Sileri, lo zombie trombato due volte (da Beppe e Gigino) è fuori dai giochi

L’ex 5S è uno dei traditori che hanno seguito Luigi Di Maio nella fallimentare avventura di Insieme per il Futuro che dopo un mese è diventata Impegno Civico

(Giuseppe Vatinno – affaritaliani.it) – Ed un altro ce lo siamo (forse, il condizionale è d’obbligo in certi casi) tolti di torno. Il florido Pier Paolo Sileri, il “chirurgo volante”, il sottosegretario e poi viceministro della Salute (una vera Covid-star, tra l’altro) ha annunciato in stile casereccio che non si ricandiderà. Ma le cose stanno un po’ diversamente. Tanto per cominciare Sileri è uno “zombie”, come lo ha definito Beppe Grillo inserendolo nell’apposita lista di dead man walking.

Infatti l’ex pentastellato è uno dei traditori che hanno seguito Luigi Di Maio nella fallimentare avventura di Insieme per il Futuro che dopo un solo mese è diventata Impegno Civico – grazie allo sposo Bruno Tabacci – ed ora è solo un problema. Un altro bel pacco tirato dallo scaltro politico emiliano a Luigino.

Ma torniamo a lui. Sileri è stato trombato nella azzardata manovra di salvare il governo Draghi, più che altro di salvare il suo posto sia di parlamentare che di sottosegretario. Era l’idea di Giggino ‘a cartelletta per sopravvivere fino a fine legislatura poi Dio avrebbe provveduto.

Poi si è visto quello che è accaduto. Conte ha posto delle stringenti condizioni programmatiche e il premier Mario Draghi ha abbandonato la partita pur avendo una solida maggioranza (caso, tra l’altro, ancora abbastanza oscuro). A questo punto Di Maio e i sodali zombie sono rimasti con il cerino in mano e sono divenuti campo di atterraggio del famigerato e temutissimo “uccello Padulo”, una specialità italiana.

Di Maio ha subito pensato di salvare le sue vinaviliche terga ed è scappato da Tabacci salvo prendere un’altra storica legnata sulle gengive già provate, da Carlo Calenda che non lo vuole nella stessa ditta. Al povero Luigino rimane solo l’umiliazione di una candidatura elemosinata dal Pd vicino a Bibbiano, proprio nel partito da lui odiato e vilipeso.

Ma in tutto questo giochetto i posti si sono ridotti. L’unico salvo è Di Maio che forse genuflettendosi ancor di più potrà rimediare due seggi per i fedelissimi Vincenzo Spadafora e Laura Castelli e certamente dei “salvati” non fare parte il florido chirurgo che quindi, fiutata prontamente l’aria, ha prima risposto con un fascistissimo “me ne frego” all’Elevato e poi ha detto che non si ricandiderà più perché lui è un medico, un chirurgo ed è solo prestato alla politica e poi giù la solita tiritera di banalità.

Tuttavia, non ha mancato di far trapelare un segreto che ha sconvolto le cancellerie mondiali: non meglio identificati partiti di centro – destra gli avrebbero offerto un seggio, ma lui no, stoicamente ha rifiutato per rispondere al richiamo della medicina. Il tutto per cercare di mascherare la terribile verità: Sileri è stato trombato due volte. Una prima dal suo ex mentore Beppe Grillo e la seconda dal “falso profeta” Luigi Di Maio.

Non vorremmo che ora al ritorno in ospedale Sileri rimedi una terza trombatura, un po’ come quei detenuti che si sono macchiati di crimini infami e che proprio i compagni di cella poi brutalizzano tra sghignazzi e risa. Sic transit gloria mundi.

Categorie:Cronaca, Interno, Politica

Tagged as: , ,

108 replies

    • Io, comunque, per dovere di cronaca, gli avevo già sentito dire del rientro a Medicina mesi fa…
      Certo, non si spiega il passaggio a IPF…

      Piace a 2 people

      • Infatti Anail, io sono rimasto molto sorpreso, ma non tanto quanto dall’Azzolina che ho tanto apprezzatto come ministra. Il potere corrompe. Bisogna essere veramente grandi personaggi per tenere la barra dritta e non vendere la propria moralità.

        Piace a 4 people

      • Ci fu anche un altro che disse se perdo il referendum lascio la politica. Oggi è ancra lì e non vuole propril mollare.

        "Mi piace"

  1. di F. Q. | 26 OTTOBRE 2020

    Sileri: “Non mi ricandiderò. Vado a fare il chirurgo al San Raffaele”. E sulle critiche a Zangrillo: “Arrivano da chi non ne capisce”

    Il viceministro della Salute, intervistato su Libero da Pietro Senaldi, ha rivelato che a fine legislatura non intende proseguire l’esperienza politica. Ma tornerà a fare il suo lavoro nell’ospedale milanese dove nel 2016 ha vinto un concorso. Lì è primario di Anestesia e rianimazione il medico personale di Silvio Berlusconi: “Le sue parole sul virus? Strumentalizzate”

    Piace a 3 people

      • Sociopat vorrei che fosse messo agli atti che ho sempre disprezzato Sileri e non per la sua posizione sui vaccini, che poco me ne caleva e poco me ne cale, ma perché non potevo e non posso che pensar male di chi è ospite fisso da Massimino d’Urso.
        Se vale per Salvino, se vale per tutta quella massa di decerebrati valeva e vale anche per lui.
        Inoltre, come dice Federica Sciarelli: è l’unico che ha portato il covid nel suo studio perché da positivo (ignaro) non si metteva la mascherina. Ora un medico che non si accorge di avere il covid come lo si può considerare se non incompetente?

        "Mi piace"

      • Grad, vorrei fosse anche chiaro e messo agli atti che quello che dico è dovuto proprio al fatto che, come te, circa i vaccini, poco me ne caleva e poco me ne cale, solo che questa indifferenza ho dovuto abbandonarla per le note vicende di cui il nostro calciatore di culi è un risaputo e triste promotore.

        Poi, con te ci sarebbe in sospeso la questione della fiducia che tu accordi a questa scienza, che scienza non è, ma fa niente, formata per una buona percentuale da tal soggetti irreprensibili che rompono i cojoni al globo perché indossi la mutanda facciale, ma che loro sistematicamente disattendono, dando così la misura di due cose: che la mascherina non serve a un caxxo e che solo loro si possono permettere il lusso di non indossare. Io sono io, voi ecc., ecc…

        Piace a 1 persona

  2. A proposito di quello che si insegna nelle aule di medicina e che né Sileri, né la Gallavotti né Brezza sembrano esserne a conoscenza:

    Qui più nel dettaglio:

    Piace a 1 persona

    • “e DI CUI né Sileri… etc”

      Fai da bravo, Psycho. Prima di sapere questo, sempre che sia attendibile, dovresti sapere tutto il resto…
      E comunque il rapporto “costi/benefici” è sempre a favore dei vaccini.
      Punto.

      Piace a 1 persona

      • E chi lo dice: Sileri, Gallavotti, Brezza, Panceri? Ah, beh, “il resto”, certo…Sempre ovviamente che il parere di idraulici come quelli del video sia attendibile, ovvio.

        Punto e virgola.

        "Mi piace"

      • Un piccolo esempio dei tuoi costi/benefici.
        4 agosto 2020 morti per covid 5 senza vaccini
        4 agosto 2021 morti per covid 21 con vaccini
        4 agosto 2022 morti per covid 161 con popolazione stravaccinata.
        Fonte Repubblica.it
        Ora se ci riesci fatti una domanda e datti una risposta.

        Piace a 1 persona

      • Oltre a non essere interessato per nulla dai dati statistici, dai quali, a seconda di quello che si vuol far risultare, si può cavare qualsiasi cosa, il mio “Ecco, proprio così, Peter!”, non era riferito a ciò che ha riportato, ma alla posizione esatta della risposta che sembrava non riuscire a postare correttamente, come puoi ben vedere dallo scambio tra me e lui in fondo alla pagina.

        Rilassati…

        "Mi piace"

      • Sì, ma piantarla di metterti ad insegnare posizionamenti, che spesso dipendono da molti fattori, noo?
        Tu parti sempre dal presupposto che sia essenziale l’impaginazione, ma il concetto invece è la notifica, che, a chi è iscritto, arriva comunque…e chi se ne frega di dove è posizionato.
        A me il commento di Peter Pan è arrivato benissimo! Se magari lo avesse “posizionato bene”, usando il “rispondi” di altri, e io non fossi più entrata nell’articolo, l’avrei perso.
        Com’è il detto?
        Chi sa, fa…chi non sa, insegna.
        (continuerebbe, ma ci fermiamo qui).
        Scialla. 👋🏻

        "Mi piace"

      • Azz, allora si vaccina la popolazione per far aumentare i morti in modo da accrescere il rapporto costi/benefici (qualsiasi cosa significhi).

        "Mi piace"

      • Anail,

        tu puoi rigirarla come vuoi, ma sta di fatto che in tutto il mese di luglio 2020:

        -morti COVID: 500 casi: 7.000 vaccini: 0

        luglio 2021:

        -morti COVID: 700 casi: 93.000 vaccini: 52.000.000 (inizio luglio)

        luglio 2022:

        -morti COVID: 3.800 casi: 2.300.000 vaccini: 138.000.000 (inizio luglio)

        ORA, tu puoi pensarla come ti pare sui vaccini ‘sicuri ed efficaci’, ma trovami UN’epidemia in cui aumentare di 80.000.000 i vaccini somministrati abbia comportato al contempo l’aumento di 25 volte nel numero dei casi e di 5,5 volte nel numero dei morti.

        QUESTI sono fatti, e vanno spiegati correlandoli alla presunta efficacia della campagna vaccinale.

        E per piacere, non venirmi a dire che è colpa di O’Micron, perché in Africa, stranamente, i livelli di vaccinazione sono rimasti bassi eppure l’ondata di mortalità paventata dalla variante si è già esaurita mesi fa.

        Il Sud Africa non ha più del 62% della popolazione attualmente coperta con almeno 1 dose di vaccino, eppure ha avuto solo 6.000 morti negli ultimi 6 mesi attribuiti al COVID.

        E questo, penso, la dica anche lunga sulla lurida menzogna che i vaccini ‘hanno salvato 20.000.000 persone’ dalla morte per COVID, quando in tutto il 2020 senza vaccini il totale fu di circa 1,6 mln di morti.

        MA se non bastasse, c’é sempre EUROMO, il quale, come ho già puntualizzato in precedenza, evidenzia un enorme aumento di mortalità nelle fasce tra 0 e 64 anni con INIZIO relativo alla campagna vaccinale, primavera-estate 2021, estesa ai ‘ggiovani’.

        O pensi seriamente che sia un ‘caso’ che nel 2020 i morti 0-14 segnalati da Euromomo erano MENO del valore atteso e adesso sono 500 più della media?

        Piace a 1 persona

      • Guarda che ti chiamo Jerome…
        Io non ho alcuna voglia di mettermi a discutere con chi usa i dati senza altri parametri, senza altre considerazioni, in una parola: A CAXXO.
        La vuoi pensare (si fa per dire) così?
        Liberissimo.
        Ma non stressarmi, ché ho già dato.

        "Mi piace"

      • X Anail,

        Quindi te ne freghi delle statistiche, a meno che non supportano quel che tu vorresti che supportassero: ovvero quel che millantano Draghi e Speranza.

        Questo sarebbe il tuo background scientifico?

        Ripeto la domanda: come correli la somministrazione di 140.000.000 di vaccini all’aumento di oltre 5 volte dei morti COVID e ad oltre 20 volte dei casi registrati a luglio?

        Come correli al contempo l’aumento di mortalità nelle fasce tra 0 e 45 anni registrato nel periodo 2020-2022?

        Se non sei capace di rispondere, non è un problema.

        Basterebbe ammettere che la tua cieca fiducia sui vaccini ti ha sempre portata fuori strada nel valutare la loro efficacia e i pericoli correlati ad essi.

        Ma qui la tua onestà intellettuale ha sempre fatto cilecca, e non da adesso.

        E di quel mentecatto di Jerome non me ne frega un caxxo per davvero.

        Prima o poi la farsa di questi vaccini verrà smascherata appieno, già escono lavori scientifici ogni giorno su effetti relativi al DNA, apparato circolatorio, nervoso ecc ecc dei vaccini a RNA, l’ASTRAZENECA l’hanno di fatto ritirato dopo la morte della Canepa (ricordi gli Astradays oppure fai finta di non conoscerli?), quindi il torto pende tutto dalle tue parti.

        Stacce. Almeno ammetti di avere preso una cantonata.

        Perché solo gli imbecilli non cambiano mai idea.

        "Mi piace"

      • Il fatto è che neanche le leggo, le tue statistiche, perché, conoscendo i tuoi metodi ALTAMENTE SCIENTIFICI, so che usi i numeri senza correlazioni e senza nessuna forma di valutazione a latere.
        Tipo, che so, che sono sopravvenute varianti diversamente contagiose? Che mentre nel 2021 la maggioranza delle persone si vaccinava, ora sono pochissimi coloro che hanno completato i cicli e tantomeno i richiami? Che nel 2020/21 eravamo in lockdown o con varie restrizioni e dispositivi di sicurezza, mentre ora liberi tutti, zero mascherine, zero distanziamento etc etc?
        Potrei continuare per ORE, portandoti altri esempi di variabili, ma è un lavoro che ho già riscontrato essere INUTILE, anche per statistiche moooolto più semplici.
        Figuriamoci per valutazioni così complesse, che sia tu che io è meglio che lasciamo agli esperti, evitando di VIOLENTARE ulteriormente la materia.
        Stop.
        Non risponderò più a qualsiasi altro post su questo argomento da parte di chi, dopo 2 anni, è ancora così supponente da credere di avere ragione a prescindere, solo per partito preso e, diciamolo, per suprema IGNORANZA.
        Lasca. (i miei conterranei capiranno)

        "Mi piace"

      • I dati a CAXXO, anzi non ne hai usati proprio, sono inseriti nella tua frase “E comunque il rapporto “costi/benefici” è sempre a favore dei vaccini.” Sulla base di quali parametri. Boh!
        Io ho riportato tre date a distanza di un anno l’una dall’altra dalle quali emerge che all’aumentare della popolazione vaccinata aumentano i morti. Senza contare tutte le morti per imprpvviso malore di cui sono piene le cronache locali. Senza alcun intento statistico.
        Libera di pensare quello che ti pare dei vaccini, ma non rompere le scatole a chi non si è vaccinato con la favola dei benefici suoi e della popolazione in generale.
        Di cafoni, per essere gentile, alla Sileri-Burioni per i quali chi non si è fatto iniettare il siero deve scomparire ce ne sono già troppi.

        "Mi piace"

      • Tu IL PRIMO.
        Smettendola magari con queste stronzate da ANALFABETA di andata e ritorno, che non sa valutare i numeri, se non in assoluto e senza alcun altro parametro.
        Magari sei tu che STAI ROMPENDO ANCORA LE SCATOLE a ME?
        Chi cz ti ha cercato?
        Sciò, visto che non sai rapportarti in modo civile.
        Ogni tuo altro post verrà saltato.

        "Mi piace"

      • Ieri sera ho smesso di seguire i commenti e l’ultima perla della “scienziata” del blog l’ho letta solo ora.
        L’esperta di numeri, per comprendere che i vaccini stanno probabilmente provocando un’alterazione del sistema immunitario specialmente in chi ha fatto più dosi, ha bisogno del disegnino dinamico con i dati di flusso.
        Lo vada a dire a Camilla Canepa e ai suoi genitori che con il vaccino i benefici superano i costi. O lo vada a dire a tutti quelli colti da malore improvviso che sono morti e ai loro parenti.
        Cara scienziata dei miei stivali, a me che sono analfabeta di andata e ritorno, mentre tu lo sei di sola andata (quindi non hai nessun ritorno), è bastato il comportamento dell’AD di Pfizer nel novembre 2020 per convincermi a stare alla larga da questo esperimento di massa mai verificatosi prima, e più recentemente alle affermazioni dell’AD di Moderna il quale ha detto che ci vorranno almeno 10 anni per conoscere gli effetti collaterali del vaccino; tenuto poi conto che gli effetti non li stanno analizzando, anzi si cerca in tutti i modi di nasconderli, campa cavallo. Però tu ti sei abbeverata alla favoletta dei costi/benefici e continui a menarla per il lungo e per il largo senza portare alcun elemento a sostegno, purtroppo però non ti hanno bocciata alle elementari e ora ne paghi le conseguenze.
        Per quanto riguarda la chiusa del tuo ultimo commento, tipico di chi non è in grado di confutare i fatti, ti rispondo con una frase ripetuta più volte da Seve su questo blog. Vai a cagare dove le ortiche sono più alte.

        "Mi piace"

  3. Per onestà intellettuale, va ricordato che Sileri ha annunciato che non si sarebbe ricandidato più di un anno fa. …ha già pronto un contratto con il San Raffaele di Milano….perché Sileri, che può piacere o meno, aveva ed avrà un lavoro come medico specialista in chirurgia, a differenza di Di Maio ed altri……questo articolo mi pare un attacco pretestuoso, perché Sileri ha sempre dichiarato che sarebbe tornato a fare il chirurgo, e siccome è un bravo professionista, non avrà alcun problema a lavorare in Italia o all’estero. ….spiace ma i giornalisti che raccontano mezze verità e attaccano su banalità, pettegolezzi, invece che su scelte politiche da argomentare, sono giornalai alla stessa stregua di chi da anni denigra il M5S ed i suoi esponenti, come Raggi, Appendino, e non importa se la narrazione ci piace perché in linea con il nostro srntiment. ….se è una narrazione pretestuosa va riconosciuto! La terza trombatura di Sileri, come medico, sarà un suo problema personale, e sarebbe un danno perché a leggere curriculum e storia professionale io mi farei operare da lui, mentre non andrei a lezione di giornalismo da Giuseppe Vatinno!

    Piace a 4 people

    • Mi sembra giusto Alessandra ricambiare l’onestà intellettuale ad un altrettanto onesto intellettualmente, soprattutto quando affermava che i novax non si vaccinano per stupidaggini (tipo quelle dei video da me riportati sopra) e che andrebbero cacciati dall’ItaGlia a calci in cul0:

      Tu fatti operare pure da lui, io passo…

      Piace a 1 persona

  4. Grazie Tracia! Sileri ha vinto il concorso al San Raffaele di Milano ed ha più volte detto che sarebbe tornato a fare il chirurgo. ….a noi rimangono i vari Salvini, Meloni, Renzi, Calenda che non possono tornare al proprio lavoro, visto che non hanno mai lavorato. …per non parlare di Di Maio ex capo politico del M5S……che tutti ora non conoscono, interessati invece alle pu…nate scritte da uno scribacchino su Sileri, che va giudicato sulle sue scelte politiche, non su quelle personali note a tutti!

    Piace a 3 people

    • Ma tu pensi seriamente che tra le scelte politiche e la persona che le fa ci sia una soluzione di continuità? Se la cosa non vale per Salvini, Meloni, Renzi, Calenda e Ubi Maior minor cesso, a prescindere dalle capacità professionali tra un “cartonaio” (non dico “bibitaro”, ché poi Brezza va su tutte le furie…) e un chirugo, perché dovrebbe valere per Pierpaolo “calcio in cul0” Sileri?

      "Mi piace"

  5. Gatto, il fatto che Sileri abbia una posizione sui vaccini diversa dalla tua, non prova affatto che non sia un bravo chirurgo…..io ti potrei rispondere di farti operare da qualche medico no vax, che magari tu stimi e condividi, ma che non ha alcuna esperienza e capacità al tavolo operatorio. …la posizione divergente sui vaccini non fa di Sileri un macellaio e non fa del medico no vax un chirurgo eccellente. ….sono due robe completamente diverse. …comunque ognuno è libero di vaccinarsi o meno , e di farsi operare da chi vuole, basta che sia in grado di giudicare nel merito le capacità esclusivamente professionali, senza decidere per posizioni ideologiche….in sala operatoria od in altri contesti di emergenza-urgenza a rischio per la propria vita contano veramente poco……si può essere no vax e farsi operare da chi ,pur essendo si vax, è capace nel suo specifico settore di competenza…..a meno che tu non ti faccia aggiustare la macchina solo da meccanici rigorosamente no vax……come se tale posizione fosse una garanzia di professionalità!

    Piace a 1 persona

    • Vedo che hai colto la provocazione… ahahah…

      Ma su una cosa non posso tacere: “comunque ognuno è libero di vaccinarsi o meno , e di farsi operare da chi vuole”.

      Ah, sì? A me risulta vero solo per la seconda opzione: e a te?

      Piace a 1 persona

  6. Certo, Gatto, infatti sai bene che il problema della vaccinazione era giuridico e non medico, visto che la Costituzione permette la libertà di scelta della cura e pure del rifiuto a curarsi. …..come si sceglie di farsi operare da chi ci pare, così avrebbe dovuto essere per la vaccinazione…..ma con la coerenza della propria scelta, se non ho fiducia in chi si è formato nelle università ed in chi poi esercita la propria professione negli ospedali, mi rivolgo a coloro in cui ho fiducia per tutto , dal rifiuto del vaccino, ritenuto dannoso, alla sala operatoria, per la continuità che TU ritieni evidente e che io invece ritengo assurda! Tanto che Sileri non ha la tua fiducia come chirurgo, perché Si vax, da cui mi aspetto che ti rivolgerai coerentemente al chirurgo no vax, convinto, secondo me sbagliando, che essere no vax o si vax guidi la mano che ti dovrebbe salvare. ……peccato conti quella mano che è uno strumento neutro…..

    Piace a 1 persona

    • Insomma Alessandra, ti debbo spiegare che una testa di caxxo resta una testa di caxxo, non perché è sì o no vax, ma perché è una testa di caxxo? E che in tutta questa commedia le teste di c. si sono ritrovate tutte indistintamente, non tra i sìvax, ma tra chi ha voluto obbligare, più o meno surrettiziamente, tutti alla punturina, creando ad hoc, per ingannare scientemente, la categoria novax? E tu ci vedresti qualcosa di assurdo nella continuità tra l’infamia e le persone che si sono prestate a questo giochetto al massacro? Beh, pensare di essere addormentato in balìa di questi soggetti, non mi lascia affatto tranquillo, tu fai quello che ti pare. La mano è uno stumento neutro, PECCATO che il cervello che la guida lo sia un po’ meno.
      Dovresti un po’ riverdere la fondatezza dei tuoi sillogismi…

      "Mi piace"

      • Scusate se mi intrometto:
        mi faccio alcune domande da inesperto del campo.
        1) Perchè i medici di base non sono stati impegnati nella vaccinazione?
        (So la mia risposta, ma non ve la dico)
        2)Perchè non è stato trovato ancora il “farmaco” per debellare il Virus?
        (anche qui conosco la mia risposta ma non ve la dico)
        La prima domanda riguarda la “responsabilità” dei medici di base.
        La seconda domanda riguarda la “conoscenza” o meno del Virus.

        "Mi piace"

    • Vanno bene tutte le tue argomentazioni, però tu hai sentito che cosa ha detto il “luminare” riferendosi a chi non vuole vaccinarsi?
      A uno che si esprime in quel modo non do alcuna fiducia.
      Sarà pure bravo con il bisturi, ma è un cafone con la lingua.

      "Mi piace"

  7. Toglietegli il bisturi ! Ricordo la sua leccata a Zangrillo durante una delle innumerevoli presenze televisive : uno schifo memorabile.

    "Mi piace"

  8. Un luminare della chirurgia non perderebbe anni per dedicarsi alla politica, passerebbe il suo tempo a salvare vite e a tenersi aggiornato nel suo ambito.
    Il fatto che abbia vinto il concorso, in Italia, non è prova di valore.

    Piace a 1 persona

  9. Zangrillo, che non stimo come persona, è uno dei migliori anestesisti italiani. ….quando la scelta è fra crepare o vivere io preferisco affidarmi a Zangrillo o Sileri o a chiunque altro che lecchi, purché in quel preciso contesto sia all’ altezza del suo ruolo di anestesista o chirurgo. ….poi dopo quando avrà salvato me od un mio familiare, possiamo pure parlare di politica, che è fortunatamente altro rispetto alla capacità professionale in medicina e chirurgia. …..Si sta confondendo pere con mele, ma presumo che chi scrive di togliere il bisturi ad un bravo chirurgo, pretenda, insieme al consenso informato, di essere a conoscenza di appartenenza politica, posizione no vax o si vax, credo religioso e comportamento etico o disdicevole per decidere se farsi operare o meno. …..avrò una visione troppo pragmatica, ma sono notizie ed informazioni che valgono meno di zero sulla capacità professionale. …..e non rispondono alla reale predisposizione che ognuno di noi ha di fronte al pericolo per la propria salute, dove l’ ultimo interesse è sapere come e per chi vota il chirurgo……io non sono così ipocrita, se il chirurgo,anestesista, cardiochirurgo o neurochirurgo è capace, mi interessa quello. Punto! Se a qualcuno interessa altro, auguri. …

    Piace a 1 persona

    • Si, epperò dovrebbero essere coerenti! Invece … vagano come nocchiero in gran tempesta … nel mare dell’ ipocrisia! Lo dico … altro che onnisciente, solo soltanto, soltantissimamente, SICUMERA! Ma non rompesse più la guallera chi, contro scienza, vuole fare l’imbrattatore! Meritavano messi in un recinto e nel caso avessero preteso le cure del SSN, prima la prepagata. Ma anche loro … con le loro tasse è vero! Purtroppo siamo in un paese dove la cura non è libera. Nel mio paese ideale ti tolgo dalle tasse il contributo, ma poi FATTI CURARE DALLO STREGONE! Chi non crede nella scienza UFFICIALE, ed agli errori connexi al metodo scientifico, merita questo. Altro che cazzi!

      "Mi piace"

  10. Elena, Sileri è stato costretto a lasciare la sua professione perché si è messo contro un sistema clientelare. ….sei ingiusta! Dovresti sarebbe come funziona. …inoltre lo stesso criterio dovrebbe valere per qualunque professione, avvocato, ingegnere, insegnante, professore universitario, giornalista, architetto……quindi la politica solo a chi campa di politica. …..visto che anche per le professioni suddette è necessaria la formazione continua ed aggiornamento, altrimenti finiscono in carcere gli innocenti o crollano case e ponti , per incapacità di avvocati ed ingegneri, e le vite non vengono ugualmente salvate! Scusa ma la retorica non la sopporto. ….il San Raffaele è un ‘ eccellenza, non prendono gli ultimi coglioni. ….quelli li teniamo in politica per 30 anni come Salvini, Meloni, Renzi o Letta. ……Sileri solo 5 anni e probabilmente continuando ad aggiornarsi visto che ha sempre sostenuto che sarebbe tornato alla sua professione! Insomma chi fa il politico di professione non va bene, chi stoppa la sua professione per 5 anni, non va bene, chi dobbiamo mandare in parlamento? I Di Maio così siamo sicuri di non toglierli a nessun lavoro?

    Piace a 2 people

      • Infatti scusate se intevengo queste strutture private vengono chiamate “accreditate” perchè hanno vergogna di chiamarle “private” altrimenti il Cittadino si incazza e sopratutto non lo incuriosisce del “quanto ” percepiscono dallo stato.
        Credo che in Lombardia …la grande regione,fiore all’occhiello,per la sanità abbia più di 700 aziende accreditate.
        Aziende che, durante la pandemia ,hanno dato il “meglio di se”(fontana e soci docet.)

        "Mi piace"

    • Nel campo medico, perdere 5 anni, specie in chirurgia, non è l’equivalente di progettazione o ristrutturazione, magari di interni.
      Non conosco le competenze di Sileri come chirurgo, ribadisco che vincere concorsi in Italia non sia indice di valore. Giudico Sileri per quanto detto e fatto come viceministro della sanità….e i risultati sono sotto gli occhi di tutti.

      "Mi piace"

  11. Ot, gli ucronazi sotto la supervisione dei democratici ammeri-cani e con le armi fornitegli dagli stessi sono riusciti a colpire danneggiandola la centrale nucleare di zaporozhie,
    Buone radiazioni a tutti, spero che i più fortunati siano gli appartenenti al governo draghi, nessuno escluso

    "Mi piace"

  12. Un piccolo esempio dei tuoi costi/benefici.
    4 agosto 2020 morti per covid 5 senza vaccini
    4 agosto 2021 morti per covid 21 con vaccini
    4 agosto 2022 morti per covid 161 con popolazione stravaccinata.
    Fonte Repubblica.it
    Ora se ci riesci fatti una domanda e datti una risposta.

    "Mi piace"

    • Il commento era on risposta a quanto affermato da Anail. Purtroppo sto blog è una pena, pensi di scrivere una risposta e mette un commento o viceversa.

      "Mi piace"

      • Bastava usassi il “Rispondi” del commeto di Anail del 5 agosto 2022 alle 15:33 e la risposta si infilava sotto la mia. Non capisco cosa ci sia di impossibile nel fare ciò…

        "Mi piace"

      • GATTO certo che avevo pigiato il pulsante rispondi. Solo che sono passato piu volte da una finestra all’altra del browser per la ricerca dei dati e la risposta è finita in fondo cone commento.

        "Mi piace"

      • Tranquillo, siccome IO sono iscritta, se hai usato una mia opzione “rispondi”, mi arriva la notifica in bacheca, ovunque sia posizionato il commento.
        E mettetecele una mail e una password… non vi succede proprio nulla!

        Piace a 1 persona

      • La questione non è che ti arrivino o meno le notifiche, ma che le risposte si posizionano, vuoi per incapacità, vuoi per limiti del blog, vuoi per altro ancora, molto spesso nei posti sbagliati e se il thread è sufficientemente lungo, non si capisce più nulla. Ne abbiamo già parlato e litigato a sufficienza per insistere…

        Per il resto, che non succeda nulla a metterci dati sensibili, lo dici sempre tu che c’hai messo persino la foto, dunque… Infernet va preso con le molle e le precauzioni non sono mai troppe, per chi almeno ha una vaga idea di cosa rappresenti…

        "Mi piace"

    • Mi permetto di rispondere, in estate del 2020, eravamo arrivati quasi a zero contagi, per via delle chiusure primaverili.. se ricordi in settembre tutto ricominciò per via del ritorno degli assembramenti, cominciò tutto in Sardegna.. volevo puntualizzare questo.. poi personalmente sono vaccinata e covizzata ma con un ma, mio figlio era infetto, senza saperlo ed abbiamo trascorso assieme alla sua ragazza e mio marito la serata, con baci ed abbracci per i saluti.. beh nessuno di noi tre si infettò e mia nuora rimase con lui per la quarantena, e noi rimanemmo in quarantena preventiva.. eravamo tutti e tre vaccinati.. quindi forse il vaccino funziona.. anche se molti sostengono che non lo è.. comunque la durata della protezione è di 6/7 mesi non di più..

      Piace a 1 persona

  13. Mi sa che anche per Sileri vale quanto disse la volpe dell’uva che non riusciva a raggiungere.
    Per la volpe l’uva era acerba; per Sileri la poltrona di Montecitorio si è sfilata da sotto le natiche, quindi meglio tornare in sala operatoria.

    Piace a 1 persona

  14. Le grandi domande: ma perché si continua a chiamare vaccino una roba che (ormai è ufficiale da quasi due anni) non vaccina?

    No perché una cosetta del genere se l’avesse fatta un privato si chiamerebbe truffa. Invece l’ha fatta lo stato e così non solo non è truffa ma sono quelli che la denunciano che sono novax!

    Non è una meraviglia?

    Piace a 1 persona

    • Quindi il vaccino antinfluenzale non è un vaccino, perché dura si e no un anno, ma tante volte non funziona, sia perché non abbiamo tutti lo stesso sistema immunitario, sia perché NESSUN VACCINO È UN DIAMANTE.
      Neanche quello, tanto osannato, antivaiolo, che si sarebbe dovuto ripetere dopo 3/5 anni, se non fosse stato DEBELLATO l’agente patogeno.
      Grazie al vaccino, occhio.
      Magari perché non mutava continuamente come questo.

      Mamma mia, se ricominciate a rompere i cgln con questa storia, mi iscrivo ad Azione per disperazione.

      Piace a 1 persona

      • “Non risponderò più a qualsiasi altro post su questo argomento…”: questo dichiarato perentoriamente e democraticamente agli IGNORANTI di andata e ritorno alle 22:42.

        Infatti…

        "Mi piace"

      • Infatti non stavo rispondendo a nessuno dei due… e tantomeno su QUELL’argomento specifico.
        Già verificato, a suo tempo, il massacro sistematico di qualsiasi forma di statistica, anche minima, figurarsi se così complessa.
        Guarderò, invece, i video che mi hai mandato. Mi interessa lo studio del biologo, l’altro non l’ho ancora aperto.

        "Mi piace"

  15. Lasciate in pace Anail, per piacere. Poi, nello specifico, come diceva un calciatore anni fa, ripreso dalla Gialappa’s in Mai dire gol, “sono completamente d’accordo a metà col Mister…”. Il Mister per me è Anail.

    Piace a 2 people

    • Sarebbe un bravissimo capitano, instancabile e equilibrata oltra a conoscere le leggi, elemento su cui non si dovrebbe prescindere .
      Ma con la barca che và ancora come vi trovate?

      "Mi piace"

    • … E tutti gli altri dei raccattapalle di ritorno, vero? Certo, sì, non v’è dubbio… Nessuno tocchi il capitano!

      "Mi piace"

      • Cosa propone il gatto .
        Il problema politico, per come si è strutturato il potere in questi decrepiti e scalcinati anni, è troppo articolato in faglie pericolose dove si annida anche altro.
        Se dovessi fare una sintesi pubblicistica a questo teatrino disorganizzato di voci querule e in scontro perenne , mi immagino la frase tutto ciò che viene e verrà sarà per nuocere.(!) Detto questo, qualsiasi intervento, buono che sia è e sarà una goccia nel mare, in questo mare frastagliato di paesi immiseriti anche culturalmente , venduti come parchi gioco e quindi, degradato agli occhi del globo sotto tantissimi punto di vista.
        Sembra che non vi siano vie di interscambio costruttivi tra chi detiene lo scettro e chi glielo dà, anzi preso poltrona o scettro e corona che dir si voglia i vari Reali di turno inizieranno le danze !

        "Mi piace"

      • Capisco. Io sono un piccolo pagliaccio che non vede l’ora di spegnere sto coso e trovarmi su di un altro vecchio pianeta.n
        Purtroppo mi si sono aperte le acque diciamo così di un parto lungo e gravoso che ha finito per rendermi però una persona molto felice almeno interiormente anche se di questo capisco che freghi la quota di un bel nulla.
        Io so a chi scrivo.
        A volte non so cosa scrivo ma quello non dipende da voi.
        Il clima è incandescente e maleodorante.
        In altro luogo, in altro tempo. Questo è un paese che ormai non fa più per me e le orrende periferie degradate dove consumo i miei giorni sono la prova provata dell’inutilità di individui come me, inutilità decretata da una manica di cialtroni a cui non finirò mai di trasmettere la mia petulante angoscia.

        Piace a 1 persona

  16. A tutti i raccattapalle di buona volontà, esclusi quindi tutti i Mister anche perché hanno promesso di non replicare più agli IGNORANTI a bordo campo…

    Come si sa, si cerca in tutti i modi di minimizzare, se non di negare gli effetti avversi che questi intrugli genici causano a chi presta il braccino con troppa leggerezza. In particolare, è risaputa e già ampiamente documentata, l’incidenza di miocarditi e pericarditi come conseguenze dell’avvenuta inoculazione. Ilsimplicisimus aveva pubblicato qualche giorno fa un articolo dal titolo significaativo “Vaccini innocui, si muore di docce fredde e giardinaggio”, nel quale si spiegava che per giustifiare la crescita di problemi cardiaci non più occultabile, si ricorre a spiegazioni che hanno dell’assurdo.

    https://ilsimplicissimus2.com/2022/08/01/vaccini-innocui-si-muore-di-docce-fredde-e-giardinaggio/

    Ma la cosa divertente è che non ci si ferma più nemmeno di fronte al grottesco spinto: vedere (e sentire) per credere…

    "Mi piace"

  17. 1) Elena, l’ ingegnere non fa ristrutturazione di interni, come l’ architetto, ma è quello che permette alle varie strutture, ponti, edifici o altro di non crollare o cedere per calcoli sbagliati o per uso di materiali non idonei. …ha bisogno di aggiornarsi come un medico, e può essere responsabile, come il medico, di vittime della sua negligenza. …
    2) Sileri ha lavorato per anni in un ospedale pubblico, prima di vincere il concorso al San Raffaele di Milano, dove i concorsi potranno essere truccati come quelli pubblici. …questo non significa affatto che sia un chirurgo incapace, perché magari ha vinto il concorso pubblico e quello per la struttura privata, semplicemente perché vale nel suo specifico campo di competenza specialistica!
    3) quello che io non condivido è associare la capacità/competenza professionale specifica in un settore della medicina o della chirurgia, alla posizione/scelta Sì vax o No vax che riguarda il solo settore dei vaccini. …..da cui automaticamente un Sì vax è incapace ed un No vax è eccellente, o viceversa, quando poi fa il chirurgo generale, oncologico, il cardiochirurgo, il neurochirurgia, il chirurgo vascolare, l’ anestesista, il neurologo, ecc. ….cioè altro rispetto ad infettivologo, microbiologo, immunologo che hanno a che fare con i vaccini…….
    4) fra concorsi truccati, per cui secondo un luogo comune, i medici sono tutti raccomandati e quindi incapaci, e la vostra fiducia va rigorosamente solo ai medici No vax, per esclusiva posizione sui vaccini, mi spiegate a chi vi rivolgete per l’ intervento di appendicite o se vi rompete un femore, dove il vaccino non ci incastra nulla? Perché la posizione sui vaccini, non aggiunge o toglie nulla alle competenze su altri ambiti della medicina, soprattutto a quelle chirurgiche dove oltre al cervello, contano anche le mani!
    5) ritenere un professionista in grado di usare il cervello solo perché No vax mi sembra assurdo. ….dalla vostra logica i professionisti Sì vax sarebbero tutti privi di cervello, e questo per ogni ambito professionale, perché senza cervello non si può fare bene l’ avvocato, l’ ingegnere, il commercialista, il giudice, il meccanico o qualsiasi altra attività umana…..più che una legittima posizione contraria all’ uso del vaccino, di cui io rispetto la scelta, e ne ribadisco la piena libertà individuale, siamo scivolati alla mentalità religiosa, che io detesto indipendentemente da essere fanatici Sì vax come No vax, perché io rispetto le scelte, ma temo il fanatismo, in ogni sua forma, espressione od applicazione!

    Piace a 1 persona

    • “quello che io non condivido è associare la capacità/competenza professionale specifica in un settore della medicina o della chirurgia, alla posizione/scelta Sì vax o No vax che riguarda il solo settore dei vaccini. …..da cui automaticamente un Sì vax è incapace ed un No vax è eccellente”.

      Cioè, hai capito questo? Sono abbastanza stupefatto…

      "Mi piace"

  18. Gatto, tu non hai prestato il tuo braccio, altri hanno deciso di sì, ognuno sarà un po’ libero di fare come vuole, anche di rischiare, visto che rischia con il suo? La soluzione è lasciare ad ognuno la libertà di scelta, senza lezioni di medicina contrastanti fra due opposte fazioni. ……dove nessuno ha la verità in tasca e soprattutto assoluta certezza, da cui se io voglio rischiare di morire di pericardite per il vaccino ho la piena libertà di farlo, come tu di non farlo! E questo vale per ogni aspetto e scelta della propria vita, non solo per i vaccini. …fino a quando le mie azioni non costituiscono danno per gli altri!

    "Mi piace"

    • “Gatto, tu non hai prestato il tuo braccio, altri hanno deciso di sì, ognuno sarà un po’ libero di fare come vuole…”: scusa, ma tu ci fai o ci sei? Senza offesa, eh, ma sembra di avere a che fare con il Doganiere di “Non ci resta che piangere”.

      “Chi siete? Da dove venite? Cosa portate? Dove andate? Un Fiorino!”

      "Mi piace"

  19. Mi pare che il crivello più esaustivo sia sempre il medesimo: dove lavora la persona? Chi lo paga?
    Nel caso di Silieri il San Raffaele, cioè Comunione e Liberazione.
    E questo può bastare.
    È l’unica realtà, il resto sono illazioni.

    "Mi piace"

  20. In realtà è l’esatto contrario…
    Non è che l’odio le obnubila il cervello, gentile @Andrea…?

    "Mi piace"

    • Quasi tutti i tuoi post mi sembrano l’illazione all’illazione dell’illaziona. Quindi anche se ne dici una giusta (volontariamente?) poi rischi di finire nel solito TRUFFALDINO accenno a una nuova illazione…

      "Mi piace"

  21. Esatto.😄
    Il massimo di Silieri era il fatto che ogni tre per due diceva che a lui non interessava o le critiche perché un lavoro ce lo aveva e poteva in ogni momento tornare al San Raffaele.
    Insomma, ci faceva un piacere a stare lì 🐱🐱🐱🐱🐱🐱🐱🐱🐱🐱🐱🐱🐱🐱🐱🐱🐱

    "Mi piace"

  22. @Anail

    Un vaccino blocca la trasmissione della malattia. Questo, come l’antinfluenzale, non blocca un tubo. Anzi, visti i dati, sembra dare un certo entusiasmo al virus.

    Ma d’altra parte l’hanno detto da subito gli stessi produttori, per pararsi, che serviva solo a rendere più leggera la malattia (qualsiasi cosa significhi).

    "Mi piace"