Nuovo decreto super green pass, quando entra in vigore e cosa prevede per i no vax

Oggi il nuovo decreto sul super green pass: si deciderà se la stretta scatterà dalla zona bianca. Il provvedimento potrebbe entrare in vigore già la prossima settimana

(Monica Guerzoni e Fiorenza Sarzanini – corriere.it) – Il decreto che consentirà soltanto ai vaccinati e ai guariti di ottenere il «super green pass» per frequentare le attività sociali, ricreative e culturali potrebbe entrare in vigore la prossima settimana, forse già lunedì 29 novembre, al massimo il 6 dicembre. Adesso Mario Draghi vuole correre e valuta l’obbligo vaccinale per le forze dell’ordine. Anche per il personale scolastico la decisione è matura, ma su questo il premier vuole un «approfondimento ulteriore». La scelta potrebbe essere rimandata a un successivo decreto sulla scuola da varare con il via libera al vaccino per i bambini dai 5 agli 11 anni, che arriverà dopo il sì dell’Aifa e sarà facoltativo.

La cabina di regia
Oggi a Palazzo Chigi il premier riunirà la cabina di regia politica per sciogliere gli ultimi nodi. Nell’agenda della giornata decisiva c’è un nuovo confronto con i presidenti delle Regioni e c’è il Consiglio dei ministri per il via libera, che dovrebbe essere unanime. La Lega si è ricompattata sulla linea di Massimiliano Fedriga e dei governatori del Nord e anche Matteo Salvini si è rassegnato ad approvare la stretta.

Il decreto
L’impianto è pronto, l’obiettivo è dichiarato. Per evitare le chiusure di attività e imprese nelle prossime settimane e durante le festività natalizie, anche l’Italia, così come altri Stati europei, decide di escludere dalle attività ricreative chi ha scelto di non immunizzarsi. Di fronte a una risalita veloce della curva epidemiologica, che senza la soluzione del super green pass provocherebbe nuove limitazioni per tutti gli italiani, si sceglie di imporre divieti soltanto ai no vax. La decisione cruciale da prendere è se lo stop per le persone non immunizzate debba scattare in tutta l’Italia indistintamente, già dalla zona bianca, oppure solo a partire dalla fascia di rischio gialla.


Zona bianca o zona gialla
Per FedrigaFontana e Zaia la distinzione tra super green pass e certificato verde ottenuto con il tampone deve partire solo quando un territorio vede peggiorare i dati ospedalieri e cambia colore. Secondo gli altri presidenti, le restrizioni dovrebbero scattare già in zona bianca. Decisiva sarà la posizione di Draghi, che a quanto trapela preferirebbe una maggiore gradualità, quindi zona gialla.


Il tampone
Per andare a lavorare basterà il tampone negativo molecolare o antigenico.


La lista dei divieti
Si impedirà ai non vaccinati di frequentare bar, ristoranti, cinema, teatri, stadi e palazzetti sportivi, piscine e palestre, impianti sciistici, discoteche e sale gioco.


Alberghi
In vista delle vacanze natalizie il governo è pronto a imporre il green pass ai clienti degli alberghi.


Discoteche
In fascia gialla 
scatta la chiusura delle discoteche e i gestori sono già pronti a nuove proteste. Il governo potrebbe cambiare la norma e prevedere che i locali da ballo, con il super green pass, restino aperti anche in fascia gialla.


Obbligo vaccinale
A Palazzo Chigi si valuta anche la questione, delicatissima, dell’obbligo vaccinale generalizzato. Draghi è cauto, se non contrario. Per ragioni giuridiche: tanti costituzionalisti coltivano dubbi. Per motivi politici: Salvini farebbe le barricate, Renzi non è favorevole e anche nel Pd non tutti sono d’accordo. Poi perché il premier non ritiene che la situazione sanitaria italiana richieda una misura così estrema, che impatterebbe pesantemente sul mondo del lavoro con conseguenze difficili da gestire.


Durata del green pass
La validità del green pass dovrebbe diminuire a 9 mesi ma la parola definitiva dovrà darla il Cts convocato oggi alle 13.


Terza dose
Con una circolare il ministro della Salute ha accorciato i tempi per la terza dose, che si potrà fare 5 mesi dopo la seconda. Il governo è pronto a far cadere le limitazioni per fasce, come chiedono i governatori, ma il via libera al richiamo per tutti non dovrebbe essere in questo decreto. Il testo conterrà invece l’obbligo i terza dose per i sanitari e i lavoratori delle Rsa. E l’obbligo per le forze dell’ordine.


Mascherine all’aperto
In cabina di regia si affronterà anche il tema del ritorno della mascherina all’aperto, ma a Palazzo Chigi sperano che la misura non sia necessaria.


Entrata in vigore
Molti governatori e il ministro della Salute Roberto Speranza spingono perché il decreto entri in vigore lunedì 29 novembre. La scelta sarà fatta con il generale Figliuolo tendo conto che molti hub sono stati chiusi.

30 replies

  1. Sbrigarsi, muoversi, veloci che il Natale è alle porte, non si può assecondare gli indecisionisti. Ieri pomeriggio alla vita in diretta ho visto l’intervista alla ATSICAMRAFdi Belluno (dove non ci metterò più piede), la quale diceva che aver preso il covid è stata una benedizione(?). Si è curata con ippocrate org. Diamo fiato a questi ciarlatani mistificatori e loro cianciano di dittatura sanitaria?? 😱

    Piace a 1 persona

    • Ma dovresti dirlo al Generalissimo Figliuolo che ovviamente ha chiuso un buon 80% degli hub e ora vuole “accelerare”(parolina magica). Certo, vaccinarsi, non per salvarsi la vita e/o per cercare di vivere meglio, ma per “salvare il Natale” mi dà leggermente il voltastomaco

      "Mi piace"

      • Vieni a dirlo agli operatori turistici delle mie zone, così al posto dello stomaco ti ritrovi il c… Ti ricordo che l’anno scorso è rimasto tutto chiuso

        "Mi piace"

      • X Paola,

        visto che sei una nazivaccinara ignorante e intollerante, ti dichiaro che te e i tuoi operatori turistici ve ne potete andare a fare in culo. Senza giri di parole.

        "Mi piace"

      • Se guardate la riga sulle terapie intensive leggerete che (al 7 novembre 2021) di non vaccinati in TI ce ne sono 424, di vaccinati con una dose 14, con ciclo completo entro sei mesi 177, con ciclo completo da più di sei mesi sono 45. Visto e considerato che la popolazione non vaccinata è, secondo la stessa tabella, di 7.862.567 soggetti, mentre i vaccinati con ciclo incompleto sono 2.422.756, ciclo completo da meno di sei mesi 38.968.164 e da più di sei mesi 4.186.423, le due popolazioni da prendere in esame vengono così suddivise:

        NON VACCINATI – 7.862.567 di cui 424 in terapia intensiva
        VACCINATI – 45.577.325 di cui 236 in terapia intensiva

        Direi sia evidente che i non vaccinati in terapia intensiva, sulla popolazione totale di non vaccinati, siano un numero spropositato rispetto ai vaccinati.

        "Mi piace"

      • @ll’uomo con la P maiuscola:

        Dal Vangelo secondo? … Pregliasco? Burioni? Galli? Bassetti? O apocrifi butac vari?

        Penzate (cit. Zichichi/Crozza), se andate sulla riga dei decessi, quelli con la terza dose, non muoiono nemmeno più!… PER covid… Poi qualche reazione avversa, qualche miocardite, con tampone, guarda caso, negativo, si spazza sotto il tappeto e non se ne parla affatto, evualà, legesonfé (non è francese)!

        Ah, le statistiche… Sono come il cilindro del mago…

        "Mi piace"

      • Il felino rognoso non riesce a carburare? Ancora non afferra l’effetto paradosso? E si che l’hanno spiegato bene in questi giorni,….. Ah già, lui non guarda il mainstream

        "Mi piace"

      • “Fonte ISS, presa proprio dal tuo cioccolatino: L’Antidiplomatico. Non te l’aspettavi, eeeeeh?”

        Fonte prego, altrimenti ecc., ecc…

        E quando la troverai, se la troverai, non la userò nemmeno per pulirmici il … Ecco perché ho le dita appiccicose, Pagliaccio…

        "Mi piace"

  2. Buonino.

    Oddio, manca ancora per il novax la cura Ludovico (quella di Arancia meccanica) col novax costretto a vedersi ad occhi spalancati filmati di Galli, Ricciardi e Burioni, ma ci arriveremo.

    "Mi piace"

    • @Paola hai capito ben poco dei miei commenti…..a me della solita tiritera si vax no vax non frega un accidente. Il voltastomaco mi viene perché ormai l’informazione è orientata a parlare di questo 24 ore su 24. E onestamente del Natale inteso come festa del consumo e della settimana bianca non me ne può fregare una mazza, me ne importa solo della salute. Quindi mi spiace per gli imprenditori turistici delle tue zone(forse albergatori delle zone montuose?) , ma spero vivamente che non si riapra tutto a capocchia, anche se raggiungessimo il 95% dei vaccinati. Si facciano indennizzate dal governo dei Migliori, per quanto mi riguarda.

      "Mi piace"

  3. Tanto per capirci: quando qualche politico parlerà ancora di effetti avversi?

    Mai, eh?

    sono CINQUE MESI che nessuno ne parla più nei TIGGI’ e nei principali giornaloni.

    Per capire di che si sta parlando, mettiamo mano alle statistiche Euromomo per vedere l’eccesso di mortalità calcolata sulla media attesa:

    2019: 15-44 anni: 900 morti. 45-64 anni: 9000

    2020: 15-44: 2600 morti. 45-64 anni: 21.000

    2021: 15-44: 4800 morti. 45-64 anni: 35.000

    Domandona: se è vero che il COVID uccide pochissime persone sotto i 50 anni, tanto che l’anno scorso in Italia si verificò una ‘anomla’ riduzione della mortalità 0-50 di ben 8.000…

    … come mai adesso, nel 2021, i morti ‘europei’ sono quasi il doppio (nelle fasce d’età 15-64) del 2020?

    COVID? No.

    Discoteche? Dubito.

    Incidenti stradali? Boh.

    Incidenti sul lavoro? Mah.

    Vaccino? Ecco, questa è l’unica variante apparsa come differenza tra il 2020 e il 2021.

    "Mi piace"

      • L’aprissero anche per i morti delle RSA dell’anno scorso.

        7.000 in tutta la Lombardia.

        Ma quelli non interessano, vero Ennio?

        Quando commenterai l’impennata della mortalità tra i giovani nel 2021?

        Mai, presumo, visto che non hai argomenti per controbatterla.

        "Mi piace"

  4. Ora e sempre vaffanculo, Infosannio…
    corriere.it /cronache /21_settembre_17/
    ippocrate-org-false-cure-covid-630940b8-172c-11ec-8284-145049fd3f8d.shtml

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...