Casaleggio ironizza sul M5S: “Fatica a trovare candidati. A Milano supportano Sala, a Benevento rendono un favore”

(adnkronos.com) – Davide Casaleggio spara a zero contro il M5S. “Si è passati da un Movimento iper democratico a un partito iper verticistico, dove un nominato nomina altri nominati. Questo sta portando a magri risultati”, afferma in un’intervista al Tg4, dove spiega: “Per quanto riguarda la strategia del M5S oggi nei Comuni, credo stia patendo il cambio di metodo: si è passato da un metodo in cui le candidature erano un mezzo per portare a termine un programma e oggi invece sono un fine, per piazzare qualche persona o fare un favore a qualcun altro… In alcuni casi per supportare un candidato sindaco terzo come a Milano con Sala, in altri per restituire un favore come ad esempio a Mastella non presentandosi a Benevento”.

“Non è un caso si stia facendo fatica a trovare persone per le liste. La scorsa volta con il M5S candidammo 7mila persone e vincemmo anche Roma e Torino. Oggi con il modello partito 2050 si fanno le telefonate per chiedere disponibilità tra amici e parenti”, ha aggiunto il presidente di Rousseau.

“Di Battista saprà scegliere in modo adeguato, dovete chiedere a lui. Ha idee molto nette e poco democristiane, questo mi dà un’idea di cosa farà in futuro”, dice ancor Casaleggio che poi aggiunge: “Io in politica? Ho sempre fatto politica a modo mio fuori dalle istituzioni, creando strumenti di partecipazione digitale”.

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

15 replies

    • Infatti.
      Poi vorrei sapere da quando per i giornalisti Davide è degno di attenzione.
      Fino a ieri non lo sbertucciavano?
      Oggi lo inseguono come se avesse il merito di aver allontanato lui Conte e i 5s, e non il contrario.

      Piace a 3 people

  1. E’ sempre più facile criticare che aiutare. Insiste poi sul verticismo, ma quando mai lui, Grillo e suo padre hanno agito in democrazia? Conte e nessun altro si è preso l’impegno di salvare il 5S e gli altri a rognare, senza quell’UOMO saremmo morti , altro che tutti più bravi a “l’avevo detto “o “sapevo”, nessuno che abbia fatto: sapete cosa significa FATTO? Ma intendo solo per aiutare, costruire non criticare e demolire: Casalegno un po zitto e pensaci.

    Piace a 1 persona

  2. “Davide Casaleggio spara a zero contro il M5S. “Si è passati da un Movimento iper democratico a un partito iper verticistico”:
    Bei tempi quando sull’ipervertice c’eravamo solo Grillo ed io…

    "Mi piace"

  3. Io in politica? Ho sempre fatto politica a (modo mio) (fuori dalle istituzioni), creando strumenti di partecipazione digitale”. Non è che poco, poco hai creato solo casini?Un demolitore e di manifesta incapacità Altro che creatore.

    "Mi piace"

  4. Il M5S iperverticista con Grillo, Casaleggio ed il programma del 2018 andava bene al 33% degli elettori, il M5S di Giuda-Grillo senza Casaleggio, senza Dibba, Morra, Lezzi e tanti altri, con i grillini Draghi, Cingolati, Scaroni e ruota di scorta del PD va bene al 15% degli elettori ed a quelli di PD e LEU, con outlook negativo

    "Mi piace"

    • Io stimo ed apprezzo Conte, ma è stato il metodo ad essere profondamente SBAGLIATO; Conte doveva:
      – iscriversi al M5S;
      – presentare, discutere e CONDIVIDERE il nuovo statuto e la linea politica, accettando anche modifiche ed emendamenti, con la massima inclusivitá e dialogo possibili, e prendendosi tutto il tempo necessario;
      – agevolare il rientro dei cosiddetti dissidenti, che rappresentano le varie anime e ricchezza del M5S;
      – prestarsi ad un’autentica elezione a presidente, con concorrenti alternativi per visione politica VERI, e che avrebbe davvero legittimato chiunque fosse risultato eletto;
      – una volta eventualmente eletto, mandare un autentico vaffa a Grillo, senza nascondersi dietro fantomatici comitati, una volta acclarato come questo stia perseguendo leggi ad familiam niente di meno che come ai tempi di B.

      Invece qui non è stato fatto altro che impacchettare un nome e trenta pagine piene di nulla, e dire: mangiate questa minestra mandando aff****** oltre 10 anni di storia e battaglie, o saltate dalla finestra dato che siete solo dei gonzi che hanno creduto alla rivoluzione e non capite che i tempi cambiano e oggi i veri rivoluzionari sono Draghi, Letta, Giorgetti.

      Auguri a chi rimane, ma per quanto mi riguarda grazie, anche no.

      "Mi piace"