Si muove anche il Vaticano per convincere Conte

(ANSA) – “Credo che nello scenario attuale più un governo è stabile più riuscirà a fare fronte alle tante sfide che si pongono e che sono davvero epocali, che nessuno poteva immaginare. Anche questa guerra nessuno poteva immaginarla ma è successo.

Dal conflitto poteva derivare una crisi generalizzata, alimentare o energetica, quindi evidentemente quando c’è qualcuno che ha in mano le redini della situazione, pur con tutte le difficoltà che ci sono, perché nessuno ha la bacchetta magica”, i problemi si affrontano, la stabilità di governo “facilita certamente”.

Lo dice il segretario di stato vaticano, card. Pietro Parolin, interpellato dai giornalisti. Un appello alla responsabilità? “Ma certo – risponde – dobbiamo metterci tutti a lavorare insieme. E non dividerci”.

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

22 replies

      • Mi sembra di ricordare che cretino/a derivi dal francese cretin: cristiano credulone.
        Cosa centra dare del cretino (a suo parere) se uno/a suppone che draghi sia andato a frignare in vaticano?
        Poi con quella foto da spadaccino….. boh

        Piace a 1 persona

      • A parte che chi scrive è Massimo, IL MARITO di Caterina, occhio che, se mai ti prendesse in considerazione, ti gonfia (idealmente, eh)!
        Ma poi, fammi capire… se sei per l’uscita dal governo, che senso ha questo tuo attacco?
        Non ti pare di essere un tantino contraddittorio? Ma giusto un pochino, eh?
        Sembri difendere Draghi…

        "Mi piace"

      • Nessuno ha pensato che De Grandi abbia semplicemente equivocato, visto il suo commento più sotto del 13 luglio 2022 alle 19:56?

        "Mi piace"

    • E sempre stato così da sempre la politica italiana è succube del clero .Non siamo uno stato laico ma un popolo di finti religiosi per interessi personali .

      Piace a 2 people

    • Credo di avere toccato un nervo scoperto. Ma come si dice non ti curar di lor ma guarda e passa.
      Consiglio a tutti un video; digitate su google
      Crozza Di Maio governo e movimento compatti
      Guardatelo è geniale.

      Piace a 1 persona

  1. Il concetto di stabilità, in questo caso, significa un governo che preferisce il linguaggio delle armi a quello della diplomazia.
    Parolin si metta d’accordo col suo capo.

    Piace a 3 people

  2. “Anche questa guerra nessuno poteva immaginarla”….chissà perché allora gli investimenti Usa per armare l’ Ucraina da almeno 5 anni? Contro gli alieni? Comunque bastava una telefonata ad Orsini nel 2018 per sapere che la guerra sarebbe scoppiata. …Ecco il Vaticano potrebbe occuparsi ed impegnarsi per la pace, piuttosto che interferire su questioni politiche di uno Stato ancora laico…..se poi al cardinale Parolin piace tanto Draghi lo candidi come successore di Bergoglio….

    Piace a 2 people

    • Mr. Tentenna neanche se lo prendono per un orecchio e gli rifilano 4 pedate nel fondoschiena accompagnandolo alla porta esce dal governo.
      Sono due anni che sta a elemosinare uno strapuntino rinunciando alla sua professione, ci sarà un perché.

      "Mi piace"

  3. Almeno lui una professione l’ aveva. …quelli che noi abbiamo spedito in parlamento neppure quella, tanto da rimanere incollati agli strapuntini del parlamento. ….Cagliostro non ti capisco, Conte non è in parlamento, nessuno gli paga lo stipendio, a differenza degli onorevoli 5 stelle senza i quali Conte non può decidere nulla! Conte è capo politico da 10 mesi, in bilico tra ricorsi e strullate varie, e la colpa è solo sua e non di chi sta in parlamento da 4 anni? Compreso un certo Di Maio ex CAPO POLITICO del M5S! E nel governo Draghi da cui ora Conte dovrebbe uscire, ci siamo entrati grazie a Grillo, Di Maio ed il voto degli iscritti, ma la responsabilità è di Conte? E le responsabilità di 4 anni di chi sono? Chi ha scelto i parlamentari 5 stelle che fra i valori del M5S e lo stipendio assicurato non hanno tentennato neppure per un secondo? Ci siamo ritrovati con un ex capo politico che arriva alla scissione pur di fare carriera politica, e quello con il cappello in mano ad elemosinare uno strapuntino è Conte? Conte non va bene? Può darsi, ma del prima che dire? Non andavano bene fondatore/garante, capo politico, parlamentari ed iscritti, praticamente tutto il cucuzzaro, non l’ ultima cucuzza disposta a prendere 4 pedate nel sedere, quando sono 4 anni di ripetuti calci nei denti tutti interni al M5S! Io non mi innamoro di nessuno, non ho votato Di Maio capo politico e giudico dai fatti, evitando i pregiudizi che sono deleteri come gli innamoramenti di cui poi si lamenta il tradimento. ….Se Conte non coglie questa occasione verrà giudicato su questo, non per vicende a lui estranee che vedono coinvolti iscritti, militanti ed attivisti che se pretendono di fare politica, devono pure assumersi la responsabilità delle proprie scelte! Evidentemente non hai mai fatto parte di un meetup e non sei mai stato attivista, altrimenti avresti ben presente come sono stati scelti e votati i candidati 5 stelle 2018, il problema è iniziato li e chi ha protestato è stato messo alla porta, non certo da Conte!

    Piace a 4 people

  4. Credo di avere toccato un nervo scoperto. Ma come si dice non ti curar di lor ma guarda e passa.
    Consiglio a tutti un video; digitate su google
    Crozza Di Maio governo e movimento compatti
    Guardatelo è geniale.

    "Mi piace"