Ma mi faccia il piacere

(Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Il Nordio alla rovescia/1. “Giustizia, l’ira di Nordio: io vado avanti” (Stampa, 22.1). Ah, quindi è pure incazzato. Il Nordio alla rovescia/2. “Nordio tira dritto e incassa il sostegno del Terzo Polo” (Libero, 19.1). “Una standing ovation per Nordio” (Foglio, 20.1). Sono soddisfazioni. Il Nordio alla rovescia/3. “Nordio confida: ‘Posso benissimo lasciare e tornare alle […]

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

34 replies

  1. Ma mi faccia il piacere

    (Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano) – Il Nordio alla rovescia/1. “Giustizia, l’ira di Nordio: io vado avanti” (Stampa, 22.1). Ah, quindi è pure incazzato.

    Il Nordio alla rovescia/2. “Nordio tira dritto e incassa il sostegno del Terzo Polo” (Libero, 19.1). “Una standing ovation per Nordio” (Foglio, 20.1). Sono soddisfazioni.

    Il Nordio alla rovescia/3. “Nordio confida: ‘Posso benissimo lasciare e tornare alle mie letture’” (Foglio, 21.1). Ecco, bravo.

    Per esempio. “Schifani: ‘La Regione non è impermeabile alla mafia. Ma Cuffaro e Dell’Utri possono fare politica’” (Repubblica, 18.1). Tutto perfetto, ma quel “ma” vuol dire “infatti”.

    La nipote di Alighieri. “Sicuramente Dante non era di sinistra” (Silvio Berlusconi, Ansa, 16.1). Glielo disse lui a una cena elegante con Beatrice.

    Lo storico. “A chi dice che Dante non esprime un pensiero di destra chiedo se il Poeta approverebbe utero in affitto, ‘genitore 1 e genitore 2’, porte aperte a chiunque voglia entrare in Italia, tendine nei cimiteri per coprire simboli cristiani ecc” (Lucio Malan, capogruppo FdI al Senato, Twitter, 15.1). Era talmente di destra che non andava al bar, detestava discoteche e rave party, non mangiava pomodori (sono rossi) e non ha mai pagato col Pos.

    Ma quanto rosicano/1. “C’è un giornale, la gazzetta dei magistrati nota come Fatto Quotidiano, che dall’alto delle ventimila copie che vende lancia una raccolta di firme per far dimettere il ministro della Giustizia Nordio” (Alessandro Sallusti, Libero, 22.1). A parte che le copie vendute sono il triplo, il motto di Montanelli era “un solo padrone: il lettore”. Quello di Sallusti è “un solo lettore: il padrone”.

    Ma quanto rosicano/2. “100mila firme in un giorno e mezzo per cacciare Nordio” (Fatto, 22.1). “Perchè la democrazia digitale alla fine ci rende meno liberi. Si possono attivare sondaggi, petizioni online per chiedere di sostituire un ministro. Ma è solo un’illusione” (Concita De Gregorio, Repubblica, 22.1). Disse quella che ha firmato carrettate di appelli, l’ultimo il 7 dicembre sulla Stampa per chiedere all’Iran di rispettare i diritti umani, non condannare a morte e non arrestare le donne che protestano. Ma quello non era un’illusione: da allora gli ayatollah dormono con la luce accesa.

    Comma 22.0. “Questo non è un governo antimafia, l’ergastolo ostativo non ha più senso” (Roberto Saviano, Stampa, 17.1). Per essere un governo antimafia, dovrebbe metter fuori i mafiosi.

    La verticale. “Quello che si può fare è un eliporto e un aeroporto verticale di sicuro. Sull’aeroporto non desisto, magari non a Cortina ma vicino” (Daniela Santanchè, ministra FdI del Turismo, Radio 24, 12.1). Sulla Tofana di Mezzo sarebbe perfetto.

    Tonno Palamara. “Marco Travaglio diceva le stesse cose di Nordio a proposito dell’abuso delle intercettazioni” (Luca Palamara, ex pm radiato dalla magistratura e imputato per corruzione, Libero, 22.1). No, ciccio, dicevo l’opposto: per Nordio l’abuso è quando il trojan viene acceso, per me è quando viene spento.

    Lecta. “E Letta cita San Paolo: ‘Ho combattuto la buona battaglia’” (Corriere della sera, 22.1). “Pd, l’ultimo atto di Letta tra orgoglio e lacrime: ‘Non mi sono pentito’” (Repubblica, 22.1). Ha solo regalato il governo a Meloni&C., che sarà mai.

    Quello che non sa nulla/1. “Intercettiamo i magistrati e poi si ride…” (Alessandro Sallusti, Libero, 21.1). Infatti i magistrati hanno intercettato i colleghi Squillante, Palamara e indirettamente D’Ambrosio, Misiani, Coiro, ma Sallusti non rideva: era troppo occupato a difendere gli intercettati.

    Quello che non sa nulla/2. “A nessuno piace che la propria vita privata finisca sui giornali, ma che goduria quando ci finisce quella degli altri, si tratti di… Fabrizio Corona… o di Piero Fassino” (Francesco Merlo, Repubblica, 21.1). Corona è finito sui giornali per le sue estorsioni, Fassino perchè chiedeva al capo di Unipol: “Siamo padroni di una banca?”. Ma queste cose le sanno i giornalisti, quindi Merlo no.

    Quello che non sa nulla/3. “Poi ci meravigliamo se il 17% crede che il M5S sia un partito di sinistra” (Sebastiano Messina, Repubblica, 18.1). Disse quello che da 15 anni crede che il Pd sia un partito di sinistra.

    L’oracolo di Delfi. “Avremo un governo Draghi e non Meloni” (Matteo Renzi, leader Iv, 9.9.2022). “Questo governo non supera il 2024” (Renzi, Stampa, 16.1). Altrimenti lui abbandona la politica.

    Il titolo della settimana/1. “Meloni, viaggio in Algeria per arginare Russia e Cina” (Corriere della sera, 22.1). Con la sola imposizione delle mani.

    Il titolo della settimana/2. “FdI: ‘Commissione parlamentare sugli anni di piombo’” (Repubblica, 10.1). E sulle Idi di marzo niente?

    Il titolo della settimana/3. “La sinistra tradì Craxi e così perse l’anima” (Fabrizio Cicchitto, Libero, 20.1). Quindi Berlusconi, che fondò un partito e non candidò Craxi ma Cicchitto, è di sinistra.

    Il titolo della settimana/4. “Infamia-belga (sic, ndr). Torturata Eva Kaili. L’inchiesta Qatar è Medioevo” (Piero Sansonetti, Riformista, 20.1). Uahahahahahah.

    Piace a 10 people

  2. ma mi spiegate perché l’immagine del “Ma mi faccia il piacere” è sempre un bambino, o quello sdraiato o quello sdentato? che c’entra?

    Piace a 1 persona

  3. A proposito di Letta, ieri l’altro ha dichiarato orgogliosamente: “Di recente in diversi hanno tentato di cambiare la nostra natura ma non ci sono riusciti!”. Ecco, bravi… continuate ancora così. Congratulazioni e cento di questi giorni! O forse ne basteranno solo alcuni… per chiudere bottega.

    Piace a 6 people

  4. “C’è un giornale, la gazzetta dei magistrati nota come Fatto Quotidiano, che dall’alto delle ventimila copie che vende lancia una raccolta di firme per far dimettere il ministro della Giustizia Nordio” (Alessandro Sallusti, Libero, 22.1). A parte che le copie vendute sono il triplo, il motto di Montanelli era “un solo padrone: il lettore”. Quello di Sallusti è “un solo lettore: il padrone”.
    Vedi la differenza tra Giornalista e giornalaio!

    Piace a 3 people

  5. Eva Kant, poveretta, pensava di trovare nel carcere belga una vasca con idromassaggio per lavarsi. Per lei è stata una delusione, che nel suo linguaggio vuol dire tortura. Sta aspettando con ansia che il suo Diabolik venga a liberarla.

    Piace a 1 persona

  6. Il Nordio alla rovescia/1. “Giustizia, l’ira di Nordio: io vado avanti” (Stampa, 22.1). Ah, quindi è pure incazzato.

    A proposito, la petizione su Change.org è arrivata già a 128.000+ firme. Alla faccia della spocchiosissima Con-Cita De Gregorio ZTL.

    Piace a 1 persona

  7. E’ in voga di questi tempi – chiunque sia al governo ( con qualche eccezione per Draghi, che poteva più o meno quel che voleva ed ora è in attesa dei tempi maturi per diventare PdR “di garanzia”) – “annunciare” e poi vedere l’ effetto che fa.
    Ovviamente poi funziona sempre così: l’ opposizione contraria a prescindere e i partiti di governo assertivi fino ad un certo punto, cioè non si fanno mancare i numeri ma bisogna vedere quanto conviene, non si sa mai.
    Io sono sempre stata dell’ idea che chi governa dovrebbe parlare esclusivamente nelle sedi istituzionali: c’è un Premier, ci sono i Ministri, c’è un Parlamento. Ma ormai tutto si fa sui media: opposizione, governo del Paese, processi più o meno… Vip. Gli “opinionisti” si affannano, proponendo sempre la medesima maschera: vedi l’ ospite (sempre gli stessi) e sai già quello che per l’ ennesima volta dirà, e con la medesima verve; vedi la conduttrice e sai già chi verrà ospitato, chi sarà fatto parlare più o meno a lungo, chi verrà interrotto dalla pubblicità “tassativa”.
    Insomma, everyman in his humour, esattamente come ai tempi di Ben Jonson.
    Palinsesti a costo zero e propaganda garantita. In Italia ( ma non solo) di questi tempi si governa così. La chiamano Democrazia Occidentale. Chissà…
    (Ovviamente tutto questo riguarda i conti della serva: sui “veri” poteri e le “vere” decisioni da prendere nessuno – nè il Governo nè il popolo – ha voce in capitolo. Ci sono sempre i fantomatici “apparati deviati” di cui tutti parlano ma dei quali non si fa mai un nome. Oltre alle bombe nucleari US sotto i nostri piedi, ovviamente… Nel caso dimenticassimo che comanda…)

    "Mi piace"

  8. Il Sabaudo ha gioco facile con una classe politica ed una informazione italiana da operetta. Mi vengono i brividi al pensiero di cosa avremmo assistito se Matteo Messina Denaro per caso avesse percepito per sbaglio il reddito di cittadinanza. Conte, il movimento e la Raggi (che ci sta sempre bene) da sempre complici nelle stragi di mafia.

    Piace a 1 persona

  9. Ma questi personaggi che imperversano nelle testate dei giornali o nelle TV, mi domando, faranno di tanto in tanto, introspezione e si porranno delle domande sul loro pensiero e su come lo esprimono, oppure sono estremamente convinti che tutto ciò che divulgano sia assolutamente la verità!?! No perché, personalmente, di analisi e domande, io, semplice nessuno, me le pongo sempre, quindi a maggior ragione, lo dovrebbero fare loro ma ciò che si capisce allora, è che il loro qi non è molto alto perché credo che se lo fosse, cercherebbero di analizzare seriamente ciò che esce dalle loro menti!! Abbi dubbi sempre! Oppure e questo sarebbe assai raccapricciante, se ciò che divulgano sia scientemente fatto apposta per destabilizzare ed indirizzare il pensiero della gente.. in entrambi i casi è uno schifo!

    Piace a 1 persona

    • “introspezione”…..?? secondo il mio punto di vista…. a parte, ringraziandoli sempre, il Fatto e La Notizia…il resto non rappresenta altro che la “buca delle lettere di Palazzo Chigi…a cui si è aggiunta anche la Maggioni…o come riportato, in maniera ineceppible, da Travaglio cio’ che il Grande Montanelli era solito dire….. “….un solo lettore: il padrone…” e poi…”palanche” pubbliche….!!!

      Piace a 1 persona

  10. X Il mazzuolatore
    —perché il bambino rappresenta l’innocenza
    mentre le battute riportate indicano l’ipocrisia e la falsa sicumera

    "Mi piace"

    • Viviana, credo che mazzulatore lo abbia capito benissimo ma trovi inopportuno (anche io) che si debba postare la fotografia di un neonato o bambino che sia! I bimbi dovrebbero essere tutelati sempre e mai esposti né in pubblicità né altro.. e credo che tu convenga con me..

      "Mi piace"

      • ‘Azz, due minuti il tempo trascorso per la risposta: e poi sarei io quello incollato al video 🙂

        PS: hai visto che sei in buona compagnia con Alessandra, anche lei come te consapevole della mia vasta cultura e conoscenza? 😆

        Vi ringrazio per il sostegno dimostratomi: se dovessi incappare nella terza persona intelligente che capisce di me quello che avete capito voi, fammi un fischio, che glielo sbattiamo nel muso alla tua amichetta Brezza (non la posso chiamare Manza ché altrimenti Gianni e Pinotto accorrono furiosi in sua difesa 😆)

        "Mi piace"

      • Sai, stamane non ho voglia di fare granché, perciò cazzeggio con il cellulare.. posso? Piove a dirotto e il vento la fa da padrone un po’ come te e si sta bene al calduccio potendo!! Il tuo sarcasmo è assurdo, non pretendo di conoscere le persone né tantomeno la loro intelligenza! Ed ovviamente non sono una filosofa.. Tu sei tu, con i tuoi pregi e difetti come tutti.. sicuramente avrai del buono dentro, è che preferisci essere un rompi palle!! Sei fatto così!! Sei anche simpatico quando vuoi, è che ti dà fastidio esserlo.. ciao micetto arruffato, buona giornata 💝

        Piace a 1 persona

  11. la nostra pdc è andata ad Algeri,per parlare con Putin per interposta persona vista la stretta amicizia tra Algeria e Russia e il sodalizio Gazprom Sonatrach ?

    Piace a 2 people

    • Se penso a dove si sta trovando quella bertuccia, , quanti onori e che stipendione per il solo motivo di aver urlato per anni, così rappresentando le persone cattive, frustrate per vari motivi e irrisolte psicologicamente come lei ….

      Piace a 1 persona

  12. Ahhhhhhhhhh……..in Algeria la Meloni lancia il ” Piano Matei” collaborazione con Sonatrach e Gazprom

    Energia: Sonatrach annuncia un grande progetto con Gazprom nel sud dell’Algeria
    Algeri, 02 feb 2022 20:24 – (Agenzia Nova) – La società algerina Sonatrach ha annunciato oggi il raggiungimento di un importante passo, con il suo partner russo Gazprom EP International BV, nell’ambito del contratto di ricerca e sfruttamento di idrocarburi sul perimetro di El Assel, nel sud-ovest del Paese. Lo riferisce un comunicato stampa della compagnia energetica algerina. Sonatrach ha inoltre annunciato l’ingresso nella fase di sviluppo e costruzione di quest’area, che consentirà il contributo all’approvvigionamento del mercato del gas in piena espansione. Sempre secondo la nota, Sonatrach e Gazprom stanno lavorando in stretta collaborazione per lo sviluppo ottimale delle risorse di gas scoperte a livello dei giacimenti di Rhourde Sayeh e Rhourde Sayeh North (perimetro di El Assel), in particolare attraverso la realizzazione di operazioni di perforazione di 24 nuovi pozzi e la costruzione di un’unità di trattamento per la produzione di gas naturale, condensati e Gpl che sarà instradato attraverso la rete di trasporto della compagnia algerina. Questo progetto attuale dovrebbe entrare in produzione nel 2025. Il perimetro di El Assel si trova nella regione del bacino del Berkine, a 250 chilometri da Hassi Messaoud, ed è oggetto di un contratto di ricerca e sfruttamento in partnership tra Sonatrach (51 per cento) e Gazprom (49 per cento).

    "Mi piace"

  13. L’aspirazione di Luigi Pintor, da adolescente, era di diventare idiota. La cieca sfortuna glielo impedì.
    La fortuna, invece, che ci vede benissimo, ha colpito in piena fronte Alessandro Sallusti.

    Piace a 1 persona