamentari al primo mandato, che sono la maggioranza (166 su 233): per loro rientrare in Parlamento sarà impossibile, o quasi. Fatto che ha, avrà, ripercussioni politiche sul breve termine”.

Secondo il quotidiano diretto da Maurizio Molinari, “tra i futuri e possibili nuovi deputati e senatori ci saranno verosimilmente le vecchie glorie con le non ancora chiare deroghe (da Luigi Di Maio a Roberto Fico, da Paola Taverna oggi vice di Conte a Vito Crimi); poi, com’è normale che sia, Conte pescherà nomi esterni della cosiddetta società civile. Si fa presto a far di conto e di posti per tutti gli altri ne rimarranno pochi. Una trentina? Un po’ più, un po’ meno? Un orientamento possibile sulle deroghe è che, sulla falsariga del mandato zero, si “abboni” un mandato in alternanza”.

37 replies

  1. Ultimo tabù il limite dei due mandati?
    Ce ne sono un sacco di tabù da abbattere, tipo permettere anche ai massoni di candidarsi, a patto che siano iscritti a logge “serie”.
    Che ci vuole? La linea dei duri e puri è priva di senso, bisogna aprirsi alla società che ci circonda e abbandonare posizioni oscurantiste e regressive.
    Il meglio del mercato va, se possibile, imitato nei valori; e il meglio oggi è il pd.

    "Mi piace"

  2. Per chi si è fatto prendere per il c..o da voi.Cosa cambia?Che non avrete voti neanche a “pagarli”.Ii buco è oltre qualsiasi toppa.Vi evireremo?

    "Mi piace"

  3. Nella prossima pattuglia di parlamentari del Movimento , sarà difficile privarsi di quelle persone che, sia pure con 2 mandati, hanno incarnato il meglio del Movimento. Io credo che un comitato di presidenza di dovrebbe proporre, motivandolo, quali parlamentari “scaduti” varrebbe la pena di inserire nelle liste. E che gli iscritti decidano. La base è la parte migliore dei 5*, ed è per fortuna la più distante dai sordidi giochi di Palazzo cui tanti vermetti ex-5* si sono abbandonati, per lo più per egoismo e avidità. E dovrebbe anche riproporre quei pochi che si sono allontanati o sono stati allontanati per discrepanza sulla linea governista e pavida recentemente adottata

    "Mi piace"

    • Ma il partito dell’avvocato può fare ciò che vuole ,anche sorpassare il PD in tutto ma non nei voti ,quelli del PD sono più esperti .

      "Mi piace"

  4. E quanti sono ormai questi iscritti che votano, ammesso che sia vero, se giggino se lo rivotano, se lo possono anche tenere, contenti loro

    "Mi piace"

  5. l’ennesima dimostrazione che si ha a che fare con farabutti e traditori di Gianroberto e di diversi milioni di elettori onesti…!

    "Mi piace"

  6. Il fatto che si parli del delinquente da Arcore come possibile PdR mentre il (fu) m5* è al governo (assieme a lui, tra l’altro), è un ulteriore pugno nello stomaco ai tanti fieri attivisti, sostenitori ed elettori del movimento.

    "Mi piace"

  7. Un mio compagno di scorribande digitali aveva visto lungo già anni fa: “scavatevi una nicchia perché la tempesta sarà furiosa” (più o meno).
    Cz se aveva ragione! Io avevo obiettato, perché tirava vento ma sembrava buono, quello che ti fa venir la pelle d’oca perché gonfia le vele..

    "Mi piace"

  8. Le Sirene sedendo in un bel prato,
    Mandano un canto dalle argute labbra,
    Che alletta il passeggier: ma non lontano
    D’ossa d’umani putrefatti corpi
    E di pelli marcite, un monte s’alza.
    Tu veloce oltrepassa, e con mollita
    Cera de’ tuoi così l’orecchio tura,
    Che non vi possa penetrar la voce.
    Odila tu, se vuoi; sol che diritto
    Te della nave all’albero i compagni
    Leghino, e i piedi stringanti, e le mani;
    Perché il diletto di sentir la voce
    Delle Sirene tu non perda. E dove
    Pregassi o comandassi a’ tuoi di sciorti,
    Le ritorte raddoppino ed i lacci.

    Piace a 1 persona

  9. Sta per cadere anche l’ultimo tabù, poi il Movimento Cinque Stelle diventa sostanzialmente un partito come tutti gli altri. Lo scrive Repubblica

    Pare più un desiderio che una constatazione, del resto la fonte è quello che è.
    Per quanto mi riguarda, il vero tabù tuttora infranto dal M5S (e motivo alla base della perdurante ostilità da parte dell’informazione mainstream) è quello di essere riusciti a fare Politica onestamente, e in questo col cazzo che sono “come tutti gli altri”. Finché non cadrà il tabù del non rubare, il resto sono quisquilie e pinzillacchere.

    Piace a 2 people

    • Rubare la speranza per farsi i cazzi propri non è UN rubare ma IL rubare ed è il primo tabù che è caduto, caro uomo con la C maiuscola!

      "Mi piace"

      • Non essendo il furto di speranza ancora reato, io mi riferivo, più prosaicamente, al furto di denaro pubblico. Ad ogni modo, parlando a titolo personale, a me non hanno rubato nessuna speranza, tutt’altro: è solo grazie alla loro presenza che esiste ancora la speranza di portare avanti un diverso modo di fare politica: si spera che anche altri prendano esempio, anche portando avanti idee diverse (che sarebbe decisamente salutare per la democrazia). Inoltre, non posso fare a meno di notare che le attuali alternative, la speranza di mantenere almeno un milionesimo di quanto promesso l’hanno sotterrata decenni or sono (oltre a non essere partiti ma comitati d’affari, tutti sofferenti di una grave forma di bulimia di denaro pubblico).

        Piace a 2 people

      • Tu parli di speranza (in parte disattesa o “rubata”) ed il ragionamento sembrerebbe filare liscio e darti ragione…
        Purtroppo le cose non stanno cosi’.
        Perche’ nel campo avverso (alla “SPERANZA”) gioca la “CERTEZZA”:
        l’assoluta e comprovata CERTEZZA del peggio del peggio.
        Del peggio.
        Del peggio.

        Ad una banda ingenua, disorganizzata, sfilacciata che in parte credeva ed in parte ancora forse crede ad un possibile cambiamento si contrappone/va e si contrapporra’ sempre un gruppo invece ben deciso e organizzato perche’ tenuto insieme da un solo sporco obiettivo ancor piu’ importante che farsi gli affaracci propri:
        distruggere quella speranza:
        cancellare l’idea stessa che possa esistere gente “diversa” da loro….. idea che li spaventa piu’ della morte stessa.

        Purtroppo per loro finche’ esistera’ quella speranza… ci sara’ sempre chi non adeguera’ a quella immonda CERTEZZA.

        Piace a 2 people

      • X J. Dio

        tu sei un altro che non delude mai.

        Ovvero, se uno pensa di sbagliare un pò a credere che tu sia una persona che a seconda di come la si guardi, è incredibilmente ottusa oppure incredibilmente in malafede, poi arrivi con queste cretinate tipo ‘il furto di speranza non è un reato’ e allora si capisce che a pensare male di te non è peccato e il problema è solo pensare male ABBASTANZA di te per darti il dovuto.

        Sì, i 5S hanno tradito ogni valore e questo è l’ultimo bastione. A te piacciono? Votateli. La ‘speranza’ di cambiare la società, ammesso che a te interessi, è andata perduta febbraio scorso.

        Ma che te lo dico a fare, sei uno che non crede alla dittatura perché ti consentono di dire che c’é dittatura. Intanto, però il popolo non ha più alcuna voce in capitolo né chi risponda alle loro istanze.

        E questa tecnicamente è una dittatura visto che non si può qualificare come democrazia. O se è ‘democrazia’, somiglia sempre di più a governi come REPUBBLICHE DEMOCRATICHE tipo la Corea del Nord. Noi abbiamo Kim-Draghi-Jung, ma è uguale.

        "Mi piace"

      • Sapete come si chiama colui che, fuori dalla banca o dalla gioielleria, non ruba mentre il resto della banda è dentro a fare razzie armi in pugno?
        PALO

        "Mi piace"

    • Io ti do ragione. Non mi piace affatto il loro linguaggio (troppo insicuri), la loro comunicazione (troppe voci) e non credo di votarli mai più. Poi stamattina ecco un editoriale piuttosto duro sul corriere di EGDL. Parla della politica senza un minimo di prospettiva, dei politici interessati solo ai loro destini personali, della tv pubblica e dell’asservimento dei giornalisti, e in tutto l’articolo fa un unico nome, Conte, e cita un unico partito, i 5s.
      E allora c’è qualcosa che non torna, e quel mai più beh, chissà!

      Piace a 1 persona

      • Tradire milioni di cittadini e come anzi peggio di rubare .Se di delego per fare una cosa la devi fare punto se no torni a casa

        "Mi piace"

    • Va bene Jonny ma se partecipano a questo sperpero del pnrr, ponti, grandi opere, e affarismi vari, cosa vuoi che importi che loro non prendono direttamente le mazzette se comunque avallano il sistema, ti ricordo che fecero campagna sulla necessità di assestò idrogeologico del territorio, sai per caso quali sono i progetti? Rendono poco, zero. Sai quanto è stato stanziato per la sanità? Niente, Meno delle politiche di genere, capito bene. Che non rubino a me non interessa un fico secco se fanno fare mangiatoia e non sono in grado di impedirlo, ma niente proprio

      Piace a 1 persona

      • Che non rubino a me non interessa un fico secco

        Ti invidio perché hai un ampio ventaglio di possibilità di scelta, alle prossime elezioni, ma ritengo che tu sia destinata a rimanere sempre delusa, visto che sei abituata pretendere la luna.

        Piace a 1 persona

      • Do un consiglio a Carmen: con questi campioncini di lingua bisogna essere un po’ più, come dire, “diretti”, altrimenti continuano a fare su e giù come la pelle del c…o! So che lei aborre certi metodi, ma mi creda, non c’è altro modo.

        "Mi piace"

  10. Siamo sicuri che gigino o bibitaro sia quella verginella che vuol far credere di essere? Intanto ha tradito milioni di elettori che lo hanno votato Perche potasse Avanti istanze che ha bellamente tradito, e Giuseppi, grande avvocato eletto da chi? Un pdiota Che é culo e camicia con il sistema e soprattutto uno del PD-l,
    Non prenderanno la mazzetta ma si sono venduti anche il culo pur di restare incollati alla poltrona,

    "Mi piace"