Pescara: il pianista Marco Ottaviani protagonista del sesto concerto della rassegna Millennials

Il concerto, organizzato dalla Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara” con la collaborazione dell’Associazione “La Favola Bella”, si terrà domenica 27 novembre alle 17.30 all’Auditorium Cerulli di Pescara

Domenica 27 novembre 2022, alle 17.30, 

il pianista Marco Ottaviani sarà protagonista del sesto appuntamento con la rassegna Millennials. In programma, musiche di Franz Schubert e Frederic Chopin

.Millennials è la rassegna dedicata a giovani interpreti dal percorso già avviato nella scena musicale e organizzata all’Auditorium Cerulli dalla Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara” in collaborazione con l’Associazione “La Favola Bella”.

L’Auditorium Cerulli si trova a Pescara in Via Verrotti, 42. Il prezzo del biglietto di ingresso è di 5 euro. La rassegna si svolgerà ogni domenica pomeriggio fino all’11 dicembre 2022.

Nato a Fano (PU) nel 2001, Marco Ottaviani ha iniziato gli studi di pianoforte con sua mamma all’età di otto anni. A nove anni è entrato al Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro sotto la guida di Giovanni Valentini diplomandosi nel 2018 con 10, lode e menzione d’onore. Attualmente studia presso l’ École Normale de Musique “A. Cortot” di Parigi con Rena Shereshevskaya e presso l’Accademia del Ridotto con Andrej Jasinski. Ha inoltre frequentato corsi di perfezionamento tenuti da importanti pianisti quali  Paleczny, Petrushansky,  Lucchesini, Antonioli, Cappello, Marvulli, Vladar, Bordoni, Butzberger.

Nel marzo 2018 ha vinto il Premio Schumann nell’ambito del 25° concorso internazionale “G. Rospigliosi” ricevendo gli apprezzamenti dI Jan Kadlubiski. Ha inoltre ottenuto premi in concorsi pianistici nazionali ed internazionali tra cui l’ Euregio piano Competition in Germania, l’Aevea Piano Prize App a Verona, il concorso città di Treviso e il premio Crescendo per la migliore interpretazione romantica a Firenze.

Ha eseguito numerosi concerti in Italia: Bologna, Pistoia, Ischia, Pesaro, Fermo, Fano, Mirandola, Lamporecchio, Stradella. Nel 2018/9 si è esibito con l’Orchestra Raffaello, con l’orchestra Filarmonica Marchigiana e  con la Filarmonica “Mihail Jora”. Ha recentemente rilasciato un Cd per la Onclassical dedicato a Schumann.

E’ inoltre iscritto al secondo anno del corso di direzione di orchestra a Bologna con Marco Boni e, nel 2021, si è diplomato  in violoncello con Claudio Casadei presso il Conservatorio Rossini di Pesaro.

Il programma completo della rassegna è disponibile al seguente link: socteatromusica.it/stagione-2022-2023/millennials-2022/Come scrive 

Massimo Magri, curatore della rassegna, «Millennials è lo spazio riservato a giovani talenti – molti dei quali già premiati in concorsi nazionali e internazionali – che avremo il piacere di ascoltare nel nuovo contesto dell’Auditorium Cerulli – Casa delle Arti.» Nel percorso tracciato dai nove concerti si alternano musicisti che hanno già avuto modo di vincere premi internazionali di assoluto valore e si sono esibiti all’interno di contesti importanti in Italia e all’estero

«Con questa iniziativa che ha preso il via con lusinghieri risultati già nella primavera di quest’anno, conclude Magri, la Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara” intende valorizzare le giovani eccellenze dei Conservatori e delle Accademie italiane e offrire loro una ribalta che li proietti su palcoscenici sempre più prestigiosi.»

Categorie:Cronaca, Eventi, Interno, Musica

Tagged as: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...