Marcegaglia, la richiesta di rinvio a giudizio per evasione sparisce dai media

(Alessandro Di Battista) – La nobildonna in foto è Emma Marcegaglia, potentissima imprenditrice italiana, Presidente di Confindustria dal 2008 al 2012 e Presidente dell’ENI dal 2014 al 2020. Un paio di giorni fa la procura ha chiesto che fosse rinviata a giudizio per una presunta evasione fiscale da 800.000 euro. In quanti hanno letto la notizia? La Marcegaglia, ovviamente, è innocente fino a sentenza definitiva ma se fossi stato io al posto suo ci avrebbero aperto tutti i TG nazionali. Invece, salvo le solite rare e meritevoli eccezioni, la notizia è sparita dai radar sebbene il fatto che per una delle donne più potenti d’Italia sia stato chiesto un processo per un reato molto grave sia indubbiamente una notizia. Come ricorda Il Fatto, i “giornali che contano” hanno preferito tacere. Il Sole 24 ore non ne ha parlato né sul sito né sul cartaceo. Stessa cosa ha fatto La Repubblica, un tempo giornale dalla parte dei più deboli oggi organo ufficiale dell’establishment. Il Corriere ha riportato la notizia solo sul sito. Tanto per ricordarlo, Il Sole 24 Ore appartiene a Confindustria. Azionista (ahimè) di maggioranza del governo Draghi.

Ora vi faccio una domanda. Quante volte avete sentito parlare di tizio, caio o sempronio che prendono il reddito di cittadinanza senza averne diritto? Pagine e pagine dedicate ad illustri sconosciuti “pizzicati giornalisticamente” a ricevere un sussidio del quale non avevano diritto. Anche loro innocenti fino ad eventuale sentenza di condanna definitiva. Tuttavia già condannati dai giornaloni ed utilizzati come esempi per abbattere politicamente il reddito di cittadinanza che proprio Confindustria vorrebbe cancellare forse perché costringe i grandi ad alzare le paghe da fame per trovare manodopera. Ovviamente esistono le eccezioni grazie a Dio. L’altro ieri abbiamo saputo che la Sammontana, un’azienda seria (tra l’altro la crema del Barattolino Sammontana per me è la numero 1), ha assunto 352 operai stagionali. Le domande sono state oltre 2500. Questo perché la Sammontana paga il giusto e rispetta i lavoratori. Sia chiaro i furbi del reddito sono deprecabili ma che facciamo, aboliamo gli autobus pubblici perché c’è qualcuno che non paga il biglietto? Purtroppo vogliono farlo. E lo si capisce dal comportamento dei giornali. Sbattono i “mostri” del reddito in prima pagina e nascondono le sventure della Marcegaglia. Il presunto conflitto tra giustizialismo e garantismo è soltanto un’illusione. No, nell’Italia di oggi l’unico scontro è tra potenti e poveri cristi. Il problema è che molti dei secondi, senza neppure accorgersene, stanno dalla parte dei primi.

20 replies

  1. “Number one every day”

    Devi vedere quanto è più buono il barattolino se te lo fai con il Gelataio Simac!

    "Mi piace"

  2. Peccato, ha evaso solo 800 000€
    Se ne avesse evasi almeno 8 000 000 € avrebbe avuto buone probabilità di essere in gara x il colle.
    Un vero peccato,

    "Mi piace"

  3. “se fossi stato io al posto suo ci avrebbero aperto TUTTI i tg nazionali”: porca miseria! Mi pare che Di Battista sia sia montato un po’ la testa.
    Quello che scrive è vero, ma l’atteggiamento vittimista sui GIORNALONI francamente ha stancato. I giornali li comprano ormai gli anziani, gli altri si documentano sulla rete e leggono anche Di Battista … Le modalità di assegnazione del reddito di cittadinanza sono state sbagliate e, fra l’altro, c’era stata la promessa di far lavorare per i comuni gli assegnatari.
    La cosa non si è verificata e i famosi navigator non sono serviti presochè a nulla. Parisi ora è stato estromesso dall’ANPAL, Di Battista che ne pensa di questo fatto? Lo avrebbe tenuto nonostante i risultati scarsi? Perché non entra nel merito di questi fatti anziché prendersi i like (scontati) parlando dei ricchi che non andranno in paradiso?

    Piace a 1 persona

    • “c’era stata la promessa di far lavorare per i comuni gli assegnatari.”
      Il prof dell’occulto si confonde con la Georgia, o col Mississipi? Eppure anche lì pare che la schiavitù sia stata abolita.
      Se vuoi uno sguattero lo assumi a spese tue, understand?

      "Mi piace"

      • @Paola
        C’eri alla marcia di 24 chilometri per il reddito di cittadinanza? Vai a rileggerti quello che diceva Di Maio sui beneficiati dal reddito … Mi pare che tu abbia poca memoria, oltre a essere in cattiva fede (cosa già ampiamente verificata, infatti generalmente evito di prenderti in considerazione)

        "Mi piace"

      • Qua l’unico in cattiva fede sei tu, prof dell’occulto. Inoltre me ne frego di quello che diceva Di Maio: il lavoro non pagato si chiama schiavitù. Hai capito adesso, disonesto e lestofante?

        "Mi piace"

  4. La “M” ha le carte in regola per la candidatura a sindaco di Milano (da bere) vice il Celeste, assessore alle belle arti il “filosofo” di Bisceglie.

    "Mi piace"

  5. D’accordo sulla Marcegaglia. E anche sul barattolino Sammontana alla crema, anche se non è il numero 1.
    Sul reddito invece il Dibba scivola, come al solito, sulla stessa crema che si è appena mangiato. Leggo:
    “… tuttavia già condannati dai giornaloni ed utilizzati come esempi per abbattere politicamente il reddito di cittadinanza che proprio Confindustria vorrebbe cancellare forse perché costringe i GRANDI ad alzare le paghe da fame per trovare manodopera”.
    Caro Di Battista, conosco un ragazzo che gestisce un bel chioschetto bar in un giardino vicino casa che sta cercando da tempo due persone da assumere. Il ragazzo, non CONFINDUSTRIA, non riesce a trovare nessuno. La risposta ricorrente che gli danno è che tra Cig e Reddito stanno meglio come stanno.
    Che le paghe in Italia facciano generalmente schifo è una verità, e su questo comincerei a combattere da domani.
    Ma sul pericolo e le contraddizioni e in molti casi lo sperpero del Reddito come la mettiamo?

    "Mi piace"

  6. Facendo una piccola ricerca, novembre 2020
    A beneficiare di RdC e PdC sono 825 mila cittadini italiani, 50 mila cittadini europei, 88 mila cittadini extracomunitari e circa 8 mila familiari delle precedenti categorie. I cittadini italiani prendono in media 490 euro, quelli europei 530 euro e quelli extracomunitari 471 euro, con importi medi mensili pari a 550 euro per il RdC e a 247 euro per la PdC.
    Pertanto le teste di cazz… Che affermano che con il rdc si rifiuta un lavoro da 1 250 000 € mensili dice solo delle strunzate.

    Piace a 1 persona

    • Invece di sparare numeri a caso, non capisci che c’è da fare un passo in avanti? Il RdC non dovrebbe essere usato come una clava contro Confindustria o non so che altro (come fa l’imbalsamato Dibba) ma diventare uno strumento per trovare LAVORO. Possibilmente con una paga degna.
      E allora fai una telefonata al tuo amico Di Battista e digli di spendere tutte le sue energie su questo, e smetterla di ripetere come un disco rotto le cose che diceva cinque anni fa.

      "Mi piace"

      • ma alla confindustria dei “prenditori” non gli bastano i finanziamenti, anche a fondo perduto: 34miliardi di euro (70mila miliardi di lire) annue che gli vengono elargini dai “governi amici”?
        perché si vuole pure chei lavoratori debbano diventare schiavi…?

        "Mi piace"

  7. @Alessandro Cagliostro
    E’ un fatto acclarato che molti che percepiscono il reddito di cittadinanza chiedono di lavorare IN NERO, per non perdere la rendita statale. Ti piace così?

    "Mi piace"

  8. Quando Amazon ha aperto il sito di Torrazza Piemonte cercava 1.000 dipendenti. Sono arrivate 20.000 domande di assunzione…
    Di che cosa parlate? Di gente che vuole lavorare o che se ne vuole stare a casa a percepire una miseria per sopravvivere?

    "Mi piace"