Lockdown per i non vaccinati, il governo valuta l’abolizione del green pass con il tampone

(iltempo.it) – Austria Germania hanno tracciato la linea, nei prossimi mesi non è escluso che l’Italia le segua a ruota. La comunità scientifica si interroga sulla pericolosità di “parificare” le persone vaccinate a quelle che si sottopongono a un tampone, soprattutto se rapido. E quindi, secondo più fonti, il governo starebbe valutando l’ìpotesi di eliminare la possibilità di ottenere il green pass temporanei di 48 ore con un tampone.

A quel punto si aprirebbe una sorta di lockdown per i non vaccinati, che non potrebbero recarsi nei luoghi di lavoro, né entrare in ristoranti, bar e in tutti quei locali dove è prevista l’esibizione del green pass. Tantomeno partecipare ad eventi.

«Il tampone antigenico presenta un 30% di falsi negativi – ha spiegato al Corriere della Sera il consulente del ministro Speranza, Walter Ricciardi – e dà un falso senso di sicurezza, specie con la variante Delta. Se si entra con un test falso negativo in un luogo dove ci sono persone suscettibili, l’infezione si verifica».

L’obbligo del green pass dovrebbe essere esteso almeno fino alla prossima primavera, insieme allo stato di emergenza. Si sta valutando anche di accorciare la sua durata nel 2022: dai 12 mesi attuali di validità a partire dall’ultima dose di vaccino si passerebbe a 9 mesi, se non addirittura a 6 mesi.

«L’attuale estensione del Green pass fino a 12 mesi – ha detto il ministro Speranza al question time alla Camera mercoledì scorso – potrà essere rivista in futuro se emergeranno nuovi dati o studi».

38 replies

    • non saprei
      ma ad oggi, su base settimanale fanno 263 decessi (con cadenza il lunedì)
      la settimana passata sono stati 303, quella precedente 264 e prima ancora 271
      che dice? con la sua “ironia” ce la facciamo a battere il record settimanale del mese?

      eppoi, se li dimenticano tutti, ma nel mese corrente (12/10-12/11) ci sono state da 12.000 a 15.000
      persone ospedalizzate (media di 5gg) di cui in realtà non si sa molto, che abbiano solo sorbito un brodino caldo?
      che dice?

      "Mi piace"

  1. Mi ritiro nel mio privato, fuori dalla vita sociale, quindi no politica, no ristoranti, bar, teatri , cinema. Un saluto e basta per chi mi conosce, Mi basterà una passeggiata con il mio cane, che nulla chiede , se non la mia lealtà, magari al mare.Non potranno negarmi di vedere il cielo, il sole, le stelle. L’unica incertezza rimane se dovessi per un accidenti qualsiasi , affrontare un pronto soccorso o un reparto ospedaliero, con ancora la capacità di intendere. Vedere le facce degli operatori sanitari, allarmati dal fatto che non sono vaccinato, Untore dichiarato, non vax ignorante,( n.b.:Tutti i vaccini obbligatori fatti, militare e colera.) senza fede nella scienza. Io , operatore sanitario, con ruolo sanitario, fino ad un anno fa. Oggi untore senza esserlo. Pazienza. Sa che potrò morire di disprezzo , ma non di covid.

    "Mi piace"

    • provo ancora una volta, ma sarà l’ultima

      il problema dell’avere, o non avere, il GPT (da tampone) non è nel fatto che la persona in questione
      diventa “un untore”, ma che può diventare “un unto”, con vari gradi di pericolo per la sua vita a seconda di
      età, stato fisico e non ultimo predisposizione (DNA personale), vero che c’è chi ne esce senza problemi
      e magari, essendo portatore sano, neppure se ne accorge, ma vero pure che c’è chi finisce in terapia
      intensiva e si fa un ultimo viaggetto in limousine a coda lunga.

      il vantaggio di avere il GPV (da vaccinazione) non consiste nell’essere sicuramente sani e non infettare
      il prossimo (è sempre stata una bugia, anche quando è uscita dalla bocca di M. Draghi),
      ma di avere un livello di protezione personale maggiore e sperare quindi di poter sopportare
      meglio il rischio di prendere il Sars-Cov-2 ed ammalarsi di Covid-19 e quindi usufruire un grado di libertà maggiore

      quindi, le restrizioni, sono un modo per tutelare chi non si vuole o può (esiste anche questa categoria)
      vaccinarsi, non di punirlo.

      abbiate pazienza, stanno uscendo medicinali (non vaccini) da prendere per via orale al momento
      in cui si scopre di essere stati infettati, tipo l’ Areplivir russo approvato per la vendita al pubblico ieri
      nella Federazione, ma, attenzione, non so gli altri che saranno approvati nella UE (e questo sicuramente non lo sarà),
      ma pure questo farmaco ha controindicazioni e limitazioni alluso per fasce di età e di malattie preesistenti.
      nulla è tutto subito, soprattutto in medicina/farmacologia

      non capisco la distorsione che ne fanno media e commentatori

      "Mi piace"

  2. Il ricatto verde non ha funzionato bene, si passa alla fase 2. Se non va neanche questa, provate direttamente con le frustate o l’olio di ricino.

    "Mi piace"

  3. Ogni santo giorno c’è qualcuno del governo, del CTS o dell’Iss che prospetta nuove verità scientifiche: il tampone è poco affidabile, la terza dose ai bambini, il vaccino vale 12, no 9, forse 6 mesi, la soglia è 70, no 80, ma neanche 90,.la seconda dose forse varrà 4-5 annj, no è la.terza dose che forse varrà 4-5 anni,….Basta, per favore. Va bene dosare le misure di lockdown in base ai dati giornalieri, ma non si può fare lo stesso con i vaccini, non sono bicchierini di gin che si mandano giù quando vuoi e come vuoi

    "Mi piace"

  4. Mah, non so. Dipende dalla mission. Se è vaccinare di più penso che ormai siamo al limite, si creerebbe solo ulteriore caos (è quello che si vuole?). Tra l’ altro i singoli non potranno ricorrere ai tamponi ad libitum.
    Se invece è cercare di limitare la circolazione del virus occorre farsi una domanda: come si fa per testare la positività, in vaccinati e non? Si ricorre al tampone, il tampone è il metro di misura (unico, per ora).
    Se ho un tampone negativo vengo considerato “pulito”: in molti posti “che contano” (studi televisivi, Ministeri, collaboratori dei Vip, conferenze stampa…) viene prescritto il tampone, indipendentemente dall’ avvenuta vaccinazione e questo la dice lunga su quanto poco venga considerata la copertura vaccinale da quelli che contano.
    Visti i Consigli dei Ministri? Vaccinati (si dice), mascherati FFP2 e pure circondati da plexiglass! Quindi è il tampone “che comanda”. Allora perchè considerarlo meno della vaccinazione che può essere stata non efficace o ormai non più efficace (nessuno controlla)? Insomma, lo strumento di controllo “supremo” (diciamo così) è il tampone, quindi perchè non ammetterlo più?
    Si dice che ci si potrebbe (caso piuttosto raro con tutti i pretesi “immunizzati” in giro, no?) contagiare poco dopo, ma anche un vaccinato può essere contagiato! E certamente in max 48 ore (ci si contagerà nell’ attimo in cui ci si fa tamponare?) la carica virale non è ancora tale da farci diventare superspreader. Mentre molti vaccinati, ignari del fatto che su di loro il vaccino non abbia “funzionato” – e non sono pochi – possono esserlo.
    Personalmente, e razionalmente, mi sentirei più sicura nello stare accanto ad un tamponato che a un vaccinato.

    "Mi piace"

  5. In compenso stadi a 3/4 di capienza.Lì non ci sono “contatti” a rischio.Poi gli “infedeli” da castigare sono chi ha seri dubbi sia nell’efficacia vaccinale ed eventuali effetti avversi. Se sei per tua sfortuna sei già messo malissimo di tuo e la puntura potrebbe esserti fatale non interessa a nessuno.Adesso la piovra si sta avvicinando a qualcosa che per fortuna non ho.I bambini e la cosa non credo sarà apprezzata da molti.Se avessero speso il tempo a cercare una vera cura forse ne saremmo già fuori.Ma ho l’impressione che il vaccino fosse già “pronto” da tempo.Ho visto un servizio su pfizer illuminante.https://www.youtube.com/watch?v=s2yVJD_3I1I

    "Mi piace"

  6. Pezzi di merda!! Lasciate stare i bambini!!
    Fatevi tutti i giorni… infilatevi siringhe tamponi e cazzi di gomma, ma LASCIATE perdere i bambini!!

    "Mi piace"

    • Questo mai!
      Invece di perder tempo su internet vai a razzare, che noi astinenti da pere di Stato dobbiamo estrarre il succo dei tuoi feti, per soddisfare le nostre brame sataniste.

      "Mi piace"

      • Jonny caro, OT.
        Tu sembri capirne, secondo te perché Pengue da un po’ di tempo mi fa inserire ogni volta nome e pwd su IPad? Tanto che ormai so la pwd a memoria, mentre prima non sapevo nemmeno come reperirla.
        Su pc rimango connessa.

        "Mi piace"

      • Penso che il buon RP non c’entri, sembra più un problema di WordPress, di Gravatar o al limite del tuo IPad, però altro non so dirti.
        A me, per esempio, è da un pezzo ha smesso di fare il login automatico ogni volta che visito il sito, però almeno i dati sono rimasti memorizzati, ma curiosamente questa cosa succede solo sul Pc di casa (con quello del lavoro mi rimane connesso).

        "Mi piace"

      • Sul “computer”, ovvero la parte di disco rigido dove il tuo navigatore conserva la cosiddetta “impronta” delle precedenti paginate, risiedono anche i cosiddetti “coockie” che contengono informazioni sul sito da te visitato e su alcune predisposizioni che son ostate inpostate – da te o da’ sito – per non farti ripetere operazioni come decidere quanto grande vuoi che la stampa sia, se vuoi che il tuo navigatore ricordi questo o quello, eccetera. Password incluse.

        Apple, da Shangri-la dell’autoreferenzialismo commerciale tecnologico, vuole che qualunque navigatore passi sulla sua robba portatile usi il suo “cuore pensante del navigatore”, ovveri quello usato da Safari, il quale probabilmente non ha ricevuto lo stesso clicj del mouse che hai usato al momento di negoziare l’accesso della tua connessione con Infosannio via Facebook.

        "Mi piace"

      • Sul “computer”, ovvero la parte di disco rigido dove il tuo navigatore conserva la cosiddetta “impronta” delle precedenti paginate, risiedono anche i cosiddetti “coockie” che contengono informazioni sul sito da te visitato e su alcune predisposizioni che son ostate inpostate – da te o da’ sito – per non farti ripetere operazioni come decidere quanto grande vuoi che la stampa sia, se vuoi che il tuo navigatore ricordi questo o quello, eccetera. Password incluse.

        "Mi piace"

      • Grazie.
        Il fatto è che prima usavo senza problemi chrome. A una certa ha iniziato a dirmi che il certificato di infosannio non era aggiornato, e anon aprirmi più la pagina, indi sono passata solo per infosannio a safari. E safari non mi fa salvare i dati che su chrome invece lo erano.
        Non so se mi sono capita.

        Signor Ennio, il tuo linguaggio tecnico e incomprensibile come il nome della città in cui vivi mi commuove. O forse è il prosecco.

        "Mi piace"

  7. Apple, da Shangri-la dell’autoreferenzialismo commerciale tecnologico, vuole che qualunque navigatore passi sulla sua robba portatile usi il suo “cuore pensante del navigatore”, ovveri quello usato da Safari, il quale probabilmente non ha ricevuto lo stesso click del mouse che hai usato al momento di negoziare l’accesso della tua connessione con Infosannio via Facebook.

    "Mi piace"

      • Intendo dire, il login dipende da da WordPress, come nel mio caso, o da Feisbuc, come probabilmente nel tuo. Nel computer a Groningen io non cliccavo che un volta, per “mandare”. Qui, due, una per mandare ed una per confermare, perche’ tanto richiedono i parametri di sicurezza (ah…) che ho impostato.

        "Mi piace"

      • Allora non ci crederai ma ho capito quello che hai scritto e ho ACCESSO alle impostazioni di safari poi sono andata su Infosannio e mi ha salvato la pwd. Vediamo se funge, ma per ora grazie.
        QUANTO LA SAI LUNGAAAAA!!!

        "Mi piace"

      • Inoltre, come suddetto, Apple vuole che ogni navigatore usato sui prodotti di svago come telefoni o tavolette, usi il “motore di riproduzione, il rendering engine, di Safari. Il Chrome che potresti usare sul tuo telefono non e’ altro che, ad esempio, un cioccolattino con crema e praline e sapori di Google, con la nocella dentro di Apple.

        Se cerchi bene nelle impostazioni, puoi selezionare “cosa” fare con gli accessi (ovvero come il navigatore si comportera’ sulle pagine Web) e “con chi” (ovvero dare solo a certi siti accesso diretto grazie ai cookie).

        "Mi piace"

    • No zio Girino, per quanto sia un pezzo che non uso roba degli Amici del Governo Cinese, posso assicurarti che dipende da come imposti il navigatore, soprattutto se ne usi due diversi a seconda del pencio col quale navighi. Se lo imposti alla Google, ad esempio, puoi anche appendere sul portone di casa una foto tua in cui sei tutto nudo e ti tocchi guardando la pagina centrale della rivista Nautica; se lo imposti alla Opera o Firefozz vedi un poco che manopole vuoi girare per i cosi, i siti. Se imposti il navigatore alla Arcuri, invece, ti basta lanciarlo, vedi che c’e’, lo saluti, e poi te ne vai in vacanza ad Aspen

      "Mi piace"

  8. Io li conosco tutti dal G3, G4.. nella preistoria facevano anche le stampanti che erano dei gioiellini, buoni macbook (ma non ne vale più la pena), deludente ultimo imac 27 saltata scheda v. tenuto 2 anni fermo e svenduto a 100 euri con tastiera e mouse wireless.
    I vecchi ancora funzionano

    "Mi piace"

    • Zio Girino, io i vecchi PowePC G4 e G4 li facevo andare con Linux e OpenBSD, per anni dopo l’obsolescenza; loro non fallavano.
      Solidi e sicuri, controllori per Intranet o DNS, fileserver, router interno, server di stampa, trottelevano senza interruzione, solidi come il software che usavano. E che diamine, ho pure ricondizionato un G5! Poi dopo il passaggio a Intel non ho avuto piu’ modo di toccare roba Apple. Peccato per il fatto che quando loro decisero di integrare tutto sulla scheda madre, quando saltava un circuito dei dischi, o della memoria, o come nel tuo caso della scheda grafica allora ti trovavi con un bellissimo e figo fermacarte.

      Piace a 1 persona

  9. Vorrei concludere che, nel mio “cursus honororum”, figura anche l’installazione (e configurazione, ovvio) di NetBSD e Debian 68K sugli LC III.

    "Mi piace"

  10. Sì certo. Il discorso è stato chiuso per paura della sacerdotessa del vero e delle sue letture transalpine.
    Certo che la vostra autostima è fuori controllo.

    Comunque,
    Jonny dio sappi che io ho cercato solo l’ultimo tuo commento per clikkare rispondi, se vuoi puoi continuare a parlare con l’ignota di lockdown io ne rimarrò fuori: GIURO!!

    "Mi piace"

    • Ultimamente sono in tutt’altre faccende affaccendato, e non rammento di aver partecipato ad alcun discorso degno di questo nome; in ogni caso, personalmente, ritengo di non aver nulla da aggiungere, soprattutto alla luce delle notizie odierne (linea morbida del Governo grazie alla situazione italiana ancora relativamente sotto controllo, ed eventuali deportazioni rimandate almeno fino a dicembre).

      "Mi piace"